3
dicembre

Ballando con le Stelle 2022, seconda semifinale – Nessun eliminato, Rosanna Banfi e Iva Zanicchi graziate dalle wild card di Simone Di Pasquale e Sara Di Vaira

Iva e Lino Peron

Iva e "Lino Peron" - Ballando 17

A Ballando con le Stelle 2022 continua a non esserci spazio per le eliminazioni. Nonostante la sconfitta allo spareggio contro Alessandro Egger e Tove Villfor, le coppie formate da Rosanna Banfi e Simone Casula e da Iva Zanicchi e Samuel Peron sono state salvate da Simone Di Pasquale e Sara Di Vaira con le loro rispettive wild card, ragion per cui potranno concorrere nella prima finale in programma sabato 17 dicembre, dove ci sarà anche il ripescaggio. Ecco tutto quello che è successo nella seconda semifinale dello show condotto da Milly Carlucci.

La prova speciale

Ad inizio serata i concorrenti sono stati privati dei loro maestri per improvvisare una coreografia su un ritmo studiato in precedenza e da riconoscere. Con un cappello e un bastone, Gabriel Garko ha eseguito un charleston, che non ha indovinato. Alessandro Egger ha azzeccato il suo boogie utilizzando un monopattino. I pompon sono stati l’oggetto consegnato a Rosanna Banfi per cimentarsi in un merengue, fortunatamente identificato.

Rosanna Banfi - Ballando 17

Rosanna Banfi - Ballando 17

L’hula hoop è stato, invece, utile a Ema Stokholma per ballare un boogie, scambiato però per una salsa. Iva Zanicchi ha performato una mazurka, riconoscendo lo stile, con “Lino Peron“, un fantoccio moscio” con il volto del suo insegnante, e ha intrattenuto il pubblico con un’altra delle sue “volgarotte” barzellette. Infine, Alex Di Giorgio, con in mano due maracas, ha scandito i tempi di un samba, individuato fin dai primi secondi. La votante Smith ha assegnato i 10 punti in palio ad Egger.

La gara

Prima di dare il via alla gara, Guillermo in versione Babbo Natale ha consegnato dei regali alle “colleghe” Selvaggia, Carolyn e Rossella. La prima, in riferimento a quanto successo sette giorni fa, che ha ricevuto una scimmietta con tanto di paletta con il voto 0, ha velenosamente risposto: E’ una sua miniatura“. La Smith ha ricevuto un cagnolino, mentre la Erra un fenicottero. Invece di buttare tutto in caciara“, la Lucarelli ha preteso e ottenuto le scuse.

La Scimmietta di Mariotto regalata a Selvaggia

La Scimmietta di Mariotto regalata a Selvaggia

Nelle coreografie, i sei rimasti in gara dovevano raccontare una loro emozione attraverso un brano assegnato dalla produzione. Rosanna Banfi, con l’aiuto di Simone Casula, ha dedicato la sua performance de Le tasche piene di sassi alla madre Lucia, da tempo malata di Alzheimer. Un’esibizione capace di convincere tutta la giuria, compresa Selvaggia: Sei la rivelazione di questa edizione“. Un uomo senza tempo è stato il ballo mosso da Iva Zanicchi in memoria del padre, “conosciuto” a 5 anni quando era tornato dalla guerra, col supporto di Samuel Peron. Non arretrando di un passo rispetto alla scorsa settimana, la Lucarelli ha chiesto beffardamente alla Smith perché non avesse parlato di ballo durante il suo giudizio e ha rimproverato la Zanicchi per la barzelletta più squallida e intrisa di sessismo” raccontata ad inizio puntata.

Subito dopo, Alessandro Egger ha danzato sulle note di Solo, al fianco di Tove Villfor, per ricordare quando è stato cacciato di casa dai familiari, colpevoli di averlo sempre fatto sentire un peso“, con i suoi vestiti buttati in un sacco della spazzatura. Un ottimo lavoro per Carolyn, che ha risposto indirettamente a Selvaggia specificando che la danza non è solo passi” ma pure “storytelling”. Appunto colto dalla Lucarelli, la quale ha invitato la collega a risponderle subito e non cinque minuti dopo. In ogni caso Egger, oltre ai 10 di Zazzaroni, Smith e Mariotto, ha ricevuto anche un videomessaggio della nonna.

Alessandro Egger - Ballando 17

Alessandro Egger - Ballando 17

Il rapporto con il padre, venuto a mancare nel 2021 e di cui gli mancano tutti I tuoi particolari, è stato l’argomento affrontato da Gabriel Garko nella sua coreografia con Giada Lini, dove ha anche cantato per la prima volta” convincendo ancora in toto la giuria. Ema Stokholma e Angelo Madonia hanno avuto come sottofondo Strada facendo per testimoniare la rinascita della donna dopo un’infanzia difficile segnata da una  madre violenta. Infine, Alex Di Giorgio ha messo in passi di danza la sensazione di tradimento e di buio totale” subita per via dell’outing commesso da una persona che in quel momento amavo“. Ad aiutarlo l’insegnante Moreno Porcu e la musica di Take Me To Church. Per loro 10 da Zazzaroni, Smith e Mariotto.

La classifica della seconda semifinale

Ecco la classifica della seconda semifinale con i voti dati nell’ordine da Zazzaroni, Canino, Smith, Lucarelli e Mariotto, comprensiva dei bonus accumulati nella prima semifinale (da Garko, Stokholma e Di Giorgio) e quelli della prova speciale. La ballerina per una notte Sara Simeoni ha agguantato un tesoretto di 50 punti. Gli altri due ospiti, Cristiano Malgioglio e Zdeněk Zeman, hanno guadagnato a testa 10 punti. I 70 punti totali sono stati equamente divisi da Alberto Matano e Rossella Erra tra Gabriel Garko e Alex Di Giorgio. I due sono così balzati in vetta.

1. Di Giorgio e Porcu: 10+9+10+8+10+10(bonus)+35 (tesoretto) = 92 punti
2. Garko e Lini: 9+9+10+7+9+10(bonus)+35(tesoretto) = 89 punti
3. Egger e Villfor: 10+8+10+9+10+10(prova speciale) = 57 punti
4. Banfi e Casula: 9+9+10+8+8 = 44 punti
5. Stokholma e Madonia: 8+7+8+5+5+10(bonus) = 43 punti
6. Zanicchi e Peron: 7+7+7+3+8 = 32 punti

Nessun eliminato allo spareggio

Dal mix tra classifica tecnica e voto social, sono andati direttamente alla prima finale del 17 dicembre Alex Di Giorgio con Moreno Porcu, Gabriel Garko con Giada Lini ed Ema Stokholma con Angelo Madonia. Allo spareggio Rosanna Banfi con Simone Casula, Alessandro Egger con Tove Villfor e Iva Zanicchi con Samuel Peron. A salvarsi, per il pubblico, è la coppia formata da Egger-Villfor con il 50% dei voti social. La Banfi, col 36%, è stata però graziata da Simone Di Pasquale, che ha deciso di utilizzare in suo favore la wild card a disposizione, così come la Zanicchi, col 14%, è stata rimessa in gioco da Sara Di Vaira. Le due donne saranno a tutti gli effetti in gara nella prossima puntata, ma con una penalità di 20 punti.



Articoli che potrebbero interessarti


Alvise Rigo e Tove Villfor
Ballando con le Stelle, nona puntata: Bianca Gascoigne viene ripescata e ’soffia’ la finale ad Alvise Rigo (e Mietta). Morgan riabbraccia dopo due anni la figlia Lara


Suor Cristina - Ballando con le Stelle
Ballando con le Stelle 2019, seconda semifinale: fuori Suor Cristina ed Enrico Lo Verso. Ancora “incomprensioni” tra De Girolamo, Todaro e i giurati


lucarelli costamagna
Luisella Costamagna: «A Ballando con le Stelle erano reali sia i buu che gli applausi del pubblico». Selvaggia Lucarelli la sbugiarda con il video dello scaldapubblico


Selvaggia e Mariotto
Mariotto vs Lucarelli: «Si batte per le giuste crociate a favore delle donne, ma le detesta tutte. In privato scherzava nella chat della giuria». Selvaggia: «Tentano di screditarmi da 3 mesi»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.