Video



5
marzo

SCOOP DI AMICI : IL PROVINO DELLA CELENTANO

Alessandra Celentano Respinta @ Davide Maggio .it

Quest’anno, ormai, Amici s’è trasformato da talent show in teachers’ show. Una battaglia all’ultimo sangue tra allievi e docenti e tra questi ultimi e la conduttrice.

Con l’unica nota positiva rappresentata dal parziale ritorno della De Filippi alla strenua difesa e al sincero attaccamento a chi le fa portare a casa la pagnotta : i suoi “Amici”!

Con l’ulteriore conseguenza, però, che a far da capro espiatorio di Maria La Sanguinaria ci sono i professori o quanto meno coloro che, sedendosi al di là della scrivania, assurgono a tale rango.

Ultimo atto di questa infinita soap opera “Il collo del piede” è stato lo scoop inviato alla Signora Costanzo dai padroni di casa di VerissimoSilvia Toffanin in Berlusconi e il direttore di Chi (l’ha mai letto) Alfonso Signorini.

M’aspettavo uno scoop più impertinente che potesse avere ad oggetto qualche scandalosa esibizione della Nipote d’Arte ma, purtroppo, s’è trattato solo di un provino di Alessandra Celentano, uno di quei tanti casting archiviati con pignoleria da Gianna Tani e il Suo Staff.

A grande richiesta, ecco il contributo filmato.




3
marzo

MOMENTI DA (NON) DIMENTICARE : TELEFONATA CULT A “TIRA E MOLLA”

Come ogni sabato, ci dedichiamo a cose un po’ più frivole con i “Momenti da (Non) Dimenticare” della TV italiana.

Oggi rivediamo una delle telefonate più “originali” mai arrivate in un quiz televisivo.

Era il 1998 e a Paolo Bonolis nel suo “Tira e Molla“, all’epoca il preserale di Canale5, accadde questo…


1
marzo

PERICOLO…sconGIURATO!

Luca Giurato @ Davide Maggio .it

Luca Giurato

Erano le 10.03 del 28 febbraio 2007 quando si è sfiorata la “tragedia”.

Così titolerebbe Emilio Fede se dovesse parlare di un’inciampata di Silvio nel parco della Sua villa di Macherio.

In realtà parliamo solo dell’ennesima gaffe di Luca Giurato a UnoMattina.

Ieri mattina, ripresa la diretta dopo l’ennesimo servizio sul Festival di Sanremo, i telespettatori mattinieri di RaiUno si sono ritrovati l’erede di Mike Bongiorno riverso per terra.

Si si, Luca Giurato è caduto dalla poltrona arancione dove riposava le stanche membra e, nell’imbarazzo generale, non ha saputo dire altro che “Ma lo vedete che mi combina Eleonora? Scusate eh! Ma sei tremenda. M’hai fatto fa na figuraccia, c’è il direttore. Che so ste cose, ah oh!”

Ecco il video.

Cheers!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,





27
febbraio

DARIA BIGNARDI AL FESTIVAL DI SANREMO. MA ERA IL 1995!

Daria Bignardi @ Davide Maggio .it

Anche Daria Bignardi è stata colpita dalla “sindrome di Sanremo“, quel virus che colpisce gli italiani una volta all’anno verso la fine di febbraio.

E’ dallo scorso venerdi, infatti, che la barbarica conduttrice ci tiene ad informare il caloroso pubblico di un suo “scheletro nell’armadio; risalente nientepopodimenoche a dodici anni fa.

Probabilmente non riuscirete a capacitarViene ma anche la cara Daria ha calcato il palco del Teatro Ariston.

Come scrive la stessa Bignardi sul suo neonato blog, era il Festival di Sanremo del 1995 e “Sabina Guzzanti e David Riondino avevano deciso di partecipare con un brano, intitolato Troppo sole, che prevedeva un coro di amici loro sciamannati, malamente travestiti da indiani e ribattezzati la Riserva Indiana. Il gruppo degli indiani era così composto: Sandro Curzi, Mario Capanna, Antonio Ricci, Nichi Vendola, Remo Remotti, Bruno Voglino e un po’ di amici di David o di Sabina come Orietta De Rossi, Stefano Carati” e naturalmente l’ex Grande Sorella che in quel periodo conduceva su Canale 5 un programma di libri proprio insieme a Riondino, intitolato A tutto volume.

Sembra che l’argomento interessi non poco ed è partita, da alcuni giorni, la “caccia al video”.

Bene! Nel mirabolante archivio di davidemaggio.it quel video c’è!

Data la lunghezza, l’ho tagliato troncando l’esibizione di Guzzanti & Co della quale, a dirla tutta, poco ce ne importa.

Ho “immortalato” i pochi secondi in cui si riesce a vedere la nostra cara Daria.
E allora, vediamo se siete forniti di occhi di lince. La Bignardi c’è!


26
febbraio

PRIMIZIE DA COLOGNO : E’ “1 CONTRO 100″ IL NUOVO PRESERALE DI CANALE5 MA…

One Versus 100 @ Davide Maggio .it

Ce l’abbiamo fatta! 

Avevo anticipato l’arrivo del nuovo, ennesimo, preserale di Canale5 e Vi avevo promesso che mi sarei prodigato per sapere quale game show sarebbe stato scelto tra i numerosissimi format testati.

Ebbene, la scelta è caduta su “1 versus 100“, bellissimo format di Endemol che sta divertendo i telespettatori di Olanda (dove è stato creato), Svezia, Belgio, Argentina, Germania, Portogallo e Stati Uniti.

L’ambientazione è molto molto simile a quella di Chi Vuol Essere Milionario ma il gioco è decisamente più svelto e allegro.

Volendo sintetizzare, in studio saranno presenti (oltre al conduttore) il concorrente e 100 sfidanti. Verrà posta una serie di domande (che avranno un valore ben preciso) alle quali dovranno rispondere contemporaneamente sia il concorrente che gli sfidanti. Se il concorrente dovesse rispondere correttamente proseguirà il gioco e “incasserà” il valore della domanda moltiplicato per il numero degli sfidanti che avranno dato la risposta sbagliata e che verranno, conseguentemente, eliminati dal gruppo dei 100.

Il concorrente potrebbe arrivare a mettere da parte un montepremi del valore di 1.000.000 di Euro battendo tutti i 100.

Come per Chi Vuol Essere Milionario, il concorrente in difficoltà potrà far affidamento su 3 aiuti che coinvolgeranno i 100 sfidanti.

Il concorrente potrà decidere di fermarsi dopo ciascuna domanda e portare a casa quanto accumulato sino a quel momento!

Bene! C’è un però. Nonostante la scelta sia stata fatta e sia praticamente certa, non si conosce il motivo per il quale, questo pomeriggio, è stata programmata in tutta fretta per venerdi prossimo un’ulteriore puntata zero de “Il Socio”, il primo format testato del quale abbiamo parlato mesi fa!

In attesa di conoscere le motivazioni di questa che, a detta di molti, sarebbe una farsa della quale, ribadisco, non si conoscono i motivi, Vi lascio ad uno spezzone dell’edizione americana di “1 versus 100″.

L’appuntamento col nuovo preserale di Canale5 ; comunque fissato per il 7 maggio con Amadeus





25
febbraio

L’AMORE DI RAFFAELLA CARRA’

Amore (Raffaella Carrà) @ Davide Maggio .it

Penso che sia fuori discussione mettere in dubbio la professionalità di un’artista eccellente qual è Raffaella Carrà. Una di quelle artiste vecchio stampo che ha meritato lo straordinario successo riscosso negli anni senza necessitare di repentini “condoni” di gavetta e non dovendo puntare, come gran parte delle attuali “colleghe”, sull’accaparramento selvaggio delle copertine dei giornali scandalistici o di foto “coronesche”.

Un tempo serviva principalemente quell’elemento che oggi sembra l’ultimo requisito necessario per approdare all’agognato piccolo schermo : il talento!

Se questo è vero, c’è anche da dire che un grande professionista, in quanto tale, deve esser pronto ad accettare delle possibili sconfitte.

Ma la Carrà, ultimamente, sembra non voler proprio accettare una sconfitta che, a mio parere, è sotto gli occhi di tutti.

Sta facendo, infatti, tanto rumore per… Amore, il programma andato in onda lo scorso anno che si proponeva di favorire l’adozione a distanza.

Un Nobile fine assolutamente condivisibile ma che, televisivamente parlando, non era riuscito ad attrarre l’attenzione dei telespettatori.

Amore si è rivelato un programma di una noia più unica che rara oltre a non essere riuscito a riscuotere quel successo, in termini di pubblico, in cui tanto credeva e sperava la Carrà.

Per questi motivi, e con tutte le ragioni di questo mondo, il direttore di rete, Fabrizio Del Noce, ha lasciato in panchina l’ispanica soubrette che si è vista recapitare un secco “no” per la seconda edizione del programma.

Raffaella, però, pare non volersi dare pace e sta portando avanti una battaglia che, a mio parere, non ha motivo d’essere.

Ritengo, infatti, del tutto sbagliato portare avanti campagne di questo tipo nel posto sbagliato.

Mi spiego meglio. Sino a quando si tratta di sensibilizzare l’opinione pubblica su determinati argomenti, non posso che essere d’accordo in tutto e per tutto e la televisione rappresenta, forse, il mezzo migliore per raggiungere l’obiettivo. Quando, invece, si punta sulla spettacolarizzazione di situazioni che di spettacolare hanno ben poco, inizio a non essere d’accordo e la televisione si trasforma in uno strumento pericoloso.

Non metto in dubbio i lodevoli fini che l’inventrice del Tuca Tuca si era riproposta di raggiungere con Amore ma non credete che il sabato sera sia eccessivo e, soprattutto, fuori luogo?  

A Voi, l’ardua sentenza!

Amore
Si
Un’edizione basta e avanza!
Non So
Questo tipo di “campagne” si fa da un’altra parte

Current Results


23
febbraio

INCESTI TELEVISIVI : UOMINI, DONNE e FRATELLINI! (NON PERDETE I VIDEO)

Il

E’ stata senza dubbio la miseria umana a farla da padrona nella scorsa puntata del Grande Fratello.

Il geniale staff autorale del reality più longevo della televisione è riuscito a “mettere in scena” una situazione che fa invidia anche a Beautiful.

Con la differenza, però, che a Beautiful le… protagoniste sono delle attrici chiamate appositamente per l’ “occasione”, al Grande Fratello sono (o dovrebbero essere) delle ragazze “reali”.

A tenere incollati al video i più fervidi seguaci del GF, quest’anno ci sono le avventure del pompiere in vena di “beneficienza” e le “Brooke” nostrane, Diana e Melita bisognose di… ricevere le attenzioni di Alessandro per poter spegnere il fuoco!

Tra le due è scattata, da subito, una competizione per chi dovesse avere la meglio col pompiere dei noantri.

Se in un primo momento, battendo ogni record di… decenza, la bella Diana ha avuto la meglio concedendosi senza esitazione alcuna, dopo l’uscita della Russa Melita ha deciso di passare all’attacco e di prendersi ciò che le era stato sottratto in precedenza. Riuscendoci con successo!

C’è un però! Mentre Diana non aveva nessun legame sentimentale al di fuori della casa (e ci credo, mi piacerebbe trovare un solo uomo disposto ad averla in pianta stabile al proprio fianco), ad aspettare Melita fuori dalla casa c’è nientepopodimenoche Luca Dorigo aka ex tronista della De Filippi a Uomini e Donne. Una personalità di spicco, dunque!

Prima di proseguire, facciamo un veloce riassunto filmato delle puntate precedenti.

Così si è aperta la sesta puntata della settima edizione del Big Brother italiano.

Le prerogative necessarie per farcire del trash più puro la consueta puntata settimanale c’erano tutti ed in effetti l’appuntamento settimanale col GF si è rivelato ricchissimo di quell’ingrediente (purtroppo forse, ormai, l’unico) indispensabile per regalare i propri dieci minuti di televisibilità ad un qualunque aspirante vip : il gossip.

Ad aprire le danze c’è stato il dramma della veneta ex tronizzata che, insieme alla Marcuzzi, ha ripercorso, tra le lacrime (di coccodrillo), i momenti salienti di questa interessantissima vicenda sotto gli occhi attenti di un sempre piu’ voglioso di celebrità Luca Dorigo che non ha saputo fare di meglio nella propria “carriera” mediatica che sedersi su un trono a mostrare la muscolatura e arrivare ad umiliarsi in diretta al GF dove, pur di riapparire in video, è passato anche per il cornuto della situazione.

Ad inasprire la situazione c’ha pensato un sempre più cinico Grande Fratello che ha pensato bene di sottoporre ad un confronto Melita che nel pieno della “disperazione” riteneva di dover affrontare il “suo” Luca. Ed invece si è ritrovata davanti agli occhi una tanto imbufalita quanto falsa Diana che, recatasi nuovamente all’interno della casa, ha ritenuto opportuno aggredire (verbalmente) la “poco di buono” Melita per averle soffiato il pompiere. Per la serie : “da che pulpito viene la predica!!!”.

Singolare un avvenimento che si ripete per la seconda volta in questo GF7. Accanto all’autodefinizione datasi da Diana (ricordate, vero?), anche Melita provvede ad autodefinire il proprio atteggiamento libertino tenuto all’interno della casa più spiata d’Italia.

Ma il momento clou è arrivato solo dopo. Al faccia a faccia Diana/Melita ne è seguito un altro. Quello tra il pompiere e il tronista che ha concluso l’illuminante intervento suggerendo all’uomo del pubblico soccorso di tenersi la bambina non essendo la questione più affar suo (ndr. : per la verità Dorigo ha regalato all’avversario un sonoro “vaffancxxx” credendo, forse, che il proprio microfono fosse chiuso).

Gli attenti commentatori di questo blog, mi segnalano inoltre due ulteriori episodi cult della puntata : l’ennesimo bacio di Raniero a Gabriele e le motivazioni della nominations di Guendalina.

Data l’ingente mole di video, per non appesantire la pagina inserisco i link ai video anzichè i video veri e propri.

Al prossimo trashresoconto!

[Lacrime di Coccodrillo di Melitaclicca qui per il video]

[Melita VS Dianaclicca qui per il video]

[Melita come Diana cioè una... : clicca qui per il video]

[Luca Dorigo VS Alessandro : clicca qui per il video (low quality)]

[Raniero bacia Gabriele : clicca qui per il video]

[La nomination di Guendalina : clicca qui per il video]


21
febbraio

GOVERNO SOTTO : SPECIALE BALLARO’ ALLE 21.05

Oggi è accaduto questo…

Per quanto avete visto, questa sera ci sarà una puntata speciale di Ballarò su RaiTre alle 21.05.

Mentre Vi scrivo (h. 19.48) il Presidente del Consiglio Prodi ha appena lasciato il Quirinale.

Secondo un’agenzia, Antonio Di Pietro ha annunciato : Prodi ha deciso di rimettere il mandato nelle mani del presidente Napolitano.

Aggiornamento delle 20.00 : Prodi si è dimesso (TG1)

Ci sarà da ballare!