Articoli per [corrado]

3
dicembre

Programmi TV di stasera, giovedì 3 dicembre 2020. Su Canale5 «Harry Potter e il calice di fuoco»

Harry Potter e il calice di fuoco

Harry Potter e il calice di fuoco

Rai1, ore 21.35: Io, una giudice popolare al Maxiprocesso – 1^Tv

DocuFiction di Francesco Miccichè del 2020, con Donatella Finocchiaro, Nino Frassica. Prodotta in Italia. Durata: 100 minuti. Trama: È la vigilia di Natale del 1985 quando Francesca, insegnante che si divide tra scuola e famiglia, riceve una telefonata: è stata sorteggiata come giudice popolare del Maxiprocesso indetto dallo Stato contro Cosa Nostra. Attraverso i suoi occhi si assiste al racconto di una pagina cruciale della storia della nostra Repubblica. La docufiction si avvale di interviste uniche e preziose ai protagonisti dell’epoca – dal pubblico ministero Giuseppe Ayala al Presidente della Corte Alfonso Giordano, passando per il giudice a latere Pietro Grasso fino ai membri della giuria popolare Maddalena Cucchiara, Francesca Vitale, Teresa Cerniglia e Mario Lombardo. I filmati d’epoca inseriti sono stati forniti dalla Rai (da Rai Teche che, in collaborazione con Rai Sicilia, ha digitalizzato e conserva l’intero girato del Maxiprocesso); le foto e i titoli dei giornali mostrati fanno parte dell’archivio de L’Ora di Palermo e sono stati forniti dalla Biblioteca Regionale Siciliana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




3
dicembre

Miss Italia 2020: ecco le 23 finaliste – Foto

Patrizia Mirigliani

Patrizia Mirigliani

A 12 giorni dalla finale, trasmessa in diretta streaming dallo Spazio Rossellini, sono stati comunicati i nomi delle 23 finaliste di Miss Italia 2020. Una miss per ogni regione, fatta eccezione per l’Emilia Romagna che, secondo tradizione, ha due rappresentanti. A loro si aggiungono Miss Roma e Miss 365. Tutte le miss in gara sono state selezionate negli scorsi giorni da una commissione tecnica, fatta eccezione di Miss Marche, Miss Abruzzo e delle già citate Miss Roma e Miss 365, elette precedentemente. 


2
dicembre

«Gigi, che spettacolo»: su Rai1 l’omaggio degli artisti al grande mattatore

Gigi Proietti

Fiorello, Paolo Bonolis, Renato Zero, Corrado Augias, Flavio Insinna, Virginia Raffaele. E tanti altri. Tutti per Gigi Proietti, accomunati dalla volontà di volontà di lasciare una testimonianza degli indimenticabili momenti vissuti con l’attore scomparso lo scorso 2 novembre. Ad un mese da quel triste momento, stasera Rai1 celebrerà il popolarissimo mattatore romano alle 21.25 con “Gigi, che spettacolo“, una tributo «sorridente e nostalgico» realizzato dai protagonisti del mondo dello spettacolo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





2
dicembre

Programmi TV di stasera, mercoledì 2 dicembre 2020. Il Silenzio dell’Acqua ci riprova

il silenzio dell'acqua programmi tv

Il Silenzio dell'Acqua

Rai1, ore 21.25: Gigi, che spettacolo

Ad un mese dalla scomparsa di Gigi Proietti, Rai1 rende omaggio al grande attore con Gigi, che spettacolo, una celebrazione sorridente e nostalgica in cui alcuni compagni di viaggio della sua lunghissima e strepitosa carriera nel mondo dello spettacolo gli rendono onore con una serie di testimonianze e di racconti inediti. Tanti gli amici che hanno voluto lasciare una testimonianza dei loro ricordi e degli indimenticabili momenti vissuti con Gigi Proietti: Renzo Arbore, Fiorello, Renato, Zero, Paolo Bonolis, Neri Marcorè, Corrado Augias, Flavio Insinna, Pier Francesco Favino, Marco Giallini, Nicola Piovani, Nancy Brilli, Virginia Raffaele. Il loro racconto è alternato ad alcuni dei momenti più belli di spettacolo anche inediti, degli ultimi due show televisivi che hanno avuto Gigi Proietti come protagonista principale: “Cavalli di battaglia” – andato in onda nel 2017 dal Teatro Verdi di Montecatini -  e “Matera 2019”, la cerimonia-evento della città lucana come Capitale Europea della Cultura. In alcuni momenti del programma farà da scenario il Globe Theatre di Villa Borghese a Roma, la “creatura” a cui Gigi Proietti era legatissimo, il luogo in cui come Direttore Artistico negli ultimi 17 anni ha proposto, in una chiave culturale straordinariamente contemporanea, tragedie e commedie del periodo elisabettiano, molte legate ai capolavori di William Shakespeare.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


29
novembre

Programmi TV di stasera, domenica 29 novembre 2020. Gino Strada e Diodato da Fazio, Guenda Goria e Paolo Brosio dalla D’Urso

Filippa Lagerbäck

Che Tempo Che Fa - Filippa Lagerbäck

Rai1, ore 21.40: Vite in fuga – 1^Tv

Fiction di Luca Ribuoli del 2020, con Claudio Gioè, Anna Valle, Giorgio Colangeli, Barbora Bobulova. Prodotta in Italia. Maggio: Claudio chiede aiuto a Udo, un geniale informatico con seri disturbi di personalità, perché trovi delle immagini della notte in cui Riccardo è stato assassinato, per dimostrare che in quel momento lui era in auto con Gloria Santini. Silvia nel frattempo non riesce più a convivere con il sospetto che suo marito possa essere un assassino. Ed è in questo frangente che incontra Elio: un uomo di cui ci si può fidare. Udo: La Serravalle dopo aver scoperto che a telefonare a Gloria è stata una cameriera del pub dove lavora Silvia, sente di essere arrivata ad una vera svolta nella sua indagine. Silvia chiede aiuto a Casiraghi, che anche stavolta sarà determinante per mantenere intatto il piano di copertura dei Caruana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





26
novembre

Programmi TV di stasera, giovedì 26 novembre 2020. Rai3 rimanda «Qui e Adesso» di Ranieri e trasmette il film «Diego Maradona»

Diego Maradona

Diego Maradona

Rai1, ore 21.35: Rita Levi Montalcini - 1^Tv

Film Tv di Alberto Negrin del 2020, con Elena Sofia Ricci, Luca Angeletti, Ernesto d’Argenio, Franco Castellano. Prodotto in Italia. Durata: 100 minuti. Trama: Nel 1986 Rita Levi Montalcini riceve il premio Nobel, il più alto riconoscimento per la sua lunga carriera di scienziata. Ma qualcosa le manca: la scoperta del fattore di accrescimento nervoso, per cui ha ricevuto la prestigiosa onorificenza, non ha ancora trovato una applicazione clinica. L’incontro con una giovane violinista, che rischia la cecità, porta la scienziata davanti a una scelta difficile: rifugiarsi nella fama o rimettersi in gioco, accettando il rischio di un fallimento?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


24
novembre

Tavoli e scrivanie invadono i talk: da Vespa a Formigli, ecco chi si è convertito alla nuova estetica

Porta a Porta

I ‘cavalieri della tavola rotonda‘ televisiva, ormai, sono una nutrita schiera. Li riconosci subito, facendo zapping. Si tratta di quei conduttori che, seguendo una tendenza ormai molto diffusa anche in Italia, presentano i loro programmi d’approfondimento accomodati ad una scrivania e attorniati dagli ospiti di turno (distanziamento sociale permettendo). Questa modalità sta progressivamente cambiando l’estetica dei talk show, nonché la loro prossemica, archiviando in parte quella dei tradizionali salotti tv.


20
novembre

Giornata Mondiale della Televisione: la speciale programmazione Rai

Giornata mondiale della televisione

Informa, educa, diverte. Emoziona e intrattiene. La “scatola magica” è ancora il mezzo di comunicazione più diffuso, anche nell’odierna era digitale. Ed esiste un giorno a lei dedicato: domani, 21 novembre, ricorre la Giornata mondiale della Televisione, istituita ventiquattro anni fa dalle Nazioni Unite. La Rai celebrerà la ricorrenza con una serie di appuntamenti speciali spalmati sulle principali reti, con servizi dedicati all’interno dei notiziari e con la possibilità di accedere a contenuti storici.