Gay



2
dicembre

GF Vip, sfondone di Katia: «Biagio è normale o è gay?» – Video

Biagio - US Endemol Shine

Biagio - US Endemol Shine

E’ normale o è gay?“. Nuovo sfondone di Katia Ricciarelli nella casa del Grande Fratello Vip. La concorrente si è infatti lasciata andare ad un’infelice uscita sull’ultimo arrivato Biagio D’Anelli, chiedendosi appunto se fosse omosessuale oppure un uomo normale, come se la prima cosa escludesse la seconda.




28
ottobre

Alberto Matano fa coming out

Alberto Matano

E’ successo anche a me”. Con poche parole ma sentite, per Alberto Matano è arrivato il tempo di esporsi in prima persona sui casi di omofobia scoprendo con delicatezza un lato di sé che il pubblico non conosceva. Un coming out sentito, emerso tra le righe, che peraltro è arrivato in un momento particolare: all’indomani della bocciatura del ddl Zan al Senato.


13
ottobre

Al GF Vip in arrivo un nuovo concorrente gay

Zorzi - GF Vip (US Endemol Shine)

Zorzi - GF Vip (US Endemol Shine)

«Un nuovo concorrente gay entrerà presto nella Casa del GF Vip»

parola del conduttore del reality Alfonso Signorini che sottolinea: «È la risposta alla precisa richiesta di Tommaso Zorzi che vuole un inquilino da corteggiare».





12
ottobre

Barbara D’Urso (sur)gela l’influencer che ha inscenato una aggressione omofoba

d'urso e iconize

Barbara D'Urso e Iconize

Potrebbe sembrare un SurgelatoGate, ma in realtà è una seria e delicata questione. Protagonista, Marco Ferrero, “in arte” Iconize, che è stato accusato di aver inscenato una falsa violenza omofoba nei suoi confronti (colpendosi da solo con un surgelato!), a seguito di una conversazione avvenuta nella casa del Grande Fratello Vip, tra Dayane Mello e l’ex fidanzato Tommaso Zorzi. La modella nel rivelare il fattaccio si è lasciata scappare che a raccontarle il tutto sia stata Soleil Sorge. Quest’ultima, dopo aver ammesso ciò, ha poi imperversato nei salotti di Barbara D’Urso per far luce sull’agghiacciante accadimento.


5
ottobre

GF Vip 5, Patrizia De Blanck spiega la differenza tra gay normali e fro*i – Video

Patrizia De Blanck (Us Endemol Shine)

Patrizia De Blanck (Us Endemol Shine)

Dopo lo scivolone commesso ieri mattina, Patrizia De Blanck cerca di metterci la pezza, incappando in un altro errore. Rimproverata da alcuni concorrenti, Matilde Brandi in primis, per l’esternazione “C’ho la voce del fr**io” fatta al Grande Fratello Vip, la Contessa ha infatti dato una spiegazione strampalata sulle sue parole. Una giustificazione che ha diviso, per l’ennesima volta, i suoi coinquilini.





9
luglio

Stefano Coletta: «Tutto vorrei tranne che leggere Gay1. Giudicherei i conduttori per la professionalità».

Diaco

Pierluigi Diaco, conduttore di Rai1

“Tutto vorrei tranne che leggere ‘Gay1’, ‘Rai1 gay’. Basta piccolezze, bassezze. Di fronte alle persone non mi chiedo mai con chi vanno a letto” - è solo un piccolo estratto di una risposta data dal direttore di Rai 1, Stefano Coletta, all’incontro con la stampa per la presentazione (anche se sono già andate in onda due puntate) di Sette Storie di Monica Maggioni.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


28
ottobre

Marco Carta fa coming out a Domenica Live: «Sono gay. Ho un compagno e sono felice»

Marco Carta a Domenica Live

Marco Carta a Domenica Live

“Essere liberi è impagabile e dire le cose perché le vuoi dire tu, quando vuoi tu e come vuoi tu, per me questo momento è priorità”. E Marco Carta ha deciso che il momento giusto era oggi pomeriggio: a Domenica Live, ospite di Barbara D’Urso, il cantante sardo ha rivelato di essere gay.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,


10
giugno

Stasera Italia, Vittorio Feltri: «I gay? Io li chiamo froci, ricchioni, busoni. Facciano quello che vogliono, basta che non mi rompano i coglioni»

Stasera Italia, Vittorio Feltri

I gay? “Io li chiamo froci“. scatenato (e politicamente scorrettissimo) a . Ieri sera, intervenendo come ospite nel talk show di Rete4, il direttore di Libero ha detto la sua in merito alla polemica sulle famiglie arcobaleno e lo ha fatto spiazzando tutti. Il giornalista, infatti, si è dichiarato favorevole ai diritti degli omosessuali, che tuttavia ha appellato con un linguaggio volutamente provocatorio, ai limiti della volgarità. Il cortocircuito linguistico ha avuto effetti esplosivi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,