Discovery



19
dicembre

De Agostini scappa dal DTT dopo il flop di Alpha. Discovery si prende il 59

Alpha

De Agostini lascia, Discovery si allarga. Il gruppo italiano, dopo aver già ceduto nella totalità il canale Super a Viacom, abbandona il digitale terrestre cedendo l’LCN 59 su cui oggi è presente Alpha. Il canale al maschile terminerà la programmazione già a partire dal 21 dicembre 2019.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,




11
novembre

Chef Rubio, addio a Discovery: «E’ stata l’unica cosa giusta da fare». Per l’azienda, divorzio consensuale

Chef Rubio

L’addio di a è diventato una notizia. Annunciato dallo stesso protagonista in una serie di storie su Instagram, il congedo non poteva essere accolto diversamente. Negli ultimi tempi, infatti, il conduttore aveva fatto discutere per le aspre polemiche via social più che per i propri programmi. Lecito, quindi, aspettarsi che l’azienda televisiva lo avesse accompagnato alla porta, magari pure con senso di liberazione. Invece no. Le motivazioni – almeno quelle ufficiali – del divorzio non sarebbero queste.


7
ottobre

Chef Rubio sbotta sui social ma floppa in tv. E Discovery tace

Chef Rubio

Unto e bisunto. Ma anche un po’ bollito. Senza nemmeno accendere i fornelli, negli ultimi giorni lo ha cucinato una serie di smargiassate fumanti. Il suo piatto forte. L’ex rugbista e volto di Discovery, già noto per le sue uscite sui social, è finito al centro delle polemiche per alcune affermazioni sulla sparatoria avvenuta nella Questura di Trieste. “Inammissibile che un ladro riesca a disarmare un agente” aveva twittato Gabriele Rubini, prendendosela con i “vertici di un sistema stantio che manda a morire giovani impreparati” e non con l’assassino.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,





4
luglio

BOOM! La Gialappa’s Band verso Discovery

Gialappa's Band

Gialappa's Band

La dipartita della Gialappa’s Band da Mediaset non porterà ad un ritorno in Rai. Stando a quanto ci risulta, infatti, Marco Santin, Carlo Taranto e Giorgio Gherarducci sarebbero in trattative con Discovery Italia.


5
aprile

Tv: Mediaset prima nei ricavi, Rai negli ascolti. I dati di Mediobanca

Rai

La tv in chiaro, nonostante un giro d’affari in calo, è ancora la colonna del sistema televisivo italiano, con Rai e Mediaset a fare la parte del leone. Essa raggiunge la totalità del pubblico televisivo, che corrisponde al 91% dell’intera popolazione italiana, mentre la pay tv è accessibile da circa un terzo della popolazione italiana. Il quadro generale, insomma, è incoraggiante per il piccolo schermo, che rimane il mezzo di comunicazione per eccellenza in Italia, sia per gli introiti generati che per il pubblico raggiunto.





2
aprile

Maurizio Crozza rinnova con Discovery per altri tre anni

Maurizio Crozza, Nove

Maurizio Crozza resta sul assieme ai suoi ‘Fratelli‘. Il comico genovese ha rinnovato il proprio contratto con il canale del gruppo Discovery per altri tre anni. Smentite quindi le indiscrezioni che davano l’artista in uscita dall’emittente guidata da Alessandro Araimo e in avvicinamento alla Rai.


13
dicembre

I Grandi Papi: Nove racconta in prima serata i Pontefici del cambiamento

Benedetto XVI, Francesco

La popolarità di Francesco, “il Papa della rivoluzione”, la fede ardente di Benedetto XVI, il coraggio di Giovanni Paolo II, “l’atleta di Dio”. E l’umanità di Giovanni XXIII. Discovery racconta in prima serata sul Nove le vite dei Pontefici che hanno segnato la storia recente dalla Chiesa e del mondo. Il progetto, realizzato con l’Officina della Comunicazione e Vatican Media, in collaborazione con il Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, si intitola proprio I Grandi Papi e prevede quattro appuntamenti da 75 minuti ciascuno a partire da stasera, 13 dicembre. La serie, in prima tv assoluta, inizierà con la figura di Papa Bergoglio.


7
settembre

Laura Carafoli a DM: «Nove non è una generalista alla Rai1. Nel daytime di Amici novità alla conduzione»

Laura Carafoli

Laura Carafoli è l’artefice dei palinsesti di Discovery. La Svp Content and Programming del gruppo televisivo, ormai da anni salda in questo ruolo, ha varato la nuova programmazione 2018/2019 cercando di coniugare le varie anime del gruppo. Proprio assieme a lei abbiamo parlato delle trasmissioni in arrivo, delle conferme e delle scelte effettuate per la stagione tv appena iniziata.