21
novembre

Rai 1: nuovo show per Benigni, tornano i David di Donatello con Carlo Conti. Si tratta per la Champions

Angelo Teodoli

Angelo Teodoli, nuovo direttore di Rai 1, presenta oggi il palinsesto della seconda parte della stagione 2017/2018 al Cda puntando su fiction, intrattenimento e nomi noti dal richiamo sicuro. Nessuna drastica manovra in vista e piuttosto la scelta di confermare “le produzioni che funzionano”, Fazio e il day time della rete compresi.

E proprio partendo da alcune considerazioni sugli ascolti di Che Tempo Che Fa, che a La Stampa dichiara:

“Comunque la si veda, il segno + è innegabile, nel prime time di rete e per quanto riguarda il programma di Fazio. Paragoniamo gli ascolti della domenica sera di quest’anno e quelli dell’anno scorso per fascia oraria: ecco che leggiamo il +1.68% di share e +407 mila in termini di ascolto”.

Poi, in difesa del programma condotto dal ‘paperone’ dei presentatori Rai, aggiunge:

“Nel 2016 in quella stessa collocazione avevamo Braccialetti rossi, Affari tuoi e Don Matteo 9, prodotti di successo. Fazio li ha superati, senza considerare che le fiction costano un terzo in più rispetto al talk“.

In realtà, come probabilmente ormai noto, per Don Matteo si trattava di una replica, Affari Tuoi è stato chiuso a metà stagione, segno che gli ascolti non erano così brillanti, e la terza stagione di Braccialetti Rossi, pure in calo rispetto alle precedenti, ha ottenuto in media più di 4 milioni di spettatori.

Palinsesti Rai1 2017/2018: al lunedì confermate le fiction, il venerdì nelle mani di Perego e Clerici

Comunque sia la domenica sera non si tocca, così come il prime time del lunedì, dedicato alle grandi fiction: in arrivo il tv movie su Rocco Chinnici, interpretato da Sergio Castellitto, e una serie su Aldo Moro, a quarant’anni dalla scomparsa. Inoltre, In punta di piedi, con Bianca Guaccero nei panni di un’aspirante ballerina, figlia di un boss della camorra, Romanzo Familiare di Francesca Archibugi, la seconda stagione de La mafia uccide solo d’estate, e Il principe libero sulla vita di Fabrizio De André. Al mercoledì sera, al termine delle repliche di Montalbano, torneranno i film italiani.

Il venerdì sera vedrà l’atteso rientro sul piccolo schermo di Paola Perego con Superbrain, e a seguire il Sanremo Young di Antonella Clerici. Confermati Meraviglie, il nuovo programma di Alberto Angela, e il revival de La Corrida a guida Carlo Conti. Al ‘deus ex machina’ del primo canale sarà affidata anche la consegna dei David di Donatello, di ritorno sull’ammiraglia del servizio pubblico, dopo i trascorsi su Sky.

Infine, si sbottona sulle attese novità, parlando di uno show inedito con Roberto Benigni, a tre anni di distanza dal suo ultimo impegno in tv – sempre su Rai 1 – con I Dieci Comandamenti. Per gli amanti del pallone, poi, rivela:

“Dopo la Coppa Italia e i Mondiali, stiamo trattando per settembre il ritorno della Champions su Rai 1“.



Articoli che potrebbero interessarti


carlo-conti-
Carlo Conti: in autunno Tale e Quale Show anche al sabato sera, Pavarotti & Friends e lo Zecchino D’Oro


Clooney - Damon - Monuments
DMLIVE24: 9 FEBBRAIO 2014. CARLO CONTI PAPA’ – CLOONEY, DAMON E DUJARDIN A CHE TEMPO CHE FA


balivo_hdf
RAI2, TEODOLI ANNUNCIA: CATERINA BALIVO TORNA NEL POMERIGGIO


Premio regia tv 2010
IL PREMIO REGIA TELEVISIVA FESTEGGIA 50 ANNI CON CARLO CONTI. TRA I NOMINATI BRIGNANO CON LA O E IL FATTO DEL GIORNO

7 Commenti dei lettori »

1. Tore ha scritto:

21 novembre 2017 alle 14:44

“L’atteso rientro sul piccolo schermo di Paola Perego”… sì, in effetti tutta questa attesa non mi fa dormire la notte!!!



2. mugnezz ha scritto:

21 novembre 2017 alle 15:13

quindi alla fine nessuna di queste cose andrà in porto



3. Ale ha scritto:

21 novembre 2017 alle 16:14

Intanto rimane spenta la domenica pomeriggio con una Domenica In FLOP ed il sabato sera dove regna per ora il nulla fino a Febbraio quando ci sara’ Sanremo



4. Graziella ha scritto:

21 novembre 2017 alle 16:58

Se è vero che le fiction costano un terzo in più è anche vero che vengono replicate più volte (anche con discreti ascolti all’ennesima replica), mentre di “Che tempo che fa” non ho mai visto repliche. Mi pare di aver anche letto di fiction vendute all’estero o no?
Perchè in prima serata alla domenica una trasmissione, comunque costosa, ma vecchia di quindici anni, seppur con ospiti prestigiosi (non ho capito se li paga la Rai o l’Officina)?



5. kalinda ha scritto:

21 novembre 2017 alle 20:07

andranno avanti 4 anni con Fazio con questi ascolti?



6. silvia ha scritto:

22 novembre 2017 alle 06:33

fanno il paragone con i risultati dello scorso anno segnando un +………ma che cavolo dicono?? ci prendono per scemi,,,quanto costava il programma??? quanto guadagna quell’orrendo fazio????v e r g o g n a



7. Dalila ha scritto:

22 novembre 2017 alle 10:11

Praticamente tutto il fine settimana lasciato scoperto,a partire dal sabato pomeriggio.E’ vero che Braccialetti rossi era in calo,ma infatti hanno chiuso tutte le storie per evitare un calo ulteriore.Fazio..Se Teodoli è contento di un 13%..Non ha fatto nessun riferimento alle Parodi.Ha intenzione di continuare con l’11 % quando va bene?E a seguire i film d’amore?Mah…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.