Tapiro



30
aprile

DM LIVE24: 30 APRILE 2011. LA D’URSO COME KATE, COSTANZO RICORDA, FACCHINETTI FA GAFFE, PANICUCCI ATTAPIRATA.

Diario della Televisione Italiana del 30 Aprile 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • La D’urso come Kate

lauretta ha scritto alle 16:25

La D’Urso apre Pomeriggio Cinque raggiante: “Oggi mi sento molto Kate, mi manca solo William”.

  • Coincidenze
mats ha scritto alle 16:31

Nella replica odierna di Non è la Rai, Ambra decide di dedicare la canzone “Diana” di Paul Anka (interpretata da Marzia Aquilani) alla principessa d’Inghilterra Diana (nel 1993 era ancora in vita). Casualmente proprio da oggi in Inghilterra hanno una nuova principessa. (in realtà sarà prossimamente la Regina a scegliere se insignire Kate Middleton del titolo di Principessa. Per il momento è Sua Altezza Reale, Duchessa di Cambridge, ndDM).

  • Perdite

lauretta ha scritto alle 18:52

Costanzo in apertura del Maurizio Costanzo Talk: “Mi dispiace aprire con una brutta notizia, ma volevo mandare un fortea abbraccio al direttore di Raidue, Massimo Liofredi, che ha perso la moglie”.

  • Gaffe

lauritas ha scritto alle 22:53

Che gaffe Facchinetti con Scanu: “è la prima volta che ci conosciamo”. E Scanu “no veramente ci siamo conosciuti a Xfactor (freccitatina e fulminandolo); forse tu non te lo ricordi, ma io si!”

  • Panicucci attapirata

Domy-paolaperego ha scritto alle 21:02




12
maggio

VIDEO HARD DI BELEN RODRIGUEZ? ARRIVA IL TAPIRO A FABRIZIO CORONA!

Striscia la Notizia consegna il Tapiro d’oro a Fabrizio Corona per la presunta rissa scoppiata nel corso della compravendita di un video hard con protagonista Belén Rodríguez in compagnia di un ragazzo argentino. Secondo quanto riportato dai giornali, il sex tape sarebbe stato girato otto mesi fa, quando la showgirl era già fidanzata con il re dei paparazzi.

I giornali hanno scritto una cavolata. Non è un video hard, sono due persone nude a letto che fanno solo di petting. Lei sembra una bambina innocente”, spiega Corona ai microfoni di Valerio Staffelli. E aggiunge: “È stato girato tantissimo tempo fa, con un fidanzato di quando lei aveva 17, 18 anni, famoso in Argentina perché è un conduttore televisivo. Questo ragazzo è stato contattato da un’agenzia di Milano e ha provato a vendere questo video ai giornali ”.

La stampa ha inoltre raccontato di una rissa scoppiata per l’acquisto del video tra l’intermediario e il re dei paparazzi, che si sarebbe presentato in un locale con dieci amici pronti a picchiare il venditore. Corona spiega: “Li ho contattati e mi hanno chiesto 500.000 euro per ritirare questo video. Sono andato da loro da solo, ma non ho messo le mani al collo a nessuno, perché se mi prendo un’altra denuncia vado diritto in galera. Lui si era rivolto a dei balordi, c’era di mezzo la malavita siciliana, napoletana… è successo un putiferio…”.


22
febbraio

IL FESTIVAL DEL TELEVOTO PILOTATO: STRISCIA LA NOTIZIA INSINUA IL DUBBIO E ATTAPIRA PUPO ED EMANUELE FILIBERTO

 

Questa sera Striscia la Notizia consegna il Tapiro d’oro a Pupo e a Emanuele Filiberto di Savoia per la travagliata esperienza vissuta al “60° Festival della Canzone Italiana”. In merito all’eliminazione, al ripescaggio, ai fischi raccolti sul palcoscenico e alla rivolta dell’orchestra del Teatro Ariston, Pupo dichiara ai microfoni di Valerio Staffelli: Siamo diventati rifugium peccatorum. Poi scherzosamente aggiunge: Quando ci hanno fatto fuori, nell’attesa del ripescaggio ho provato una serie di emozioni che non provavo dal 1984, quando persi 130 milioni in un solo colpo al casinò”.

Incalza il tapiroforo (“Ma lei paga tutto”), che ricorda al cantante i 25 milioni di lire spesi nel 1984 per assicurarsi il quarto posto al “Festival di Sanremo”, manipolando i voti allora espressi attraverso le schedine del Totip. Dal 1984 a oggi le cose non sembrano essere cambiate. Un’inchiesta condotta da Striscia la Notizia in merito ai televoti pilotati aveva dimostrato come cantanti e personaggi dello spettacolo, acquistando call center e schede telefoniche, riuscissero ad alterare i risultati delle votazioni, scalando le classifiche.

Staffelli riporta inoltre le numerose voci che si sono susseguite dalla finale del “Festival di Sanremo”, secondo cui la canzone “Italia amore mio” si sarebbe aggiudicata il primo posto, ma sarebbe stata riposizionata al secondo per le troppe polemiche con cui era stata accolta sin dall’inizio. “Credo che dovreste fare un’inchiesta”, suggerisce Emanuele Filiberto all’inviato del Tg satirico. “Facci sapere se qualcuno ha tramato contro di noi”.





17
febbraio

EMANUELE FILIBERTO, ATTAPIRATO, BACIA VALERIO STAFFELLI

Questa sera Striscia la Notizia consegna il tapiro d’oro a Emanuele Filiberto di Savoia per l’esclusione dalla 60^ edizione del kermesse festivaliera. Il Principe, insieme a Pupo e al tenore Luca Canonici si è esibito ieri sul palco del teatro Ariston di Sanremo con il brano “Italia amore mio”. La canzone è stata sonoramente bocciata dalla giuria demoscopica.

Il tapiroforo rispolvera la famosa vicenda legata all’ordine cavalleresco di Casa Savoia, l’ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro e ironizza chiedendo al Principe: “Con i Santi non siete messi bene, prima San Maurizio, poi San Lazzaro, ora Sanremo. Anche questo Santo è andato male. Adesso che la Famiglia Reale si è messa a cantare se dovesse seguire l’esempio qualche altro elemento del nucleo famigliare come l’Ordine Mauriziano, magari salta fuori dove sono finiti i soldi famosi della beneficenza”. Mentre il principe tergiversa l’inviato di Striscia incalza e ancora ironizza: “I sui genitori poco tempo fa hanno chiesto 250 milioni di euro di risarcimento. Ma chi risarcirà tutti gli italiani per aver subito la sua performance ieri?” E ancora: “Ieri dopo aver ascoltato la canzone gli italiani l’hanno presa e spedita al confino. Non è che ora farà trenta anni di esilio?”.

Ai microfoni di Staffelli il real cantante afferma: “Ho cantato con il cuore e con l’anima. Sono contento. E’ un periodo bellissimo”. Filiberto dichiara poi di sperare in un ripescaggio e di credere molto nel brano presentato.

La consegna del trofeo di Striscia si conclude con un bacio a stampo tra il tapiroforo e il principe, il quale afferma: “Mi hai dato la forza di continuare” -e scherzando aggiunge -“Un po’ di te è entrato in me”.


25
maggio

STAFFELLI ATTAPIRATO!

Questa volta ad essersi attapirato è stato lui…  Valerio Staffelli.

Il tapiroforo di Striscia la Notizia non ha resistito al fascino della “povera” Ministra senza portafoglio Rosy Bindi.

Incontratala, infatti, per consegnarLe l’ennesimo tapiro d’oro a seguito delle dichiarazioni del senatore di An Saia che mettevano in dubbio la sua eterosessualità, la Ministra ha sedotto l’inviato del tg satirico che, dunque, rientrerebbe tra quegli uomini educati, rispettosi delle donne, intelligenti e possibilmente belli che piacciono alla Bindi!

Il risultato?!?

Un turbine di “passione” ha colpito i due protagonisti della vicenda che non hanno risparmiato alle telecamere questo “infuocato” bacio.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,