Tale e Quale Show


12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: VERONICA MAYA

Concorrenti Tale e Quale Show 2014: Veronica Maya

L’austera aula di un tribunale, il tono pacato e composto, e il look sobrio e rispettoso proposto per ben sei stagioni a Verdetto Finale, sono ormai solo un ricordo. Archiviata, infatti, non senza polemiche, l’esperienza nel court-show della prima rete della tv pubblica, Veronica Maya è pronta a mostrarsi al pubblico di Rai 1 in una veste completamente nuova. La fulva concorrente sorrentina sarà una delle sei concorrenti femminili della quarta edizione di Tale e Quale Show. Con un passato d’attrice teatrale e una grande passione per la danza, la Maya potrebbe riservare al trio di giurati e ai telespettatori parecchie sorprese.

>>> Tale e Quale Show 2014: tutti i  concorrenti

Veronica Maya | Concorrenti Tale e Quale Show 2014 | Biografia

Nata a Parigi il 14 luglio 1977, Veronica Maya si trasferisce con la sua famiglia a Sorrento nel 1982. Sin da bambina frequenta corsi di danza classica e numerosi stages con maestri di ballo, spaziando dal classico al contemporaneo, dal modern Jazz al folklore. Contestualmente comincia a danzare, cantare e recitare con i Kabarett Strasse negli spettacoli di sua madre, che di professione è un’autrice teatrale. Dopo una breve parentesi come ballerina per la MSC Crociere, approda a Roma per un provino che le consente di aggiudicarsi una borsa di studio per la scuola di Renato Greco e Mariateresa Dal Medico, entrando di lì a poco a far parte della compagnia stabile del teatro e partecipando a diversi spettacoli. Sempre in quel periodo partecipa come attrice e ballerina al film U-571 Limited, diretto da Jonathan Mostow, cui segue uno spettacolo musicale con Antonella Steni, dal titolo Aspira polvere di stelle. Nel 2003 incontra l’autore Dino Verde con il quale lavora negli spettacoli La Chanson e Bentornato avanspettacolo.

Sempre nel 2003 inizia a lavorare per il piccolo schermo in una televisione privata romana (Teleroma56) nel programma sportivo Lazialità in tv. L’anno successivo approda a Rai Sport dove, in occasione degli europei di calcio 2004, affianca Bruno Pizzul a Dribbling. Seguono due stagioni di Sabato Sprint in seconda serata su Rai2. Nel 2005 Fabrizio Del Noce punta su di lei, affidandole per due anni consecutivi la conduzione del programma di viaggi Stella del sud. Seguono a stretto giro le rubriche Italia che vai, nell’edizione estiva del 2006, e Linea Verde, con Massimiliano Ossini.

Veronica Maya | Foto




12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: PINO INSEGNO

Pino Insegno

Dietro al grande successo ottenuto in questi anni da Tale e Quale Show vi è senza ombra di dubbio il grande lavoro di selezione dei concorrenti. Partecipare allo spettacolo del venerdì sera di Rai1 non è certo un’esperienza alla portata di tutti. Bisogna avere buone doti canore, ottima padronanza della scena, abilità nell’imitare le voci, una buona dose di simpatia, e non guastano di certo delle doti attoriali. Requisiti che può vantare Pino Insegno, ultimo nome saltato fuori dal cilindro di Carlo Conti per completare la rosa dei concorrenti della quarta edizione al via venerdì 12 settembre 2014, alle 21.10 su Rai 1.

>>> Tale e Quale Show 2014: tutti i  concorrenti

Pino Insegno | Tale e Quale Show 2014 | Biografia

Attore, doppiatore e conduttore, il futuro padrone di casa di Domenica In ha cominciato la sua avventura artistica nel 1981, fondando con altri 9 colleghi l’Allegra Brigata, con la quale ha partecipato a diversi spettacoli teatrali e a due edizioni del Gino Bramieri Show. La popolarità arriva però qualche anno più tardi, quando, insieme a Tiziana Foschi, Roberto Ciufoli e Francesca Draghetti, ha dato vita al quartetto comico Premiata Ditta. Il gruppo ha debuttato in tv partecipando alle trasmissioni Pronto, chi gioca? e Pronto, è la Rai?. Seguono le partecipazioni a numerose trasmissioni come Jeans, Chi tiriamo in ballo, Ricomincio da due, Ciao Week End, I Cervelloni, Vita da cani e Buona Domenica. La sit-com Finché c’è Ditta c’è speranza, e gli show Premiata Teleditta e TeleMatti, realizzati per le reti Mediaset, consacrano definitivamente il quartetto.

Dalla seconda metà degli anni 2000 intraprende in solitaria la carriera di conduttore, presentando lo show di Rai2 Compagni di Squola, il quiz di Italia1 Mercante in fiera e, in tempi più recenti, diverse edizioni de Lo Zecchino d’Oro, lo show Me lo dicono tutti e il preserale di Rai 1 Reazione a Catena. In questa stagione televisiva, come anticipato da DM, affiancherà Paola Perego alla guida della nuova edizione di Domenica In.

Pino Insegno | Foto


12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: MICHELA ANDREOZZI

Michela Andreozzi

I grandi big della musica di ieri e di oggi sono pronti a rivivere grazie alle curatissime performance dei 12 nuovi protagonisti di Tale e Quale Show, il fortunato talent condotto da Carlo Conti, la cui quarta edizione parte venerdì 12 settembre 2014 alle 21,10 su Rai1. Dietro ogni esibizione anche quest’anno si celerà un meticoloso lavoro dietro le quinte, grazie ai coach Emanuela Aureli, Maria Grazia Fontana, Dada Loi e Silvio Pozzoli, il coreografo Fabrizio Mainini e il Maestro Pinuccio Pirazzoli, che alleneranno i protagonisti per ottenere una metamorfosi perfetta. Tra i personaggi in gara in questa nuova edizione troviamo anche l’attrice e sceneggiatrice Michela Andreozzi.

>>> Tale e Quale Show 2014: tutti i  concorrenti

Michela Andreozzi | Tale e Quale Show 2014 | Biografia

Laureata in Lettere e Filosofia, Michela Andreozzi inizia a lavorare in televisione alla fine degli anni 80 come redattrice di alcune edizioni di Domenica In dirette da Gianni Boncompagni. Successivamente prende parte al programma Non è la Rai, dove, oltre a lavorare dietro le quinte, presta la voce a diverse ragazze del cast, incidendo molte delle canzoni poi eseguite in playback durante la diretta. Nel 1996 incontra l’attrice Francesca Zanni, con la quale dà vita al duo comico Gretel e Gretel. Il duo partecipa a numerose trasmissioni televisive come La Posta del Cuore (Rai2), Zelig – Facciamo Cabaret (Italia1), Quelli che il Calcio (Rai2), Telerentola – La tv fuori di zucca (La7), Colorado (Italia1), e soprattutto Bigodini, gioco a quiz di Italia1 condotto da Max Novaresi.

Terminata nel 2002 l’avventura professionale al fianco della Zanni, prosegue da sola la carriera di attrice comica partecipando a trasmissioni televisive come Assolo (La7), Due sul divano (La 7) e Suonare Stella (Rai2). In radio, partecipa a diversi programmi di Radio2, tra i quali Brave Ragazze, magazine quotidiano condotto in coppia con Federica Gentile. La carriera d’attrice prosegue con la partecipazione a fiction e soap di successo come Un Posto al sole (Rai3), Don Matteo (Rai1), Crociera Vianello (Canale5), Il Commissario Manara (Rai1), La Squadra (Rai3), 7 Vite (Rai2), e Distretto di Polizia (Canale5).

Michela Andreozzi | Foto





12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: GIANNI NAZZARO

Gianni Nazzaro

Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi torneranno da questa sera alle 21.10 a giudicare le performance dei concorrenti di Tale e Quale Show, il varietà del venerdì di Rai 1 condotto da Carlo Conti. Tra le novità di questa quarta edizione ci saranno I Duetti, ma per non fare favoritismi i protagonisti dei duetti saranno votati singolarmente. Tra i concorrenti in gara figura anche Gianni Nazzaro, cantante e attore italiano, molto popolare tra gli anni 70 e 80.

>>> Tale e Quale Show 2014: tutti i  concorrenti

Gianni Nazzaro | Tale e Quale Show 2014 | Biografia

Dopo averlo avuto più volte ospite nel varietà I Migliori Anni ed aver lavorato con lui nello spettacolo teatrale Noi che…gli anni migliori, portato in scena nel 2011 al Salone Margherita, Carlo Conti ha voluto nel cast del suo show il cantante Gianni Nazzaro. Il debutto artistico di Nazzaro avviene nel 1965, con lo pseudonimo di Buddy, imitando con successo le voci di Bobby Solo, Celentano, Morandi e altri artisti. Nel 1967 partecipa al Festival di Napoli con il brano Sulo ppe mme e ppe te, non accedendo però alla finale. Successivamente prende parte alle principali manifestazioni musicali dell’epoca come Un Disco per l’estate, Il Cantagiro, e Canzonissima. Nel 1970 vince il Festival di Napoli con Me chiamme ammore, in coppia con Peppino Di Capri. Il grande successo di pubblico arriva nel 1972 quando vince Un Disco per l’estate con Quanto è bella lei.

Tra i suoi successi, concentrati soprattutto negli anni ’70, si ricordano: L’amore è una colomba, Bianchi cristalli sereni, Non voglio innamorarmi mai. Nel 1983 sale sul palco del Teatro Ariston con il brano Mi sono innamorato di mia moglie, ottenendo un buon riscontro commerciale. Nel 1987 tenta invece di partecipare al Festival di Sanremo ma il brano da lui proposto, Perdere l’amore, viene scartato alle selezioni. Lo stesso brano, proposto l’anno successivo da Massimo Ranieri, vincerà la manifestazione. Torna a Sanremo nel 1994 come componente della Squadra Italia, gruppo di vecchie glorie della canzone costituito per l’occasione.

Gianni Nazzaro | Foto


12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: LUCA BARBARESCHI

Luca Barbareschi

Alle trasformazioni ci ha abituati sin dai tempi de Il Grande Bluff, varietà in onda su Canale5 a metà degli anni 90, ma in questo caso, alle metamorfosi fisiche, dovrà unire anche buone doti canore. E’ il caso di Luca Barbareschi che, alla sua variegata carriera di attore, regista, produttore, conduttore televisivo e politico, ha voluto aggiungere anche l’esperienza di concorrente a Tale e Quale Show, varietà condotto da Carlo Conti, in partenza questa sera alle 21.10 su Rai1 con la quarta edizione.

>>> Tale e Quale Show 2014: tutti i  concorrenti

Luca Barbareschi | Tale e Quale Show 2014 | Biografia

Nato in Uruguay, la sua intensa e durevole attività pubblica spazia tra il teatro, il cinema, la televisione e, negli ultimi anni, la politica. Negli anni ‘70, poco più che ventenne, muove i primi passi allo Studio Fersen di Roma, studiando recitazione. Qualche anno dopo, a Verona, è al fianco del regista teatrale Virginio Puecher, come assistente. La carriera teatrale di Luca Barbareschi ha all’attivo oltre trenta spettacoli, nella maggior parte dei quali ricopre il ruolo di protagonista e regista. In Italia ha il grande merito di rappresentare e far conoscere al grande pubblico testi di autori stranieri del calibro di Eric Bogosian, David Hare, Ben Elton, Nigel Williams, Sam Shepard, ma principalmente David Mamet, di cui porta in scena numerose opere. Barbareschi ha inoltre tenuto corsi di recitazione all’Accademia d’arte drammatica Silvio D’Amico.

Parallelamente all’attività teatrale, intraprende una prolifica carriera al cinema. Nel 1983 cura la sceneggiatura e interpreta una parte nel film Summertime, diretto da Mazzucco. Sempre nel 1983, interpreta il ruolo di protagonista nel film di Nino Marino, Un uomo americano. Il suo vero debutto sul grande schermo risale, però, al 1979 come comparsa al fianco di Mario Merola nel film Da Corleone a Brooklyn. L’anno successivo è tra i protagonisti di Cannibal Holocaust, in cui gira alcune scene di nudo. Dopo alcuni anni, viene scelto per il film Hanna K. di Costa-Gavras, mentre Gabriele Salvatores gli fa indossare i panni di Lisandro in Sogno di una notte d’estate. Nel 1984, Pupi Avati lo sceglie per una parte nel film Impiegati. Nel 1986 è il turno del regista Carlo Vanzina in Via Montenapoleone, e di Dino Risi in Teresa, al fianco di Serena Grandi. L’ultima fatica cinematografica di Barbareschi è Something Good, che ha prodotto e diretto, e nel quale ha recitato come protagonista.

Luca Barbareschi | Foto





12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: MATTEO BECUCCI

Matteo Becucci

Matteo Becucci, vincitore della seconda edizione di X Factor, sarà uno dei protagonisti della quarta edizione di Tale e Quale Show, in onda da questa sera alle 21.10 su Rai1. Il varietà portato al successo da Carlo Conti si è rivelato una vera e propria macchina da guerra, in grado di ottenere in alcune puntate ascolti superiori ai 6.500.000 telespettatori. A detta del conduttore toscano, il successo dello show è dovuto al grande lavoro di squadra: basti pensare che nella passata edizione del programma ha lavorato un team composto da 28 persone tra sarti e costumisti, una ventina tra parrucchieri e truccatori, con l’utilizzo di 300 costumi originali, 360 protesi e 150 parrucche.

>>> Tale e Quale Show 2014: tutti i  concorrenti

Matteo Becucci | Tale e Quale Show 2014 | Biografia

Matteo Becucci si avvicina precocissimo alla musica grazie a sua nonna, Lea, insegnante di pianoforte. Appassionato dalla lingua inglese, decide di frequentare il Liceo Linguistico, avvicinandosi così ai suoi grandi miti della canzone internazionale: Sting, Prince, Elton John, Freddy Mercury. A 18 anni compra una chitarra classica, comincia a prendere lezioni da Roberto Sbolci ed inizia a scrivere le sue prime canzoni. A 20 anni debutta “live”, esibendosi nei locali di Livorno e provincia, e nel 1993 diventa il cantante di un gruppo denominato Rien a’ Faire.

Nel 1995 conosce Franco Ceccanti e forma il duo Check Back, ancora oggi in attività. Dal 1997 collabora con un gruppo lucchese, i Mr. Pitiful, con i quali si avvicina al Soul di Memphis. Contemporaneamente entra a far parte dei Plisdebill, capitanati da Marco Baracchino, registrando con loro un CD. Dal 2007 è la voce maschile di un gruppo di 10 elementi denominato Bubble Sound Orchestra. Ma è il 2009 l’anno della svolta: Matteo decide di partecipare ad X Factor: senza troppe ambizioni riesce a superare i casting fino ad entrare nella rosa dei 12 concorrenti, e sotto la guida di Morgan, suo tutor, vince il programma. Esce così l’EP Impossibile che vince il Disco d’Oro.

Matteo Becucci | Foto


12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: RAFFAELLA FICO

Raffaella Fico

Lo Studio Nomentano 5 della Dear in Roma si riaccende per dare vita ad una nuova edizione di Tale e Quale Show. Anche in questa quarta stagione, il varietà condotto da Carlo Conti vedrà dei personaggi noti calarsi nei panni dei grandi protagonisti della musica del passato e del presente. Per preparare le varie esibizioni, ogni artista si dovrà sottoporre durante la settimana ad almeno 3 ore di recitazione e 6 ore di canto alle quali, se la performance prevederà anche una coreografia, se ne aggiungeranno altre 6 di ballo. Il tutto documentato giorno per giorno dalle telecamere. Tra i concorrenti pronti a salire sul magico ascensore che domina la scenografia del programma c’è anche Raffaella Fico, come vi abbiamo annunciato in anteprima alcune settimane fa.

>>> Tale e Quale Show 2014: tutti i  concorrenti

Raffaella Fico | Tale e Quale Show 2014 | Biografia

Nata a Cercola, in provincia di Napoli, nel 1988, Raffaella Fico inizia la carriera nel mondo dello spettacolo nel 2007, vincendo il concorso di bellezza Miss Grand Prix. La notorietà arriva nel 2008 grazie alla partecipazione come concorrente all’ottava edizione di Grande Fratello. Uscita alla decima puntata dalla casa più spiata d’Italia, debutta come attrice nel film Sguardi diversi, e partecipa come inviata al rotocalco di Italia1 Lucignolo. Nel 2009 è protagonista del calendario senza veli di Max, e prende parte come valletta allo show di Italia1 Colorado. Sulla stessa rete conduce a stretto giro la rubrica Real Tv, e affianca Enrico Papi nei quiz Il colore dei soldi, Prendere o Lasciare, CentoxCento e Trasformat.

Nel 2010 è inoltre una delle inviate di Mitici80, show amarcord condotto da Sabrina Salerno. Lavora come modella e diventa testimonial di numerosi marchi. Successivamente, insieme alle ex-gieffine Melita Toniolo e Veronica Ciardi, conduce su Sky la rubrica Animal Real Tv, ed entra nel cast del Saturday Night Live from Milano. Nel febbraio 2011 è una delle concorrenti de L’isola dei Famosi, e subito dopo recita nel film di Claudio Risi dal titolo Matrimonio a Parigi. Nell’autunno dello stesso anno è tra le concorrenti dello show di Canale5 Baila!, e recita come guest star nella sit-com Così fan tutte.

Raffaella Fico | Foto


12
settembre

TALE E QUALE SHOW 4: RIPARTE IL “VARIETALENT” DI RAI 1, TRA DUETTI E MISSION IMPOSSIBLE. GABRIELE CIRILLI SARA’ SUOR CRISTINA

Tale e Quale Show 4

E’ a suo modo un talent, perchè nelle tre passate edizioni sono venuti fuori dei veri e propri talenti nell’arte dell’imitazione. E’ anche un varietà di quelli che i nostalgici rimpiangono, perchè a Tale e Quale Show, oltre ad imitare, si canta, si balla e si ride. Soprattutto, però, è uno show di punta per la Rai, perchè ha sempre macinato grandi ascolti e battuto senza troppe difficoltà la concorrenza.

Tale e Quale Show 4: cast e novità

Bisogna vedere se la quarta edizione - al via oggi, 12 settembre 2014 alle 21:15 su Rai 1 – sarà all’altezza delle precedenti e delle aspettative. Sulla carta gli ingredienti per una buona riuscita ci sono tutti: rispetto alle passate annate non ci sono stati grossi cambiamenti, ma Carlo Conti e la sua squadra hanno messo in piedi un cast decisamente interessante.

Tra i dodici artisti – due in più dell’anno scorso – che ogni settimana lavoreranno con i coach per preparare la loro esibizione, c’è un po’ di tutto, segno che il programma è stato pensato per un pubblico variegato. Ci sono gli idoli delle giovanissime e gli ex talent come Valerio Scanu e Matteo Becucci; professionisti con ancora tante carte da giocare, come Alessandro Greco, Michela Andreozzi e Serena Rossi; evergreen dello spettacolo italiano tipo Rita Forte e Gianni Nazzaro; personaggi ultranoti al pubblico del piccolo schermo che si rimettono in gioco, come Pino Insegno e Veronica Maya; promettenti attrici come Roberta Giarrusso. E poi ci sono gli outsider, quelli che non ci saremmo aspettati di trovare su quel palco e che incuriosiscono, ovvero Raffaella Fico e Luca Barbareschi.

Tale e Quale Show 3: Gabriele Cirilli imiterà Suor Cristina e i quattro coach di The Voice

Tutto è rimasto invariato a partire dai tre giudici Loretta Goggi, Christian De Sica e Claudio Lippi, che stileranno la propria classifica ogni sera assegnando da un minimo di cinque ad un massimo di sedici punti ai concorrenti, ognuno dei quali dovrà poi esprimere la propria preferenza nei confronti dei colleghi. Non ci sarà nessuna eliminazione. Confermata anche la presenza dell’immancabile Gabriele Cirilli con la sue mission impossible. La prima si annuncia sorprendente: l’attore farà rivivere Suor Cristina e i quattro coach di The Voice. In futuro, probabilmente proporrà anche la vincitrice dell’ESC 2014  Conchita Wurst, come annunciato da Conti in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni nel corso della quale il conduttore ha anche approfondito il tema dei duetti, che vi avevamo annunciato in anteprima.