Domenica Live



7
ottobre

SABRINA SCAMPINI: LA NUOVA PREMIERE DAME DELLA DOMENICA POMERIGGIO DI CANALE 5

Sabrina Scampini

Sabrina Scampini

E’ domenica e le due trasmissioni trainanti delle reti ammiraglie della tv generalista sono pronte a battersi a colpi di cronaca nera e attualità politica per aggiudicarsi la sfida d’ascolto. Formula già ampiamente rodata per Rai1 che continua a puntare sui polemici interrogativi sollevati da Giletti all’Arena e all’estremo buonismo di Domenica In – Così e la vita alla corte di Don Mazzi e Lorella Cuccarini. Contemporaneamente alla striscia curata dalla “più amata dagli italiani”, la sua dirimpettaia a Domenica Live è pronta ad organizzare l’angusto spazio riservatole da Alessio Vinci. E la voglia di allargarsi c’è. E si vede.

E’ Sabrina Scampini, allenatasi presso la palestra di Quarto Grado e ora pronta a invadere le case degli italiani la domenica pomeriggio. La Scampini si mostra capace, autoironica anche se, a tratti, un tantino rumorosa. Dopo una prima finestra dedicata a Fiorito e ai succulenti dettagli del Toga Party, la giornalista bionda gestisce una discussione sull’indipendenza delle donne. Gli ospiti, orfani di Barbara Alberti che non voleva imbattersi nel gloss e nei “chips” della vera Minetti, danno vita a un dibattito vacuo e stereotipato, vittima dei classici cliché della Domenica Cinque dei tempi andati.

Dopo aver ironizzato sull’effettiva utilità della discussione e su una possibile ripercussione del tema sui telespattatori, è durante l’intervista a Elena Sofia Ricci che la giornalista dimostra il suo valore e la sua professionalità. La Scampini è spigliata, è divertente e dispone di una cultura e una proprietà di linguaggio atte a rendere interessante anche un momento distensivo come un’intervista. La Ricci si presta alle domande delle giornalista che abbracciano un po’ di tutto: dal rifiuto di firmare con la Columbia Pictures all’avventura dei Cesaroni in quel della Garbatella fino ad arrivare al commuovente rapporto con i suoi “padri”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




7
ottobre

NICOLE MINETTI A DOMENICA LIVE: “PERCHE’ DOVREI DIMETTERMI?”. ALESSIO VINCI LA STUZZICA E LEI: “SEI BACCHETTONE”

Nicole Minetti, Domenica Live

Perché dovrei dimettermi? Cosa ho fatto di male?“. Nicole Minetti contro tutti. Eccola su Canale5, la Consigliera Regionale più chiacchierata d’Italia, la soubrette da copertina, l’igienista dentale dell’ex premier. “Sono tre sfumature della stessa persona” ha spiegato lei stessa, intervistata da Alessio Vinci nella puntata di debutto di Domenica Live. Dopo mesi di polemiche a raffica, la donna del momento ha deciso di parlare in tv, prestando il fianco alle tante critiche piovutele addosso da ogni dove.

Sono una giovane con tanta voglia di fare e imparare, è giusto che io sia in Consiglio Regionale” ha dichiarato Nicole, apparsa oggi su Canale5 con una mise castigatissima e un braccialetto con Padre Pio e altri santi al polso. Tutt’altra visione rispetto a quella che la giovane Consigliera ci aveva riservato due settimane fa, sfilando in passerella per un noto marchio di costumi da bagno. A proposito: rappresentare gli elettori ed esibirsi in bikini sono attività compatibili? Le domanda un Alessio Vinci pungente ma poco fantasioso. E lei:

Questa è una critica che non preoccupa neanche un po’, se permette. Scusi, fare le passerelle è un lavoro sconveniente? Forse siamo ancora legati all’arcaico luogo comune per cui una modella ha un cervello piccolo?“.

E’ una Nicole Minetti sicura di sé, che sa far valere le proprie ragioni anche quando rivendica il suo stipendio da politica.


7
ottobre

L’ARENA DI GILETTI E LA DOMENICA LIVE DI VINCI. LA STORIA E’ LA STESSA, CAMBIA IL COLORE DEI CAPELLI DEI CONDUTTORI

Massimo Giletti

Sono finalmente partiti i contenitori domenicali di Rai 1 e Canale 5, la navigata Arena di Massimo Giletti e la nuovissima Domenica Live di Alessio Vinci. E per Massimo Giletti è stata una vigilia particolarmente stressante. I servizi esclusivi, la gestione degli ospiti, quella del ciuffo di Klaus Davi, la lezione quotidiana di sermonologia moralista, la prova sguardo (meglio più intenso con l’indice destro sul naso o meno intenso però con l’indice sinistro?!) e infine la domanda fatidica a cui nessuno schermo al plasma, nemmeno in 3d, è riuscito a dare una risposta. Alessio Vinci è davvero più affascinante di lui?

La risposta che gli ha dato lo schermo non gli è piaciuta e così ha dedicato gli ultimi due giorni a perfezionare la modalità “sguardo intenso con opzione di ipnotizzare il telespettatore”. Comunque, nel primo blocco, entrambi i programmi hanno affrontato la storia, che, nelle ultime settimane ha appassionato più dell’attività sessuale di Belen comparata con quella della D’Urso. La storia che racconta dell’uomo che avrebbe voluto essere Lupin ma che tutta Italia ricorderà più per la somiglianza con Giuliano, il gatto di Kiss me Licia. Franco Fiorito.

Stessa scenografia e stessa struttura degli anni passati per l’Arena di Giletti con la presenza di ospiti così eterogenei che il rischio di sovraffollamento di opinioni non è una possibilità, ma una certezza. Come quella che Fiorito è goloso di merendine. Far sedere vicini Taormina, avvocato difensore di Fiorito, e Paola Concia provoca irrimediabilmente l’effetto Grande Fratello dopo gli rvm in cui un concorrente dichiara di essere andato a letto con quella che piaceva al suo migliore amico. Quelli di Mediaset pare spaccino tra il pubblico dell’Arena tappi per le orecchie con il logo di Domenica Live. Ospite fisso dell’Arena, il massmediologo Klaus Davi, con la sua innata capacità di intervenire su tutti gli argomenti provocando il medesimo senso di fastidio. Quello di un pizzico di zanzara tigre sul mallelolo.





7
ottobre

SPECIALE DM LIVE, NUOVA STAGIONE TV: COMMENTA IN DIRETTA I DEBUTTI DI DOMENICA IN E DOMENICA LIVE

Lorella Cuccarini e Massimo Giletti

Ripartito da tre settimane Quelli Che su Rai 2, tocca ora alle reti ammiraglie accendere le nuove domeniche pomeriggio in tv: dalle 14.00 di oggi – 7 ottobre 2012 – scatta su Rai 1 Domenica In, mentre su Canale 5 debutta Domenica Live. E per l’occasione DM schiera una giuria agguerrita, composta da… voi! Ebbene si, questo spazio è tutto vostro, per poter commentare in diretta e sentenziare, promuovere, bocciare e/o rimandare i debutti di Giletti-Cuccarini da una parte e Vinci-Scampini dall’altra. E noi, che lo sappiamo, non vorremmo essere nei loro panni. Pronti? Si parte.

Rai 1, dalle 14.00 alle 16.30, si affida per il nono anno consecutivo a Massimo Giletti, nella speranza che L’Arena possa confermare i successi auditel delle precedenti stagioni. Il programma pone l’accento sui temi caldi della settimana, che spaziano dall’attualità al costume, con l’aggiunta dei faccia a faccia tra Giletti e gli esponenti del mondo politico. Tra gli ospiti di questa prima puntata anche Flavio Insinna. Dalle 16.35 alle 18.50, invece, la “palla” passa a Lorella Cuccarini con Domenica In – Così è la vita: storie particolari dove protagonista è la gente comune, raccontate in mini-fiction e commentate in studio da Pierluigi Diaco, Irene Pivetti e i vari ospiti che si alterneranno di puntata in puntata. Spazio anche ai personaggi noti, che verranno “narrati” in una chiave del tutto inedita.

Alessio Vinci e Sabrina Scampini

Come risponde Canale 5 con Domenica Live? Intanto con il medesimo orario (dalle 14.00 alle 18.50), sempre con un uomo e una donna al “comando” (Alessio Vinci e Sabrina Scampini) e tanto approfondimento. Nelle prime due ore di trasmissione si tratterà un particolare avvenimento della settimana, che può riguardare la politica, la cronaca o l’attualità. Dalle 16.00, per circa novanta minuti, spazio ad argomenti legati alla famiglia, dove interverranno anche persone comuni, pronte a raccontare le loro storie. L’ultima parte di programma, invece, è dedicata ai personaggi famosi. Tra gli ospiti della premiere, come DM vi ha anticipato, la chiacchieratissima Nicole Minetti e poi ci sarà anche Elena Sofia Ricci.

AFFILATE TASTIERE E TELECOMANDI

VI VOGLIAMO IPER CRITICI…. ANCHE DI DOMENICA!


4
ottobre

BOOM! NICOLE MINETTI A DOMENICA LIVE

Nicole Minetti

Nicole Minetti

Ogni domenica siete sintonizzati su Rai 2 per non perdere a Quelli Che la straordinaria parodia di Virginia Raffaele nei panni di Nicole Minetti? Bene! Domenica prossima -forse- sarete ‘costretti’ a fare zapping.

No, non agitatevi. Il consigliere della Regione Lombardia non debutterà sul piccolo schermo, ma Domenica Live ha deciso di partire mettendo a segno un bel colpo. Possiamo anticiparvi, infatti, che Nicole Minetti, quella vera, in carne ed ossa, sarà presente alla prima puntata del nuovo contenitore domenicale di Sabrina Scampini e Alessio Vinci, in partenza questa domenica alle 14 su Canale 5.

E il confronto in diretta tra l’originale e la divertente copia sarà servito su un piatto d’argento.





2
ottobre

ALESSIO VINCI: ECCO COME SARA’ LA MIA DOMENICA LIVE. GILETTI E CUCCARINI? PARTONO AVVANTAGGIATI

Alessio Vinci

Domenica 7 ottobre, a partire dalle 14.00, si accende il nuovo pomeriggio domenicale di Canale 5 con Domenica Live, programma che segna il debutto nel di festa per il giornalista Alessio Vinci, dal 2009 al timone di Matrix dopo l’abbandono di Mentana. La sfida, stavolta, si preannuncia piuttosto ardua: cinque ore di diretta per tentare di riconquistare il telespettatore della domenica, ormai diviso tra il calcio e Rai 1.

Vinci, che in questa nuova avventura sarà affiancato dalla collega Sabrina Scampini, conferma di voler puntare soprattutto su attualità e approfondimento, senza orchestra, corpo di ballo e tutti quegli elementi tipici del varietà e dei “vecchi” contenitori di costanziana memoria. Un intero pomeriggio di dibattiti su temi più o meno seri, suddiviso in tre specifiche parti:

“La prima parte, che dura circa due ore, è dedicata all’approfondimento di un avvenimento di attualità, politica o cronaca - dichiara il conduttore a DiPiù - che riteniamo il fatto principale della settimana e di cui discutiamo con l’aiuto di esperti. Nella seconda parte, in onda dalle 16 alle 17.30 circa, diamo invece la preferenza ad argomenti legati alla vita familiare, come, per esempio, le difficoltà del rapporto tra genitori e figli; anche in questo caso ne parliamo con ospiti, opinionisti e pure persone ‘comuni’ venute a raccontare la loro storia. (La terza parte, ndDM) è dedicata a personaggi famosi, non solo dello spettacolo ma anche della cultura, dello sport o della politica”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


30
settembre

ILARIA CAVO E COLLEGHI TORNERANNO IN ITALIA DOMANI. LA GIORNALISTA: SIAMO STATI TRATTATI CON DIGNITA’

Ilaria Cavo

Ilaria Cavo e i tre colleghi fermati l’altro ieri a Cuba, dove erano impegnati in un reportage sull’omicidio di Lignano, torneranno in Italia nel primo pomeriggio di domani. Lo ha annunciato la stessa giornalista di Videonews, in collegamento con Tgcom24, spiegando come in queste ore si stiano redigendo le pratiche che ne permetteranno il rimpatrio.

Stiamo facendo le ultime pratiche per riuscire ad entrare, siamo all’ambasciata italiana perché abbiamo dovuto fare nuovi biglietti. Non c’è stato alcun decreto di espulsione. Abbiamo ancora un visto valido fino alla data dei nostri voli normali ma abbiamo deciso di anticipare il nostro rientro, saremo domani in Italia nel primo pomeriggio”.

Ha raccontato Ilaria Cavo. La giornalista era stata fermata assieme ad alcuni colleghi con l’accusa di “violazione dello status migratorio“, dopo aver realizzato un’intervista a Reiver Laborde Rico, il fratello di Lisandra accusato di aver ucciso i due coniugi Burgato a Lignano Sabbiadoro. Il materiale giornalistico è stato sequestrato dalle autorità locali, che hanno poi sottoposto i cronisti ad interrogatorio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


29
settembre

ILARIA CAVO FERMATA A CUBA

Ilaria Cavo

Update del 30 settembre 2012Sono liberi i quattro giornalisti italiani fermati a Cuba e non sono sottoposti a processo. Lo spiegano fonti della Farnesina precisando che il ministero sta seguendo la vicenda e che è in attesa di conoscere le decisioni delle autorità cubane. [corriere.it]

Disavventura per la giornalista di Videonews Ilaria Cavo, che è stata fermata nella notte a Cuba, nei pressi di Camaguey, durante la realizzazione di un reportage sull’omicidio di Lignano per il programma di Canale5 Domenica Live. Le autorità locali hanno disposto il medesimo provvedimento per l’operatore tv Fabio Tricarico, il cronista del Messaggero Veneto Domenico Pacile, e il fotoreporter del Corriere della Sera Stefano Cavicchi.

I cronisti erano sulle tracce di Reiver Laborde Rico, il fratello di Lisandra, la giovane che ha confessato il delitto dei coniugi avvenuto il 19 agosto scorso, ma disponevano di un visto turistico pur trovandosi a Cuba per motivi di lavoro. Per questo sono stati ‘arrestati’ e non possono lasciare l’isola.

Siamo stati interrogati per 10 ore in caserma. Ci hanno portato via i passsaporti e hanno cancellato filmati e fotografie dalla memoria di macchine e telecamere. Siamo in attesa per questa mattina del processo che deciderà la nostra sorte, io sono riuscito a recuperare un cellulare“ ha raccontato al Corriere il fotoreporter Stefano Cavicchi, dopo essere stato rilasciato insieme agli altri.

Appena informata del caso, la nostra sede diplomatica a Cuba si è subito attivata con le autorità locali ed ha avviato contatti diretti anche con i familiari. Oggi alle ore 15 si terrà il processo per direttissima.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,