6
marzo

Riapre lo ‘Studio Battaglia’ di Rai 1

Studio Battaglia 2 (US Rai)

Studio Battaglia 2 (US Rai)

Lunetta Savino, Barbora Bobulova e Miriam Dalmazio stanno per tornare su Rai 1. Loro sono Marina e le figlie Anna e Nina, le avvocate protagoniste di Studio Battaglia, la serie che torna con la seconda stagione a due anni di distanza dalla prima.

La fiction, prodotta da Palomar in collaborazione con Tempesta e Rai Fiction, diretta da Simone Spada, partirà in prima serata su Rai 1 martedì 19 marzo. Saranno tre puntate, una in meno della prima stagione trasmessa nell’analogo periodo del 2022. Studio Battaglia non registrò numeri altissimi come altri titoli Rai (ad esempio Le Indagini di Lolita Lobosco o Doc – Nelle Tue Mani, tanto per citare due fiction attualmente in onda), ma mantenne uno zoccolo duro di affezionati per l’intera serie: circa 4,2 milioni di spettatori sia alla prima che all’ultima puntata (la media finale fu di 4.177.000, con il 19.08% di share).

Due anni dopo, Studio Battaglia alla “riapertura” ritroverà il suo pubblico?

Studio Battaglia 2: trama e cast

In questa nuova stagione le sorelle avvocate Anna e Nina torneranno a lavorare con la madre Marina nel prestigioso Studio Zander, ora diventato Zander Battaglia. I patti erano che Marina sarebbe uscita di scena appena chiuse le ultime cause ma per Zander liberarsi di lei sarà più arduo del previsto. Ci sarà Massimo con cui Anna, nel finale della prima stagione, si era lasciata andare ad una travolgente passione. Per lei, sposata con Alberto da cui ha avuto due figli, è arrivata l’ora di chiedersi quale sia la scelta giusta, tra i sentimenti e le emozioni, anche se questo significa rinunciare a una parte della propria felicità. Cuore del racconto sono come sempre le donne Battaglia, tre divorziste e una neo-sposa, la sorella minore Viola. Quattro donne in diverse fasi della vita, ognuna con i propri sogni e turbamenti, unite da un amore profondo e un’invincibile ironia che le ha sempre salvate. Se Viola cerca di emanciparsi dalla famiglia, ma si scontra con le difficoltà della vita adulta e con il costo folle degli affitti milanesi, Nina dovrà mettere in discussione quello che credeva di desiderare, perché a volte crescere significa anche non aver paura di cambiare.

Come nella precedente stagione, in ogni episodio si svilupperà un caso legale di cui si dovrà occupare lo Studio Zander Battaglia, andando a trattare alcuni tra i temi più attuali del diritto di famiglia. Inoltre, Anna sarà alle prese con un delicato e doloroso caso di separazione legale, accettando di rappresentare la famosa chef-influencer “Michela in famiglia” contro il marito Corrado, uomo manipolatore che controlla e gestisce il fortunato business che hanno creato.

Nel cast Lunetta Savino, Barbora Bobulova, Miriam Dalmazio, Giorgio Marchesi, Marina Occhionero, Carla Signoris, Thomas Trabacchi e Massimo Ghini.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Amadeus - Una Nessuna Centomila in Arena
Amadeus conduce su Rai 1 Una Nessuna Centomila in Arena. Ecco il cast


Sciarappa e Guerrieri (US Rai)
Il Clandestino: l’ex poliziotto Edoardo Leo è un investigatore privato in fuga dal passato


Ep.1-StudioBattaglia-25_Claudio_Iannone
Studio Battaglia 2: tutte le anticipazioni


Stefano Accorsi è Guglielmo Marconi (US Rai)
Marconi – L’Uomo che ha Connesso il Mondo arriva su Rai 1. Ecco quando

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.