House of Cards



5
novembre

House of Cards 6: sospese le riprese per lo scandalo di Kevin Spacey. Si proseguirà con la morte di Underwood?

Kevin Spacey

Kevin Spacey

Kevin Spacey è stato sospeso da House of Cards. Le accuse di molestie sessuali che l’interprete del politico Frank Underwood ha ricevuto negli ultimi giorni hanno generato una scia di pesanti conseguenze. A darne notizia è stata proprio Netflix, la piattaforma di streaming on demand che dà i natali alla serie tv statunitense.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,




11
maggio

Serie TV cult: ecco quando ripartono House of Cards, Scandal, Il Trono di Spade & co.

House of Cards

House of Cards 5

L’estate 2017 sarà un piatto ricco per gli appassionati di serie tv, perchè potranno passarla insieme ai protagonisti di quelle più amate degli ultimi anni. A breve torneranno infatti titoli cult quali Empire, House of Cards, Homeland, Scandal, The Letfovers e Orange is the New Black, ma ci sarà anche il debutto di Twin Peaks. Ecco quando e dove.


24
gennaio

SERIE TV NEWS: THIS IS US, PRISON BREAK, HOUSE OF CARDS, AMERICAN CRIME STORY, IL TRONO DI SPADE

Il ritorno di House of Cards in America (data nel formato Usa)

Parole d’ordine: ritorni illustri. Oltre a una gradita sorpresa per il cast di This is Us, le ultime news segnalano infatti la vicina ricomparsa sul piccolo schermo di Prison Break, che si preannuncia già seguitissima, e di House of Cards, rivelata da Netflix con un colpo di genio che fa sorridere, ma un po’ inquieta. Il Trono di Spade si preparerebbe intanto a riportare in vita uno dei suoi (tanti) personaggi defunti, mentre Ryan Murphy si proietta (forse troppo?) nel futuro, deludendo però qualche fan.





8
marzo

BOOM! HOUSE OF CARDS SU NETFLIX? LA REPLICA DI CLAIRE UNDERWOOD: “FRANK, SONO STANCA DELLE PROMESSE CHE NON MANTERRAI MAI”

House of Cards

Botta e risposta tra Presidente e First Lady. Alla solenne promessa di Frank Underwood di portare House of Cards su Netflix in Italia (“...io e tutto il mio staff stiamo investendo nell’approdo di House of Cards su Netflix in Italia, che rimane una priorità della nostra agenda…”, qui la lettera integrale), segue un’inattesa contro-risposta che sgretola l’ambito progetto.

A DavideMaggio.it è arrivata una lettera di sua moglie, Claire Underwood, che “svela” la verità.


4
marzo

HOUSE OF CARDS 4 AL VIA SU SKY ATLANTIC… E PRESTO SU NETFLIX?

House of Cards

Le primarie che in queste settimane stanno decretando i candidati alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti, stanno scaldando non poco la politica americana. Alla lunga corsa verso la Casa Bianca si aggiunge anche Frank Underwood, il personaggio interpretato da Kevin Spacey in House of Cards, la cui quarta stagione andrà in onda da questa sera a mezzanotte su Sky Atlantic in lingua originale (e in contemporanea con gli Usa) e da mercoledì 9 alle 21.10 con un doppio episodio in italiano. Loschi intrighi, carte da rimescolare e nuovi complotti attendono Frank, sempre più assetato di potere.





6
febbraio

DM LIVE24: 6 FEBBRAIO 2015. DE FILIPPI, COSTANZO, VENIER E DE SICA SU AGON CHANNEL PER SALUTARE SABRINA FERILLI – HOUSE OF CARDS E ROMANZO CRIMINALE IN CHIARO AL CANALE 27

HOUSE OF CARDS

HOUSE OF CARDS

De Filippi, Costanzo, Venier e De Sica su Agon Channel per salutare la Ferilli

Sabrina Ferilli, con l’intervista di questa sera ad Ali Agca, arriva al termine della sua avventura di Contratto, durante la quale ha rivelato il lato più intimo e personale di importanti  personaggi della vita pubblica italiana, da Walter Veltroni a Giorgia Meloni, e ancora Christian De Sica, Giuliano Ferrara, Alberto Tomba, Alda D’Eusanio, Brigitte Nielsen, Stefania Nobile. Per lei una graditissima sorpresa di chiusura: in video il saluto affettuoso di Maria De Filippi, Maurizio Costanzo, Mara Venier, Christian De Sica e dei suoi nipoti.

House of Cards e Romanzo Criminale in chiaro su Sky Tg24 (canale 27)

House of Cards, l’acclamato thriller politico che ha spopolato negli USA e che appassiona anche il Presidente Barack Obama, per la prima volta sarà visibile in chiaro dall’intera platea televisiva italiana, grazie a Sky TG24, il nuovo canale che ha iniziato da pochi giorni le trasmissioni nella posizione 27 del Digitale Terrestre.

Sky TG24 trasmetterà House of Cards a partire dall’8 febbraio tutte le domeniche alle 21, con replica il sabato successivo alle 23.

La serie in 13 episodi diretta da David Fincher, interpretata da Kevin Spacey (anche co-produttore della serie) e Robin Wright, è ambientata a Washington e ispirata all’omonimo romanzo di Michael Dobbs, ex parlamentare britannico e co-produttore della serie. La storia è quella di Frank Underwood (Kevin Spacey), spietato e intelligentissimo uomo politico che, privato del tanto atteso posto di Segretario di Stato inizia una vera e propria guerra dietro le quinte per sabotare il nuovo Presidente degli Stati Uniti e raggiungere la carica a cui ambisce. Un percorso di vendetta in cui Frank, accompagnato e sostenuto dalla non meno cinica moglie Claire (Robin Wright) si muove tra segreti, rivelazioni top secret e scandali talmente importanti che potrebbero sovvertire l’ordine delle cose.


4
novembre

HOUSE OF CARDS 3 CI SARA’

House of Cards

House of Cards

Sky Atlantic si appresta a salutare la sua serie simbolo. Stasera sul canale 109 della piattaforma Sky, House of Cards 2 giunge al termine con l’ultimo atteso episodio che vedrà il politico Frank Underwood (interpretato da Kevin Spacey) assoluto protagonista. Partita con una sceneggiatura un po’ troppo sopra le righe, la seconda stagione si è “ripresa” senza troppi problemi nei restanti episodi, dove si è aggiustato il tiro rendendo la trama più credibile.

L’ultimo capitolo si chiude con un lieto fine per il politico democratico a stelle e strisce, lasciando comunque non poche domande in sospeso. Domande che, comunque, troveranno presto risposta. Netflix infatti, visto il successo ottenuto, ha rinnovato la serie con una terza stagione che, come di consueto, dovrebbe essere disponibile ad inizio 2015 sulla nota piattaforma online, mentre in Italia dovrebbe tornare su Sky Atlantic a fine estate 2015.

House of Cards 3 – Anticipazioni – Cast

Il cast, in gran parte confermato, dovrebbe vedere l’ingresso di Nadezhda Tolokonnikova e Maria Alyokhina delle Pussy Riot, già avvistate sul set, ma anche di Kim Dickens in un ruolo ancora ignoto e di Jenna Stern che dovrà invece vestire i panni di un ambasciatore alle Nazioni Unite. Ma cosa bisogna aspettarsi dalla terza stagione?

House of Cards 3 – Anticipazioni – Trama


23
settembre

HOUSE OF CARDS 2: RIUSCIRA’ FRANK UNDERWOOD A DIVENTARE PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI? LA SECONDA STAGIONE DA STASERA SU SKY ATLANTIC HD

House of Cards 2

House of Cards 2

Riuscirà Frank Underwood a sedere finalmente sulla poltrona più importante del mondo? Dopo la mancata elezione a Segretario di Stato, la vendetta del politico e capogruppo democratico si farà ancora più intensa e affascinante nella seconda stagione di House of Cards, serie targata Netflix che sta riscuotendo un successo pressoché planetario. E se negli States è andata già in onda – disponibile come la prima on demand con tutti gli episodi – per il Belpaese dobbiamo attendere stasera la season première, prevista per le 21.10 su Sky Atlantic HD.

Kevin Spacey torna a vestire i panni di Frank Underwood e, nella seconda stagione, tenterà definitivamente la scalata alla Casa Bianca cercando di eliminare, con inganni e sotterfugi, l’ex amico e collega Garrett Walker, divenuto 45° Presidente degli Stati Uniti grazie alla vittoriosa campagna elettorale curata dallo stesso Frank. La seconda stagione della serie di Netflix, va detto, parte in modo un po’ burrascoso, per via di una sceneggiatura un po’ troppo esagerata e parecchio lontana dalla realtà, che lascia l’amaro in bocca.

House of Cards 2 – Trama

Attenzione spoiler. Dopo la misteriosa morte in metropolitana della giornalista e complice (anche di letto) del neo Vice Presidente, Zoe, il collega Lucas cerca di incastrare Frank con l’aiuto di uno dei più rinomati hacker d’Oltreoceano, rimanendo però incastrato nei giochi di potere di Doug Stamper che riesce, tramite l’FBI, ad isolare il giornalista incolpandolo di terrorismo informatico. Liberatosi di Zoe e Lucas, Frank – come sempre affiancato dalla moglie Claire (Robin Wright), che pure qualche guaio non mancherà di combinarlo – ha un’altra gatta da pelare: Raymond Tusk. Consigliere ombra del Presidente, Raymond rappresenterà un vero ostacolo per Frank che, intuito lo stretto rapporto di fiducia con Garrett, cercherà in tutti i modi di eliminare facendo leva sui suoi interessi economici con i cinesi, per farlo apparire agli occhi del Presidente – che nel mentre deve ritrovare la serenità con la moglie – un problema da arginare per evitare l’ennesimo crollo di fiducia degli americani nei suoi confronti.


  • Pagina 1 di 2
  • 1
  • 2
  • »