19
luglio

DM LIVE24: 19/07/2010. LA COPPA CONDUCE, FILIBERTO INSEGNA E LA CANALIS SI SPOSA

Diario della Televisione Italiana del 19 Luglio 2010

>>> Dal Diario di ieri…

  • Giffoni

vincenzo ha scritto alle 11:44

Anche quest’anno Canale 5 dedica un ampio spazio al Giffoni Film Festival. In concomitanza con lo svolgimento del Festival la rete ammiraglia di Mediaset trasmetterà una serie di Film in prima Visione Tv come “La magia dell’amore“ e ”Una tata a quattro zampe“. Ed anche quest’anno sino al 1 Agosto Michela Coppa condurrà uno speciale sul Festival alle ore 13.40 su Canale 5.

  • Prezzemolo

lauretta ha scritto alle 12:10

Nel gruppo dei maestri che si stanno occupando dell’educazione di Maria Perrusi, Miss Italia 2009, è entrato a fare parte il principe Emanuele Filiberto di Savoia. Infatti, sotto l’occhio delle telecamere di My Fair Miss, il programma di cui è protagonista sulla web tv di Miss Italia http://www.missitaliachanel.rai.tv, la miss Italia in carica ha già preso lezioni di buone maniere, di cucina, di moda, di trucco, di comunicazione, di recitazione e anche di nuoto. “Fino a quel momento io il principe lo avevo visto solo in Tv. Mi ha emozionato averlo a fianco”, ha commentato dopo la ragazza. (fonte Dipiù)

  • Ecchissenefrega

mcooo ha scritto alle 19:15

Alfonso Signorini dalle pagine di Chi ha rivelato che il 29 luglio si sposeranno George Clooney ed Elisabetta Canalis. L’abito della futura sposa e’ stato creato dall’amico stilista Roberto Cavalli.




18
luglio

INTERVISTA AD AMADEUS: MI SPIACE VEDERE 1 CONTRO 100 IN REPLICA

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


18
luglio

EXTREME MAKEOVER: HOME EDITION. DA STASERA SU LA5

Extreme Makeover Home Edition, su La5

Questa sera, domenica 18 luglio alle ore 21.10 su La5, prende il via “Extreme makeover: home edition”. In ogni puntata, “Extreme makeover: home edition” ricostruisce, in soli 7 giorni, la casa di una famiglia americana che, per i più disparati motivi, vive un’esistenza disagiata.

Le vicende dei nuclei famigliari del programma sono commoventi e i loro problemi, spesso, sono aggravati proprio dall’impossibilità di avere un’abitazione. Il nutrito staff di “Extreme makeover: home edition” composto da designers e architetti, aiutati da un’impresa edile, regala il sogno di una casa nuova, completamente arredata, e quindi la possibilità di cambiare il corso della vita a persone che se lo meritano davvero. I telespettatori di La5 seguiranno passo passo i lavori di ristrutturazione, i dettagli tecnici e le problematiche affrontate di volta in volta dal gruppo di lavoro. Prima fra tutte il poco tempo a disposizione per la ricostruzione delle abitazioni.

Al timone del reality, il conduttore Ty Pennington ci presenta i componenti della famiglia e affronta anche le problematiche sociali che li riguardano, raccontando le loro storie, a volte drammatiche, di violenza, malattia, povertà.





18
luglio

E’ MORTO MINO DAMATO

Mino Damato è morto venerdi a 73 anni

(ANSA) – ROMA, 18 LUG – E’ morto venerdi’ pomeriggio Mino Damato, popolare giornalista e conduttore tv. Era nato a Napoli nel 1937. Dopo l’esperienza nella carta stampata, Damato era diventato inviato per la Rai, realizzando servizi per il Tg1 da zone di guerra, come Cambogia, Vietnam e Afghanistan da dove ha realizzato la prima diretta tv durante l’invasione sovietica.

Dagli anni ‘70 agli ‘80 è stato autore e conduttore di Avventura, Racconta la tua storia, In viaggio tra le stelle.

di Mauretta Capuano - Dall’esperienza nella carta stampata all’impegno da inviato di guerra e alla conduzione di popolari programmi tv, il giornalista Mino Damato, il suo vero nome era Erasmo, morto venerdì pomeriggio a 73 anni, era sempre alla ricerca di sfide. L’ultima e’ stata la lotta contro l’Aids con l’adozione di una bambina romena, morta nel 1996, e la fondazione di una onlus per l’assistenza ai piccoli abbandonati e ammalati. Napoletano, nato nel 1937, giornalista professionista dal 1965, aveva lavorato nei giornali – in particolare per il Tempo, che lascio’ dopo un litigio con il direttore di allora, Gianni Letta – e poi era entrato alla Rai nel 1968, diventando uno dei giornalisti di punta del Tg1 e realizzando reportage dalle zone di guerra, fra cui la Cambogia, il Vietnam, l’Afghanistan da dove tenne la prima diretta durante l’invasione sovietica. Negli anni Settanta e Ottanta era stato autore e conduttore di programmi tv come ‘Avventura’, ‘Racconta la tua storia’, ‘In viaggio tra le stelle’, che apri’ la strada alla divulgazione scientifica dell’astronomia e dell’astrofisica, e ‘Tam Tam’.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


18
luglio

DM LIVE24: 18/07/2010. NICOLA TRAVERSA VINCE, GARIMBERTI AVVISA E MAMMUCARI CHIARISCE

Diario della TV italiana del 18 Luglio 2010

Dal diario di ieri (mcooo batte lauretta 2 – 1)

  • Vincitore

lauretta ha scritto alle 09:55

Nicola Traversa è il vincitore della 53esima edizione del Festival di Castrocaro.

  • Colpa degli evasori

mcooo ha scritto alle 17:57

“Fino a quando qualcuno non si deciderà tra governo e Parlamento a fare in modo che l’evasione del canone Rai scenda sotto quel 30% ormai fisiologico mancheranno i fondi per fare di più servizio pubblico. Fino a quando la Rai è costretta a stare sul mercato ci sta anche coi reality. Mi spiace, questa è la realtà ed è inutile fare delle polemiche su questo punto”. E’ il monito che arriva dal presidente della Rai, Paolo Garimberti.

  • Ecchissenefrega

mcooo ha scritto alle 18:03

In un’intervista rilasciata a Diva e Donna, Teo Mammucari chiarisce definitivamente il suo rapporto con Aida Yespica:”Aida non mi ha tradito, ci eravamo già lasciati. Aida ed io siamo venuti a Miami insieme. Poi lei è tornata a casa ed io le ho detto in maniera molto civile e umana che non me la sentivo di tornare in Italia e volevo restare in America perché io non faccio vacanze a Miami, io vivo a Miami. Ho anche aggiunto che io esco da una storia difficile con Thais Wigger Souza che mi ha dato una figlia.”e aggiunge il motivo per cui ha voluto troncare .”non sono pronto ad andare avanti perché esco fuori da una bufera importante e con una bambina. Non ho nessuna intenzione di vivere un’altra storia d’amore altrettanto importante. Con Aida è stato un momento, un momento in cui volevo godere di qualcosa di cui sentivo il bisogno.”





18
luglio

IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 18 LUGLIO 2010

Guida TV del prime time del 18 Luglio 2010

..::Prime Time::..

Rai1, ore 21.20: Il commissario Manara - Un delitto perfetto – Vendemmia tardiva - 1^ Tv

Un delitto perfetto: Al commissariato ci sono cambiamenti: arriva il commissario, Luca Manara. Ma non è l’unico nuovo acquisto, c’è anche una nuova ispettrice ed esperta di “scena del crimine”, Lara Rubino. Gli agenti del commissariato scoprono con grande stupore che i due si conoscono già: sono stati compagni di corso qualche anno prima nella scuola di polizia, ma restano esterefatti quando lei accoglie il commissario con un sonoro ceffone. Lara non sopporta Luca a causa di un non ben precisato “guaio” che il commissario ha combinato quando ancora erano allievi della scuola. Neanche il tempo di fare le presentazioni che una telefonata riporta tutti all’azione.. Il professor Lenni, un luminare gravemente malato, sembra morto suicida. Hanno ritrovato casualmente il suo cadavere Caterina Bentivoglio ed il fido tuttofare del professore, Michele Saverni. Luca li trova ancora sul posto quando arriva con gli altri poliziotti. Fa la conoscenza di Caterina, la madre del precedente commissario, e del cane Brigadiere. Caterina dimostra da subito lo spiccato sesto senso per le indagini che già conosciamo. Con loro c’è anche il dottor Masini, medico curante e con un figlio ritardato a carico. Vendemmia tardiva: una donna bella ed elegante, Maria Vittoria Boldi di Cascina, denuncia la scomparsa del padre, il conte Lapo, noto produttore di vini. Nel frattempo viene ritrovato il cadavere di un barbone investito da un’auto senza targa che verrà casualmente rinvenuta poco dopo.Luca e Lara fanno un sopralluogo alla tenuta del conte Lapo. Da lontano li scruta un uomo dall’aria torva, Primo Cioni. Giunti nella cantina Luca e Lara trovano presunte tracce di sangue. Maria Vittoria ritrova un bossolo di fucile da caccia e lo comunica a Luca. Si imbattono in Primo Cioni, figlio del mezzadro che aveva ricevuto un terreno in concessione all’interno della tenuta dal padre di Lapo. Durante un sopralluogo non autorizzato a casa di Primo Cioni, Lara e Luca finiscono imprigionati in un camion frigorifero. Si salvano solo grazie al provvidenziale e rocambolesco intervento dell’ispettore Toscani. Con lo zampino di Caterina, amica di Malvina, la governante del conte Lapo, la polizia rinviene un frammento del biglietto da visita di Charles Ferrant, misterioso emissario francese di una multinazionale del vino. Dopo aver sospettato il Cioni, in possesso di un fucile con lo stemma nobiliare del conte, le attenzioni si concentrano su Malvina…Nella villetta Luca conosce anche Ginevra Rosmini, il medico legale, una donna piuttosto provocante. Un ingrandimento della foto della mano del suicida insinua in Lara il dubbio che non si tratti di un suicidio. Le sue perplessità sono confermate anche dalla perizia della Rosmini. È omicidio. Vengono ascoltate la figlia del professor Lenni, Veronica, e la sua ex moglie, Chiara. I sospetti ricadono su quest’ultima quando viene casualmente scoperta da Lara mentre si era furtivamente introdotta nell’abitazione ancora sotto sigilli del suo ex marito. Nel frattempo si apre il testamento del professore…

Rai2, ore 21.05: Numb3rs - Sneakers (5×14) – Il verdetto (5×15)

Sneakers: la squadra entra nel mondo dei collezionisti privati di scarpe sportive in seguito a un’effrazione nella cassaforte di un Ambasciatore straniero a cui è stato rubato un paio di scarpe in edizione limitata. Il verdetto: Quando uno dei casi di Robin finisce con l’assoluzione dell’imputato, la squadra decide di indagare, convinta chela giuria sia stata corrotta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


17
luglio

IN ESCLUSIVA SU DAVIDEMAGGIO.IT, LA PROSSIMA SETTIMANA

In esclusiva su DavideMaggio.it

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


17
luglio

DEEJAY TV: IN AUTUNNO ARRIVANO IL TRIO MEDUSA E NIKKI

Il Direttore di Deejay TV Linus

Tutto pronto anche per l’autunno di Deejay tv, l’emittente di Elemedia che dopo Mediaset, Rai e La7, presenta, proprio in questi giorni, il palinsesto per la nuova stagione. Per Deejay Tv, dopo un primo periodo di “assestamento”, è arrivato il momento di tirare le somme e puntare su nuove idee, non senza però aver prima confermato quelle che in un anno sono diventate vere e proprie “istituzioni” dell’emittente tv musicale.

Per cominciare, confermatissimo è Deejay chiama Italia, il programma simbolo di Deejay tv, realizzato a 4 mani con Radio Deejay, in cui il direttore artistico del canale, Linus, insieme a Nicola Savino, si diletta a svelare il “dietro i microfoni” del programma radiofonico, con l’ausilio di 8 telecamere presenti nello studio di registrazione e nella redazione. Confermato anche Nientology, il quiz no sense della collaudatissima coppia formata da  La Pina e Diego Passoni, senza mutamenti riguardo la struttura e gli appuntamenti settimanali, arricchiti, come sempre, da due puntate dedicate al peggio e al meglio della settimana. Ritrovano nella stessa collocazione dello scorso anno anche gli spazi gestiti da Albertino, Carlo Lucarelli, Vic, i Vitiello’s, Federico, Marisa e Aldo Rock.

Deejay tv, però, riesce persino ad azzardare con due novità,  puntando su tre (ex) “iene”, quelle del Trio Medusa. L’ironico trio guiderà un programma tutto nuovo, dal contenuto giovane e dinamico, chiamato I- Trio. Una trasmissione interamente dedicata ai telespettatori affamati di gloria, che potranno mostrare il proprio talento (o anche solo la faccia di bronzo) caricando contenuti video sul sito del programma, dando vita ad un  format che ricorda vagamente il Talent 1 della rete giovane del Gruppo Mediaset.


Davide Maggio consiglia...

Ascolti TV: i debutti della stagione 2020/2021 confrontati con quelli dell’anno precedente

Anche quest’anno DavideMaggio.it ha deciso di monitorare tutti i debutti della nuova stagione TV 2020/2021 confrontandoli con quelli dello scorso anno. Nessuno, d’altronde, può prescindere dagli ascolti. Ecco

Autunno 2020: quando partono i programmi TV – calendario aggiornato

Via alla stagione TV 2020/2021. Si parte, come ogni annata, dai palinsesti autunnali e DavideMaggio.it ha stilato il calendario delle partenze. Prendete nota: ecco giorno per giorno – salvo

Netflix: la rivoluzione è borghese

Sorpresona: Netflix è un’azienda che mira al profitto esattamente come le altre. E’ strano ribadirlo ma i ‘moti di protesta’ contro l’azienda di Los Gatos ci spingono a

10 espedienti per «massaggiare» gli ascolti TV

Sulla generalista vincono sempre tutti, non c’è mai nessuno che perda. Sulle tematiche è un record dopo l’altro, è sempre il miglior risultato di sempre. L’avvento dei nuovi