20
giugno

PIERO CHIAMBRETTI ATTACCA FABIO FAZIO: IL RE DEL NULLA

Piero Chiambretti

Anche (e soprattutto) nella prossima stagione Fabio Fazio giocherà un ruolo di primo piano sul piccolo schermo, dal prime time del lunedì di Rai 3 con Che tempo che fa (in coppia con Roberto Saviano) alla conduzione del suo terzo Festival di Sanremo, a distanza di oltre dieci anni dai fasti del biennio 1999/2000.

Un successo professionale decisamente invidiabile, per qualcuno addirittura esagerato e immeritato. Quel qualcuno è Piero Chiambretti che, intervistato dal settimanale A, non risparmia un duro attacco al conduttore savonese:

“L’hanno definito il re del nulla. Il suo successo è di relazioni, non di talento acquisito. Dovrebbe essere studiato dai sociologi negli anni a venire. Fazio è un caso più unico che Fazio. Lo dice uno che non ha mai avuto una tessera di partito, non ha una famiglia importante, non frequenta salotti e non conosce sottosegretari. Ce l’ho fatta con fortuna e talento. Ma per uno che ce la fa, migliaia stanno a casa”.

Insomma, il concetto è piuttosto chiaro: per Chiambretti uno come Fazio è da considerare un miracolato del settore, che occupa un posto che potrebbe essere di qualcun altro. Ma di chi? Di uno tra i migliaia bravi che stanno a casa, oppure di quello che ce l’ha fatta con fortuna e talento?

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Fabio Fazio
FABIO FAZIO A DM: RISCHIATUTTO VUOLE DIVERTIRE, NON PUÒ AVERE UN OBIETTIVO PEDAGOGICO


Giorgio Napolitano
CHE TEMPO CHE FA: FABIO FAZIO INTERVISTA GIORGIO NAPOLITANO


Pagelle del 2010 enrico-mentana
LE PAGELLE DELL’ANNO 2010. PROMOSSI MENTANA E CLERICI, BOCCIATI TELESCAZZI E CHIAMBRETTI


dmlive_23dicembre2010
DM LIVE24: 23/12/2010. PIPPO E’ CONFUSO, LA PULEDRA E’ INCAPPONATA, LA PEREGO E’ RIMBRAMBILLITA, FAZIO E’ UN MAGGIORDOMO, TROIANO E’ TROISI

84 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:25

ahahah
Ma sta parlando lui?
Fazio può anche non piacere ma nei suoi programmi c’è un lavoro autorale non indifferente.
I programmi di Chiambretti ultimamente sono imbarazzati per pochezza di idee e contenuti.
Anche le interviste nelle quali fa tutto lui: domande ed invece di far rispondere all’ospite risponde lui..



2. Nina ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:28

E’ vero ciò che dice Chiambretti, Fazio ha sempre curato molto bene le sue relazioni. Ricordo ai tempi di quelli che, ospitava Veltroni ed era così ossequioso da fare pena.



3. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:29

Fazio un miracolato..? Occupa un posto in maniera abusiva che doveva essere affidato ad altri? No, vabbè. Certe idiozie non si possono leggere.
Chiambretti organizzi un Festival da record di Ascolti come ha fatto Fazio ( festival apprezzati unanimemente da pubblico e critica) invece di essere imbragato a ca**eggiare con la Marini e poi riparli.
Oppure cerchi di condurre un programma da 10 milioni su Rai Tre



4. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:30

Nina non poteva scrivere cosa diversa, ovviamente
I fatti, i dati , i risultati parlano ovviamente in maniera diversa.
Puoi non apprezzare Fazio ma esternare quelle critiche è solo da persona invidiosa e rancorosa per di più miope



5. MisterGrr ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:30

Mio dio, su Fazio (specie quello recente) non ha così torto, nel curare le relazioni, usa molta saliva nel lecchinaggio spudorato, però diciamo che lui è una delle ultime persone che può parlare.



6. Nina ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:32

Mistergrr: credimi lo è sempre stato, un lecchino.



7. Francesca ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:32

Se si facesse un grafico del mio gradimento nei confronti del conduttore di Che tempo che fa, risulterebbe una varianza altissima!Spesso ho la sensazione che il suo talento sia proprio quello di impersonare l’uomo qualunque. Rimane da chiedersi se sia davvero un talento.



8. bruna ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:34

Stavo pensando proprio all’imbragutura Pippo76…mi hai tolto il commento di bocca!!! ma il lupo quando non arriva all’uva ecc.ecc..



9. MisterGrr ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:35

Nina: sì, però ultimamente è a livelli insopportabili…onestamente è la migliore rappresentazione della mancanza di personalità.



10. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:36

Sallusti, Feltri, Belpietro, Ferrara, Fede, Vespa ecc. invece sono GIORNALISTI ( loro si) indipendenti e non sono stati lecchini del padrone per 20 anni. Nooo
Ovviamente Fazio è un lecchino (a volte si, nessuno lo nega) ma non ho mai letto da parte di taluni critiche sul lecchinaggio spudorato di questi uomini servizievoli
Due pesi e due misure.. mica ci meravigliamo più di tanto ovviamente



11. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:38

MisterGrrr
Io mi sono scocciato di leggere critiche a senso unico qui.
Fazio, Santoro, Saviano, La7 radical chic.
Cioè, guardiamoci intorno perchè gli altri non mi pare che siano esenti da critiche o siano moralmente ineccepibili nel loro lavoro.



12. MisterGrr ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:41

Pippo76, quindi ti sei scocciato delle tue critiche a senso unico dall’altra parte?

Gli altri non sono esenti da critiche, ma siccome qui si parla di Fazio e Chiambretti (che non mi piacciono entrambi), non parlo anche di Feltri, Sallusti e della Mucca Carolina, ma parlo di Fazio e Chiambretti. Ti dà fastidio? Non sei obbligato a leggere.

E poi, leggi con attenzione, ma io ho sempre elogiato il Fazio di Quelli Che Il Calcio e di Sanremo, quindi, per l’amor di dio, TACI per una volta.



13. Vincenzo ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:44

Beh non ha tutti i torti il caro Chiambretti… se ha fatto boom con Vieni via con me, non è per certo per merito esclusivo suo, ma di Saviano…

Caso semplice, Che Tempo Che Fà, di sabato stà al 8-9-10%, di domenica, con parte finale della Littizzetto, va benissimo.



14. Nina ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:44

Mistergrr: che si scocci quanto vuole, mica nessuno lo obbliga a stare qui a scassare le scatole anche a chi non si scoccia per niente delle sue, anche quando cerca di offendere.



15. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:45

Non era una critica al tuo commento, ma ai commenti che leggo qui generalmente sui soliti noti.
Avessi letto ogni tanto qualcosa di diverso non l’avrei fatto notare.
Giusto per equità.
Nessuno nega che Fazio in molte interviste sia servile ma perlomeno si riconoscesse che non è l’unico in Italia perchè da quello che leggo qui sembrerebbe questo.



16. MisterGrr ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:46

Ah, Pippo, lascia che ti dica un’ultima cosa, poi fai quel che ti pare.

Quando questo diventerà il Blog di Pippo76, allora potrai permetterti di dire “mi sono scocciato di leggere critiche a senso unico”, fino ad allora, io e te abbiamo gli stessi identici diritti di esprimere le proprie personali opinioni.

Scusate, ma che due palle.



17. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:48

Quindi per Quelli che il Calcio il merito era di Teocoli e degli altri ospiti
Per Vieni Via con Me il merito era di Saviano
Per Che Tempo che fa il merito è di Lucianina
Per quel Sanremo il merito era degli ospiti
( neanche si ricorda che Fazio è anche autore)
:-)



18. Vincenzo ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:50

MERITO ESCLUSIVO leggi bene caro Pippo… vuoi un paio di occhiali?



19. Master ha scritto:

20 giugno 2012 alle 11:54

Sarà molto bravo come autore, ma come conduttore lascia molto a desiderare …



20. The two ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:05

Comunque l’invidia caro chiambretti è una brutta bestia



21. eugenio ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:14

Fazio con Quelli che il calcio ha portato il calcio parlato e non visto in tv.
Fazio con Anima Mia ha inaugurato la tv nostalgia.
Fazio con Sanremo 1999 e 2000 ha conquistato critica e pubblico facendo due dei Festival più visti in tv.
Fazio nella sfortunata avventura a la 7 nell’ unica serata condotta nel lontano 2001 ha fatto il record della rete di Telecom.
Fazio in Che tempo che fa ha portato un talk show culturalmente alto con grande successo nell’ access di Raitre che prima registrava il 3 %.
Fazio con Vieni via con me ha realizzato l’ascolto più alto mai realizzato da Raitre con un tv di parole.
Fazio con Quello che (non) ha ottenuto un buon gradimento su La7 dove per la prima volta nella storia la rete diretta da Ruffini ha battuto Raiuno.



22. eugenio ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:16

Chiambretti ha perso un’occasione per stare zitto. Negli ultimi tempi non fa altro che collezionare flop.



23. Vincenzo ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:17

Non metto in dubbio la bravura di Fazio, sarei un pazzo.
Ma i suoi successi non sono esclusivamente suoi, tutto qui.



24. eugenio ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:21

Fazio è autore dei suoi programmi , ha un gruppo di lavoro ben consolidato , gode della fiducia di molti artisti del panorama televisivo e musicale italiano , fa una buonissima tv e molto intelligentemente lascia spazio a Baglioni, Teocoli o Littizzetto.



25. Luca ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:28

“Fabio Fazio? Fazio è Bruno Vespa. È una platessa curiale, avvolgente come un baco. Non fa domande, ma contorni col purè”

come disse il mitico Antonio Ricci…



26. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:30

Uhhhhh…Antonio Ricci.
Da che pulpito la predica.
Era quello che faceva cancellare i programmi da Italia1 appena davano fastidio a Striscia. Un democratico ;-)



27. perla ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:56

il programma di fazio mi piace, cm a molti altri italiani, ma attenzione a nn confondere il gradimento con il talento. lui ha creato una copia esatta del david letterman show, impersonifica il presentatore americano alla perfezione, davvero, è identico. il programma è scorrevole e grandi ospiti aiutano, ma di suo non c’è assolutamente nulla, tranne la faccia e qll aria finto sbacalita. e probabilmente certe domande idiote sn tt frutto del suo sacco.
Chiambretti non mi piace , nè cm conduttore nè i programmi ke fa.



28. amazing1972 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 12:59

poverino chiambretti,rosica perchè da anni i suoi programmi,sempre più trash,non se li fila nessuno. solo invidia la sua….



29. angela ha scritto:

20 giugno 2012 alle 13:09

concordo pienamente con Eugenio e Pippo76 e ….agli altri dico:ditemi un nome di conduttore/autore di programmi al livello di Fazio!(per me ottimo!!) e a Chiambretti…..ma và a fà un bagno!



30. Nina ha scritto:

20 giugno 2012 alle 13:36

“Fazio con Anima Mia ha inaugurato la tv nostalgia.” Ed ha anche riportato in auge una canzone orribile.

@Perla: davvero lo trovi identico? A me Letterman pare molto corrosivo, poi che sia più morbido con una parte politica è innegabile.



31. and ha scritto:

20 giugno 2012 alle 14:02

Fazio può non piacere, come chiunque altro, ma ha, numeri alla mano, sempre coniugato ottimi ascolti e prodotti di qualità. E se per emergere è stato raccomandato o se ha ora buoni rapporti con qualche politico, chi diavolo se ne frega. Direi lo stesso per Ferrara o Vespa, o Chiambretti se anche loro avessero la stessa continuità di risultati.



32. Andrea ha scritto:

20 giugno 2012 alle 14:32

Neppure a me Fazio fa impazzire, specie nelle interviste, dove lo vedo eccessivamente accomodante e molto molto poco pungente (e secondo me un’intervista deve essere altro).
Però è indubbio che confezioni programmi di successo. Molti dicono che non è tutto merito suo, io invece penso che i veri professionisti sappiano circondarsi di persone valide. E il suo merito è quello di scegliere ottimi collaboratori (Saviano, Littizzetto, cast dei vari Sanremo…).

Chiambretti? Mai piaciuto (ah, no, gli spot per Fiat mi piacciono), cerca di fare l’antipatico, ma risulta spesso solo maleducato. In queste dichiarazioni sento solo un forte “rosicc, rosicc”.



33. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

20 giugno 2012 alle 15:03

ahaha Caro Chiambretti, ma hai mai riguardato un tuo programma,sopratutto degli ultimi 2 o 3 anni?
credo di no.

w Fazio.



34. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 15:11

Esatto Andrea. Una persona intelligente è quella che sa scegliere collaboratori validi affinchè il prodotto finale sia di un certo livello.
I vari Teocoli, Baglioni, Saviano, Littizzetto ecc. hanno funzionato nel corso degli anni in contesti voluti da Fazio e dai suoi autori.
Non sono stati successi solo di Fazio o solo dei suoi ospiti ma il tutto è scaturito da un lavoro di sinergie…



35. Vince ha scritto:

20 giugno 2012 alle 15:43

Chiambretti praticamente rimprovera a Fazio di essere riuscito a fare quello che a lui non è riuscito. Le parole di Chiambretti, se lette bene, sono l’ammissione del proprio fallimento professionale.
Vanno accolte con la giusta pietà per un uomo che superati i cinquanta vede la sua carriera televisiva inesorabilmente declinare.
Ha fatto benissimo il buon Pierino a reinventarsi la professione, diventando uno dei più fidati uomini-immagine dei dirigenti Mediaset per le convention con gli inserzionisti.



36. Critico Tritatutto ha scritto:

20 giugno 2012 alle 15:48

Pierino,smettila,dai…Passi per rancoroso e invidioso,molti ti rinfacciano i bassi ascolti dei tuoi ultimi programmi…Non lecchi,non cerchi di compiacere nessuno…Non fai finta satira bi-partisan [chiedilo a Maurizio Milani]…Non fai messe cantate…Non ti inginocchi col potente o l’attore impegnato di turno…Non fai il finto tonto che casca dalle nuvole e finge imbrazzo alle battute [?] triviali della Litizzetto…Cerca di capire Piero,certe cose non le puoi fare…Non ti chiami Fabio.



37. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 15:56

Non è un problema di bassi ascolti ma un problema di prodotto presentato.
Ho visto la prima puntata di Chiambretti quest’anno su Italia1. Una roba inbarazzante per pochezza di contenuti.
Dove si è nascosto il Chiambretti irriverente, geniale che faceva anche interviste interessanti? Un lontano ricordo



38. Vince ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:01

Ma no, il buon Piero ha un fututo assicurato da dirigente Pubblitalia.
Sono ormai lontani i tempi dell’irriverente Portalettere.
Ma anche quelli in cui il buon Per Silvio assicurava budget copiosi (con notevoli sforamenti) per i suoi programmi.
La vita davanti alla telecamera presto sarà solo un bel ricordo per lui.
Peccato perchè non vedremo più in tivù nemmeno le “olgettine” che negli ultimi anni avevano sempre avuto grande ospitalità dal buon Pierino.



39. Vince ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:02

futuro non fututo
:-)



40. Critico Tritatutto ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:06

Chiambretti Muzik era brutto,Pippo,concordo.
Però io non ho scritto solo quello,e attaccarsi al flop di un programma per dire che Chiambretti non c’è più,mi sembra un po’ poco…Periodi di stasi,di vuoto,li hanno tutti…

Le olgettine [fortunatamente]spariranno,purtroppo la fila di politici del PD da Fazio si ingrosserà…Fazietto ha sle spalle ben coperte,stia tranquillo anche lui sul suo futuro…



41. Critico Tritatutto ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:07

*le spalle



42. Vince ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:30

Il paragone tra le olgettine e politici Pd è clamoroso!

:-)



43. Nina ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:41

E’ vero Critico, trovo il tuo accostamento a dir poco geniale!



44. Critico Tritatutto ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:44

Vince: io so cosa volevo dire,facendo quel paragone…Mi basta e mi avanza.Se tu fingi di non capire non è un problema mio.



45. Vince ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:52

A me va benissimo il paragone… hai spiegato alla grande da dove nascono le parole di Chiambretti.



46. Pippo76 ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:56

E’ stato geniale piazzare delle squinzie in parlamento, ai ministeri e nei consigli regionali.
Quello è stato geniale…
[Ma tanto questa gente sparirà definitivamente. L'ultima trovata è la ritrovata intesa Pdl-Lega sul rinvio del voto sull'articolo 1 del ddl di riforma costituzionale sul taglio del numero dei deputati. Una delle riforme invocate a gran voce dai cittadini.
Forse non si è capito che il crollo del Pdl non è dovuto alla appoggio a Monti ma a questo modo di fare politica..
Poi ci si domanda perchè Grillo è al 20%]



47. Critico Tritatutto ha scritto:

20 giugno 2012 alle 16:57

Vince,tranquillo: vale anche per te quando difendi Fazio & C.

So benissimo da dove nasce il tuo modo di ragionare,sei lampante.



48. Vince ha scritto:

20 giugno 2012 alle 17:01

Beato te e le tue sicurezze.
Io oggi ho attaccato Chiambretti, più che altro…



49. Critico Tritatutto ha scritto:

20 giugno 2012 alle 18:15

Sì?Strano,le sicurezze io le leggo nei commenti tuoi…
E peccato che non ti abbai attaccato,ma si sa…Tu hai il grido all’ “offesa” facile.E’ tutto il pomeriggio che stai dietro a quel che commento,per replicar piccato…Fammi un fischio quando smetti…



50. Critico Tritatutto ha scritto:

20 giugno 2012 alle 18:17

P.S. Tu attacchi Chiambretti?
Chissà perché quando gli altri attaccano Fazio ti stizzisci e gridi all’insulto…



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.