Pagelle



15
maggio

Pagelle TV della Settimana (7-13/05/2018). Promossa Milly Carlucci. Bocciati Romina Power e il GF

Costantino della Gherardesca

Costantino della Gherardesca

Promossi

9 a Milly Carlucci. La generalessa di Rai1 ha saputo costruire in maniera minuziosa e sagace la tredicesima edizione di Ballando con le Stelle mettendo insieme una serie di elementi vincenti. Dopo qualche sgarbo di troppo inflittole da Fazio e Littizzetto, è riuscita anche a farsi ospitare nel “tempio” di Che Tempo Che Fa tenendo testa alle frecciatine del conduttore, apparso quasi insofferente al suo cospetto.




9
maggio

Pagelle TV della Settimana (30/04-6/05/2018). Promossi Un Posto al Sole e la Pezzopane. Bocciati Belen e Favoloso

Luigi Favoloso

Luigi Favoloso

Promossi

9 alle 5000 puntate di Un Posto al Sole. Nata quasi come una scommessa nel lontano 1996, la soap partenopea non solo è un esempio riuscito di fiction tutta italiana ma anche di un modello produttivo industriale che funziona. Menzione di merito a Patrizio Rispo, nel cast sin dalla primissima puntata e caposaldo per gli affezionati. 


2
maggio

Pagelle TV della Settimana (23-29/04/2018). Promossi I Simpson e Lidia Bastianich. Bocciati i promo di ‘Vuoi Scommettere?’ e il ‘branco’ di Grande Fratello

Aida Nizar Grande Fratello

Aida Nizar

Promossi

9 a I Simpson. Traguardo raggiunto: con 636 episodi, il cartone animato in giallo diventa la serie tv di prima serata più longeva della tv americana. Tanta acqua è passata sotto i ponti ma le avventure di Homer & Co sembrano avere ancora molto da dire. Arriverà mai la parola fine?





26
aprile

Pagelle TV della Settimana (16-22/04/2018). Promosso Terence Hill, bocciati la Panicucci e la diretta del GF

Grande Fratello Barbara D'Urso

Barbara D'Urso

Promossi

9 a Terence Hill, protagonista di Don Matteo. All’undicesima stagione, e a 18 anni dalla prima messa in onda, la fiction ambientata in Umbria raccoglie ancora ascolti da capogiro (anche sui giovani che numericamente non sono molto distanti da quelli che guardano Emigratis). Per il suo protagonista la seconda vita mediatica sta diventando più forte della prima, che già l’aveva imposto come attore cult. Hill è anche reduce da un’ospitata a Ballando come ballerino (più o meno) per una notte. Il ritorno al grande schermo, prevedibilmente, non si è rivelato fortunato.


17
aprile

Le Pagelle TV della Settimana. Speciale Isola dei Famosi

Alessia Marcuzzi isola

Alessia Marcuzzi

Promossi

9 a Nino Formicola. In un’edizione da dimenticare sotto molti aspetti, la vittoria di Gaspare è un toccasana. E’ il trionfo di un uomo che non si è mai arreso, un professionista, di uno che prima di conoscere la “fame” ha conosciuto anche la fama, quella vera. E il fatto che abbia un carattere non privo di spigoli arricchisce di verità il senso della sua medaglia d’oro.





10
aprile

Pagelle TV della Settimana (2-8/04/2018). Promossi Tatangelo e Albano e Romina. Bocciato il flop di Cyrano

Anna Tatangelo

Anna Tatangelo

Promossi

9 a Anna Tatangelo. La cantante di Sora trionfa nelle cucine vip di MasterChef. Una vittoria meritata al culmine di un’esperienza che ha rivelato una ragazza sicura delle sue capacità ma non (tanto) di se stessa, forte ma diffidente. Il talent di Sky segnerà il primo passo di una nuova era post Gigi?


4
aprile

Pagelle TV della Settimana (26/03-1/04/2018). Promossi Pappa e Ciccia e Pio e Amedeo. Bocciati American Crime Story Versace e Dance Dance Dance

Emilio Fede

Emilio Fede

Promossi

9 al ritorno turbo di Pappa e Ciccia. Oltre 18 milioni di americani (25 se si considerano i dati differiti) erano incollati al video per il ritorno -21 anni dopo- della serie “pre cable” e “pre streaming”. Un racconto crudo ma comico, che non ha bisogno di situazioni e personaggi extra-ordinari, che è piaciuto alla pancia del paese, quella che non vive a New York (i cui abitanti, invece, non l’hanno premiata), quella maggioranza silenziosa che ha votato Trump; il quale si è prontamente congratulato con la protagonista.


28
marzo

Pagelle TV della settimana (19-25/03/2018)

Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi

10 a Fabrizio Frizzi. Fiero e forte ha combattuto sino all’ultimo e sino all’ultimo ha scelto di onorare il suo impegno con il pubblico che lo apprezzava. L’eredità che ha lasciato non è solo quella che conduceva ma quella di una straordinaria umanità. Tralasciando i suoi aspetti caratteriali, di cui in questi giorni si è detto e scritto tanto, dal punto di vista televisivo ricordiamo che era il padrone di casa di quello che è il programma più seguito (considerando share e valori assoluti) della televisione italiana. E se lo meritava, dopo una carriera ai vertici e con qualche intoppo, causato dalla stessa Rai che ora (giustamente) lo incensa.