Amarcord



21
agosto

Miss Italia: aneddoti, curiosità, e scandali del celebre concorso di bellezza | 1946 – 1990

Miss Italia 1970

Miss Italia 1970

Con due appuntamenti speciali interamente dedicati a Miss Italia torna la nostra rubrica Graffiti. Il celebre concorso di bellezza che ogni anno elegge la ragazza più bella d’Italia è giunto alla sua 78^ edizione, e come poche altre manifestazioni è stato in grado nel corso degli anni di raccontare usi, mode e costumi del Paese. L’edizione 2017 si terrà il prossimo sabato 9 settembre a Jesolo, e sarà trasmessa per il quinto anno consecutivo da La7. In attesa di conoscere la nuova Miss che succederà alla reginetta di bellezza in carica Rachele Risaliti, abbiamo ripercorso i 78 anni del concorso, scoprendo che, tra curiosità e aneddoti, nel corso degli anni la kermesse ne ha viste, è proprio il caso di dirlo, delle belle.




26
luglio

10 Serie d’Estate mai dimenticate

Baywatch

Baywatch

Le serie tv da sempre tengono compagnia agli spettatori per i quali la vacanza è ancora lontana o magari solo un miraggio. Le reti tv offrono ogni estate nuovi titoli in diverse fasce orarie, ma l’offerta ormai è fin troppo varia e non sempre legata alla stagione in corso: tra indagini, grandi alberghi e aule di tribunale, i telespettatori rischiano di non vedere il mare neanche sullo schermo. Era molto diverso in passato, quando spopolavano le serie ambientate sulle spiagge e che ancora oggi, nel beccarle in replica, innescano subito quella sensazione di estate che avanza e di relax da ombrellone. Vediamo dunque quali sono state le dieci fiction/serie tv storiche più estive di tutte.


17
marzo

Beautiful: com’erano e come sono i personaggi storici della soap (foto)

Beautiful - Eric com'è e com'era

Beautiful - Eric com'è e com'era

In trent’anni a Beautiful ci sono stati tantissimi personaggi ma ancor più attori hanno abitato il set, dal momento che il pubblico ha assistito a numerosi recast, il più doloroso ed eclatante quello di Ridge, che nel 2013 ha abbandonato le sembianze di Ronn Moss per prendere quelle di Thorsten Kaye. Alcuni interpreti sono usciti definitivamente di scena e altri vanno e vengono, ma c’è anche chi non ha mai lasciato la soap come John McCook (Eric) e Katherine Kelly Lang (Brooke) ed è cresciuto, anzi, invecchiato, insieme al suo personaggio.





6
febbraio

SANREMO (TRISTE) STORY: LA PARTECIPAZIONE DI TEODOSIO LOSITO NEL 1987

Teodosio Losito a Sanremo 1987

Teodosio Losito a Sanremo 1987

Maria De Filippi evidentemente non basta: la Rai sanremese non butta via niente di Canale 5. Così, in occasione della puntata da amarcord festivaliero di Techetechetè, in onda ieri – domenica 5 febbraio 2017 – ecco spuntare tra papere ed imbarazzi vari il video in cui una delle firme più importanti dell’ammiraglia Mediaset canta un’imperdibile perla che recita “Ma chi gatto me l’ha fatto fare? E ad invidiare il gatto io ci divento matto“.


3
febbraio

SANREMO STORY: PATTY BRARD, CANNELLE, MEGAN GALE, FEDERICA FELINI…CHE FINE HANNO FATTO LE VALLETTE DEL FESTIVAL?

Cannelle

Manca ormai una manciata di giorni alla partenza del Festival di Sanremo 2017. La kermesse musicale più amata e criticata del nostro Paese è pronta a monopolizzare per il suo 67° anno l’attenzione del pubblico con tanta musica ma anche gossip, ospiti, look improbabili e immancabili polemiche. Grande curiosità intorno al Festival è da sempre riservata alle figure femminili che in passato hanno calcato il palco della manifestazione nelle vesti di conduttrici o, molto più frequentemente, in quelle di vallette. Per molte di loro la vetrina sanremese ha rappresentato un vero e proprio trampolino di lancio, o un’occasione per dare ulteriore lustro e visibilità alle proprie carriere. Per altre, invece, l’esperienza all’interno dello show più seguito della tv italiana è stata solo una piccola parentesi della propria vita. Di alcune di loro, spenti i riflettori della manifestazione, si sono addirittura perse le tracce. Che fine avranno fatto le ex vallette del Festival? 





15
ottobre

ALLY MCBEAL: CHE FINE HANNO FATTO I PROTAGONISTI DELLA SERIE, IN REPLICA SU LA5? (FOTO)

Ally McBeal

Momento amarcord su La5, che sta trasmettendo in replica alle 18:00 la serie tv Ally McBeal. Un viaggio lungo cinque stagioni per un totale di 112 episodi prodotti dal 1997 al 2002, che hanno appassionato il pubblico italiano. Ma, a distanza di tredici anni dal finale, che ne è stato degli interpreti?


8
luglio

AMARCORD, Che Fine Ha Fatto… SILVIO ODDI?

Silvio Oddi

Silvio Oddi

UPDATE: riportiamo in home page quest’articolo dell’8 febbraio 2008 perchè, purtroppo, questa mattina si è spento Silvio Oddi a causa di un infarto. Riporta la notizia IlGiornaledellaDanza.com.

In più occasioni ci siamo ritrovati a parlare della tv che non c’è più, spesso caratterizzata dal varietà, quella particolare miscela costituita da una conduzione garbata e soprattutto da uno show in grado di intrattenere anche attraverso un piacevole intermezzo musicale e “ballettistico”. Tutti elementi oggi dimenticati dalla televisione, tranne qualche rara eccezione.

Eccezioni chiaramente insufficienti a mettere in evidenza tutti coloro che il varietà l’hanno reso grande negli anni 80 e 90. Tra questi è impossibile dimenticare, uno dei professionisti più apprezzati in quel periodo: Silvio Oddi.

Proveniente da una famiglia di avvocati e giornalisti, Silvio, sconvolgendo tutti, fin dalla più tenera età ha dimostrato un certo interesse per il mondo dello spettacolo ed in particolare per quello della recitazione. Gli amici, convinti che lui avesse uno spiccato talento per la danza, lo hanno convinto ad iscriversi allo Ials di Roma, dove Silvio ha potuto scoprire le sue potenzialità di danzatore.

A soli 17 anni il ballerino ha così superato un’audizione per il programma Fantastico, lavorando così con maestri come Franco Miseria e Gino Landi. Nonostante ciò Silvio ha continuato a studiare terminando il liceo e iscrivendosi all’università. Contemporaneamente ha portato avanti la sua carriera di ballerino, anche grazie all’aiuto di una persona che ha creduto in lui: Lorella Cuccarini. La conduttrice lo ha infatti voluto come primo ballerino di Buona Domenica, programma che più di ogni altro ne ha consacrato il talento. A questo hanno fatto seguito numerose trasmissioni e tutte di successo come Gran Premio, La stangata, 30 ore per la vita e Campioni di Ballo, solo per citarne alcune.

Una volta giunto all’apice del successo, Silvio però ha avuto una sorta di tracollo psico-fisico che lo ha portato a capire che la danza si potesse vivere in maniera diversa, ancora più intensa ed artisticamente elevata. Ha deciso così di abbandonare il piccolo schermo per trasferirsi a Montecarlo. Lì si è sposato e ha avuto due bambini ma soprattutto ha aperto una scuola insieme alla moglie.

Scopri che fine ha fatto Silvio Oddi :


27
giugno

GRAFFITI: SETTIMANA DAL 24 AL 30 GIUGNO. IL TRAPPOLONE, ZIG ZAG, A PRANZO CON WILMA, PADRE MARIANO, E… L’ANTENATO DI LUCIGNOLO

Zig Zag

Ultimo appuntamento per il mese di giugno con Graffiti, la nostra rubrica a tutto amarcord. Questa settimana ricordiamo A Pranzo con Wilma, programma antesignano degli attuali cooking show, Paese Mio, rubrica che univa il quiz alla lodevole promozione dei beni artistici del nostro Paese, il celebre Padre Mariano, figura storica della tv dagli anni 50 agli 70, ed ancora Il Trappolone, Zig Zag ed Estate al Luna Park. Parleremo anche di Mai Visto, rubrica di Italia1 del 1995, in qualche modo antenata del più recente Lucignolo. Vediamo insieme cosa è accaduto in tv nella settimana dal 24 al 30 giugno.

24 giugno 1991: Tutti a pranzo con Wilma

Prosegue su Tmc l’appuntamento quotidiano con A pranzo con Wilma. La trasmissione, in onda dalle 11.50 alle 12.30, vede Wilma De Angelis in compagnia in ogni puntata di un ospite del mondo dello spettacolo, con il quale cucinare e chiacchierare. Nella puntata di lunedì 24 giugno 1991, con lo storico patron del Festival di Sanremo Adriano Aragozzini, non si può non parlare di musica, mentre si cucinano i vol-au-vent con besciamella e funghi.

25 giugno 1972: Paese Mio con Vecchietti e Sampò

Domenica 25 giugno 1972 alle 12.30 termina il suo ciclo di trasmissioni Paese Mio. Il programma, condotto da Giorgio Vecchietti e Enza Sampò, è un viaggio tra le opere d’arte da salvare del nostro Paese. Ogni puntata vede in gara due regioni, pronte a sfidarsi in varie prove e portare a casa il premio in denaro, utile per contribuire al risanamento delle opere presentate nel corso del programma.

26 giugno 1995: Estate al Luna Park

Dall’Acquafan di Riccione Mauro Marino, Luana Ravegnini e Claudio Insegno presentano Estate al Luna Park, versione estiva del fortunato preserale Luna Park. La trasmissione in onda dal lunedì al venerdì alle 18.50 su Rai1, vede in ogni puntata tre concorrenti sfidarsi tra prove di cultura e giochi di abilità a tema balneare.