Alberto Matano



8
gennaio

SONO INNOCENTE: UNA ‘BATOSTA’ CORAGGIOSA ED EFFICACE. RAI3 ROMPE IL SILENZIO SULLA MALAGIUSTIZIA

Sono Innocente

Impossibile restare distaccati di fronte alle storie di Sono Innocente. Perché gli occhi di chi è finito in carcere per errore sono magnetici: raccontano un dramma kafkiano, incredibile a credersi. Ma consumatosi per davvero. Rai3 ha scelto di presentare le vicende di chi ha pagato per colpe mai commesse, proponendo un programma dal forte impatto contenutistico ed emotivo. Una ‘batosta’ necessaria e coraggiosa, rifilata dal conduttore Alberto Matano con toni rispettosi e privi di sensazionalismo.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




7
gennaio

SONO INNOCENTE: ALBERTO MATANO RACCONTA SU RAI 3 STORIE VERE DI PERSONE DETENUTE PER ERRORE. E CI INVIA UN VIDEO…

Sono Innocente

Sono Innocente

Anni trascorsi dietro le sbarre senza aver commesso alcun reato. Vite stravolte dalla macchina della giustizia, da inquirenti distratti o in mala fede. Alberto Matano porta in prima serata su Rai3 le storie di persone accusate ingiustamente e sbattute, per errore, in carcere. “Sono innocente“: il loro grido accorato è il titolo del nuovo programma che il giornalista ed anchorman del Tg1 condurrà sulla terza rete da questa sera, sabato 7 gennaio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


1
giugno

TG1, VALZER DI CONDUTTORI. MATANO E D’ACQUINO PROMOSSI ALLE 20

Nuovi Conduttori del Tg1

Alberto Matano e Luciana Littizzetto

Vento di novità al Tg1 con l’arrivo dell’estate. Eccezion fatta per l’edizione del mattino, ci sono vari avvicendamenti tra i volti che quotidianamente danno le notizie al pubblico di Rai1. A comunicare le variazioni è stato il direttore Mario Orfeo. Partiamo dall’edizione delle 20, orfana di Attilio Romita e attualmente affidata a Francesco Giorgino e Laura Chimenti ai quali andranno ad unirsi, ovviamente in alternanza, Alberto Matano, caposervizio della redazione politica finora impegnato nell’edizione delle 13:30 nonché conduttore di Unomattina estate lo scorso anno, ed Emma D’Acquino, già inviata di Porta a Porta e conduttrice di Tv7 e Tg1 Focus.

Al posto di Matano arriva all’edizione delle 13:30 Elisa Anzaldo, catanese, colei che nel 2011 annunciò il proprio ritiro dalla conduzione del Tg1 Notte in polemica con l’allora direttore Augusto Minzolini (secondo la giornalista all’epoca c’era imparzialità nell’informazione offerta). Al suo fianco restano i già presenti Marco Frittella e Francesca Grimaldi.

Per quanto riguarda l’edizione delle 17:00 raggiungono Barbara Carfagna: Marina Nalesso, già vista nell’edizione notturna nonché in Tg1 Economia, e Maria Soave, conduttrice del Tg1 Sessantasecondi e anche lei reduce dal Tg1 Notte.