Video



28
dicembre

AMARCORD, Che fine hanno fatto…LE RAGAZZE DI “NON E’ LA RAI”? (1^ puntata)

Non è la Rai @ Davide Maggio .it

Un tempo la televisione, per creare programmi di culto, non aveva bisogno di risse innalza share, tronisti ingioellati o naufraghi più o meno noti. Bastava un’idea, piccola, semplice ma d’effetto che poteva catalizzare l’attenzione di milioni di telespettatori senza troppa fatica. Questo è il caso di Non è la Rai, trasmissione cult creata da Gianni Boncompagni e Irene Ghergo nel 1991 ed andata in onda per i successivi quattro anni su Canale 5 prima e Italia 1 poi.

Un programma inizialmente destinato ad un target adulto (non a caso la conduzione era affidata ad Enrica Bonaccorti) che ha subito un’evoluzione naturale nel tempo, diventando di fatto un programma cult destinato ad un pubblico giovane.  

A rendere il programma una vera e propria icona degli anni 90, ci hanno pensato le ragazze presenti in studio che ancora oggi sono idolatrate dagli instancabili fans. Tra le più note ricordiamo:

  • Laura Freddi, ex velina, conduttrice di Buona Domenica e in seguito attrice nella fiction i Cesaroni (probabile la sua partecipazione alla seconda serie);

  • Alessia Mertz, ex velina e naufraga dell’Isola dei Famosi, vera e propria prezzemolina della nostra tv;

  • Alessia Mancini, attualmente moglie di Flavio Montruccio, è stata velina, valletta di Gerry Scotti in Passaparola e, al momento, è inviata di Stranamore;

  • Nicole Grimaudo, attrice in fiction di successo come “Il Bello delle Donne” e “Ris”;

  • Sabrina Impacciatore, vero talento della trasmissione “Macao” e attrice in film di culto come “L’ultimo bacio”;

  • Pamela Petrarolo ex contadina de La Fattoria;

  • Cristina Quaranta, ex velina, valletta di Guida al Campionato e successivamente collerica naufraga de “L’isola dei famosi”;

  • Miriana Trevisan, anche per lei un passato da velina oltre che da valletta accanto a Mike Bongiorno per numerosi anni; 

  • Ambra Angiolini, mamma e compagna di Francesco Renga, l’enfant prodige è tutta dedita alla conduzione sia radiofonica che televisiva (attualmente uno dei volti di Rai Tre).

Se conosciamo i destini delle più note, c’è da dire che ci sono tante altre protagoniste delle quali s’ingnora persino la partecipazione al programma che hanno riscosso, in alcuni casi, un successo ben maggiore

In questa prima puntata di ”AMARCORD, Che fine hanno fatto…le ragazze di Non è la Rai?” ci occupiamo proprio di queste ultime.

VERONIKA LOGAN

Veronika Logan @ Davide Maggio .it

 Dopo la trasmissione ha intrapreso la carriera d’attrice ottenendo dapprima un ruolo nella fiction “Sorellina e il principe del sogno”. Ha inoltre partecipato a produzioni internazionali come “Le Avventure del Giovane Indiana Jones”. Infine ha trovato una certa popolarità grazie all’interpretazione del personaggio di Chiara Bonelli nella soap opera “Vivere”. Ha recitato ne “L’ispettore Coliandro” ed è recentemente diventata mamma. Oggi ha 37 anni.

KARIN PROIA

Karin Proia @ Davide Maggio .it

Pur non avendo avuto un ruolo di primo piano nella trasmissione, è riuscita ad emergere come attrice, facendo il suo esordio a teatro accanto a Michele Placido. Ha preso parte a piece come “Il Piccolo Principe” e “Salomè”. In televisione ha sostituito Vittoria Belvedere nella fiction “Lui e Lei”, recitando al fianco di Enrico Mutti e ha preso parte alla fiction “Ho sposato un calciatore“. Oggi continua a lavorare, dividendosi tra tv e teatro ed ha 32 anni.

CHIARA CONTI

Chiara Conti @ Davide Maggio .it

Anche per lei, un esordio in sordina a Non è la Rai ma una carriera di tutto rispetto come attrice impegnata, tra l’altro spesso lodata dalla critica. A pellicole commerciali come “Faccia di Picasso” alterna partecipazioni a film impegnati come “L’ora di religione” di Marco Bellocchio. Attualmente è in video con Butta la Luna su RaiUno. Oggi ha 32 anni.

Una curiosità che la riguarda: ha partecipato alla pellicola-trash “The Protagonists”, nella quale ritroviamo una giovanissima Michelle Hunziker, qui al suo esordio assoluto. Alcune scene del film sono state mandate in onda nel corso della sua conduzione a “Striscia la Notizia”.

MARIA MONSE’

Maria Monsè @ Davide Maggio .it

Tutti pensano che a lanciarla sia stato Massimo Giletti, in realtà l’autrice del Monsè-Pensiero ha iniziato la sua carriera proprio a Non è la Rai. A questo sono seguite partecipazioni a vari programmi televisivi, un libro di aforismi, la mancata partecipazione alla Fattoria a causa di una gravidanza, il ruolo in qualità di giurata a La Pupa e il Secchione nonché naturalmente lo scandalo di Vallettopoli. Nel suo futuro una probabile partecipazione alla soap opera Vivere. Oggi ha 30 anni.

ANNALISA MANDOLINI

Annalisa Mandolini @ Davide Maggio .it

Ogni buon teledipendente associa il suo viso alle telepromozioni legate ai programmi di Maria De Filippi e a qualche comparsata in fiction Mediaset e Rai. In realtà ha iniziato la sua carriera con “Non è la Rai”. In seguito si è dedicata alla conduzione di eventi come “Il concerto dell’Epifania” e di programmi per bambini come “La banda dello zecchino”. Oggi ha 32 anni.

LUCIA OCONE

Lucia Ocone @ Davide Maggio .it

In pochi sanno che ha fatto il Suo esordio nel programma di Boncompagni. In seguito ha partecipato a Macao, altra creatura dell’istrionico regista. A renderla nota al grande pubblico, però, ci ha pensato Mai Dire Grande Fratello e Figli. Oggi lavora al fianco di Simona Ventura a “Quelli che il calcio e” e ha 32 anni.

Per il momento è tutto!

  • AGGIORNAMENTO del 29 DICEMBRE 2006 ore 23.09

La maggior parte dei Nonelaraiofili ricorda come momento cult il tormentone Please Don’t Go.

Io, invece, ricordo ciò che successe a Pamela Petrarolo durante una delle innumerevoli in cui le ragazze di dimenavamo come pazze sulle note di Please Don’t Go.

Accadde questo…




23
dicembre

IT’S CHRISTMAS TIME : BUON NATALE A TUTTI I LETTORI DI DAVIDEMAGGIO.IT

Albero Rio De Janeiro @ Davide Maggio .it

Forse non ci crederete ma uno come me che “sforna” quotidianamente parole su parole s’è trovato in difficoltà a trovare quelle giuste per ringraziare TUTTI i lettori che in soli 10 mesi hanno fatto di questo blog un punto di riferimento per chi, in rete, è alla ricerca di curiosità televisive. Ho cercato di condensare le mie emozioni, tante, in un piccolo video che ho realizzato per augurarVi un Natale Sereno e un DUEMILA7 col botto!!!

[Al termine c'è anche una sorta di anticipazione che tra qualche settimana potrete... toccare con mano]

Buona Visione


13
dicembre

AMARCORD, che fine hanno fatto…gli interpreti di SUPERVICKY?

Small Wonder (Super Vicky) @ Davide Maggio .it

Dopo il boom degli anni 70, che ha visto trionfare le sit-com a sfondo familiare, negli anni 80, i produttori sentivano la necessità di effettuare qualche variazione sul tema. Non più famiglie ordinarie alle prese con i piccoli e grandi problemi del quotidiano ma persone che vivevano “ai confini della realtà”. Per rispondere a quest’esigenza, nel 1985 è nata “SuperVicky” (titolo originale Small Wonder), la serie che aveva come protagonista il piccolo robottino, creato dal geniale ingegnere elettronico Ted Lawson. Una serie sperimentale, nata sotto il peggior auspicio e prodotta con un budget molto esiguo, che al contrario delle aspettative ha regalato grandi ascolti, per i successivi cinque anni.

Small Wonder (Super Vicky) @ Davide Maggio .it

Che fine hanno fatto i protagonisti?

TIFFANY BRISSETTE – VICKY

Tiffany Brissette @ Davide Maggio .it

Tiffany Brissette dopo la fine della serie (avvenuta nel 1989), ha partecipato a numerosi show e talk-show. Nel 1990 si è ritirata dalle scene. Ha continuato gli studi, laureandosi in psicologia. Oggi ha 32 anni e si occupa di bambini emotivamente labili.

JERRY SUPIRAN – JAMIE LAWSON

Jerry Supiran @ Davide Maggio .it

Anche il fratello catodico di Vicky, dopo alcune partecipazioni ad altre serie televisive, ha concluso prematuramente la sua carriera d’attore ma al contrario della protagonista ha continuato a lavorare nel mondo dello spettacolo, come musicista.  Qualche anno fa si  era diffusa la voce che l’interprete di  Jamie, fosse Billy Corgan, attuale frontman degli Smashing Pumpkins. Jerry ha provveduto a sfatare questa leggenda metropolitana. Oggi ha 33 anni ed è cantante e pianista di un gruppo di vocalist piuttosto noto in America.

DICK CHRISTIE – TED LAWSON

Dick Christie @ Davide Maggio .itDick Christie @ Davide Maggio .it

Dopo la conclusione di SuperVicki, Dick Christie ha continuato a recitare, dividendosi tra televisione e teatro. Nel 1999 ha abbandonato la scena televisiva per dedicarsi esclusivamente a quest’ultimo. Oggi ha 58 anni.

MARLA PENNINGTON – JOAN LAWSON

Marla Pennington @ Davide Maggio .it

Dopo la chiusura della serie, non ha più recitato nè in tv, nè in teatro. Ciò nonostante si è riciclata come attrice di spot pubblicitari e scrittrice di libri di cucina. Oggi ha 53 anni e conduce una trasmissione simile alla nostra “Prova del cuoco” per un tv locale americana.

EMILY SCHULMAN – HARRIET BRINDLE

Emily Schulman @ Davide Maggio .it

L’inteprete di Harriet, la piccola vicina dei Lawson, dopo aver partecipato a svariate serie televisive, ha deciso di dedicarsi esclusivamente al teatro, prima come attrice e poi come agente. Oggi ha 29 anni.

QUALCHE CURIOSITA’

  • La serie si è conclusa nel 1989 a causa di un calo d’ascolti improvviso.
  • I produttori, nella seconda stagione avevano introdotto l’alter ego di Vicky: Vanessa, un robot con le stesse capacità di Vicky ma dall’animo perfido, nel tentativo di creare uno spin-off. L’idea è stata poi accantonata, per mancanza di fondi.
  • Vicky dormiva in un armadio a muro e poteva essere spenta con un colpo sul capo.
  • La sigla (di cui sotto potete vedere il video) si intitola “Small Wonder” esattamente come la serie.

[Per gli altri Amarcord, visita l'apposita categoria cliccando qui]





8
dicembre

Tg2 10 MINUTI… DI PANICO! TENTATIVO DI SUICIDIO IN DIRETTA!

Tg2 10 Minuti @ Davide Maggio .it

Sono stati 10 minuti di panico quelli dell’omonima rubrica del Tg2.

10 Minuti è, come si legge sul sito della RAI, un’agile finestra informativa sui fatti, personaggi e questioni più calde della realtà nazionale ed internazionale.

Ed in effetti questa volta stavano per essere dei momenti realmente… infuocati!

Argomento della puntata era “FIGLI NEGATI”, figli sottratti all’affetto della madre o del padre dall’ex coniuge. Ospiti in studio Nicola De Martino e il figlio Luca che si sono incontrati dopo 13 anni.

Sin qui, nulla di strano.

Ad un certo punto però il genitore ritrovato estrae una bottiglietta e si cosparge di benzina per darsi fuoco con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica affinchè altri genitori nella medesima situazione possano risolvere il problema.

Non è finita mica qui.

Subito dopo la sigla, gli ascoltatori hanno potuto ascoltare un fuori onda con cui il conduttore della rubrica appella “elegantemente” il genitore dai… bollenti spiriti!

Ecco i video di quanto accaduto. 


28
novembre

LE SORPRESE NON FINISCONO… MAIK!

Mike Bongiorno @ Davide Maggio .itSuperfluo cercare di "sintetizzare" in poche righe i tratti salienti di colui che rappresenta, per il nostro Paese, la storia della televisione.

Ininterrottamente in video da 52 anni, Mike Bongiorno ha tenuto a battesimo il piccolo schermo nel 1954 con "Arrivi e Partenze" consacrando un genere televisivo del quale, a tutt’oggi, ne è il Re indiscusso.

Alla veneranda età di 82 anni, sembra proprio che il "salumiere dell’etere" non abbia intenzione di smettere!

Tutt’altro! Tra uno dei Suoi ennesimi quiz (attualmente è in onda con Il Migliore. Domani l’ultima puntata) e qualche spot pubblicitario, Mike ha deciso d’allargare ancor di più i propri orizzonti mediatici dedicandosi al doppiaggio.

Lo vedremo, infatti, cimentarsi in questa nuova disciplina nientepopodimenoche in alcune delle prossime puntate dei Simpson nelle quali doppierà, pensate un po’, Babbo Natale!

In attesa di ascoltare il buon vecchio Mike, chiudiamo questo post con una carrellata di ciò che contraddistingue (tra le altre cose, s’intende) il mito del tubo catodico… LE PAPERE!

Lunga vita a Mike Bongiorno!





26
novembre

PICCOLO SPAZIO PUBBLICITA’ 2 … PARIS HILTON RITOCCATA!

Paris Hilton 3 @ Davide Maggio .it

Questa domenica è tutta dedicata alla pubblicità.

Oltre allo spot di Telecom Italia del quale abbiamo parlato in –> questo post, ad allietare i telespettatori abbiamo, da pochi giorni, il nuovo spot della Mobile Media Company 3.

Insieme all’ormai insostituibile Claudio Amendola, questa volta è toccato a Parin Hilton pubblicizzare le offerte natalizie dell’operatore telefonico italiano.

Lo spot fa a dir poco pietà e non sarebbe degno di nota se non per la presenza della più chiacchierata star hollywoodiana.

C’è un però! Non si capisce assolutamente nulla di ciò che dice la capricciosa ereditiera!

Il disperato tentativo di far parlare italiano alla star americana sembra proprio mal riuscito. Evidenti appaiono le deformazioni del volto della Hilton, frutto dell’immane sforzo per pronunciare “Coambiare coosta toanto”. Ciò nondimèno, sembra che Amendola stia accompagnando d’urgenza la star, a bordo della propria Vespa, dal più vicino dentista!

Ho realizzato che il problema fosse davvero serio quando ieri sera un amico, dopo aver guardato lo spot in questione, mi dice : “Devo fare un corso d’inglese. Non sono riuscito a capire nulla”. La mia secca risposta è stata : “Guarda che era italiano!”.

Il problema, dunque, esiste ed è notevole. E per fortuna sembra che se ne siano accorti anche ai piani alti di 3 che, mettendo in pratica i suggerimenti presenti nello spot, si son detti “MEGLIO CAMBIARE!“.

Pochi minuti fa, infatti, è andato nuovamente in onda lo spot di 3 con una novita!

Paris Hilton è stata “ritoccata”. E questa volta, ad essere ritoccata (strano ma vero), è stata la voce!!!

Il risultato è ancora più sgradevole. Il doppiaggio (fatto probabilmente dalla stessa Hilton) è talmente palese da far rivoltare nella tomba il grande Ferruccio Amendola.

Non appena disponibile metterò online la nuova versione. Nel frattempo, gustatevi la prima!

 

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , , ,


24
novembre

ANCORA DISPERATE… MA NON TROPPO!

Desperate Housewives @ Davide Maggio .it

di Francesca per davidemaggio.it 

[Vuoi scrivere anche Tu un post per Davide Maggio? Clicca qui]


Martedì 28 novembre le casalinghe meno annoiate del pianeta tornano in… chiaro!

RaiDue trasmetterà la 2° serie, molto meno chiacchierata della 1° ma certamente non meno ricca di imprevisti.

Non siamo certi che le abitanti di Wisteria Lane assomiglino in toto alle “casalinghe di Vigevano” a cui si rivolgono i nostri politici quando parlano dell’economia del nostro Paese, ma questa è un’altra storia…

Come sempre accade quando una serie tv viene ripresa a mesi di distanza, si perde un po’ il filo della situazione; per questo abbiamo pensato di scrivere un veloce ma efficace riassunto.

Per Bree la  serie si chiude tragicamente: Rex (il marito a cui piaceva farlo strano…) muore d’infarto, causato dal farmacista che gli ha dato le medicine sbagliate perché follemente innamorato di lei. Rex muore però pensando che sia stata la moglie ad averlo avvelenato e la perdona prima di morire, forse per risarcirla delle corna che le aveva fatto.
Tom perde il lavoro, e decide di stare a casa con i quattro figli, mentre Lynette torna a fare la manager : rimpiangerà i pestiferi marmocchi o troverà una nuova brillante serenità?
Susan e Mike sono tenuti in ostaggio da Zach, il figlio di quest’ultimo e di Deirdre, uccisa da MaryAlice, la suicida voce narrante della serie…Perciò il mistero che ha dato il via alla serie è risolto: MaryAlice, tranquilla mamma e moglie si è uccisa per aver tolto la vita alla madre naturale di suo figlio Zach, non volendo perdere quest’ultimo.
E Gabrielle? Lasciato momentaneamente (?) da parte il prestante e giovane giardiniere, cerca di ricucire il matrimonio con Carlos Solis, destinato a finire in galera. Un figlio sarà la soluzione ai loro problemi?

Risolto un mistero però, ne arriva subito un altro: a Wisteria Lane si trasferisce una nuova vicina con pargolo al seguito; naturalmente le nostre casalinghe noteranno subito qualcosa di strano e, per quanto disperate, riusciranno a scovare i ben nascosti scheletri nell’armadio della nuova arrivata…
Da non perdere, nella prima puntata della nuova serie, il funerale di Rex : Bree saprà, nonostante la situazione tragica, essere all’altezza della situazione, e tutto sembrerà…perfetto!


Nota del titolare :

Siccome questo blog è…avanti ma gli states sono ancora più avanti di questo blog e si stanno già facendo, dal 24 settembre scorso, una ricca scorpacciata della terza stagione di Desperate Housewives, Vi propongo uno dei tantissimi promo andati in onda negli USA.

Che anche in Italia la serialità sia trattata con i guanti!

[Per il video, cliccate qui]

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


16
novembre

FLAVIA VENTO CONSIGLIA..

Flavia Vento @ Davide Maggio .it

Martedì sera, a Porta a Porta, si è parlato di chirurgia estetica e Bruno Vespa ha pensato bene di invitare, insieme agli illustri ospiti, anche Flavia Vento.

La show girl ha dispensato tanti consigli ai telespettatori proprio come è solita fare sul suo blog in cui si fa portavoce di battaglie importanti… per un mondo migliore!

Come la pace nel mondo per Miss Italia, insomma!

Purtroppo, però, sembra che nessuno ascolti seriamente le perle di saggezza di questa ragazza che non si capisce perchè susciti così tanta ilarità. 

Anche Bruno Vespa pare che non sia totalmente d’accordo.

Ho pensato di raccogliere qualche spezzone della puntata in maniera tale che possiate farne tesoro anche Voi.

Anzi, Vi dirò di più, mi piacerebbe che questa donna prendesse parte alla nostra TVina Commedia in maniera tale da poterne capire qualcosa in più!!! 

[1. Consigli alternativi ma, forse, impraticabili per non ricorrere alla Chirurgia Estetica]

[2. Consigli alternativi e praticabili]

[3. Consigli per la ricerca scientifica]