Ballando con le Stelle


21
marzo

Incidente stradale per Massimiliano Morra

Massimiliano Morra - Ballando con le Stelle 2018

Massimiliano Morra - Ballando con le Stelle 2018

Brutte notizie per Ballando con le Stelle 2018. Uno dei concorrenti è stato vittima di un incidente stradale e la sua presenza sabato sera nel programma di Milly Carlucci è a rischio. Si tratta di Massimiliano Morra.




20
marzo

Milly Carlucci sul ballo Ciacci-Todaro: «Tecnicamente Zazzaroni ha ragione». Poi ‘punge’ la Littizzetto

Milly Carlucci

Milly Carlucci

Sul caso Zazzaroni a Ballando con le Stelle 2018 interviene Milly Carlucci in difesa del giurato, accusato di omofobia dopo aver definito “totalmente fuori contesto” il duo tutto al maschile composto da Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro. Sulla partecipazione di Luciana Littizzetto a C’è Posta per Te, invece, la conduttrice non risparmia una sottile battuta.


19
marzo

Ballando con le Stelle, Zazzaroni: «Voterò Ciacci-Todaro, se basta a fugare le accuse di omofobia»

Ivan Zazzaroni

Che il suo giudizio negativo fosse esclusivamente estetico, lo aveva precisato. Ma le intenzioni non sono bastate. Dopo essersi rifiutato di valutare l’esibizione di Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro a Ballando con le Stelle, il giornalista è stato subissato di critiche e tacciato di omofobia. Quest’ultima accusa – da lui stesso ritenuta “intollerabile” – ha costretto il giudice della trasmissione di Rai1 ad un drastico cambio di rotta.





18
marzo

Ballando con le Stelle 2018, seconda puntata: Don Diamont eliminato. Volano Gessica Notaro e Francisco Porcella

Gessica Notaro e Stefano Oradei

Gessica Notaro e Stefano Oradei

L’americano è fuori. Bye bye. A Ballando con le Stelle 2018 c’è un primo eliminato: si tratta di Don Diamont. Nella seconda puntata dello show di Rai1, l’attore statunitense interprete di Beautiful ha avuto la peggio nel duello finale con Stefania Rocca, che è stata salvata dal televoto (64% dei voti a favore). Hanno invece preso il volo Gessica Notaro e Francisco Porcella, premiati dalla giuria con una raffica di voti alti.


18
marzo

Ballando con le Stelle 2018, Ivan Zazzaroni smonta Giovanni Ciacci: «Totalmente fuori contesto». E gli dà zero

Giovanni Ciacci, Raimondo Todaro

Totalmente fuori contesto“. A Ballando con le Stelle 2018 un giudizio pesantissimo colpisce la coppia formata da Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro. E si scatena la polemica. Ad esprimere la severa critica è stato durante la diretta Ivan Zazzaroni, che è tornato a manifestare le proprie perplessità di natura estetica sulla coppia di ballerini, rifiutandosi di giudicare la loro esibizione. I due si sono beccati uno zero.





17
marzo

Akash nisciuno è fesso: le innumerevoli identità del concorrente di Ballando con le Stelle

Akash Kumar

, Andrew, Pablo Andreis Romeo. A volte Andrea P. Ma chi è davvero il concorrente di Ballando con le Stelle dagli occhi di ghiaccio (che forse nemmeno tali sono)? E come si chiama? Avvisate Milly Carlucci che il pubblico rischia di andare in confusione: il ragazzotto in questione, infatti, pare si diverta a giocare con la propria identità ed a presentarsi con generalità spesso diverse. Sia nella vita privata che in tv.


17
marzo

Sim Sala Bim! Ballando con le Stelle rincorre ‘magicamente’ C’è Posta per Te

Ballando con le Stelle 2018

Ballando con le Stelle 2018

Nonostante il buon riscontro auditel della prima puntata, che ha superato il 20% di share e migliorato l’esordio di un anno fa, Ballando con le Stelle 2018 è lontano oltre sette punti dalla corazzata C’è Posta per Te. Ma esiste una formula per contrastare il people show di Maria De Filippi? Forse sì, ma dubitiamo possa essere quella magica del mago Silvan, ballerino per una notte della serata.


13
marzo

Ballando con le bufale, Giovanni Ciacci: «In Russia mi hanno censurato». Ma la Rai non ne sa nulla

Giovanni Ciacci, Raimondo Todaro

Allarme rosso. Anzi, russo. A lanciare la denuncia con una certa enfasi è stato Giovanni Ciacci. “In Russia durante la diretta della mia esibizione hanno mandato la pubblicità” ha affermato il concorrente di Ballando con le Stelle, dando così adito alla tesi di una censura di stampo omofobico perpetrata sulle frequenze del servizio pubblico. Un’accusa pesante, che tuttavia fatica a trovare riscontri e suscita persino dubbi sulla sua attendibilità. Non a caso la stessa Rai – da noi interpellata – sembra non saperne nulla.