Edoardo Scotti



17
febbraio

LO SHOW DEI RECORD 2015: DOPPIO SCOTTI E GLI UOMINI PIU’ FORTI DEL MONDO PER LA NUOVA EDIZIONE

Gerry Scotti con Zydrunas e Thor

Gli eccentrici protagonisti del Guinness World Records torneranno da questa sera ad impazzare sull’ammiraglia del Biscione, con le loro imprese a volte spettacolari, altre a limite dell’inquietante. Ad accompagnarli ogni settimana nella gara alla conquista di un bizzarro primato, tornerà dopo l’esperienza del 2011 la simpatia di Gerry Scotti, mentre il compito di accertare il superamento effettivo di ogni nuovo record è affidato, come sempre, al Giudice Ufficiale Marco Frigatti, coadiuvato dal suo assistente Lorenzo Veltri. Per l’edizione 2015 dello “Show dei Record in partenza stasera alle 21:15 (e registrata alcuni mesi fa), Gerry Scotti farà conoscere meglio al pubblico i recordman che popoleranno il “freak show” di Canale 5: tra le novità di quest’anno, verranno trasmessi i backstage delle prove, dove lo spettatore potrà assistere alla tensione del candidato prima dell’impresa.

Lo Show dei Record 2015: i forzuti Zydrunas e Thor si sfideranno in un’impresa “epica” per tutte le 8 puntate in programma

Nell’arena de “Lo Show dei Record” torneranno l’atleta lituano Zydrunas Savickas (si è aggiudicato per quattro volte la competizione World’s Strongest Man) e Thor, due vecchie conoscenze del programma, che grazie alle loro eccezionali doti fisiche, si sottoporranno a straordinarie prove di potenza per determinare, al termine delle 8 puntate chi, tra loro, è l’uomo più forte del mondo. Stasera i due dovranno misurarsi nel lancio di una lavatrice come fosse una palla su un percorso di 20 metri.

Lo Show dei Record 2015: la prova del “sandwich con letto di chiodi”

Direttamente dall’India scenderanno in campo Vispi Baji Kasad e il suo team, che si cimenteranno nella spettacolare prova del “sandwich con letto di chiodi”. I concorrenti dovranno disporsi a strati, alternandosi ad altrettanti strati di chiodi. Il concorrente dell’ultimo strato superiore dovrà avere sul corpo un letto di chiodi, e sui chiodi deve essere posizionato un peso di circa 2,27 kg. Sarà necessario rimanere in posizione per almeno 10 secondi a partire dal momento in cui l’ultimo letto in alto e il peso vengono posizionati, e non sarà consentito utilizzare imbottiture speciali di alcun tipo.

Lo Show dei Record 2015: Liangming Ruan e il manto di api più pesante al mondo




28
gennaio

LO SHOW DEI RECORD 2015: EDOARDO SCOTTI INVIATO SPECIALE. IL PAPA’ GERRY: “NON E’ COLPA MIA, SONO STATO QUELLO PIÙ PERPLESSO”

Gerry Scotti con il figlio Edoardo

Scotti&Scotti. Per la nuova edizione de Lo Show dei Record, in onda da martedì 17 febbraio su Canale 5, è prevista una curiosa novità: Edoardo Scotti, in veste di inviato speciale, affiancherà infatti il padre Gerry, di ritorno alla conduzione del programma. La strana coppia, almeno sul piccolo schermo, viene spiegata così dal conduttore a Sorrisi: “Non è ‘colpa’ mia. Anzi, sono stato quello più perplesso perché i figli che fanno lo stesso mestiere dei padri non mi piacciono molto”. Peccato che il figlio Edoardo abbia già lavorato allo stesso programma, dietro le quinte, nell’edizione del 2011. Ma questa è un’altra storia.

L’idea sarebbe stata del regista e direttore artistico del programma, Roberto Cenci, e non avrebbe mancato di lasciare qualche titubanza a Scotti junior, non avvezzo alle luci della ribalta:

“Un giorno mi chiama Roberto Cenci e mi propone: ’sei spigliato, naturale e ti piace viaggiare, che ne pensi di fare l’inviato per noi?’ Io ho esitato un istante perché non è il mio mestiere, ma mi sono anche detto che mio padre è un grande maestro della tv e magari… buon sangue non mente. E mi sono buttato in questa avventura”.

Sì, ma cosa farà di preciso Edoardo in questa edizione? Il giovane 22enne che – parola del padre – è “a suo agio con la valigia in mano” e da tempo vive e studia regia negli Stati Uniti, andrà in giro per il mondo alla ricerca dei guinness più strani e incredibili:

“L’idea di esplorare il mondo è la cosa più bella. Ho girato in America e mi sono trovato nelle campagne cinesi a riprendere record incredibili. Un’esperienza unica”, ha ammesso Edoardo.