Stasera Italia



8
settembre

In Onda, Luca Telese vs Rete4: «Hanno dovuto fare una onlus senza pubblicità per inseguirci»

Luca Telese

Volano coltelli tra La7 e Rete4. E a scagliarli è proprio lui: Luca Telese. Ieri sera il conduttore di In Onda non si è trattenuto e, poco prima di lanciare la pubblicità, ha rifilato una stilettata polemica a Mediaset che con Barbara Palombelli ed il suo Stasera Italia ha deciso di competere apertamente con il canale terzopolista.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




3
settembre

Stasera Italia: Palombelli e Renzi rottamano il populismo. Su Rete 4, spazio all’«anti-talk» felpato

Stasera Italia, Barbara Palombelli

La rivoluzione era attesa, annunciata. E infatti c’è stata. Il nuovo condotto da Barbara Palombelli ha segnato una totale rottura con la programmazione che, fino ad un anno fa, Rete 4 ospitava in access prime time. Sparito il cosiddetto populismo, stroncato ogni refolo di anti-politica: la trasmissione della signora Rutelli ha esordito con un’intervista (registrata!) a Matteo Renzi e con le prime esclusive immagini del documentario su Firenze realizzato dal leader Pd.


18
agosto

Gerardo Greco arriva a Stasera Italia, in attesa di Barbara Palombelli

Gerardo Greco

Gerardo Greco

L’attualità chiama e la nuova Retequattro risponde, in anticipo rispetto ai piani annunciati. Il canale generalista Mediaset che da settembre rinnoverà il taglio editoriale delle prime serate ha già modificato il suo palinsesto, seguendo in questi giorni i drammatici sviluppi della cronaca italiana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





9
agosto

Stasera Italia: Barbara Palombelli arruola i politici come testimonial. Nel promo anche Renzi e Salvini

Barbara Palombelli

Spaziando dai partiti di maggioranza a quelli di opposizione, Barbara Palombelli ha coperto l’intero arco parlamentare. Per promuovere il suo debutto a , che avverrà lunedì 3 settembre alle 20.30 su Rete 4, la giornalista ha arruolato alcuni politici come testimonial. Una mossa furba ma anche insolita, che vede gli esponenti di partito coinvolti in prima persona nei promo in onda proprio in questi giorni.


3
agosto

Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini: «Poltronista! Son quarant’anni che scalda poltrone col cul0 della politica»

Stasera Italia, Mauro Corona vs Pier Ferdinando Casini

Dalle montagne con furore, Mauro Corona colpisce ancora. Dopo la sfuriata contro il divieto di fumare in diretta su La7, ieri sera su Rete4 lo scrittore alpinista ha ingaggiato uno scontro verbale a distanza con Pier Ferdinando Casini, da lui accusato di essere un “poltronista“. La sferzante definizione, seguita da un breve bisticcio, è stata pronunciata durante la puntata di Stasera Italia.





31
luglio

Rete4: Gerardo Greco conduce «W l’Italia», Nicola Porro «Quarta Repubblica»

Gerardo Greco

Il nuovo palinsesto di Rete 4 entrerà in rotazione già a partire da settembre. Gerardo Greco, Nicola Porro e Piero Chiambretti – nuovi volti del canale – debutteranno a pochi giorni di distanza in prime time, poi a fine ottobre toccherà a Roberto Giacobbo. Ecco, oltre alle date della messa in onda, i titoli dei loro programmi, che per la verità non brillano particolarmente per originalità.  


24
luglio

Stasera Italia, Barbara Palombelli pronta alla sfida con Lilli Gruber. «Siamo completamente diverse, non la invidio»

Barbara Palombelli

Barbara Palombelli

Da una parte (su La7) Lilli Gruber con Otto e Mezzo, dall’altra (su Rete4) Barbara Palombelli con Stasera Italia. Le primedonne dell’access prime time si preparano al duello. Da settembre le due giornaliste si fronteggeranno sul terreno dell’approfondimento politico e per la signora Rutelli, in particolare, la sfida sarà duplice: dovrà infatti tenere testa alla rossa contendente e portare avanti l’anti-populismo in casa Mediaset. 


10
giugno

Stasera Italia, Vittorio Feltri: «I gay? Io li chiamo froci, ricchioni, busoni. Facciano quello che vogliono, basta che non mi rompano i coglioni»

Stasera Italia, Vittorio Feltri

I gay? “Io li chiamo froci“. scatenato (e politicamente scorrettissimo) a . Ieri sera, intervenendo come ospite nel talk show di Rete4, il direttore di Libero ha detto la sua in merito alla polemica sulle famiglie arcobaleno e lo ha fatto spiazzando tutti. Il giornalista, infatti, si è dichiarato favorevole ai diritti degli omosessuali, che tuttavia ha appellato con un linguaggio volutamente provocatorio, ai limiti della volgarità. Il cortocircuito linguistico ha avuto effetti esplosivi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,