Lucia Annunziata



18
ottobre

Lucia Annunziata si prende il ‘posto al sole’ di Rai3? La soap rischia la retrocessione alle 18.30

Lucia Annunziata

Lucia Annunziata si appresta a ottenere un nuovo posto al sole. Con una mossa  discutibile, destinata – qualora si concretizzasse – a provocare contraccolpi nel palinsesto di Rai3. Secondo quanto riporta il sito Dagospia, l’AD Rai Carlo Fuortes avrebbe intenzione di affidare alla giornalista una nuova striscia di approfondimento collocata alle 20.30, in sostituzione di Un Posto al Sole.




30
novembre

Mezz’ora in più, la Rai fa dietrofront e si scusa con Morra. Lui minaccia di andarsene – Video

Mezz'ora in più, Nicola Morra e Lucia Annunziata

Scuse e mezze scuse. Scuse a scoppio ritardato e forse nemmeno accettate. Polemiche mai sopite e anzi riaccese. Ieri a è stata scritta una surreale pagina per il servizio pubblico: la trasmissione domenicale di Rai3 ha ospitato il senatore Nicola Morra, al quale la conduttrice Lucia Annunziata ha letto un messaggio di scuse da parte dei vertici aziendali per l’improvvisa esclusione da Titolo V dello scorso 20 novembre. “Cinque righe” riconciliatorie, che – in tutta risposta – l’esponente grillino ha praticamente snobbato, minacciando anzi di lasciare gli studi.


5
novembre

Elezioni Usa: su Rai3 Lucia Annunziata e Di Bella commentano in prime time la volata di Biden

Antonio Di Bella, Lucia Annunziata

Dopo la notte elettorale vissuta in diretta su Rai3 (non senza momenti di tensione), Lucia Annunziata torna ad approfondire l’esito delle Presidenziali americane. Stasera in prime time, sempre sulla terza rete del servizio pubblico, la giornalista assieme ad Antonio Di Bella condurrà uno speciale di “/Il mondo che verrà” dedicato proprio alla sfida tra Donald Trump e Joe Biden.





4
novembre

Elezioni Usa, crisi di nervi su Rai3: «Se vince Trump, non ditemi che è una democrazia perfetta»

Lucia Annunziata

Crisi di nervi sfiorata su . Nella diretta per il voto americano, la sola ipotesi che Trump potesse riconquistare la Casa Bianca ha creato attimi di tensione. E un cortocircuito. Durante il dibattito, sono infatti volate scintille tra le giornaliste Lucia Annunziata e Anna Guaita, entrambe apertamente sfavorevoli ad una riconferma di Donald. 


28
settembre

Mezz’ora in più: una lungaggine Annunziata

Mezzo'ora in più - Antonio Di Bella, Romano Prodi, Lucia Annunziata

Lucia Annunziata vuò fa’ l’americana (e ci riesce), ma senza dimenticare le più modeste vicende italiche. Per dare respiro al proprio programma domenicale, la giornalista si è attaccata al Trump e all’accesa sfida elettorale di quest’ultimo con Joe Biden. Ma si sa: la cronaca internazionale, da sola, non basta ad accontentare il pubblico nostrano e infatti la nuova edizione di Mezz’ora in più si è aperta con un’intervista a Matteo Salvini, politico visibilmente indigesto alla conduttrice ma in grado di catalizzare l’attenzione.





8
aprile

Lucia Annunziata ricoverata allo Spallanzani

Lucia Annunziata

Lucia Annunziata

Allo Spallanzani di Roma si registra il ricovero di Lucia Annunziata. La giornalista di Sarno, conduttrice su Rai 3 di Mezz’ora In Più, in seguito all’insorgere di febbre e di difficoltà respiratorie, è stata portata all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive, che dall’inizio dell’emergenza sanitaria accoglie i positivi al Coronavirus.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


19
dicembre

Decimati: Lucia Annunziata racconta il dramma dei cristiani perseguitati in Iraq

decimati

Decimati

Una pagina di storia dura e forte quella che andrà in onda questa sera su Rai3. A partire dalle 23.20, la rete trasmetterà Decimati, un documentario in cui Lucia Annunziata e Padre Enzo Fortunato percorreranno, con i telespettatori, un viaggio in presa diretta nel nord dell’Iraq – nella valle di Ninive - nei luoghi in cui vivevano e vivono i cristiani oggi, che insieme alla comunità yazida sono stati tra i più perseguitati dalla rabbia dello Stato Islamico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


13
novembre

M5S, Liguori sfotte Di Battista in tv. Lui sbotta: «Difesa corporativista». E fa l’elenco dei giornalisti liberi

Paolo Liguori

E’ partita la difesa corporativista, puerile, patetica, ipocrita…“. Alessandro Di Battista torna a prendersela con i giornalisti per la reazione di questi ultimi alle accuse da lui stesso lanciate dopo l’assoluzione del sindaco di Roma. “I pennivendoli hanno colpito Virginia Raggi come donna. Ma le uniche puttane sono loro” aveva dichiarato l’ex parlamentare, suscitando l’indignazione della categoria professionale. La controffensiva alle esternazioni del pentastellato, che oggi è tornato alla carica elencando su Facebook i giornalisti da lui ritenuti liberi, era arrivata anche dagli schermi televisivi.