Gerry Scotti



7
novembre

THE WINNER IS: ECCO COME SARA’ IL NUOVO TALENT CONDOTTO DA GERRY SCOTTI

The winner is

Ora è ufficiale: sabato 17 novembre debutterà The winner is. Unica novità nell’intrattenimento del Biscione per l’autunno 2012, il programma condotto da Gerry Scotti sarà il primo talent che potrà migliorare da subito la vita dei suoi concorrenti. A metà strada, infatti, tra talent e game, senza dimenticare un pizzico di reality, The winner is offre la possibilità non solo di sfoggiare il proprio talento canoro ma anche di guadagnare dei soldi a esibizione conclusa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




9
ottobre

THE WINNER IS… GERRY SCOTTI: IL NUOVO TALENT-GAME DA’ IL CAMBIO A C’E’ POSTA PER TE

Gerry Scotti

“Sono rassicurante, in un momento in cui tutte le certezze crollano forse la mia assenza si nota di più”. A parlare è Gerry Scotti, che i telespettatori di Canale 5 non vedono dall’ultima puntata di giugno di The Money Drop, quando annunciò l’ intenzione di prendersi un pò di tempo per riposare e pensare a sè. D’altronde, andare in onda oltre 300 giorni all’anno come ormai aveva abituato è piuttosto stancante, per lui ma anche per il pubblico, nonostante riveli con un pizzico di orgoglio di essere fermato di continuo per strada perché la gente vuol sapere del suo ritorno. E l’attesa, per chi la vive, sta per finire.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


27
settembre

ARRIVA MR GREEN: LO SHOW ECOSOSTENIBILE DI LA7D PARTE DA GERRY SCOTTI

Gerry Scotti

Su La7d, domani venerdì 28 settembre alle 21.10, Arriva Mr. Green, il primo di dieci appuntamenti dedicati all’ecosostenibilità e ai consigli su come ottimizzare al meglio i consumi casalinghi. A vestire i panni di Mr. Green è il giornalista Luca Bonaccorsi. Il suo mantra sono “le tre R”, ovvero riciclare, riutilizzare e ridurre. A lui spetterà infatti il compito di far cambiare in pochi giorni le cattive abitudini “insostenibili” delle famiglie italiane, protagoniste di ogni puntata.

Nella prima puntata non ci sarà un classico nucleo familiare a cui Mr. Green farà visita per osservare da una posizione speciale cattivi comportamenti, abitudini scorrette e  difetti nella gestione della vita domestica. Protagonista speciale del primo incontro sarà infatti Gerry Scotti.  Il celebre conduttore tv sarà messo sotto torchio da Mr. Green su temi come lo spreco di acqua, i trasporti, il cibo. Si osserverà non solo come se la caverà con i consigli che saranno dispensati, ma anche le particolari e divertenti punizioni che gli saranno assegnate, come piantare un albero nel proprio giardino.

Il programma è realizzato con la consulenza di Edison, azienda che da 125 anni opera nel nostro paese con politiche energetiche nel rispetto dell’ambiente e della qualità della vita. Grazie a LifeGate le emissioni di CO2 generate durante la realizzazione del programma saranno ridotte e compensate contribuendo alla creazione e tutela di oltre 1.400 mq di foresta in crescita in Madagascar. Un gesto concreto a favore dell’ambiente, che consentirà di compensare gli oltre 9.000 kg di CO2 prodotti dalla realizzazione del programma.





7
settembre

CACHET DELLA TV: LA CLERICI PROPONE LA TRASPARENZA, SCOTTI CONCORDA MA NON PER MEDIASET

Gerry Scotti

Antonella Clerici è di nuovo al centro del mirino della critica. Il motivo? La solita spinosa questione del cachet. La conduttrice, che tornerà domani sera in prima serata su Rai1 con Ti lascio una canzone, si reputa stanca e insoddisfatta delle continue polemiche che la riguardano: “Ma perché questa storia salta sempre fuori con me? (per maggiori info clicca qui). Da qui parte la provocazione: perché non rendere pubblici e trasparenti i cachet che i personaggi Rai e Mediaset percepiscono annualmente?.

“Ma vediamo anche quanto uno rende all’azienda” sottolinea la Clerici, esaltando la sua consolidata militanza al servizio di Viale Mazzini. In un’Italia che langue a patisce ogni giorno le conseguenze della crisi economica, può sembrare ragionevole rendersi conto degli eventuali sprechi che la tv pubblica e la tv commerciale operano per finanziare i propri progetti e tener aggrappati a sè i nomi più promettenti. Come avranno reagito i colleghi di Rai e Mediaset alla delicata proposta? A Chiara Maffioletti del Corriere della Sera Gerry Scotti si dice d’accordo sulla trasparenza dei compensi, purché riguardino solo la Tv di Stato:

“Lo ritengo salutare, quasi obbligatorio per chi lavora in Rai. Assolutamente banale per chi lavora a Mediaset che, per pagare i nostri compensi, non chiede un soldo ai telespettatori”.


5
giugno

GERRY SCOTTI CANDIDATO ANTI-GRILLO DEL PDL? IL CONDUTTORE SMENTISCE: MENO MALE

Gerry Scotti

Ma ve lo immaginate Gerry Scotti alla guida del centro destra italiano? L’idea è di quelle assurde, che fanno sorridere: dal governo dei tecnici alla Repubblica dei telequiz. A sparare la provocazione era stata Maria Giovanna Maglie su Libero: il conduttore sarebbe il candidato perfetto per i moderati, aveva scritto la giornalista. Così, la proposta è diventata un tormentone fantapolico in grado di stuzzicare la fantasia di molti, e pare che lo stesso Silvio Berlusconi ci abbia fatto un pensierino.

Secondo indiscrezioni, il Cavaliere starebbe valutando l’eventualità di lanciare una nuova corrente, magari guidata proprio dal re dei game show. La “pazza idea” sarebbe quella di rottamare le cariatidi della politica creando un nuovo spazio di riferimento per i moderati, un partito alternativo al Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo, che potrebbe chiamarsi Italia Pulita. In questo senso Gerry Scotti, così popolare, credibile e pure un po’ buonista, potrebbe rivelarsi l’uomo giusto per incarnare il cambiamento.

E allora, avanti tutta con zio Gerry: l’accendiamo e così, con l’aiuto del pubblico, la scalata verso il milione (di voti) sembra un sogno realizzabile. Dalla “paccata di miliardi” della Fornero al Money Drop del conduttore, anche l’economia tornerebbe a sorridere. Passaparola. A frenare ogni tipo di fantasia a riguardo ci ha però pensato lo stesso presentatore di Canale5, che con un semplice Tweet ha messo a tacere le indiscrezioni sulla sua presunta candidatura .

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





3
maggio

DM LIVE24: 3 MAGGIO 2012. CANDIDATURE SANTORO E FRECCERO NON PERVENUTE, I ‘FUTURE WORKS’ DI AL QAEDA IN UN VIDEO PORNO, GUERRITORE VS VESPA

Diario della Televisione Italiana del 3 Maggio 2012

>>> Dal Diario di ieri…

  • Guerritore VS Vespa

Giuseppe ha scritto alle 16:37

Monica Guerritore, non sono seriamente ammalata, Vespa rettifichi. ”Sono rimasta profondamente turbata per la notizia data lunedi’ 30 aprile da Bruno Vespa a Porta a Porta, di cui subito sono stata informata da decine di telefonate allarmate, secondo la quale sarei ’seriamente ammalata’ e percio’ non in grado di partecipare alla sua presentazione della Commedia ”Sabato, Domenica e Lunedi” di Eduardo De Filippo. La notizia relativa al mio stato di salute e’ falsa (il certificato medico parla solo di bronchite) e ha prodotto non solo un ingiustificato allarme tra tutte le persone che mi seguono ma potrebbe creare anche seri problemi alla mia futura attivita’ professionale.” Lo sottolinea l’attrice che lunedi” scorso non aveva partecipato alla puntata di ‘Porta a Porta’ dedicata alla commedia di De Filippo in onda ieri su Rai1. (fonte Adnkronos)

  • Santoro e Freccero: candidature Rai non pervenute

Giuseppe ha scritto alle 17:43

A palazzo Chigi non risulterebbero ancora pervenute le candidature preannunciate da Michele Santoro (dg) e Carlo Freccero (presidente) per le nomine Rai. E’ quanto si apprende da fonti del governo, che fanno sapere invece che sarebbero arrivati diversi curricula vitae e che lo stesso presidente del Consiglio, Mario Monti, avrebbe gia’ effettuato alcuni incontri per la designazione delle nomine del governo nel Consiglio di amministrazione della Rai. Le stesse fonti riferiscono che in questi giorni le autocandidature giunte a Palazzo Chigi sono diverse ed e’ probabile che ”altre ne arriveranno nei prossimi giorni”. (fonte ASCA)

  • I segreti di Al Qaeda in un video porno

La Zanzara ha scritto alle 20:48

NEW YORK – I documenti segreti di Al Qaeda erano crittografati e nascosti in un video pornografico, memorizzato in schede come queste. A rivelarlo è un video esclusivo della Cnn americana, un anno dopo la famosa incursione dei Navy Seals americani nella villa bunker di Abbottabad, in Pakistan, che portò alla morte di Osama Bin Laden. Secondo rapporti rimasti finora segreti, proprio mentre gli americani si preparavano al blitz contro lo sceicco del terrore, due militanti di Al Qaeda fuggirono in Europa, dirigendosi a Vienna e Berlino, allo scopo di trovare reclute per nuovi attentati terroristici. Qualcosa però andò storto: dopo la morte di Bin Laden i due furono rintracciati e arrestati. Nascoste nella loro biancheria intima, la polizia trovò schede di memoria. Il video. All’interno, un video porno dal titolo “Sexy Tanja”. In realtà, protetto da una password, quasi invisibile c’era un file chiamato “future works”, scritto nel 2009, con oltre 100 documenti strategici e appunti segreti della rete terroristica, compresi i piani per possibili future azioni di Al Qaeda. Un vero e proprio tesoro, come spiega il giornalista d’inchiesta Yassin Musharbash, il primo a parlare di questi documenti. «Ad esempio contenevano – spiega – piani per estendere la lotta sul mare, dirottando delle grandi navi da crociera e uccidendo i passeggeri, come fecero i palestinesi con l’Achille Lauro nel 1985». L’intelligence americana valuta questo documento “oro puro” e lo ritiene un’attendibile fonte d’informazione. (fonte il Mattino.it)

  • Gerry Scotti negli States

Principessa_Vespa ha scritto alle 21:30


2
maggio

AMICI 11: GERRY SCOTTI E GEPPI CUCCIARI OSPITI DELLA SESTA PUNTATA

Geppi Cucciari e Maria de Filippi

Si prevede una vera e propria rimpatriata nella prossima puntata di Amici in onda sabato 5 maggio. A comporre la giuria esterna infatti saranno due dei volti che hanno contribuito al successo di Italia’s got talent come Gerry Scotti e Geppi Cucciari, presentatrice dello show di Canale5 per le prime due edizioni e sostituita solo quest’anno da Belen Rodriguez.

Se consideriamo che il cast fisso del talent show, giunto all’undicesima stagione, comprende Rudy Zerbi, Maria De Filippi e la stessa Belen, fa quasi stupore l’assenza di Simone Annicchiarico, unico elemento mancante della trasmissione campione d’ascolti in onda in autunno che ha già presenziato qualche settimana fa nella giuria esterna di Amici.

E’ un tweet di Tv Sorrisi e Canzoni a dare la notizia degli ospiti della settimana mentre non è ancora trapelata alcuna indiscrezione sull’identità dell’ospite internazionale, sempre presente in questa edizione di Amici ad eccezione di sabato scorso a causa del forfait improvviso di Alain Delon, che andrà a completare il terzetto dei giurati esterni.


25
febbraio

GERRY SCOTTI: “IL PROSSIMO SANREMO SARA’ CONDOTTO DA FAZIO E CUCCIARI”

Geppi Cucciari e Gianni Morandi

Prendete carta e penna e segnate. I conduttori del Festival di Sanremo 2013 saranno Fabio Fazio e Geppi Cucciari. No, a dirlo non siamo né noi, né Lorenza Lei e nemmeno le previsioni dei Maya ma Gerry Scotti in un’intervista esclusiva a Verissimo che verrà trasmessa oggi.

“Tutti gli anni si fa il mio nome come conduttore per poi farlo fare ad un altro – ha dichiarato Scotti - ma vi dico, e segnatelo, che l’anno prossimo Sanremo verrà condotto da Fabio Fazio e Geppi Cucciari”.

Scotti non cita fonti dirette ma, qualora la sua previsione fosse vera, sarebbe di certo un colpaccio della Rai (e di Beppe Caschetto, manager di entrambi i volti noti), grazie ad un Fazio che fece ascolti record nelle edizioni del 1999 e del 2000 e ad una Geppi incoronata regina di Sanremo 2012 grazie agli interventi dell’ultima serata. Certo, dopo anni di gag e battute a “Che tempo che fa” in molti si sarebbero aspettati,in veste di spalla comica, Luciana Littizzetto la performance entusiasmante della Cucciari potrebbe aver colpito, e molto, i vertici della Rai.

Nell’intervista a Silvia Toffanin inoltre Scotti non perde occasione per ritornare sulle polemiche sanremesi che hanno accompagnato il monologo di Adriano Celentano:

“I contenuti che ha esposto meritano approfondimenti di tipo diverso. E poi chiedere la censura di altri, sperando di non essere censurati, è perlomeno un atteggiamento curioso, dal quale mi dissocio“.