2
novembre

House of Cards 6: su Sky Atlantic l’ultima stagione. Il potere passa a Claire Underwood

House of Cards 6

Nella sesta ed ultima stagione di House of Cards il potere è donna. Con la morte del protagonista, il Presidente Usa Frank Underwood, messa in scena a seguito dello scandalo molestie che ha travolto l’interprete , ora gli intrighi politici al centro della trama ruoteranno attorno all’ex first Lady Claire Underwood, alias Robin Wright. Gli ultimi otto episodi della popolare serie Netflix andranno in onda da stasera, venerdì 2 novembre, alle 21.15 su Sky Atlantic, nello stesso giorno della diffusione negli States. Allo stesso tempo tutti gli 8 episodi sono già disponibili in streaming su Sky Box Sets e su Now TV.

House of Cards 6 – Trama

Con la scomparsa di Frank Underwood, un’intera nazione è orfana del suo 46esimo Presidente. L’ex First Lady non sembra però aver nessun timore di convivere con il fantasma del marito di fronte ai suoi elettori: è infatti lanciata verso la Presidenza Usa e può finalmente cercare di soddisfare la sua brama di potere. Presentata dai media come “la cosa peggiore mai successa agli Stati Uniti”, la donna non sembra avere intenzione di scendere a compromessi, a costo della sua stessa incolumità.

House of Cards 6 – Nuovi personaggi

A complicare i suoi piani saranno i fedelissimi del defunto marito e l’arrivo di due nuovi personaggi, che modificheranno i rapporti di forza e avranno una stretta relazione con la vedova Underwood: i lobbisti Annette e Bill Shepherd, due fratelli interpretati dagli attori nominati all’Oscar Diane Lane (Unfaithful, Come un uragano) e Greg Kinnear (Qualcosa è cambiato, Little Miss Sunshine), che hanno ereditato una grande impresa industriale, la Shepherd Unlimited.

Altra new entry nel cast Cody Fern, che interpreta l’ambizioso figlio di Annette Duncan Shepherd, mentre è un ritorno quello di Constance Zimmer, nei panni della giornalista investigativa Janine Skorsky, personaggio ricorrente nella seconda stagione della serie. A completare il cast gli uomini della Casa Bianca: Michael Kelly, nel ruolo di Doug Stamper (Capo dello Staff) e Derek Cecil, Seth Grayson (il direttore della comunicazione); poi Jane Atkinson, nei panni del Segretario di Stato Cathy Durant. Infine Campbell Scott, alias Mark Usher, responsabile della campagna elettorale del candidato Will Conway e Boris McGiver, il redattore capo del Washington Herald, Tom Hammerschmidt.

Ora è il mio turno”, assicurava Claire Underwood (Robin Wright), nell’ultima scena della quinta stagione della serie. Ora, dopo essersi rivolta alla tomba del marito, l’ex First Lady passerà ai fatti.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


HOUSE OF CARDS
HOUSE OF CARDS: LA POLITICA COME NON L’AVETE MAI VISTA DA STASERA SU SKY ATLANTIC


house_of_cards sky atlantic
SKY ATLANTIC DAL 9 APRILE. FINALMENTE!


I protagonisti di Under Pressure
Under Pressure: Sky Atlantic apre le porte di un pronto soccorso brasiliano


House of Cards 6
House of Cards 6: Frank Underwood è morto – Video

1 Commento dei lettori »

1. a ha scritto:

3 novembre 2018 alle 12:31

per quanto mi riguarda questa stagione è uno spin-off e non la guarderò



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.