Sabrina Scampini



3
ottobre

QUARTO GRADO: ALESSANDRA VIERO SOSTITUISCE SABRINA SCAMPINI

Alessandra Viero

Sarà Alessandra Viero ad affiancare Gianluigi Nuzzi nella conduzione di Quarto grado. A partire dalla puntata in onda domani, 4 ottobre, la giornalista debutterà nel programma di Rete4 in sostituzione di Sabrina Scampini, che settimana scorsa si è congedata dal pubblico per dedicarsi alla maternità. La nuova coppia televisiva proseguirà nell’approfondimento della cronaca nera, concentrandosi sui principali casi e sulle piste che potrebbero favorirne la risoluzione.

Quarto Grado – la new entry Alessandra Viero

Trentadue anni, giornalista professionista dal 2006, Alessandra Viero ha lavorato per Tg4 e TgCom24 per poi approdare a Studio Aperto. Come il pubblico potrà ricordare, nel 2012 ha guidato per Videonews il rotocalco “Pomeriggio Cinque Cronaca”. A Quarto Grado avrà il compito – che fu della Scampini – di introdurre le storie in esame, illustrandone aspetti tecnici, legali, informatici e di indagine scientifica, in compagnia di esperti, criminologi e magistrati (novità, quest’ultima, introdotta con l’arrivo di Gianluigi Nuzzi).

Quarto Grado – Gli argomenti di domani

Nella puntata in onda domani, 4 ottobre 2013, Gianluigi Nuzzi e la ‘debuttante’ Alessandra Viero tratteranno tre grandi casi di cronaca al centro dell’attenzione ormai da tempo: l’omicidio di Melania Rea, la scomparsa di Roberta Ragusa e il nuovo processo sul delitto di Perugia, per il quale la Corte d’assise d’appello di Firenze ha ordinato una nuova perizia genetica e una nuova testimonianza (maggiori info sul videomessaggio di Raffaele Sollecito qui).




7
settembre

QUARTO GRADO REGGE. BUONA LA PRIMA PER GIANLUIGI NUZZI

Gianluigi Nuzzi

Competente, equilibrato, rispettoso delle vicende affrontate. Gianluigi Nuzzi ha esordito alla conduzione di Quarto grado senza la pretesa di stravolgere un format collaudato come quello di Rete4. Sin dai primi minuti, il giornalista ha puntato molto l’attenzione sulle notizie, sullo sforzo di spiegare al pubblico la verità fattuale con un linguaggio semplice, con un occhio di riguardo alla componente umana. E il pubblico sembra aver gradito: positivo il debutto del programma, che ieri ha registrato l’8.57%.

“Saper raccontare le vicende con il giusto equilibrio tra le notizie e la sofferenza è una sfida” aveva dichiarato Nuzzi in un’intervista a DM. E, in effetti, all’esordio di una conduzione ancora tutta da rodare, il giornalista ha puntato molto su questo aspetto. Durante l’intervista con Vittoria, la madre di Melania Rea, e successivamente con la sorella di Antonella Russo (uccisa ad Avola il 14 agosto scorso), il conduttore ha lasciato spazio al grido d’aiuto delle sue interlocutrici e ha anche fermato sul nascere un applauso del pubblico (e un intervento di Meluzzi), così da non alterare l’autenticità del momento.

Caratterizzato da contributi di spessore, come quello del gip milanese Giuseppe Gennari, il nuovo Quarto Grado è apparso ancora acerbo per quanto riguarda il ritmo della sua narrazione, forse un po’ rigido rispetto alla varietà dei temi affrontati e rispetto anche all’incombenza delle pause pubblicitarie. Ma il tempo per migliorare c’è tutto. Positiva invece la complementarietà emersa tra Gianluigi Nuzzi e Sabrina Scampini, che tornava in video in qualità di veterana del programma: sin da subito, tra i due c’è stata una buona sintonia.


30
luglio

GIANLUIGI NUZZI: QUARTO GRADO MANTERRA’ LA SUA IDENTITA’

Sabrina Scambini e Gianluigi Nuzzi (da Tv Sorrisi e Canzoni)

Una scarica di adrenalina e via: Gianluigi Nuzzi ha accettato la sfida. Come sempre, del resto. Dal 6 settembre prossimo, il giornalista d’inchiesta sarà il nuovo conduttore di Quarto grado, in coppia con la ‘veterana’ del programma Sabrina Scampini. Su Rete4, prenderà il posto lasciato libero da Salvo Sottile, che lo scorso 2 luglio ha rassegnato le proprie dimissioni dalla tv del Biscione, non senza polemiche. “Vorrei sottolineare che i miei contatti con Mediaset sono precedenti al passaggio di Sottile a La7. Mi è stato chiesto di sostituirlo quando lui ha dato le dimissioni. A quel punto la trattativa si è conclusa” ha spiegato Nuzzi a Tv Sorrisi&Canzoni. Ora sarà lui, il segugio che per primo ha svelato i segreti di Vatileaks, ad assumere i comandi della trasmissione.

Sarà un Quarto Grado dove io avrò il mio linguaggio, il mio modo di intervistare gli ospiti. Ma il programma manterrà la sua identità, il suo format, frutto di un ottimo lavoro di squadra che non è mio interesse stravolgere”.

Ha dichiarato il conduttore, lasciando intendere che il nuovo Quarto Grado si conformerà al suo stile giornalistico, ma senza troppi stravolgimenti. “A tempo debito introdurrò degli elementi nuovi, faremo degli speciali d’inchiesta” ha però precisato Nuzzi. Alla sua attenzione – si capisce – non ci saranno solo i (mis)fatti di stringente attualità, ma anche quelle trame che ancora attendono di essere dipanate, tra misteri e segreti inconfessabili. E’ proprio in questo ambito che si inserirà il filone del giornalismo d’inchiesta tanto familiare al conduttore, che a Mediaset ha assunto anche l’incarico di vicedirettore di Videonews.





28
ottobre

DOMENICA LIVE: ARRIVA BARBARA D’URSO E VINCI SI ARRABBIA. CE LA FARA’ MARIA CARMELA A RISOLLEVARE IL DI’ DI FESTA?

Alessio Vinci e Sabrina Scampini

Ora è ufficiale. Dal 4 novembre 2012 Barbara d’Urso si riprenderà la domenica pomeriggio di Canale 5, abbandonata nel dicembre 2010 per dedicarsi alla prima serata di Stasera che Sera (chiusa dopo due puntate). Ad ufficializzare la notizia, che si rincorreva già da alcuni giorni (per maggiori info clicca qui), ci ha pensato Mediaset, tramite un comunicato, e prima ancora gli ormai ex conduttori di Domenica Live Alessia Vinci e Sabrina Scampini, proprio al termine della loro ultima puntata.

Nel salutare il pubblico l’ex giornalista Cnn ha introdotto la nuova arrivata, dopo appena 4 puntate, non nascondendo un pizzico di rabbia per non poter portare a termine un progetto che sarebbe dovuto terminare naturalmente i primi di dicembre. Gli ascolti di Domenica Live, però, sono stati talmente bassi da ammettere poche alternative.

Mediaset fa sapere che Alessio Vinci tornerà ad occuparsi di giornalismo sulla notizia (ma non si sa dove e quando) mentre la Scampini continuerà con il suo impegno settimanale a Quarto Grado. Quanto a Barbara D’urso si tiene ben stretta il suo Pomeriggio Cinque mentre si getta a capofitto nell’ennesima avventura professionale che potrebbe rivelarsi un boomerang. Per il momento il capo progetto del programma, Fabio Pastrello, ha già lasciato il programma prima dell’arrivo di Maria Carmela con la quale, come è noto, i buoni rapporti di un tempo (curava la domenica della D’urso) sono andati a farsi benedire.


7
ottobre

SABRINA SCAMPINI: LA NUOVA PREMIERE DAME DELLA DOMENICA POMERIGGIO DI CANALE 5

Sabrina Scampini

Sabrina Scampini

E’ domenica e le due trasmissioni trainanti delle reti ammiraglie della tv generalista sono pronte a battersi a colpi di cronaca nera e attualità politica per aggiudicarsi la sfida d’ascolto. Formula già ampiamente rodata per Rai1 che continua a puntare sui polemici interrogativi sollevati da Giletti all’Arena e all’estremo buonismo di Domenica In – Così e la vita alla corte di Don Mazzi e Lorella Cuccarini. Contemporaneamente alla striscia curata dalla “più amata dagli italiani”, la sua dirimpettaia a Domenica Live è pronta ad organizzare l’angusto spazio riservatole da Alessio Vinci. E la voglia di allargarsi c’è. E si vede.

E’ Sabrina Scampini, allenatasi presso la palestra di Quarto Grado e ora pronta a invadere le case degli italiani la domenica pomeriggio. La Scampini si mostra capace, autoironica anche se, a tratti, un tantino rumorosa. Dopo una prima finestra dedicata a Fiorito e ai succulenti dettagli del Toga Party, la giornalista bionda gestisce una discussione sull’indipendenza delle donne. Gli ospiti, orfani di Barbara Alberti che non voleva imbattersi nel gloss e nei “chips” della vera Minetti, danno vita a un dibattito vacuo e stereotipato, vittima dei classici cliché della Domenica Cinque dei tempi andati.

Dopo aver ironizzato sull’effettiva utilità della discussione e su una possibile ripercussione del tema sui telespattatori, è durante l’intervista a Elena Sofia Ricci che la giornalista dimostra il suo valore e la sua professionalità. La Scampini è spigliata, è divertente e dispone di una cultura e una proprietà di linguaggio atte a rendere interessante anche un momento distensivo come un’intervista. La Ricci si presta alle domande delle giornalista che abbracciano un po’ di tutto: dal rifiuto di firmare con la Columbia Pictures all’avventura dei Cesaroni in quel della Garbatella fino ad arrivare al commuovente rapporto con i suoi “padri”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





7
ottobre

SPECIALE DM LIVE, NUOVA STAGIONE TV: COMMENTA IN DIRETTA I DEBUTTI DI DOMENICA IN E DOMENICA LIVE

Lorella Cuccarini e Massimo Giletti

Ripartito da tre settimane Quelli Che su Rai 2, tocca ora alle reti ammiraglie accendere le nuove domeniche pomeriggio in tv: dalle 14.00 di oggi – 7 ottobre 2012 – scatta su Rai 1 Domenica In, mentre su Canale 5 debutta Domenica Live. E per l’occasione DM schiera una giuria agguerrita, composta da… voi! Ebbene si, questo spazio è tutto vostro, per poter commentare in diretta e sentenziare, promuovere, bocciare e/o rimandare i debutti di Giletti-Cuccarini da una parte e Vinci-Scampini dall’altra. E noi, che lo sappiamo, non vorremmo essere nei loro panni. Pronti? Si parte.

Rai 1, dalle 14.00 alle 16.30, si affida per il nono anno consecutivo a Massimo Giletti, nella speranza che L’Arena possa confermare i successi auditel delle precedenti stagioni. Il programma pone l’accento sui temi caldi della settimana, che spaziano dall’attualità al costume, con l’aggiunta dei faccia a faccia tra Giletti e gli esponenti del mondo politico. Tra gli ospiti di questa prima puntata anche Flavio Insinna. Dalle 16.35 alle 18.50, invece, la “palla” passa a Lorella Cuccarini con Domenica In – Così è la vita: storie particolari dove protagonista è la gente comune, raccontate in mini-fiction e commentate in studio da Pierluigi Diaco, Irene Pivetti e i vari ospiti che si alterneranno di puntata in puntata. Spazio anche ai personaggi noti, che verranno “narrati” in una chiave del tutto inedita.

Alessio Vinci e Sabrina Scampini

Come risponde Canale 5 con Domenica Live? Intanto con il medesimo orario (dalle 14.00 alle 18.50), sempre con un uomo e una donna al “comando” (Alessio Vinci e Sabrina Scampini) e tanto approfondimento. Nelle prime due ore di trasmissione si tratterà un particolare avvenimento della settimana, che può riguardare la politica, la cronaca o l’attualità. Dalle 16.00, per circa novanta minuti, spazio ad argomenti legati alla famiglia, dove interverranno anche persone comuni, pronte a raccontare le loro storie. L’ultima parte di programma, invece, è dedicata ai personaggi famosi. Tra gli ospiti della premiere, come DM vi ha anticipato, la chiacchieratissima Nicole Minetti e poi ci sarà anche Elena Sofia Ricci.

AFFILATE TASTIERE E TELECOMANDI

VI VOGLIAMO IPER CRITICI…. ANCHE DI DOMENICA!


24
settembre

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (17-23/09/2012). PROMOSSI SIMONA IZZO E THE APPRENTICE, BOCCIATI LEONE VS MAZZA

Giuliana de Sio (Tripolina)

10 a Italia loves Emilia. Bella iniziativa di solidarietà da parte dei big della musica nostrana, peccato che per condividere un palco, mettendo da parte bizze e divismi, occorra un evento drammatico.

9 a Giuliana de Sio. L’attrice salernitana si conferma interprete capace e credibile anche alle prese con le surreali sceneggiature de L’onore e il Rispetto – Parte Terza.

8 a Simona Izzo, concorrente carismatica di Pechino Express. I suoi battibecchi con il figlio valgono almeno metà prezzo del biglietto.

7 a The Apprentice. Qualche sbavatura c’è, e a primo acchito il confronto con Masterchef è perso, ma il nuovo talent di Cielo convince e spicca per la portata originale dei contenuti. La cucina, l’avventura, il canto, il dating, per citare alcuni filoni degli ultimi reality/talent sono stra abusati, a differenza del mondo del business.

6 ad Hart of Dixie. La sola Rachel Bilson non basta a portare avanti una serie un tantino monocorde che ammicca a Una Mamma per Amica senza averne la dirompenza. Il telefilm in onda su Mya comunque potrebbe non dispiacere per la linearità della trama e la profusione di “buoni sentimenti” al pubblico italiano.


20
settembre

BOOM! E’ DOMENICA LIVE IL NUOVO CONTENITORE DI CANALE 5 CON ALESSIO VINCI E SABRINA SCAMPINI

Domenica Live - Alessio Vinci e Sabrina Scampini

Domenica Live - Alessio Vinci e Sabrina Scampini

I conduttori li conosciamo, il titolo no. E proprio in queste ore si decide l’ “insegna” del nuovo contenitore domenicale di Alessio Vinci e Sabrina Scampini, in onda dal 7 ottobre su Canale 5.

Ecco, tenetevi forte perchè possiamo annunciarvi in anteprima che il titolo attualmente in pole è ‘Domenica Live‘. Un guizzo di originalità insomma!

Ogni settimana dalle 14 alle 19, in cinque ore di diretta dal Centro Palatino di Roma, il programma prodotto da Videonews approfondirà i temi caldi dell’attualità, della politica, dell’economia, della cronaca ma anche quelli di costume e di spettacolo.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »