27
maggio

FLAVIO INSINNA CONTESO TRA RAI E MEDIASET: “PAVAROTTI? NO GRAZIE NON SONO IN GRADO”

“Essere o non essere” questo era il dubbio che tormentava Amleto. Quello di Flavio Insinna è filosoficamente meno impegnativo ma assai più concreto: “faccio la Corrida o interpreto Pavarotti?

Prende forma, dunque, ciò che DM, solo una settimana fa, vi aveva anticipato e cioè che il conduttore dei “pacchi” fosse in trattative per il passaggio di consegne con Gerry Scotti ed ”impossessarsi” della Corrida di Canale5. Quel che si sa è che a corteggiare Insinna ci si è messa anche “mamma” Rai dove il direttore di Rai Fiction Fabrizio Del Noce, quasi contemporaneamente alla proposta di Canale 5, gli ha servito su un piatto d’argento un progetto di lavoro diverso ma non meno allettante: interpretare Big Luciano.

La sola idea terrorizzerebbe chiunque, data la straordinaria grandezza del tenore e il “mito” che Pavarotti rappresenta, ma Flavio spaventato lo è ancora di più, e i motivi sono principalmente due: primo, Insinna era un grande ammiratore di Luciano Pavarotti tanto da passare una notte al gelo in fila per avere un biglietto per la Tosca, e poi odia le decisioni importanti tanto da dirsi terrorizzato dalle stesse. Paura, quest’ultima, che spesso l’ha fatto sentire inadatto per alcuni ruoli, “opportunamente” rifiutati.

Così, nell’indecisione, con le trattative ancora in corso e la contesa tra Rai e Mediaset aperta, Flavio tentenna e si lascia andare ad alcune dichiarazioni riportate dal settimanale Oggi:

Ho paura [...]. Pavarotti? No grazie, non sono in grado [...] Se ne è andato da poco e spesso mi capita di pensare che sia ancora vivo, chi vuole vederlo può comprare i dvd”.

Parole, queste, che lasciano pensare che Mediaset potrebbe avere presto un nuovo pupillo in casa. E mentre le trattative impazzano, “l’oggetto”, anzi il soggetto, della contesa è impegnato nelle riprese del sequel “Ho sposato uno sbirro 2”, fiction che vedremo su Raiuno in autunno, dove veste di nuovo i panni del commissario Diego Santamaria.



Articoli che potrebbero interessarti


Insinna
LA CORRIDA SFIDA PER L’ULTIMO SABATO BALLANDO CON RAFFAELLA CARRA’, BOB SINCLAIR E NOEMI. LA CARLUCCI RISPONDE CON ALESSANDRA AMOROSO


Raffaella Carrà e Bob Sinclar, La Corrida
LA CORRIDA: RAFFAELLA CARRA’ E BOB SINCLAR ATTESI PER LA FINALE. CI SI AVVICINERA’ A BALLANDO?


Inter-Milan-0-1-Serie-A-Tim-2010-2011-ac-milan-17071440-590-404
MILAN E INTER VINCERANNO LO SCUDETTO DEL SABATO SERA CONTRO BALLANDO E LA CORRIDA?


Dorando Pietri (Luigi Lo Cascio)
RAI FICTION: DA SANTA BARBARA A PAVAROTTI, IMPAZZANO LE BIOGRAFIE.

2 Commenti dei lettori »

1. lauretta ha scritto:

27 maggio 2010 alle 21:44

secondo me l’unico che sarebbe davvero in grado di condurre la Corrida è in assoluto Paolo Bonolis…!



2. Valentina Segatori ha scritto:

27 maggio 2010 alle 23:01

Bonolis è un Jolly in grado di condurre qualunque cosa. Certo anch’io alla Corrida ce lo vedrei bene! :)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.