30
gennaio

SOPPRESSO RAI BOH

Francesco Facchinetti

Stop a Rai Boh dopo la prima puntata: Rai2 ha deciso di interrompere la messa in onda del nuovo programma di Francesco Facchinetti. L’esordio di ieri, in seconda serata, si è fermato al 3.29% con 343 mila spettatori.

“Il direttore di Rai2 Angelo Teodoli, pur riconoscendo lo sforzo ideativo ed autorale della trasmissione ‘Rai Boh’, ha deciso di interromperne la messa in onda”, annuncia una nota dell’ufficio stampa Rai. “Teodoli ringrazia Francesco Facchinetti, per avere deciso di mettersi in gioco, gli autori e le maestranze che hanno lavorato al programma, nato – a suo tempo – anche per rispondere ad una richiesta di sperimentazione”. (Ansa)

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Rai Boh Estate - ogni venerdì all'1.25 di notte su Rai2
RAI BOH SI RICICLA IL GIOVEDI NOTTE SU RAI 2


Francesco Facchinetti - Rai Boh
FRANCESCO FACCHINETTI A DM: CON RAI BOH PORTO IN ONDA LA CRISI DELLA TV. ENRICO MENTANA ALLA PRIMA


Diletta Leotta
Miss Italia 2018: Francesco Facchinetti e Diletta Leotta conduttori


Jeremias Rodriguez
Pagelle TV della Settimana (13-19/11/2017). Promossi RTL e Minetti, bocciati Insegno e Insinna

53 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. lucio voreno ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 12:54

Neanche il tempo di partire…. eeehh Facchinetti adios



2. amazing1972 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 12:57

capisco che molti odiani facchinetti,ma non mi pare neanche il caso di eliminare un programma di seconda serata,dopo una sola puntata.
pensano di rinnovare cosi la rete?
se poi il problema sono i contenuti,allora è un’altra storia,ma allora non dovevano mandarlo proprio



3. osservatore ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 12:58

Boh..
Un epilogo prevedibile dopo la confusione che regnava su questo progetto



4. tania ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 12:59

La (S)Ventura ti ha colpito buahahahahhaha!



5. Davide Maggio ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:04

Partiamo da un dato di fatto: il programma è brutto. Non sono riuscito a trovare un senso logico. Ma due cose mi dispiacciono: la prima è che ci sono personaggi di serie A e personaggi di serie B. Ai primi si dà la possibilità di floppare cercando di aggiustare in corsa il tiro (o floppare e basta), ai secondi no. L’altra è relativa ad alcuni commenti che ho letto qua e là di persone che tifano per la chiusura e ne scrivono con soddisfazione. Il tutto senza capire un cazzo di televisione, per il sol gusto di far vedere che si è fighi e super partes, quando si è tutt’altro. Il problema della rete è che possono scrivere tutti e non si riescono a buttar via le mele marce. Mi spiace per Facchinetti.



6. osservatore ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:10

Facchinetti sinceramente di occasioni ne ha avute negli ultimi anni…
Se in tv si va senza una idea chiara ed un progetto preciso non si va da nessuna parte ( già è difficile fare programmi buoni ed interessanti, figuriamoci sperimentare qualcosa senza sapere cosa).



7. raffa ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:10

bravo davide ormai la rete è diventata lo “sfogatoio”di antipatie e rancori purtroppo!effettivamente nn capisco come si fa a cancellare un programma di terza serata senza dargli un’altra possibilità!



8. Peppe93 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:13

Il programma faceva proprio schifo. Pensano che la gente che guarda la tv sia proprio stupida. Bravo anche Teodoli che cerca subito di togliere le cose che non hanno senso.



9. Davide Maggio ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:13

osservatore: questo è vero. Ma nel momento in cui decidi di mandare in onda una cosa…



10. ANDREA ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:16

Mi sembra prematuro interrompere un programma dopo solo una puntata, l’ascolto e’ stato misero e’ vero il programma non era chissa’ che pero’ che so almeno tre puntate per poter fare gli aggiustamenti. Mi spiace perche’ la chiusura di un programma e’ di conseguenza lo stop non solo per il personaggio che conduce ma per tutto il gruppo di lavoro. Speriamo per Facchinetti in una nuova occasione



11. Phaeton ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:16

Io sono sempre dispiaciuto per un programma che chiude, però a parte la bruttezza, il programma di Facchinetti è una delusione, non si può parlare di sperimentazione e metatelevisione e poi mandare quello in onda. Sul fatto che venga chiuso senza una seconda possibilità non so… Probabilmente ci sono altri fattori. Vorrei sapere da DM chi sono questi personaggi di serie a e b, io vedo solo ed esclusivamente il peggio, si chiude un programma per flop, poi ne arriva uno ancora più flop che ti fa rimpiangere quello di prima.



12. Mattia Buonocore ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:16

E’ stato realizzato male ma vista l’interessante idea di partenza si poteva continuare aggiustando il tiro (ad esempio eliminando tutte quelle interminabili gag registrate e puntando sull’ospite). Il 3,3% sarà ingiustificabile ma è pur vero che il programma non ha avuto chissà quale traino e ha avuto contro una puntata di Porta a Porta su Corona.



13. sboy ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:21

Facchinetti personaggio di serie proprio no, visto che colleziona da anni un flop dietro l’altro e continuano a dargli fiducia
Non avrà avuto chissà quale traino, avrà avuto contro Porta a porta con Corona ma dalla sua ha avuto in queste settimane un grande pubblicità, anche per la questione Ventura.



14. PierVivaCanale5 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:23

premetto che non ho visto il programma,capisco il flop,ma cosa pretendeano a rai2? mettendolo con un traino del 6%…dopo il tg2 che ammazza lo share…poi non capisco tutti quelli che odiano e criticano facchinetti a prescindere…boh…



15. tania ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:23

La mia era chiaramente una battuta,se qualcuno s’e’ presa non e’ un mio problema!



16. sboy ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:23

*serie b*
Per non parlare che aveva un ospite di grande appel come Mentana, quindi..



17. PierVivaCanale5 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:26

ma poi solo made in sud e l’ultima parola sono andati bene in seconda serata,tutto il resto e flop,uindi almeno un altra possibilità per aggiustare il tiro la si poteva dare



18. matteo quaglia ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:34

ma amazing , cosa dovevano fare?? gia’ con lo scorso diretore hanno fatto un quasi un continuo filotto di flop , cosa dovevano fare , tenerlo dopo una partenza cosi?? vi lamentate che buttano soldi di qua e di la’ e poi chiedete che li buttino per mantenere un programma che gia’ dalla prima puntata e’ certamente senza futuro?? allora i soldi li uso per altro



19. MisterGrr ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:39

La penso come DM e Mattia.

Ma poi allucinante che si tifi per la chiusura di un programma.

In ogni caso peccato.



20. mainoo ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:42

Mi dispiace molto per Facchinetti. Poteva essere corretto/migliorato in corsa invece di essere cancellato così. Stiamo sempre parlando di un programma di 3 serata. Come pensano di sperimentare in rai? Così? Lasciassero perdere….



21. matt23 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:44

bene, programma orrendo. peccato per facchinetti. l’avrei visto bene a the voice o a condurre sanremo.

mi spaice per lorella che sarebbe stata ospite del programma.

ha fatto bene paola a non andare……



22. perla ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:48

io non l’ho visto, quindi non so se abbiano fatto bene a chiuderlo o meno. Però concordo con DM, insomma un programma in seconda serata su raidue…cosa si aspettavano, il botto? Almeno dargli un pò di tempo..un programma che chiude poi, vuol dire spreco di gente che c’ha lavorato un sacco, di mezzi usati..insomma, come si fa a tifare per un fallimento altrui non lo so.

Detto questo, fossi in Facchinetti, inizierei sinceramente a farmi qualche domanda: ha senso investire in progetti del genere? Qual’è il mio campo, la radio, la tv, la musica? non avrebbe + senso scegliere un ambiente ed impegnarsi al massimo in quello? Poi non so eh, non vuol essere un giudizio…



23. francesca ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:49

@DM
Se tutti i flop che ha collezionato Facchinetti li avesse collezionati qualcun altro sarebbe stato radiato dalla tv. Invece al Prestiano Facchinetti, a cui sei legato perchè ti rilascia interviste in esclusiva per il web, bisogna dirgli che non è adatto ne a far televisione, ne a cantare. Trovategli un lavoro normale e che caXXo!

P.s. Per te caro Dm ho pure simpatia, ti seguo ogni tanto su VEROTV, nonostante hai preferito collaborare con Sorrisi e Canzoni, piuttosto che con il settimanale VEROTV, poco chic per DM.



24. enrico ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 13:50

Intanto c’è gente che campa grazie a persone che di TV non ne capiscono un cazzo!



25. Phaeton ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:08

Scusate, ma l’idea era interessante sulla carta, vista la realizzazione poco credo che avrebbero potuto aggiustare, andava semmai cambiata la denominazione: da programma metatelevisivo e sperimentale a programma normale comico e di interviste. Poi probabilmente alla base della chiusura ci sta il cambio di direzione, il non essere comunque convinti del programma. Considerando che c’erano già registrate 2 puntate poco si poteva sistemare in corsa!



26. emanuele ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:12

un programma senza nessun filo logico…io l ho visto per la curiosità!…ma non sono riuscito a trovare un filo logico…….mi dispiace per facchinetti!….



27. Gah! ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:28

Ennesimo flop di Francesco Facchinetti,dopo X Factor (Rai2),Star Academy(Rai2), ma anche Il piu grande italiano di tutti i tempi(Rai2),101 modi per perdere un game show(Rai2) e Ciak si canta(Rai1) che presento’ con Belen Rodriguez



28. Ale ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:33

Io non credo che la Rai abbia deciso liberamente di di mandare in onda il programma, io credo che la Rai e’ stata obbligata da Presta a mandarlo in onda.
Come si fa io dico, a far presentare un qualsiasi programma ad una persona che e’ praticamente rifiutata dal pubblico televisivo e che continua a collezionare un flop dietro l’altro.
Possono dargli da presentare anche l’Eredita’ e sarebbe sempre un flop perche’ la persona, ripeto e mi dispiace, non e’ gradita al pubblico televisivo; capita e bisogna prenderne atto, farsene una ragione e cambiare strada.



29. Mattia Buonocore ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:41

@ale ma pensi che presta abbia tutto questo potere? E se ce l’avesse il programma continuerebbe ad andare in onda…



30. Davide Maggio ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:46

francesca: credo di aver intervistato e di conoscere gran parte dei personaggi dello spettacolo italiano che hanno rilasciato interviste per il blog. Se il metro di paragone fosse quello, dovrei essere legato a tutti. Dimentichi che un’intervista non giova solo a chi la fa, ma anche (e forse soprattutto) a chi la rilascia. Poi ci sono i contenuti, e quella è un’altra storia. Per quanto riguarda Vero, grazie. Ti sfugge che oltre a Sorrisi, Davide Maggio Communications collabora con le testate GVE sulle quali pubblichiamo svariati pezzi ogni settimana, curati dai collaboratori del blog. Pensi che possa bastare? ;-)



31. Schattol89 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:49

Francesco mi ha sempre dato l’idea del bravo ragazzo, un po’ discolo, un di quelli che a scuola fanno macello ma che alla fine anche i professori dicono: è un bravo ragazzo!

Ho visto mezzoretta del programma ed era oggettivamente brutto però potevano bloccarlo in partenza se non convinceva o filava invece di umiliarlo in questo modo. Terribile.



32. pier ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:53

@DAVIDE MAGGIO
RAI BOH entra di diritto nelle nomination dei TELERATTI 2013 – FLOP dell’anno

certo che RAI BOH ha superato il primato di STAR ACADEMY : 1 chiuso alla 3′puntata e 1altro adirittura alla 1′puntata!!!!! CIAK SI CANTA alla 4′punt…..

Oltre al programma di Sgarbi (8% rai1 – 1′time) QUALE PROGRAMMA É STATO CHIUSO alla PRIMA PUNTATA ???? Io nn ne ricordo + di MEGAFLOP cona F maiscola…



33. Davide Maggio ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:57

Schattol89: esatto.



34. Il Criticone TV ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 14:57

Ero molto curioso di vedere questo programma di Facchinetti e devo dire che dopo un inizio spiazzante, o meglio, insensato, il programma ha totalmente cambiato faccia nel momento dell’intervista ad Enrico Mentana. Carina pure la gag della valletta sindacalista (Ho visto fino a questo punto, quidni non saprei dire cos’è avvenuto dopo). Chiudere un programma potenzialmente interessante dopo una sola puntata di sperimentazione mi sembra però eccessivo. Potevano benissimo modifarlo e tenere l’attenzione sulle interviste ai personaggi che hanno fatto la storia della TV, dai quali, noi telemaniaci, possiamo solo imparare.



35. pisy77 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:00

Finalmnte la giusta fine!!! Spero che con questo si concluda in maniera definitiva la carriera televisiva di Facchinetti!!! Non sei portato per la televisone!!! Meriti di andare a zappare come tutti noi svegliati la mattina presto e butta il sangue come lo buttiamo noi e fai lavorare chi ha le vere competenze per stare in tv!!! Sei ridicolo solo un figlio di papà che voleva calvalcare il cognome per sfondare ma non ci sei riuscito tornatene a casa senti a me!!! sei il peggiore mai nella storia della tv c’e’ stato un conduttore peggiore!!!



36. pisy77 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:04

Aveva Ragione Simona ad aver abbandonato la registrazione!!! Una grande aveva visto giusto che il tuo sarebbe stato un flop clamoroso!!! Ben ti sta finalmnte avrai capito che la Tv non fa per te!!! Senti a me vedi se la tua ex compagna Marcuzzi ti arruoli tra i muratori del suo nuovo programma magari la rendi di più ahahahahaahahahahaha



37. Schattol89 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:05

Pisy77: ricordati l’educazione quando scrivi o firma con nome e cognome queste cattiverie gratuite!



38. Critico Tritatutto ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:10

Io la penso come osservatore,al commento #6.

Aldilà di quelle che sono le simpatie o le antipatie nei confronti di Facchinetti o chi per lui.



39. osservatore ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:11

Io credo che per giudicare una soppressione del programma vadano conosciuti tutti gli aspetti.
La partenza “tribolata” di questo show penso che abbia contribuito in questa decisione immediata.
Mi dispiace ma con un 3% in partenza, forse bloccare quel programma senza una vera idea può essere anche visto come un tutelare Facchinetti da un disastro prolungato ( al secondo 3% l’avrebbero comunque cassato).
Credo che la sua strada sia in radio dove è più libero per improvvisare e dare un contributo più vicino alla sua personalità da “burlone”



40. Adriano ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:12

Fachinetti è stato considerato per tanti anni un personaggio di serie A. Anzi! il più sopravalutato della televisione italiana.

Ma quale televisione al mondo fa esordire un conduttore televisivo in prima serata in un programma che doveva essere uno dei punti forti del palinsesto Rai? Mi riferisco ad X factor! Senza gavetta, senza passare per altra fasce orarie, direttamente in prima serata, in uno dei programmi più importanti della Rai.

Mi domando dal 2006! Ma se un pincopallino qualsiasi (magari anche bravo e capace) si presentasse alla Rai per proporsi come conduttore questi lo mandano direttamente in prima serata?

Dopo aver collezzionato un flop nell’ultima penosa edizione di X factor andata in onda sulla Rai, Fachinetti collezziona altri flop. Si ricordano Il più grande Italiano (floppissimo e di scarso valore culturale, che non è stato sospeso dopo la prima puntata), 101 modi per perdere un game show (floppissimo), Star accademy (floppissimo, scopiazzatura di x factor e cantanti non all’altezza, chiuso dopo 3 puntate e non dopo la prima), Ciak si canta (dove è riuscito a floppare nonostante l’anno prima questo programma condotto da Eleonora Daniele andasse bene, e nonostante avesse come co conduttrice Belen. Programma che anche questo Non è stato chiuso dopo la prima puntata).

Fachinetti è un personaggio di Serie A o di Serie B? A questa domanda (non essendo dirigente Rai) io non so rispondere, ma i programmi scadenti del figlio dei pooh, bocciati sotto ogni profilo (dalla qualità agli ascolti) ormai son troppi.

E non è conto di capire o di non “capire un c… di televisione”. Qui stiamo ragionando avendo visto una serie di programmi (a mio giudizio) penosi e i dati alla mano lo confermano! la matematica non mente!



41. WHITE-difensore-di-vieniviaconme ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:16

io non l’ho visto.
ma ormai per facchinetti non nutro più la stessa simpatia di un tempo,anzi . .



42. pisy77 ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:18

Non mi sembra di essere stato maleducato con nessuno!!! Dico quello che pensano in molti!!!! Vedi la motivazione giusta la da Adriano!!! Dati alla mano e vedete se non abbiamo ragione ad un ritiro definitivo dalla tv da parte di Facchinetti!!! Menomale che the voce è stato affidato a Troiano un programmone del genre sarebbe stato sperecato in mano a facchientti!!!



43. Critico Tritatutto ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:22

In effetti,Davide,non è che le possibilità a Facchinetti non siano state date…Poi tanto di cappello perché la responsabilità se la prende sempre lui,ma è anche vero che non ha fatto gavetta televisiva per nulla,e mi ricordo benissimo Marano,pur con i non brillantissimi ascolti di X Factor,dire che Facchinetti era il numero uno della televisone italiana in quel momento…Non esageriamo…

Non ne azzecca una,questo è un dato di fatto.



44. Superpat ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 15:45

Non riesco a capire come si faccia a mandare in onda un programma che non convince per chiuderlo dopo la prima puntata!Se và in onda allora credi nel progetto e nell’idea ed in questo caso si continua con la messa in onda aggiustando il tiro!Mi spiace che facchinetti ci rimetta..chi continua a dire che accumula solo flop non capisce che i programmi non sono solo un faccione sullo schermo!!cmq 4 edizioni di Xfactor non mi sono sembrate un flop,per non parlare di Ciak si canta che Facchinetti ha avuto solo la sfortuna di condurre nell’annata sbagliata visto che il format fu snaturato, bastava lasciarlo nella formula vincente dell’edizione di Eleonora Daniele.



45. shiver ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 16:25

Non l’ ho visto quindi non posso dare un giudizio netto, certo è che leggendo vari articoli di qua e di là non ero fatto una buona idea di questo programma.

A me Facchinetti è indifferente, ma Davide Maggio è comprensibile che parecchia gente lo detesti perchè lo vede come un raccomandato per il cognome e per mezzo della Ventura. Anche perchè sono anni che gli vengono affidati programmi tutti flop e cmq rimane sempre col contratto in Rai mentre altri conduttori mettiamo ad esempio la Ventura nel 2011 si sono visti rinnovare un contratto forzatamente perchè Liofredi la odiava.

Detto questo a me non cambia la vita se ha fatto flop, ripeto, non lo amo nè lo detesto. Però almeno la Ventura su una cosa ci ha azzeccato hahahaha dico io non poteva azzeccarci anche rifiutando Cielo che gol no eh? :-D



46. Michele ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 16:39

@Davide Maggio con tutto il rispetto ma seguendo il tuo ragionamento tra questi personaggi di serie A va sicuramente inserito Francesco Facchinetti visto che pur continuando a collezionare un flop dietro l’altro la Rai continua a dargli continuamente un’ennesima opportunità mentre in un altro Paese uno così in tv non sarebbe più apparso se non come opinionista dei programmi pomeridiani dopo tutti questi insuccessi collezionati di fila (ok non dipenderanno solo da lui, ma un minimo di responsabilità l’avra anche lui credo)…

Io non gioisco per la fine di un programma ma se questo non funziona è giusto cancellarlo (soprattutto se il programma è realizzato dalla Rai, dunque con i nostri soldi) e poi una piccola provocazione: come mai quando chiusero Baila! o Stasera che Sera questo bel discorso sul non gioire sulla chiusura di un programma non lo hai fatto? Perché quelli li conduceva la D’Urso? Lì andava bene gioire?

E’ un dato di fatto che ogni programma condotto da Facchinetti è stato un fiasco od al massimo un mezzo-fiasco, quindi di cosa stiamo a parlare? Mi sembra chiaro che Facchinetti è il pubblico che lo rifiuta, non lo apprezza, e non lo vuole infatti sono sicuro che se il programma fosse stato condotto da un altra persona (chiunque) avrebbe avuto più successo e perlomeno alla terza puntata ci sarebbe arrivato

Chiariamo che non ho nulla di personale contro Facchinetti ma vorrei che smettessero di dargli sempre un’altra possibilità perchè gliene sono state date anche troppe e credo che ormai è chiaro che è lui ad essere repellente al pubblico (indipendentemente dal programma che fa) e vengano invece date ad altri giovani conduttori più meritevoli che ce ne sono in giro.



47. sboy ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 17:00

come mai quando chiusero Baila! o Stasera che Sera questo bel discorso sul non gioire sulla chiusura di un programma non lo hai fatto? Perché quelli li conduceva la D’Urso? Lì andava bene gioire?

Grande! lo stavo proprio per scrivere. Quando chiuse Baila il post che annunciava la chiusura era quasi scritto a caratteri cubitali.



48. Alessandro ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 17:02

Ci fosse stato il vecchio direttore il programma sarebbe andato avanti anche con il 3%. Tedoldi non l’ha voluto, evidentemente non ha gradito e ha colto la palla al balzo per chiudere bottega.
Questi cambi repentini alla direzione non giovano a nessuno.



49. Davide Maggio ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 17:07

sboy: forse hai perso un pezzo. Scrissi io un pezzo in cui mi complimentavo con la D’urso, nonostante tutto. Pensa un po’. Se vuoi te lo linko.



50. Mattia Buonocore ha scritto:

30 gennaio 2013 alle 17:22

@sboy inoltre per Baila il discorso era diverso visto che c’era una causa e non sarebbe proprio dovuto andare in onda



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.