Le Pagelle della Settimana TV


27
maggio

Pagelle TV della Settimana (18-24/05/2020). Promossi L’Albero Azzurro e Skam. Bocciati Incorvaia e Ciavarro e Maurizio Battista

skam

Skam

Promossi

9 ai 30 anni dell’Albero Azzurro. Era il 21 maggio del 1990 quando sugli schermi Rai debuttavano l’uccello Dodò e i suoi amici, protagonisti di una trasmissione per bambini con un inconsueto approccio educativo e del fare. Oggi, seppur con alterne fortune, L’Albero Azzurro resiste su Rai YoYo vantando ancora forti capacità distintive.




19
maggio

Pagelle TV della Settimana (11-17/05/2020). Promossi Diodato e Fiorello. Bocciati Summertime e Clerici

Diodato

Diodato

Promossi

9 a Diodato. Privato della vetrina della gara, il cantautore tarantino ha potuto ugualmente “mettersi in luce” con il pubblico europeo regalando performance apprezzate, in particolar modo l’esecuzione di Fai Rumore in un’Arena di Verona riempita dal solo tricolore.


12
maggio

Pagelle TV della Settimana (4-10/05/2020). Promossi Porro e Jasmine Trinca. Bocciati David di Donatello e Povia

David di Donatello

David di Donatello

Promossi

9 a Nicola Porro. Il giornalista ha sconfitto il Coronavirus ed è tornato a tempo di record alla guida di Quarta Repubblica. Il talk del lunedì sera di Rete 4 sta registrando ascolti in netta crescita.





7
maggio

Pagelle TV della Settimana (27/04-3/05/2020). Promossi Homeland e gli Arteteca. Bocciati Prati e caso Botteri

Giovanna Botteri a Striscia

Promossi

9 a Homeland. Nove anni e otto stagioni dopo, è calato in America il sipario sulla serie spionistica. Nata come la storia di un militare sospettato di essere un traditore, col tempo si è addentrata nella politica estera statunitense raccontandone, con chiarezza ma senza essere banale, le contraddizioni e i punti critici. Sebbene la conclusione sia arrivata tardiva, gli sceneggiatori sono riusciti ad evitare il rischio, sempre incombente in questi casi, di snaturare il prodotto.


28
aprile

Pagelle TV della Settimana (20-26/04/2020). Promossi Il Paradiso delle Signore e Nicola Porro. Bocciati Feltri e Yari Carrisi

Il Paradiso delle Signore

Il Paradiso delle Signore

Promossi

9 a Il Paradiso delle Signore. Onore al merito alla soap che, salvata in extremis dalla chiusura, è riuscita in questa stagione ad attestarsi come programma leader del pomeriggio di Rai1 con picchi di oltre il 16% di share e superiori ai 2,4 milioni di spettatori.





23
aprile

Pagelle TV della Settimana (13-19/04/2020). Promossi Bocelli e le ‘Collegiali’. Bocciati Fedez e le repliche di Rai1

la presidente

La Presidente

Promossi

9 ad Andrea Bocelli. Dopo aver infranto ogni record a livello mondiale di live streaming su Youtube, il tenore è tra i protagonisti principali di One World: Together at Home, l’evento benefico promosso da Lady Gaga che ha riunito oltre 20 milioni di americani davanti al video.


17
aprile

Pagelle TV della Settimana (6-12/04/2020). Promossi Unhortodox e Tiger King. Bocciati Ferro e Mentana

finale gf vip

Finalisti GF Vip

Promossi

9 alle rivelazioni primaverili di Netflix: Unhortodox e Tiger King. Due racconti agli antipodi accomunati dalla rappresentazione di paradossi e nonsense dell’era moderna, in particolare degli Stati Uniti d’America. Da un lato, la storia vera (romanzata) di un’ebrea ultra ortodossa alla ricerca non facile di emancipazione, dall’altro la storia vera (al 100%) di un uomo talmente antieroe da sbandierarlo in un contesto di situazioni e personaggi ancor più torbido. Da vedere.


7
aprile

Pagelle TV della Settimana (30/03-5/04/2020). Promossi Doc e Gaia Gozzi. Bocciata La Casa di Carta

Gaia Gozzi

Gaia Gozzi

Promossi

9 a Doc – Nelle Tue Mani. La nuova fiction di Rai1, con oltre 8 milioni di spettatori registrati nella seconda puntata, è la scelta prediletta dagli italiani in questo periodo di quarantena. Ancora un colpaccio per Lux Vide, capace di sfatare il tabù dei medical drama all’italiana che – tranne rarissime eccezioni – non hanno mai funzionato. Del resto, spesso l’errore è stato quello di puntare sulla coralità mentre in questo caso c’è  un personaggio principale che domina con una storia nella storia.