Politica in TV


30
novembre

Mezz’ora in più, la Rai fa dietrofront e si scusa con Morra. Lui minaccia di andarsene – Video

Mezz'ora in più, Nicola Morra e Lucia Annunziata

Scuse e mezze scuse. Scuse a scoppio ritardato e forse nemmeno accettate. Polemiche mai sopite e anzi riaccese. Ieri a è stata scritta una surreale pagina per il servizio pubblico: la trasmissione domenicale di Rai3 ha ospitato il senatore Nicola Morra, al quale la conduttrice Lucia Annunziata ha letto un messaggio di scuse da parte dei vertici aziendali per l’improvvisa esclusione da Titolo V dello scorso 20 novembre. “Cinque righe” riconciliatorie, che – in tutta risposta – l’esponente grillino ha praticamente snobbato, minacciando anzi di lasciare gli studi.




28
novembre

De Luca contro Giletti: «Sembrava esaltato. A Napoli lo avremmo già ricoverato per coma etilico» – Video

Vincenzo De Luca

Ho avuto l’impressione che fosse un po’ esaltato, dava i numeri al lotto“. Senza mai citarlo espressamente, Vincenzo De Luca ha menato fendenti a , che su La7 aveva di recente approfondito in tono critico la gestione dell’emergenza Covid in Campania. Il Presidente di Regione, sfogandosi durante una delle sue dirette web, ha usato parole particolarmente ostili. 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


21
novembre

Titolo V, la Rai esclude Nicola Morra dopo il caso Santelli. Francesca Romana Elisei: «Scelta giusta. Situazione grave e seria»

Nicola Morra

Lo stop all’ospitata è arrivato ieri, a poche ore dalla diretta. Dopo le sue pesanti affermazioni sulla compianta governatrice della Calabria, Jole Santelli, la Rai ha escluso Nicola Morra dalla partecipazione al programma . Una decisione senza appello arrivata dei vertici del servizio pubblico e motivata più tardi, in diretta, con parole ferree.





25
ottobre

Salvinology: un documentario ecumenico sul leader leghista

Matteo Salvini

Il canale Nove fa a pezzi Matteo Salvini. Nel senso che lo seziona e lo studia, ma senza massacrarlo (né esaltarlo, ovviamente). All’interno di un ciclo di appuntamenti dedicati all’attualità, la rete del gruppo Discovery approfondirà la figura del leader leghista nel documentario Salvinology – Tutti i volti di Matteo, già disponibile su Dplay Plus e in onda domenica 25 ottobre alle 21.25.


23
settembre

Rai, Roberto Fico: «Dobbiamo liberarla dalla politica». Parole, parole, parole

Roberto Fico

Dobbiamo liberare la Rai dalla politica e dai partiti“. Per quanto sia determinato, sull’argomento è ormai diventato un disco rotto. Nell’ambito di una manifestazione in ricordo di Giancarlo Siani tenutasi oggi a Napoli, il Presidente della Camera è tornato a ribadire la propria volontà di rendere il servizio pubblico impermeabile alle influenze parlamentari e politiche in generale, come già aveva fatto più volte in passato. Parole, parole, parole (anche condivisibili, per carità!), che tuttavia non sono ancora state seguite dai fatti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





23
gennaio

Salvini, spot durante intervallo Juve-Roma. Bruno Vespa: «Svista della redazione. La rete provvederà al riequilibrio»

Bruno Vespa

Bruno Vespa

Bruno Vespa fa chiarezza sul caso Rai-Salvini scoppiato ieri sera. Il PD è insorto per la messa in onda di quello che ha definito uno spot elettorale, a pochi giorni dal voto in Emilia Romagna, durante l’intervallo della partita di Coppa Italia tra Juventus e Roma, seguita su Rai 1 da ben 6.577.000 spettatori (24.9% di share), del leader della Lega, ospite di Porta a Porta.


22
gennaio

Rai sotto accusa, Salvini in onda nell’intervallo di Juve-Roma. Il PD insorge: «Servizio pubblico piegato all’arroganza del potere. Se ne vadano tutti a casa»

Matteo Salvini e Bruno Vespa

Matteo Salvini e Bruno Vespa

La Rai ha sfruttato Juventus-Roma per promuovere Matteo Salvini in piena campagna elettorale. E’ questa la pesante accusa, montata in primis dal segretario del PD Nicola Zingaretti, contro la tv di Stato, che durante l’intervallo del quarto di finale di Coppa Italia in diretta su Rai 1 – appuntamento che tiene incollati milioni di spettatori (martedì sera Napoli-Lazio è arrivata a 5.679.000) – ha trasmesso un’anticipazione dell’ospitata del leader della Lega a Porta Porta, in onda al termine del match.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


22
dicembre

Corrado Formigli punge: «Salvini è la guest star delle reti Mediaset»

Corrado Formigli - Che Tempo Che Farà

Corrado Formigli - Che Tempo Che Farà

Matteo Salvini è quasi sempre in tv. Gli ’studiosi’ del settore hanno evidenziato come l’ex Ministro degli Interni sia ‘onnipresente’ sul piccolo schermo rispetto ai suoi colleghi. Se, però, restringiamo il campo a Che Tempo Che Fa e Piazzapulita, allora del leader della Lega non vi è traccia ormai da anni. Ci pensa Corrado Formigli a ricordarlo: