Roberto Fico



4
ottobre

Roberto Fico vs Bruno Vespa: «Ha un contratto da artista, Porta a Porta va esclusa da campagna elettorale»

Bruno Vespa, Porta a Porta

Escludere Porta a Porta dal racconto della prossima campagna elettorale? Il Presidente della Vigilanza Rai, Roberto Fico, paventa l’ipotesi ed innesca uno scontro aperto con Bruno Vespa. Che tra i due non corresse buon sangue era cosa nota, ma ora l’esponente grillino è tornato ulteriormente all’attacco manifestando l’intenzione di proporre una norma che – facendo leva sulle deroghe al tetto compensi – metterebbe fuori gioco il popolare talk show di Rai1 nel prossimo periodo di par condicio.




27
settembre

Vigilanza Rai: approvata la risoluzione contro il conflitto d’interessi degli agenti delle star. Ecco cosa prevede

Roberto Fico, Vigilanza Rai

Stop al conflitto di interessi degli agenti delle star in Rai. A Viale Mazzini cambia tutto. Nel pomeriggio di oggi, la Commissione di Vigilanza ha infatti dato il via libera alla risoluzione che mira ad impedire un eventuale conflitto d’interessi tra l’azienda del servizio pubblico e gli agenti che gestiscono artisti e conduttori che lavorano per la stessa Rai. La risoluzione è stata approvata all’unanimità, anche se non tutti i commissari erano presenti. Ecco cosa prevede il documento approvato oggi.


17
luglio

Vigilanza Rai: documento contro il conflitto d’interessi di agenti delle star e artisti-produttori. Fazio avvisato

Fabio Fazio

La Vigilanza Rai non è stata con le mani in mano. Ed è passata ai fatti. Come anticipato dal Presidente Roberto Fico, la commissione bicamerale ha preparato un documento contro il potenziale conflitto di interessi nel servizio pubblico da parte degli agenti delle star e degli artisti-produttori. A redigere il formale Atto di indirizzo è stato – manco a dirlo – il deputato Pd Michele Anzaldi, una delle voci più critiche rispetto alle recenti vicissitudini di Viale Mazzini. I contenuti del documento lasciano poco spazio a possibilità di mediazione.





5
luglio

Vigilanza Rai, Fico: «Superare i conflitti di interesse degli agenti delle star»

Roberto Fico

Occorre arginare lo strapotere degli agenti delle star a Viale Mazzini. Ne è convinta la Commissione di Vigilanza Rai, che è al lavoro su un atto di indirizzo che spinga il servizio pubblico a regolamentarsi contro gli eventuali conflitti di interesse dei manager delle star. A comunicare l’impegno della bicamerale in tal senso è stato il presidente Roberto Fico, il quale ha denunciato la necessità di disciplinare “un fenomeno che va avanti da tempo”


3
novembre

VIGILANZA RAI, ROBERTO FICO: TETTO AGLI STIPENDI ANCHE PER LE STAR

Roberto Fico

Pentastellato e inflessibile. Roberto Fico vorrebbe applicare un tetto anche agli stipendi delle star e dei conduttori Rai, interpretando quando dice (anzi, non dice) la legge sull’editoria di recente approvazione. Da Fabio Fazio a Carlo Conti, passando per Antonella Clerici e Bruno Vespa: il Presidente della Vigilanza vorrebbe che i volti noti del servizio pubblico non guadagnassero più di 240mila euro all’anno, limite già in arrivo per i dipendenti, collaboratori e consulenti di Viale Mazzini.





29
luglio

STIPENDI D’ORO IN RAI, ROBERTO FICO CONTRO RENZI: “È LUI IL RESPONSABILE”. IN ARRIVO LE NOMINE SUI TG

Roberto Fico, Campo Dall'Orto

Siamo tutti d’accordo che certe storture vengono dal passato?“. In Commissione di Vigilanza, Antonio Campo Dall’Orto aveva catalogato così la questione degli stipendi in Rai sopra i 200mila euro. Oggi, però, il Presidente della bicamerale Roberto Fico è tornato sulla questione con parole ben più esplicite. Secondo l’esponente grillino, infatti, la responsabilità di certe storture nei compensi elargiti a Viale Mazzini sarebbe di natura politica. E riguarderebbe direttamente il premier Matteo Renzi.


26
giugno

PORTA A PORTA, LA GRILLINA LEZZI VS ORFEO: “DIRETTORE PD1″. VESPA DIFENDE IL COLLEGA, FICO LO VUOLE QUERELARE

porta a porta, barbara lezzi vs mario orfeo

Non solo la furibonda lite tra Bruno Vespa e Renato Brunetta. Durante il recente speciale Porta a Porta sulla Brexit si è consumato un altro alterco altrettanto vivace e destinato ad avere strascichi. Nella diretta del 23 giugno scorso, il conduttore della trasmissione e la senatrice pentastellata Barbara Lezzi si erano scontrati dopo che quest’ultima aveva attaccato il giornalista Mario Orfeo, etichettandolo come direttore del “Pd1″. La reazione di Vespa, intervenuto in difesa del collega, ha indignato il Presidente della Vigilanza Rai, Roberto Fico, il quale ha minacciato azioni legali.


1
aprile

ROBERTO FICO ‘SFIDA’ RENZI: DIALOGO SULLO STOP DELLA PUBBLICITA’ NEI PROGRAMMI PER MINORI, ANCHE SULLE TV PRIVATE

Roberto Fico

Il tema della pubblicità nei programmi per bambini torna ad essere oggetto di confronto. A riportare l’attenzione sull’argomento è stato il Presidente della Vigilanza Rai, Roberto Fico, che con la Commissione da lui guidata si era speso a favore del divieto di spot nelle trasmissioni per minori riferite ai canali Rai. Stavolta, però, l’onorevole grillino si è spinto oltre, proponendo un’estensione della norma a tutte le tv, comprese quelle dell’emittenza privata.