Elena Sofia Ricci



4
aprile

Pagelle TV della Settimana (25-31/03/2019). Promossa Elena Sofia Ricci. Bocciato Giletti

Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci

Promossi

9 a Elena Sofia Ricci. La “doppietta” film e fiction non riesce a tutti; l’attrice toscana, invece, vince in tv come protagonista di una fiction superpopolare campione d’ascolti e al cinema con un David di Donatello conquistato per la delicata interpretazione di Veronica Lario nel film Loro.




4
febbraio

Sanremo 2019: ecco la giuria d’onore. Voterà venerdì e sabato insieme al pubblico (televoto) e sala stampa

Joe Bastianich

Joe Bastianich

Ad eleggere la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2019 ci sarà anche quella che quest’anno viene chiamata “Giuria d’Onore” (abolito giustamente il termine “esperti”), chiamata ad esprimersi sugli artisti in gara nelle serate di venerdì 8 e sabato 9 febbraio 2019.


24
luglio

Paolo Sorrentino, film su Berlusconi: Elena Sofia Ricci sarà Veronica Lario

Elena Sofia Ricci

Le vittorie e le sconfitte elettorali. I successi imprenditoriali, gli scandali, le donne, i processi. Quella di Silvio Berlusconi è sempre stata una vita rocambolesca, da film: e infatti, presto, essa finirà davvero sul grande schermo. Inizieranno tra circa un mese le riprese di «Loro», la nuova e attesa pellicola che il regista premio Oscar Paolo Sorrentino dedicherà alla figura dell’ex Cavaliere. Ad impersonare quest’ultimo sarà l’attore Toni Servillo, mentre si sta via via componendo il cast di interpreti che animeranno la ‘corte’ berlusconiana davanti alla cinepresa. Non mancheranno sorprese.





5
marzo

Che Dio ci Aiuti 5 ci sarà?

Che Dio ci Aiuti 4 - Elena Sofia Ricci

Che Dio ci Aiuti 4 - Elena Sofia Ricci

Che Dio ci Aiuti 4 chiude la stagione oggi – domenica 5 marzo 2017 – siglando ancora una volta un successo di ascolti notevole, che ha visto la fiction Lux Vide conquistare la leadership della domenica sera. Tanto che dalla prossima settimana Rai 1 continuerà a cavalcare l’onda, trasmettendo le repliche della terza stagione e offrendo così ai propri telespettatori le storie del passato. Ma per il futuro, che ne sarà di Suor Angela, Suor Costanza e gli altri?


8
gennaio

CHE DIO CI AIUTI 4: SUOR ANGELA TORNA SU RAI 1 TRA INNESTI, ESCORT E CONTINUITA’ (FOTO)

Che Dio ci Aiuti 4

Che Dio ci Aiuti 4

Rai 1 riaccende i motori della fiction e lo fa con un titolo molto caro al suo pubblico, Che Dio ci Aiuti, di cui partirà alle 21.30 di oggi – domenica 8 gennaio 2017 – la quarta stagione. Dieci prime serate delle quali sarà ancora una volta protagonista il “pastore” Suor Angela (Elena Sofia Ricci), insieme a tutte le sue pecorelle, che abiteranno il convento degli Angeli Custodi di Fabriano.





30
ottobre

ELENA SOFIA RICCI: “LA FEDE MI HA CAMBIATO LA VITA” (ANTICIPAZIONI CHE DIO CI AIUTI 3)

Che Dio ci aiuti 3

Da Claudia Koll, passata dai set di Tinto Brass al volontariato in parrocchia, a Daniela Rosati, l’ex moglie di Adriano Galliani ora oblata brigidina, passando per il devotissimo Paolo Brosio, l’elenco dei personaggi famosi folgorati sulla via di Damasco, si allunga sempre più. Tra questi c’è anche Elena Sofia Ricci, il cui ruolo di Suor Angela in Che Dio ci aiuti – la fortunata serie Lux Vide, di cui Rai1 sta trasmettendo ogni giovedì sera la terza serie – sembrerebbe aver cambiato profondamente la sua vita spirituale. In un’intervista ad A Sua Immagine Settimanale, la rivista ufficiale dell’omonima trasmissione Rai, l’attrice ha confessato – è proprio il caso di dirlo – di essersi avvicinata alla fede cattolica proprio grazie alla fiction che la vede protagonista.

“Solo chi ha avuto la grazia d’essere stato toccato dall’amore di Dio, sa di cosa parlo. La fede ha mutato completamente il mio modo di vedere le cose e quindi anche la possibilità di interpretare Suor Angela ogni volta con nuovo e rinnovato slancio”.

La svolta è arrivata però grazie alla conoscenza di Suor Benedetta, una giovane e bella avvocatessa, fidanzata e prossima alle nozze, che ha lasciato il suo futuro sposo e il lavoro per prendere i voti religiosi.

“Ricordo perfettamente la prima volta che ci siamo viste. E’ stata, per usare una metafora parecchio brusca, come fare un frontale con un tir. Il racconto della sua chiamata e della scelta di diventare suora, con tutto ciò che di doloroso comportava, ha toccato profondamente la mia anima. Così, mettendo da parte barriere e inibizioni ho iniziato a pregare: non l’avevo mai fatto con tale intensità. Mi è venuto del tutto naturale, spontaneo e ho riprovato emozioni fortissime. Sono uscita da quel convento che la mia vita era cambiata.”

Il personaggio di Suor Angela, con il quale la Ricci ogni settima riesce a far sorridere ma anche riflettere oltre 6 milioni di spettatori, ha portato l’attrice, da sempre agnostica, non solo ad avvicinarsi alla fede ma anche a completare il percorso dei sacramenti cristiani.

“Mi sono accostata alla Prima Comunione il giorno stesso del mio matrimonio con Stefano mentre la Cresima l’ho fatta due anni fa. Con la Cresima si conferma la propria appartenenza a Dio e si diventa testimoni di Gesù nel mondo: e io sono la prova vivente che la fede cambia la vita”.

Ai lettori del settimanale religioso diretto da don Gianni Epifani, la Ricci, la cui “svolta” religiosa appare meno “integralista” rispetto ai personaggi citati in apertura, ha augurato – giocando con il titolo della serie Rai – Che Dio ci aiuti…a vivere con amore, il sentimento che fa muovere tutto.

Di seguito le anticipazioni del settimo doppio appuntamento, in onda giovedì 6 novembre, sempre alle 21,10 su Rai1.

Anticipazioni Che Dio Ci Aiuti 3 – settimo appuntamento di giovedì 6 novembre 2014


4
maggio

CHE DIO CI AIUTI 3: SUOR ANGELA SI TRASFERISCE A FABRIANO E DIVENTA INSEGNANTE

Che Dio ci aiuti - Elena Sofia Ricci

Ad un anno di distanza dalla messa in onda dell’ultima puntata di Che Dio ci aiuti 2, sono iniziate le riprese della terza stagione: trentadue settimane di lavoro per produrre i venti nuovi episodi che impegneranno dieci prime serate di Rai 1 e che, nelle speranze dell’azienda pubblica, dovrebbero portare nuovamente grandi ascolti alla rete ammiraglia.

Che Dio ci aiuti 3: le monache lasciano Modena per Fabriano

Una terza stagione che sarà caratterizzata da molte novità, una delle quali riguarda la protagonista, alla quale presta il volto Elena Sofia Ricci: Suor Angela, un tempo invischiata in brutti giri e adesso religiosa dalla vocazione autentica, cambierà nuovamente vita. Ma non lascerà affatto il suo abito talare, che indossa con una gioia e una modernità pari a quelle di Suor Cristina (un tempo avremmo detto di Sister Act), bensì affiancherà alla vita del convento quella della scuola, diventando insegnante in un liceo.

Se questo ci fa venire un po’ in mente la prima serie di Fuoriclasse, nella quale una suora era addirittura preside del liceo Caravaggio, il parallelismo più grande si verifica invece tra Che Dio ci aiuti e Don Matteo, la serie che lanciò le avventure di Suor Angela con un simpatico crossover: così come nell’ultima stagione il prete in bicicletta si è trasferito da Gubbio a Spoleto, allo stesso modo le sorelle di Suor Angela nel nuovo capitolo abbandoneranno il convento di Modena, dal quale sono state sfrattate, per stabilirsi a Fabriano.

Che Dio ci aiuti 3: chi va e chi viene nel cast


25
marzo

LE DUE LEGGI – ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA – 26 MARZO 2014

Le Due Leggi

L’avevamo lasciata nei panni della generosa ed altruista Suor Angela nella fortunata serie Che Dio ci Aiuti, per ritrovarla questa sera su Rai1 nelle vesti di Adriana Zanardi, una determinata e inflessibile direttrice di banca, protagonista de Le Due Leggi, miniserie in due puntate diretta da Luciano Manuzzi. Parliamo naturalmente di Elena Sofia Ricci che, nella fiction prodotta dalla Red Film, si mette ancora una volta in gioco, interpretando un personaggio costretto a fare i conti con una tematica drammaticamente attuale come la crisi economica. Una crisi che spinge molti imprenditori a ricorrere a chiedere dei prestiti alle banche.

Le Due Leggi – Riassunto Prima Puntata

Adriana è la direttrice di una filiale di banca in una piccola città di provincia. Con talento e determinazione riesce a far convivere la professione con la dimensione familiare. Tra i suoi clienti c’è Berdini, un imprenditore in crisi al quale Adriana nega la concessione di un prestito perché inaffidabile. L’uomo, psicologicamente fragile e disperato per le condizioni in cui versa la sua azienda, si dà fuoco nella capsula del metal detector, sotto gli occhi del vicedirettore Di Renzo e di Adriana, che sin da subito non si considera estranea rispetto a quel gesto tragico e sconvolgente. Al contrario, se ne sente responsabile. Quando tenta di aiutare la vedova Berdini, scopre che la donna ha già venduto tutto a Gioielli, il più ricco cliente della Banca, imprenditore senza scrupoli. Allo stesso tempo prova a sostenere i correntisti in debito con la Banca: chiede per loro l’autorizzazione al rilascio di prestiti. Intanto anche all’interno della famiglia qualcosa è cambiato o è Adriana ad aver aperto gli occhi sulla realtà. Scopre che il marito l’ha tradita e che la figlia adolescente Camilla le è ostile.

Quando Adriana riceve dalla Direzione centrale il rifiuto ai prestiti richiesti agisce d’istinto: senza informare nessuno sposta temporaneamente somme di denaro da conti correnti con giacenze cospicue e con pochi movimenti ai conti dei clienti in difficoltà, così da coprire il rosso e creare i requisiti per farli accedere al credito. Ma viene scoperta prima dal suo vice e amico Di Renzo, che la invita a smettere prima che sia troppo tardi, poi da Gioielli che scandalizzato pretende che si avvii un’ispezione interna.  Stranamente però, nonostante il suo grave comportamento, Adriana non viene licenziata: anzi, i suoi Dirigenti le propongono un patteggiamento che le farebbe evitare un processo e il carcere. Adriana non ci sta, intuisce che la Banca sta tentando di coprire altro e decide di costituirsi.

Le Due Leggi – Foto

Le Due Leggi – Anticipazioni Seconda Puntata – 26 Marzo 2014