Televisione


6
dicembre

JD Pardo a DM (protagonista di Mayans): «Mai giudicare un personaggio. Io vorrei essere Jon Snow»

JD Pardo

J.D. Pardo

Motociclette, droga, armi e soldi. Arriva Mayans M.C., spin-off di Sons of Anarchy che vede protagonista la gang messicana dei Mayans che, nella serie madre, controllava la zona del confine tra Messico e USA ed era il principale club antagonista dei motociclisti di Charming. L’appuntamento è per stasera su FOX (112, Sky) con una maratona di tutti e 10 gli episodi dalle 21.00 alle 7.00 del mattino. Il protagonista è Ezekiel Reyes (detto EZ): appena uscito di prigione, lotterà per diventare un leader nella criminalità e vendicare il sogno americano che la sua famiglia, di origini messicane, aveva desiderato e al quale aveva dovuto rinunciare a causa del potere del cartello della droga. Al Fox Circus, abbiamo incontrato J.D. Pardo, il suo interprete. Ecco cosa ci ha detto. 




6
dicembre

Diego Fusaro: il filosofo «turbo-prezzemolino» dei talk

Diego Fusaro

Diego Fusaro

Il suo linguaggio aulico e quel caratteristico modo cantilenante di parlare sono diventati ormai un marchio di fabbrica e probabilmente anche la ragione principale della sua onnipresenza sul piccolo schermo. Diego Fusaro, filosofo vicino a movimenti sovranisti e cosiddetti populisti, negli ultimi mesi è diventato ospite irrinunciabile per talk-show e persino programmi comico-satirici come Quelli che Dopo il Tg. Ormai è diventato un prezzemolino da salotto tv. Anzi, un «turbo-prezzemolino», per dirla alla sua maniera. Ogni occasione, infatti, è propizia per ascoltare la sua opinione (e soprattutto scoprire quali nuove diavolerie lessicali utilizzerà) sui più disparati temi dell’attualità politica ed economica ma anche su questioni decisamente più prosaiche come il cibo e il sess0.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


6
dicembre

Ilary Blasi: «Nessun accordo con Corona. Non mi presto alle pagliacciate»

Ilary Blasi

Ilary Blasi

La replica di Ilary Blasi. Se i legali di Fabrizio Corona hanno assicurato in un documento depositato agli atti che la lite tra il loro assistito e la conduttrice era frutto di un accordo al fine di incrementare gli ascolti, la padrona di casa di Grande Fratello Vip racconta un’altra verità.  





5
dicembre

Concerto di Natale in Vaticano 2018: ecco il cast di cantanti

Alessandra Amoroso

Si rinnova la tradizione televisiva del Concerto di Natale in Vaticano, che anche quest’anno sarà trasmesso in prima serata su Canale5. L’evento musicale si terrà il 15 dicembre prossimo nell’Aula Paolo VI in Vaticano ma andrà in onda la sera del 24 dicembre, vigilia di Natale. La manifestazione, che quest’anno sarà condotta da Gerry Scotti, prevede la partecipazione di cantanti italiani ed internazionali tra cui Anastasia, Alessandra Amoroso, Ermal Meta ed Álvaro Soler.


5
dicembre

Maurizio Costanzo a La Repubblica delle Donne: «Non so se oggi attaccherei in modo così diretto e reiterato la mafia, mi sembrerebbe di dare un calcio al destino»

Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo

A CR4 – La Repubblica delle donne, in onda questa sera in prima serata su Retequattro, Piero Chiambretti ha intervistato Maurizio Costanzo, che ha raccontato diversi aneddoti salienti della sua vita e della sua carriera.





5
dicembre

W l’Italia: Rtl 102.5 vince la causa contro Mediaset per l’utilizzo del marchio

W l'Italia

«W l’Italia», ma solo su Rtl 102.5. L’emittente radiofonica ha vinto la causa contro Mediaset per l’utilizzo del suddetto marchio nel programma di Rete4 condotto da  e intitolato, per l’appunto, W l’Italia – Oggi e domani. La radio diretta da Lorenzo Suraci aveva intrapreso le vie legali contro l’azienda di Cologno per tutelare l’omonima trasmissione degli speaker Angelo Baiguini e Valeria Benatti. La decisione dovrà avere effetto immediato.


5
dicembre

Pay tv, decoder pirata: il «pezzotto» mette Sky, Dazn e Netflix sul piede di guerra

Pay tv pirata

Quando si tratta di aggirare la legge, i pirati della pay tv sono sempre sul pezzo. Anzi, sul “pezzotto“. In gergo si chiama infatti così il decoder che consente di vedere illegalmente tutte le televisioni del mondo, comprese le emittenti e le piattaforme a pagamento come Sky, Mediaset Premium, Netflix e Dazn. Il sistema, completamente illecito, è più diffuso di quanto di possa credere: il criminale giro d’affari ammonta a milioni di euro, alimentati dalla quota mensile che i pirati chiedono agli utenti del servizio abusivo.


5
dicembre

Quante Storie: Augias inaugura la fiera del libro di Roma con una puntata speciale sulla Capitale

Quante Storie

Quante Storie

E’ una stagione fortunata per Quante Storie. La trasmissione di Corrado Augias ha incrementato notevolmente gli ascolti, con una media superiore al 7% di share, pari ad oltre un milione di spettatori, nella non facile fascia del mezzogiorno. E oggi il programma è atteso ad un appuntamento inconsueto.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,