Pagelle



19
febbraio

Pagelle TV della settimana (10-16/02/2020). Promossi Diodato e Manzini. Bocciati Morgan e i confronti del GF Vip

diodato

Diodato

Promossi

9 a Diodato. Non è scoppiato il fenomeno alla Gabbani o alla Mahmood ma forse poco importa. Il vincitore di Sanremo 2020 probabilmente vuole essere un cantautore di successo più che una popstar. I numeri gli stanno danno ragione: Fai Rumore è prima nei singoli ed è il brano più ascoltato su Spotify.




9
febbraio

Sanremo 2020, le pagelle finali

Amadeus - finale Sanremo 2020

Amadeus - finale Sanremo 2020

Promossi

10 ad Amadeus. Ha detto bene Mara Venier tempo fa a Domenica In: “Non facciamo con Amadeus lo stesso errore che abbiamo fatto con Frizzi”. Il pericolo è stato scongiurato. Questo Festival consacra Amadeus nell’Olimpo dei grandi. Merito di un Festival ampio, nazionalpopolare, straordinariamente ordinario (qui la recensione), in grado di raccontare grandi piccole cose, messo in piedi e portato avanti da una persona per bene. straOrdinario.


7
febbraio

Sanremo 2020, le pagelle della terza serata

Amadeus

Amadeus (Ufficio Stampa Rai)

Promossi

9 a Tosca. Se già aveva convinto nella sua prima esibizione, la cantante romana, spesso sottovalutata, migliora se stessa con la cover di Piazza Grande che l’ha portata alla vittoria della terza serata. Una versione diversa del brano che però non ne esce snaturato. Santi che pagano il mio pranzo non ce n’è.





5
febbraio

Sanremo 2020, le pagelle della prima serata

Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Sanremo 2020 (Twitter @SanremoRai)

Promossi

9 ad Achille Lauro. Se già lo scorso anno aveva portato forza e irruenza sul palco dell’Ariston, per il suo bis sanremese il trapper punta su un look ad effetto sorpresa, ispirato dall’affresco di Giotto sulla storia di San Francesco (per maggiori info clicca qui). A poche ore dall’inizio della kermesse, in una mail inviata ai giornalisti preannunciava: “Ho deciso di osare, di azzardare, qualcuno potrà dire che sono pazzo: sono disposto a correre il rischio, certo che chi non comprenderà avrà comunque il mio rispetto. Per tutto il resto: “me ne frego”. Fregatene, fai il performer.


28
gennaio

Pagelle TV della Settimana (20-26/01/2020). Promossi i Me contro Te e Jennifer Aniston. Bocciati Barbara Alberti e la ’svista’ di Porta a Porta

Jennifer Aniston

Jennifer Aniston

Promossi

9 ai Me Contro Te. Si dice che i giovani non guardino la tv e che preferiscano internet, senza mai chiedersi il perchè, dando per scontato, forse, che si tratti solo di motivazioni tecnologiche e di fruibilità. Si trascurano però i contenuti: cosa è stato creato dalla tv italiana negli ultimi 15 anni per i giovanissimi? I Me Contro Te hanno avuto l’occasione su internet di farsi da soli, rivolgendosi ad un target trascurato con un’offerta mirata, basata su ironia, semplicità e pulizia. Risultato tangibile della loro affermazione sono i quasi 8,5 milioni di incasso al botteghino, nelle prime due settimane, del film Me Contro Te – La Vendetta del Signor S.





22
gennaio

Pagelle TV della Settimana (13-19/01/20). Promossi Zalone e La Pupa e il Secchione. Bocciate le polemiche sul sessismo di Amadeus

amadeus e le donne del festival

Amadeus e le donne del festival

Promossi

9 a Checco Zalone. Tolo Tolo vola negli incassi e ci consegna un comico più maturo. Nella prima pellicola che ha diretto, si è assunto il rischio di affrontare temi così attuali e delicati.


14
gennaio

Pagelle TV della Settimana (6-12/01/20). Promossi Ultimo e Ricky Gervais. Bocciata l’overdose di GF Vip

grande fratello vip

Grande Fratello Vip

Promossi

9 a Ultimo. Il cantautore capitolino ha dominato le classifiche di vendite del 2019 piazzando tre album in top 20 e distinguendosi in un mercato che vuole i trapper assoluti protagonisti. Ultimo di nome, non di fatto.


3
gennaio

Pagelle TV del 2019 – I Bocciati

Adriano Celentano

Adriano Celentano

5 a Lorella Cuccarini. A dispetto dalle polemiche, la rentrée televisiva era più che auspicabile. Ma se la notte vola, il pomeriggio procede a passi lenti. Da cotanta fama era lecito attendersi qualcosa di più; il campionato comunque è ancora lungo. Provaci ancora.