Tapiro



3
maggio

Diletta Leotta attapirata per il CanCan mediatico

Striscia la Notizia

Striscia la Notizia

Non c’è pace per Diletta Leotta. Pochi giorni dopo lo sfogo sui social per le illazioni sulla sua vita privata e dopo aver smentito ai microfoni di Striscia la notizia la fine della relazione con l’attore turco Can Yaman, il settimanale Oggi ha pubblicato alcune foto della conduttrice di Dazn che bacia Ryan Friedkin, figlio del presidente della Roma. Così Valerio Staffelli le ha consegnato un altro Tapiro d’oro, il settimo della carriera, nella puntata in onda questa sera (Canale 5, ore 20.35). 




20
aprile

Tapiro a Diletta Leotta per la fine della storia con Can Yaman. Ma lei nega

tapiro leotta

Diletta Leotta e Valerio Staffelli

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) Valerio Staffelli consegna il Tapiro d’oro a Diletta Leotta, “attapirata” dopo che diversi siti hanno diffuso la notizia della presunta fine della storia d’amore tra la conduttrice di Dazn e Can Yaman.


8
gennaio

Giancarlo Magalli attapirato per la possibile chiusura de I Fatti Vostri: «Freccero è un grande»

Magalli e Stafelli

Magalli e Staffelli

È uno dei casi caldi di questi giorni e Striscia La Notizia non poteva farselo scappare. Valerio Staffelli ieri sera ha raggiunto Giancarlo Magalli per commentare la ventilata chiusura de I Fatti Vostri e consegnargli il quinto tapiro della sua carriera. L’occasione diventa anche un pretesto per Staffelli per lanciare frecciate e insinuazioni nei confronti dei “nemici”, in puro stile Striscia.





11
giugno

STRA-BOOM! LA CONSEGNA (MAI TRASMESSA) DEL TAPIRO A FLAVIO INSINNA IN ESCLUSIVA SU DAVIDEMAGGIO.IT

Consegna Tapiro a Flavio Insinna

Consegna Tapiro a Flavio Insinna

Striscia la Notizia VS Affari Tuoi: una concorrenza spietata che va avanti ormai da anni e che, negli ultimi tempi, si è inasprita ancor di più. Ma se Striscia è sempre stata manifestatamente sospettosa dei pacchi di Rai 1, Flavio Insinna – dal canto suo – ha sempre scelto di non proferir parola. Almeno sino a qualche settimana fa, quando con un’intervista al fulmicotone rilasciata ad AdnKronos non le ha mandate a dire al patron del tg satirico di Canale 5.

La faccenda è nota (per ‘rispolverarla’ ecco il link) ma ciò che qui giova riportare all’attenzione è la consegna del tapiro a Flavio Insinna, mai trasmessa da Striscia. Una consegna della quale vi avevamo parlato unicamente noi mesi addietro e confermata soltanto pochi giorni fa dal conduttore di Affari Tuoi. Una questione che il Gabibbo ha liquidato con poche parole, asserendo che Insinna avrebbe pronunciato “frasi che, a detta dei legali, le avrebbero attirato una denuncia penale”.

Bene. DavideMaggio.it è entrato in possesso di un video di quella (mancata) consegna. Ve lo proponiamo in esclusiva.


16
dicembre

DM LIVE24: 16 DICEMBRE 2014. PIROMANI ‘CUCINANO’ AUTO DI BARBIERI – MORIC VS PEREGO: GRANDE NON-PROFESSIONISTA

Tapiro a Nina Moric per lite con Perego

Tapiro a Nina Moric per lite con Perego

Piromani ‘cucinano’ l’auto di Barbieri

tinina ha scritto alle 16:29

[Da Leggo] Piromani in azione a Reggio Emilia, dove la scorsa notte alle 3.20 è stata incendiata l’auto in uso a Bruno Barbieri, celebre cuoco di Masterchef. I vigili del fuoco sono intervenuti a domare le fiamme in via Cecati, nel piazzale Catellani, dove l’auto – una Mini Cooper – era occasionalmente in sosta. È intervenuta anche la polizia, che ha avvito indagini per scoprire il responsabile dell’incendio. Lo chef, noto per la trasmissione televisiva MasterChef, è stato contattato dagli agenti: ha detto loro che si trova a Milano e non ha idea di chi possa essere stato. Per altro l’auto, di proprietà di un concessionario mantovano, era in uso a Barbieri da poco tempo. Per cui, secondo la polizia reggiana, per il momento non è possibile sapere con certezza nemmeno se l’incendio fosse diretto a lui.

Tapiro a Nina Moric per lite con Paola Perego (che definisce “grande non-professionista”)

Ieri sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20:40) Nina Moric riceverà il Tapiro d’oro per il violento scontro in diretta nello studio di Domenica in con Paola Perego dove era stata invitata per replicare alle parole di Gabriella Corona, madre dell’ex marito Fabrizio, che da anni si batte per l’assoluzione del “re dei paparazzi”. La Moric ha approfittato dell’occasione per reclamare gli alimenti che Corona avrebbe dovuto pagare, in questi anni, al figlio Carlos. A quel punto la Perego, dopo aver interrotto bruscamente l’intervista, ha invitato la Moric a lasciare immediatamente lo studio. L’attapirata soubrette croata, ai microfoni di Valerio Staffelli che l’ha intercettata a Milano, ha commentato così l’accaduto: «Quando c’è stata la signora Corona lì in trasmissione si è parlato per 40 minuti di mio figlio senza nominare mai la madre, come se questo angioletto vivesse con la nonna e fosse sereno solo grazie a lei. Io ho solo voluto precisare che non è così. Mio figlio è sereno grazie alla madre». Quanto a Paola Perego, invece, Nina Moric ha detto: «Non porto rancore. È una grande non-professionista. Perché gli ospiti, nelle trasmissioni, debbono essere trattati dignitosamente».

Perego: mai litigato con Nina Moric





30
settembre

DMLIVE24: 30 SETTEMBRE 2013. STRISCIA, STASERA TAPIRO ALLA BOLDRINI

Tapiro al Presidente Laura Boldrini

Tapiro al Presidente Laura Boldrini

Il DM Live 24 è un post pubblicato ogni giorno (a mezzanotte circa) nel quale, tramite i commenti, vengono raccolte in tempo reale le segnalazioni degli utenti su qualunque programma in onda e, più in generale, in relazione a qualsivoglia notizia televisivamente rilevante. I più interessanti verranno pubblicati nel DM Live 24 del giorno successivo.

Tapiro al Presidente Laura Boldrini

Questa volta il Tapiro d’oro è andato alla presidente della Camera Laura Boldrini (in onda domani alle 20.40 su Canale 5). Valerio Staffelli (truccato con barba finta e parrucca per non farsi riconoscere) l’ha avvicinata durante il Festival del Diritto di Piacenza e, consegnandole il Tapiro, le ha chiesto: “Non pensa che la sua battaglia per i diritti e l’immagine della donna sia poco coerente con il suo lavoro a Cocco?”. Cocco è una trasmissione del 1988-1989 di RaiDue in cui il piatto forte erano le ragazze seminude divise fra le Babà e le Spogliatelle. La regia era di Pier Francesco Pingitore (l’artefice del Bagaglino) e la Boldrini faceva l’assistente di produzione. “Incoerente sarà lei” ha replicato piccata “la presidenta” a Staffelli prima che le body guard allontanassero l’inviato di Striscia.

Noi ne abbiamo parlato tre mesi fa. Leggi l’articolo


2
ottobre

STRISCIA LA NOTIZIA: STASERA TAPIRO A CARLO CONTI

Tapiro a Carlo Conti

Tapiro a Carlo Conti - Striscia la Notizia

Stasera consegna movimentata del Tapiro d’oro a Carlo Conti. Infatti, l’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli è clamorosamente caduto mentre tentava di raggiungere il conduttore Rai. Niente di rotto per il “tapiroforo”, ma il Tapiro ha perso… il naso. La consegna è avvenuta lo stesso: qualche sera fa, a “L’Eredità”, Conti ha fatto una domanda su un gatto che aveva ereditato dieci milioni di euro.

La notizia è stata considerata vera! Ma si tratta di una delle tante bufale dell’avvocato Canzona, sbugiardato da Striscia, che né le agenzie di stampa, né i giornali avevano verificato:

Dovevamo controllare la notizia, ma anch’io avrei dovuto ricordarmene, perché ho visto tutti i vostri servizi su quell’avvocato terribile!”. “Il naso del Tapiro lo prendo io”, ha aggiunto Conti, “il Tapiro lo porto invece a chi doveva verificare la notizia”.


24
settembre

STRISCIA LA NOTIZIA RIPARTE CON UN TAPIRO A FIORITO

Tapiro a Fiorito

Striscia la Notizia - Tapiro a Fiorito

Prima incursione della stagione per l’inviato di Striscia la Notizia Valerio Staffelli, che ha fatto una consegna davvero speciale dando il Tapiro “Robin” a Franco Fiorito, detto “Batman”, capogruppo del PdL alla Regione Lazio, travolto dallo scandalo dei conti stratosferici pagati con i soldi dei cittadini. Fiorito ha negato tutto, sostenendo di aver commesso al massimo delle leggerezze, e che non sa neppure perché lo chiamino “Batman”.

L’inviato di Striscia Jimmy Ghione ha invece scoperto in Inghilterra un caso clamoroso ai danni dei vini italiani. Sono in vendita sia nei negozi sia su Internet dei kit che servono a fare il vino. Grazie a delle polveri da sciogliere in acqua, si possono produrre circa 30 bottiglie (al costo di un euro e mezzo euro circa) e il kit fornisce addirittura le etichette che portano stampati i nomi dei più famosi vini (Chianti, Barolo, Valpolicella etc.). La Coldiretti, oltre a sottolineare il gravissimo danno d’immagine al prodotto Italia, quantifica in circa 50 miliardi di euro all’anno il danno economico ai produttori doc.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »