14
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 14 FEBBRAIO 2009

Tiziano Ferro
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it 

Daniel Barenboim, pianista e direttore d’orchestra, nel 2006 succede a Riccardo Muti come Maestro Scaligero al Teatro alla Scala di Milano; il suo esordio avviene, a 7 anni, a Buenos Aires, per 15 anni dirige la Chicago Symphony Orchestra; ebreo di nazionalità israeliana, schierato da sempre su posizioni pacifiste e per il dialogo tra Israele e Palestina, nel 1999 ha fondato la West Eastern Divan Orchestra, costituita da giovani musicisti israeliani e palestinesi. Giovanni Storti & Pietro Trabucchi, una curiosa accoppiata quella del celebre comico del trio Aldo Giovanni e Giacomo e l’autore di “Resisto dunque sono”; dopo il successo di Il cosmo sul comò, l’attore si prepara alla sua più grande sfida psico-fisica: dall’8 ottobre 2009 prendera’ parte al Toubkal Marathon di Marrakech, corsa non-stop di 42 km in montagna con 3.313 metri di dislivello per raggiungere la vetta del Toubkal (4.163 metri). Tiziano Ferro, cantautore e produttore, chiudera’ la puntata eseguendo in studio Il regalo più grande, singolo estratto dal suo ultimo album Alla mia età.  Completano la puntata la rubrica Il posto del cuore a cura di Massimo Gramellini, la surreale “opinione” di Maurizio Milani e le analisi climatiche e ambientali di Luca Mercalli.

Colonna sonora e coreografie da sogno per festeggiare San Valentino in perfetto stile “Ballando”, una nuova prova speciale, le Stelline del ballo e tante eccezionali sorprese. Questo e molto altro ancora nella sesta puntata di Ballando con le Stelle, il varietà campione d’ascolti condotto da Milly Carlucci, in onda alle 21.10 su Raiuno.




14
febbraio

Protetto: ASCOLTI TV DI VENERDI 13 FEBBRAIO 2009

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


14
febbraio

FENOMENO “THE BASTARD”: IL GRUPPO DEI BASTARDI CONQUISTA X FACTOR. MA IN TRENTINO…

The Bastard on stage XFactor @ Davidemaggio.it

Tutti pazzi per i Bastardi. The Bastard sons of Dioniso sono la rivelazione di X Factor. Cd esauriti, successo di pubblico, pullman di fans scatenati per seguirli dal vivo. Il gruppo trentino ha varcato i confini della regione per conquistare l’Italia intera. Il primo bilancio della band è senz’altro positivo: amati dal pubblico del talent show che li televota ogni settimana, amati dai navigatori del web e amati dai nostri lettori tanto da risultare primi  nel sondaggio sul gradimento, tallonati da Ambra Marie. Il rock sta conquistando X Factor.

Jacopo, Federico e Michele: sono questi i Bastardi. Tre ragazzi semplici, genuini, legati alle proprie origini che sul palco si trasformano grazie a un carisma e a un talento non indifferente. Tre ragazzi che provano a emergere, senza snaturarsi. Aperti a tutta la musica con una netta predilezione per il rock, stanno conquistando pubblico e addetti ai lavori. I giudici del talent show – Ventura, Morgan, Maionchi – sono unanimi sulle loro potenzialità e sulla loro forza ma non mancano critiche positive anche da star della musica che hanno notato il gruppo vocale: Nek, che lunedì sera sarà ospite dello show, ha confessato di averli apprezzati e nell’ultima puntata non sono mancati giudizi positivi  da parte di Alessandro Gassman e Irene Grandi.

La corsa verso la finale continua. Ma sulla carriera dei Bastardi incombe l’ombra del digitale terrestre. A causa dello switch off previsto in Trentino (regione dalla quale provengono e nella quale sono popolarissimi) per lunedì 16 febbraio, potrebbero essere a rischio molti voti se la maggior parte dei fans trentini non avesse ancora acquistato il decoder. Ma giunti a questo punto della gara, i Bastardi potranno contare su un affetto proveniente da tutte le parti della penisola.

Dopo il salto altre curiosità sui Bastard, dichiarazioni, una FOTO d’ “EPOCA” e nuovo sondaggio:





14
febbraio

DM LIVE24: 14 FEBBRAIO 2009

DM Live24 - 14 febbraio 2009
Live Comment on davidemaggio.it

 Dal diario di ieri… 

  • Bislaccate quotidiane di B.B., BarbEra la Bislacca di Cologno

- Brachino alla Bislacca: “Il linguaggio senza il contesto”

[assente Brachino]

La Bislacca: “ma Claudio non c’è? Mi ha abbandonato oggi? Non c’è Brachino?”

[arrivato Brachino]

La Bislacca: “Dov’eri?”

Brachino: “ero in regia”

La Bislacca: “Non è vero. Adesso io racconto tutto. Eri di là con Eva Henger. Questo non va bene”.

Brachino: “A parte che Eva Henger è incinta, sta lì col marito, la devo intervistare. No, chiariamo subito gli equivoci. Il linguaggio senza il contesto…”

La Bislacca: “No, litighiamo subito qua adesso”

Brachino: “C’è qualche cosa che è andato male? Che ti ha messo di malumore? Il rapporto d’amore con Giuliacci non funziona?”

- Brachino e Un, due, tre Stalla

luigino ha scritto alle 10:26

A Mattino Cinque c’è Iaia De Rose che aveva partecipato a Un due tre… stalla. Barbara chiede a Brachino “tu guardavi 1 2 3 stalla?” e Brachino un po’ sfottente “sì, tutti i giorni, quasi ossessivamente”…non guardavo mattino cinque da un bel po’ di tempo, ma vedo che non è cambiato nulla!


13
febbraio

BREVEMENTE: ARGOMENTI E OSPITI DEI PRINCIPALI PROGRAMMI DEL 13 FEBBRAIO 2009

Nina Moric
Brevemente - Ospiti e Argomenti dei principali programmi tv @ Davide Maggio .it

Il grande violinista Uto Ughi sarà protagonista della puntata di “Otto e mezzo” per raccontare sue esperienze artistiche, i suoi esordi e il suo impegno per avvicinare i giovani alla musica classica. Conducono Lilli Gruber e Federico Guiglia. All’interno, la rubrica “Il punto” a cura di Paolo Pagliaro.

Va in onda stasera la finalissima di Ciak… si canta! Durante la serata si deciderà tra i nove “video” arrivati in finale, quale sarà il vincitore. A contendersi il primato saranno: per la categoria “Donne” Orietta Berti, Gigliola Cinquetti e Jo Squillo, per la categoria “Uomini” Fabio Concato, Marco Ferradini e Shel Shapiro e per la categoria “Gruppi” i Cugini di Campagna, i Dik Dik e i Ribelli.

Venerdì 27 febbraio alle 21.10 su Raiuno, un’ altra serata di Ciak…si canta!, dove verranno presentati i “videoclip” inediti di alcuni dei più grandi successi dei protagonisti della canzone italiana che, negli anni ’70, ’80 e ’90, hanno calcato il palco del teatro “Ariston” di Sanremo.

“Ciak…. Si canta!” è il primo programma nel panorama televisivo italiano “in chiaro” realizzato e trasmesso interamente in formato 16:9.

La iena Paolo Calabresi si traveste da cardinale e, beffando i dirigenti del Napoli, riesce a farsi accogliere presso l’Hotel Vesuvio dal presidente De Laurentiis prima della partita Napoli-Roma (finita, tra l’altro, 0 a 3 per la squadra giallorossa). Scortati dalla polizia, si recano successivamente allo stadio San Paolo di Napoli, dove, il finto cardinale, entra in campo per salutare i dirigenti e i tifosi. In seguito, viene accompagnato nell’area vip dello stadio. Enrico Lucci ha avvicinato l’ex presidente del Consiglio Romano Prodi a margine di un convegno sulla crisi economica a Bologna. La iena gli ha chiesto di ricordare alcuni episodi importanti accaduti durante il suo mandato da Premier. Inoltre, gli ha posto domande su Lamberto Dini, Fausto Bertinotti, Franco Turigliatto, Paola Binetti, Oliviero Diliberto, Pecoraio Scanio. “Non ho nessun sassolino da togliere” – ammette Prodi divertito. Quando Lucci gli chiede cosa ha provato quando Padoa Schioppa definì i giovani di oggi “bamboccioni” o quando disse “le tasse erano belle”, l’ex Premier risponde sorridendo : “Vedi, i ricordi d’infanzia li ho tutti dimenticati”. A seguito della drammatica vicenda di Eluana Englaro, andrà in onda l’intervista singola che, il padre della ragazza, Beppino Englaro aveva concesso alle Iene.





13
febbraio

GF9: IL DESAPARECIDO MARCO MAZZANTI TRA POCO A POMERIGGIO CINQUE

Marco Mazzanti @ Davide Maggio .itOggi a “Pomeriggio cinque”, Marco Mazzanti, l’ultimo escluso del Grande Fratello 9 romperà il silenzio.

Marco, che da lunedì sera è in isolamento totale, senza televisione e senza giornali, per la prima volta, parla attraverso un video messaggio. La conduttrice mostrerà il filmato del ragazzo rivolto ai genitori e alla sua ex fidanzata Lea che, presente in studio, commenterà con Barbara D’Urso il contenuto del messaggio.

Noi, continuiamo a sostenere QUESTO.


13
febbraio

SIMONA VENTURA? UNA CHE SI AUTOCELEBRA, CON DUE SENI STRIZZATI CHE SEMBRANO DUE CHIAPPE. MARIA DE FILIPPI SI SFOGA IN UN’INTERVISTA AL FULMICOTONE

Maria De Filippi @ Davide Maggio .itMaria De Filippi ha fatto della televisione il suo regno pur essendo avulsa a lustrini e pailletes. Ma è una regina silenziosa: preferisce dar spazio ai suoi “sudditi”, far sgomitare i suoi colleghi, e antepone i fatti alle parole. Non è solita, dunque, rilasciare interviste. Questa volta, però, ha deciso di fare un’eccezione scambiando “due chiacchiere” con Denise Pardo de l’Espresso. Un’intervista al fulmicotone sul suo lavoro che arriva a pochi giorni dal DeFilippi-Day, il giorno del tanto atteso sbarco a Sanremo. Sbarco che desta tanta curiosità per l’affascinante fusione di contrasti che la defilippica presenza porterà nella città dei fiori: un’antidiva nel tempio dell’italico star system; il volto di punta del Biscione nella trasmissione di punta della tv di Stato, ma soprattutto la regina del piccolo schermo nel gotha della televisione.

Proprio il travagliato rapporto con la città dei fiori dà il via all’intervista. La sanguinaria racconta di come per ben due volte sia stata sul punto di diventare la padrona di casa del Dopofestival“Nel 2003, me l’offrirono Fabrizio Del Noce e Pippo Baudo. L’idea mi piacque: meglio l’ambiente surreale del Dopofestival che il Festival. Piacque meno a Piersilvio, però. E non capii perché: Michelle Hunziker c’era andata. E pure Mike. Anche l’anno scorso ho detto sì, sempre a Baudo. Ma il cda Rai bloccò la cosa. Poi, a novembre, mi ha chiamato Bonolis.  E come sarà la sua partecipazione di quest’anno: ” (…) le entrate sul palcoscenico saranno quattro in tutto. Niente di che e posso rimanere me stessa”. Sì, le preme rimanere se stessa perchè lei non finge, è una che sarebbe stata scartata ad un provino, come ribadisce nell’intervista; è una che si è fatta amare arrivando in punta di piedi, e senza sovrastrutture, al cuore della gente.

Agli antipodi della sua collega Simona Ventura, una conduttrice egocentrica e vanitosa. E’ questo il ritratto che sembra emergere dalle sue parole: ” (…) Quando Simona Ventura fa l’Isola, lei è solo un mezzo. E allora a ’ste conduttrici che si autocelebrano, con i seni strizzati che non sembrano più normali ma rassomigliano a due chiappe, alla fine ti viene da dire: Ti sposti che voglio vedere il bidello?”. Come darle torto, saranno forse un tantino colorite le sue espressioni, ma se la regina di Raidue ha un difetto è proprio quello di pensare che la sua presenza sia condicio sine qua non per il successo dei suoi programmi.


13
febbraio

Protetto: ASCOLTI TV DI GIOVEDI 12 FEBBRAIO 2009: SCHERZI A PARTE DOMINA IL PRIME TIME CON QUASI 7 MILIONI DI ASCOLTATORI

Questo post è protetto da password. Per leggerlo inserire la password qui sotto:


Inserire la propria password per visualizzare i commenti

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


Davide Maggio consiglia...

Autunno 2019: quando partono i programmi TV

La stagione televisiva 2019/2020 è pronta a partire, con le sue riconferme e le novità di cui i telespettatori hanno tanto letto e sentito parlare negli scorsi mesi

Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

La stagione tv 2019/2020 è sempre più nel vivo e il tema caldo degli ascolti, crocevia per la riuscita o meno di un programma, anima (e agita) diretti

Pechino Express 8: ecco le dieci coppie in gara

Max Giusti e Marco Mazzocchi saranno I Gladiatori. Asia Argento e Vera Gemma le Figlie d’Arte. Ma ci saranno anche Enzo Miccio, Soleil Sorge con la madre, Dayane Mello,

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi