In evidenza


12
ottobre

RAI2: CANCELLATO IL PROGRAMMA TV MANIA

Il cast di Tv Mania, appena cancellato dal palinsesto di Rai2

E’ il primo vero flop della stagione. Dopo solo due puntate, la Rai ha deciso di cancellare il programma di Rai2 Tv Mania. Simone Annichiarico, Gabriella Germani e Angela Melillo, non ce l’hanno fatta a migliorare i già disatrosi risultati della prima puntata (499.000 a.m. con il 4.37%), scendendo ieri sera a quota 280.000 spettatori con il 2.80% di share.

Il programma ha ottenuto in questi giorni critiche negative e un sostanziale rifiuto da parte del pubblico. Un’occasione sprecata per parlare del mondo della televisione, proprio in televisione. E ancora una volta, è Rai2 a collezionare il primo flop dell’autunno, come un anno fa con Scalo 76 Talent. Non solo. Anche la casa di produzione Triangle di Silvio Testi subisce una nuova cancellazione, dopo una Tribù più volte rinviata e, alla fine, mai partita.

Neppure la seconda serata, da sempre terreno di sperimentazione, è servita a tenere in vita il programma. Questo il comunicato diffuso dalla Rai: “Dopo i risultati non in linea con le attese della Rete, la Rai ha deciso di cancellare dal palinsesto il programma “TV MANIA”. Il programma verrà sostituito da una serie di film per la tv“.




12
ottobre

LEI MI STA DICENDO CHE…

Lei mi sta dicendo che... Barbara D'urso

Se il buongiorno si vede dal mattino, noi vogliamo iniziarlo col buonumore. Da oggi DavideMaggio.it darà il via alla giornata blogo-televisiva con “Lei mi stai dicendo che…“ contrito tormentone  strombazzato da Barbara D’Urso al cospetto dell’ignaro, malcapitato ospite di Pomeriggio o Domenica Cinque. 3, 2, 1…via!

Lei mi sta dicendo che…

se Morgan conducesse al posto di Morandi,

il Festival di Sanremo andrebbe in fumo?

 

Per suggerimenti su questa rubrica potete scrivere a caramariacarmela@davidemaggio.it

 


11
ottobre

PIERO CHIAMBRETTI SCIPPA IL VENERDI’ A MATRIX. TIBERIO FUSCO A DM: “NESSUNO TEME LA CONCORRENZA DI VESPA”.

Chiambretti Night, Nina Moric ospite domani

Sembrano lontani i tempi in cui Piero Chiambretti, forte di una strombazzata e pubblicizzata promozione sull’ammiraglia, negli spot di lancio del Chiambretti Night prendeva in giro il Vespone nazionale, annunciando la revolution della television. Rivoluzione che di fatto non è avvenuta: Porta a porta, per il momento, resta saldamente leader della seconda serata della tv italiana. 

Peccato, perchè i risultati non rendono giustizia a un programma qualitativamente alto e confezionato in maniera “spettacolare” nonostante un Chiambretti “già visto” e l’assenza di veri Numeri Uno che hanno fatto, in passato, la differenza.

E l’unico stravolgimento non è stato quello del verdetto Auditel ma il fatto che, dopo anni, Matrix ceda alle strategie di palinsesto. E’ notizia dell’ultimora, infatti, quella secondo la quale l’unica serata in cui Canale 5 riusciva a difendersi dalla concorrenza (il venerdi), sarà appannaggio (dalla prossima settimana)  di Piero Chiambretti e del suo night-show, con la speranza di riportare la colonnina dell’Auditel a livelli che rendano giustizia al programma (e agli investimenti).





9
ottobre

STRAFACTOR /4, FRANCESCO FACCHINETTI LIVE SU DM ANNUNCIA: PROSSIMA PUNTATA A TEMA “DANCE E POP”. OSPITI MARCO MENGONI E BOB SINCLAR

Francesco Facchinetti

E’ scoccata l’ora X. Oggi Francesco Facchinetti torna live su davidemaggio.it per discutere insieme ai lettori di DM dell’ultima puntata di XFactor e per svelarci qualcosa sulla prossima, in programma – come al solito – martedi.

L’appuntamento con Strafactor è alle 20.30.

Potete cominciare a formulare sin d’ora le vostre domande commentando questo post (una domanda per ciascun commento per fare un po’ di ordine); riceverete le risposte direttamente da Francesco sempre tramite i commenti di questo articolo.

[ATTENZIONE: per commentare su DavideMaggio.it non è necessario registrarsi. Tuttavia, per evitare di inserire per ciascun commento il proprio nick e indirizzo email, consigliamo la registrazione per la quale è necessario un minuto scarso del vostro tempo. Potete registrarvi qui o in alternativa loggarvi direttamente con il vostro account di Facebook cliccando sull'apposito tasto presente nei commenti o nella sidebar destra]

AFFILATE LE TASTIERE… STRAFACTOR ARRIVA ALLE 20.30

FRANCESCO FACCHINETTI ANNUNCIA:

La prossima abbiamo Bob Sinclar e Marco Mengoni….
Puntata a tema: DANCE DANCE DANCE……POP POP


9
ottobre

AMICI 10. ANTICIPAZIONI DELLA PUNTATA DI LUNEDI’

Stefan Poole, Amici 10

Chi non vuole rovinarsi la sorpresa è meglio che smetta la sua lettura qui. Per il resto, ai lettori curiosi e interessati al programma, annunciamo che, durante la registrazione di Amici di Maria De Filippi di questo pomeriggio, per la prima volta è stata mostrata la classifica di gradimento e un allievo titolare rischia di abbandonare la scuola di Cinecittà.

Si tratta del cantautore Stefan Poole che è stato promosso da Beppe Vessicchio e dai giornalisti mentre ha ricevuto la bocciatura dei discografici. Porta a casa quindi un insufficiente 5.8 e Luca Zanforlin gli comunicherà dietro le quinte se proseguirà o meno la sua permanenza nella scuola.

Antonio Mungari è, per il momento,  l’idolo del pubblico e raggiunge la prima posizione nella classifica di gradimento e in quella settoriale dei cantanti. Tra i ballerini la prima classificata è Debora Di Giovanni che risulta essere invece seconda nell’indice di gradimento generale. Debora mette d’accordo anche la commissione risultando la più amata dai docenti mentre tra i cantanti, per i professori, spicca Annalisa Scarrone.





7
ottobre

IL FRATELLO DI SARAH SCAZZI A LA VITA IN DIRETTA A POCHE ORE DAL RITROVAMENTO DEL CORPO DELLA SORELLA.

Sarah Scazzi

Solo una riflessione. E nessun commento.

Ieri sera è stata una casualità, una triste casualità, che la mamma di Sarah Scazzi fosse ospite in collegamento da Avetrana di Chi l’ha Visto.

Ma il fratello che oggi è ospite in studio a La Vita in Diretta a poche ore dal ritrovamento del corpo senza vita della sorella?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


7
ottobre

INTERVISTA A NATHALIE RAPTI GOMEZ, PROTAGONISTA DE LE DUE FACCE DELL’AMORE (SIN TETAS NO HAY PARAISO): “MI DIRETE VOI SE STO MEGLIO CON LE ZINNE O SENZA”

Nathalie Rapti Gomez

Nathalie Rapti Gomez, protagonista de Le Due Facce dell'Amore

Era la ragazza che si toglieva lentine e imbottiture dal seno in un simpatico spot di un noto snack ai cereali. Per questo, forse, il suo nome, al contrario del suo volto, vi dirà poco ma siamo sicuri che imparerete a conoscerlo. Nathalie Rapti Gomez è la protagonista de Le due facce dell’amore, versione italiana – partita ieri sera su Canale5 - dello scandaloso Sin Tetas No Hay Paraiso, serie tv diventata un cult in terra iberica. L’abbiamo incontrata per farci raccontare qualche dettaglio in più sul suo debutto su Canale 5.

Allora Nathalie, come ti senti? E’ il tuo primo ruolo importante…

Sono molto contenta. 12 puntate in prima serata su Canale 5 è una grande occasione.  Posso anche aggiungere che non vedo l’ora di vederla.

Come sei arrivata ad ottenere la parte?

Ho fatto tanti provini, credo quattro, tra registi, persone incaricate da Mediaset, alcuni anche insieme a Daniele Liotti.

E’ un ruolo delicato, tra l’altro…

Si, non so come definirlo; certamente drammatico, direi. La fiction parla di quest’amore impossibile che va avanti a fatica perché ci sono delle differenze di valori tra i protagonisti, ossia tra Daniele Liotti, che interpreta il Duca un narcotrafficante e me, che interpreto Caterina, una ragazza più quadrata, con delle idee chiare  e dei valori determinati. Lotteranno entrambi fino alla morte per quest’amore che è appassionante e passionale allo stesso tempo. Si vedranno così le due facce dell’amore.


6
ottobre

LE DUE FACCE DELL’AMORE: DA STASERA ROMEO E GIULIETTA AI TEMPI DI ROMANZO CRIMINALE. COME SARA’ ACCOLTA LA VERSIONE ITALIANA DI SIN TETAS NO HAY PARAISO?

Le Due Facce Dell'Amore (Sin Tetas No Hay Paraiso): Daniele Liotti e Nathalie Rapti Gomez

Con la forza dell’indignazione e la debolezza delle passione si è imposta al mondo. E’ la vera novità della stagione di Canale 5 e per questo è il prodotto più atteso e rischioso. Dimenticate Il Peccato e La Vergogna, da stasera al via,  in prima serata, Le Due Facce Dell’Amore, versione italiana dell’adattamento spagnolo della colombiana Sin Tetas No Hay Paraiso. Non lasciatevi altresì ingannare dalle descrizioni ufficiali (“è una serie per tutta la famiglia”, “è una grande storia d’amore“) o dal titolo, Le Due Facce dell’Amore è altro. Benchè edulcorata e stravolta rispetto all’originale capolavoro colombiano, di cui DM si è occupato nell’agosto 2008 auspicandone una versione italiana (per maggiori info clicca qui), la fiction, pur conservando elementi tradizionali, rappresenta una vera e propria innovazione nel vetusto mondo della serialità tricolore. 

Una definizione calzante viene da Giancarlo Scheri, responsabile fiction Mediaset, che parla di  ”Romeo e Giulietta ai tempi di Romanzo Criminale“. Sullo sfondo di una Roma di periferia, troviamo Caterina, brava ragazza e studentessa universitaria con il complesso del seno (tema portante della serie originale che qui assume un’importanza marginale e un’altra prospettiva) che, per amore, viene catapultata in un mondo criminale che, per i suoi abitanti, è un paradiso ma che per lei è un incubo. Una realtà fatta di escort e cocaina, delinquenza e ferocia, dalla quale la giovane vuole portar via il suo amato “Duca.  

A dare il volto a Caterina, al suo primo ruolo importante da protagonista, Nathalie Rapti Gomez. Un personaggio vissuto intensamente dalla Gomez al punto che, nel raccontarlo durante la conferenza stampa di presentazione della serie, l’attrice non può fare a meno di commuoversi. Un’ottima scelta quella di Mediaset di affidare il ruolo della protagonista acqua e sapone ad una giovane; peccato, però, che gli occhi dei media siano tutti puntati sulla sua “antagonista”, Lola Ponce. La cantante attrice argentina veste i panni di Jessica, una ragazza disposta a tutto pur di vincere la povertà: un ruolo nuovo per la Ponce, da sempre  impegnata con personaggi disneyani (“l’abbiamo strappata a Biancaneve” scherza su il regista).