DPlay



5
ottobre

Love Island arriva in Italia

love island

Love Island

I protagonisti sono giovani, bellocci e in cerca dell’amore su una splendida isola. Non è Uomini e Donne nè Temptation Island, anche se all’estero ha innescato fenomeni simili. E’ Love Island, format inglese diventato un vero e proprio cult in terra d’Albione. A 5 anni dal debutto dell’attuale versione su ITV2, il dating show solcherà l’italico suolo per mano di Discovery che ne curerà il diciottesimo adattamento internazionale. Per l’esattezza, vi anticipiamo che Love Island Italia sarà trasmesso nel 2021 in prima visione dal servizio streaming a pagamento Dplay Plus per poi approdare su una rete in chiaro del gruppo.




15
settembre

Eurosport 1 e 2 sbarcano su Dplay Plus

Dplay Plus + Eurosport

Non solo intrattenimento. Su Plus è ora disponibile anche lo sport, ma con un sovrapprezzo. I canali Eurosport 1 ed Eurosport 2 sono disponibili live sulla piattaforma Ott del gruppo e gli abbonati avranno la possibilità di vederli acquistando la formula “Dplay PLUS + Eurosport” creata ad hoc.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


7
luglio

Naked Attraction, arriva la versione italiana

Naked Attraction

, il chiacchierato programma sul corteggiamento ’senza veli’, avrà una sua versione italiana. Il programma della minchia (nel vero senso dell’espressione) diventerà presto tricolore: la messa in onda è prevista per il gennaio 2021. Il gruppo Discovery, che già aveva acquisito i diritti per la versione estera dello show, lo ha annunciato stamane nell’ambito della presentazione dei prossimi palinsesti.





24
giugno

Discovery si prende il Wrestling, dal 1 luglio su Dplay Plus e Dmax. Via da Sky anche i commentatori Franchini e Posa

Wrestling su Discovery

Wrestling su Discovery

DavideMaggio.it ve lo aveva anticipato qualche settimana fa, ora è ufficiale: il wrestling e Sky si sono detti addio. La WWE (World Wrestling Entertainment, società che si occupa degli spettacolari combattimenti sul ring) e Discovery hanno infatti annunciato un nuovo accordo pluriennale che, a partire da mercoledì 1 luglio 2020, renderà disponibile per l’Italia in esclusiva la programmazione della WWE live su Dplay Plus e su Dmax.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , , ,


10
giugno

Where Do We Go From Here?: Oprah Winfrey su Dplay per un approfondimento sul caso George Floyd

woprah

Oprah

Oprah Winfrey presenta un approfondimento sul caso George Floyd dal titolo Oprah Winfrey Presents: Where do We go from here?. Uno speciale in due parti che sarà disponibile su Dplay, la piattaforma streaming di Discovery Italia, dall’11 giugno, con interviste ad attivisti dei movimenti anti-razzisti, artisti, opinion leader, politici, registi e giornalisti: tutti esponenti della società civile che si incontreranno per animare un dibattito pubblico di fronte alle telecamere.





10
giugno

Che programma del cazzo! Arriva in Italia Naked Attraction

Naked Attraction

Naked Attraction

Siete pronti a guardare un programma del cazzo? Qualcuno potrà rispondere di aver ‘già dato’ (e forse non ha tutti i torti!), ma non è questo il senso. Discovery ha infatti deciso di assicurarsi i diritti per l’Italia di Naked Attraction, format britannico in cui i protagonisti si presentano in TV completamente nudi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


11
giugno

DPLAY: DISCOVERY LANCIA LA SUA TV ON DEMAND GRATUITA

DPlay

DPlay

Che il Belpaese sia tra i mercati più floridi per Discovery è fuor di dubbio. Con un portfolio di ben 7 canali gratuiti sul digitale terrestre e 9 sulle piattaforme pay di Sky e Mediaset, l’Italia vanta sicuramente una delle più corpose offerte, anche di contenuti esclusivi, in Europa. E visti i buoni risultati ottenuti sino ad oggi e la reazione sempre positiva del pubblico, l’azienda guidata dall’ottima Marinella Soldi non sembrerebbe affatto intenzionata a fermarsi qua.

Per questo è stato lanciato – seppur solo in versione beta e raggiungibile a questo indirizzoDPlay, nuovo servizio di video on demand del gruppo Discovery Communications. Presente già in Norvegia, scelto come mercato di test, la tv online dell’azienda statunitense è ormai prossima allo sbarco in Italia, Svezia e Danimarca. Nessuna data fissata per ora, ma siamo certi che alla presentazione dei nuovi palinsesti verranno fornite maggiori delucidazioni a riguardo.

Se per ora propone solo contenuti in onda su Real Time e Dmax, ovvero i canali bandiera del gruppo, al rilascio definitivo dovrebbe accogliere tutte le produzioni dei restanti network che compongono l’offerta gratuita in Italia. E per raggiungere la più ampia fetta di pubblico, oltre alla versione web, verrà rilasciata entro l’anno anche l’app ufficiale per la visione on demand sui device mobile, smartphone e tablet Android e iOS.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,