Love Island



22
febbraio

Giulia De Lellis conduce Love Island

Giulia de lellis

Giulia De Lellis

è stato propiziatorio per Giulia De Lellis. Sulla scia del successo del programma dedicato alle feste più sfavillanti d’Italia (co-prodotto da mediaMai e Fascino), l’influencer approderà alla guida di un reality show: . La trasmissione, in arrivo sugli schermi nella sua prima versione italiana, verrà trasmessa dal gruppo Discovery – che ne ha commissionato la realizzazione a Fremantle – su Discovery+ e a presentarla sarà proprio l’ex corteggiatrice di Andrea Damante.




11
novembre

CBS: il 50% dei concorrenti dei suoi reality sarà di colore. Dopo le critiche, ecco la mossa antirazzista

Survivors

La ne fa una questione di pelle. Per promuovere la lotta alle discriminazioni e salvarsi la faccia dopo le critiche, l’emittente statunitense ha introdotto un’iniziativa che probabilmente non risolverà il problema – magari fosse così facile! – ma che intanto fa notizia: ai reality in palinsesto verrà chiesto che il 50% dei protagonisti del cast siano neri, indigeni o persone di colore.


5
ottobre

Love Island arriva in Italia

love island

Love Island

I protagonisti sono giovani, bellocci e in cerca dell’amore su una splendida isola. Non è Uomini e Donne nè Temptation Island, anche se all’estero ha innescato fenomeni simili. E’ Love Island, format inglese diventato un vero e proprio cult in terra d’Albione. A 5 anni dal debutto dell’attuale versione su ITV2, il dating show solcherà l’italico suolo per mano di Discovery che ne curerà il diciottesimo adattamento internazionale. Per l’esattezza, vi anticipiamo che Love Island Italia sarà trasmesso nel 2021 in prima visione dal servizio streaming a pagamento Dplay Plus per poi approdare su una rete in chiaro del gruppo.