Ballando con le Stelle


9
luglio

BAILA!, ROBERTO CENCI SI DIFENDE: “HO FATTO CAMPIONI DI BALLO MA NON ACCUSO LA CARLUCCI DI AVERMI IMITATO. NON C’E’ ALCUN PLAGIO”

Roberto Cenci

Plagio? Imitazione? Programma fotocopia? Nemmeno per idea! Ad intervenire in difesa della causa di Baila! ci pensa Roberto Cenci, regista e direttore artistico del nuovo talent di Canale5, che in alcune dichiarazioni riportate da Libero e Il Giornale afferma di non voler sentire parlare di cloni ricordando di essere stato il primo ad aver portato il ballo popolare in tv:” Nel 1994-95 ho fatto Campioni di ballo con la Cuccarini dove si sono sfidate coppie di professionisti, ma non mi sono mai sognato di dire che la Carlucci mi ha imitato“.

Insomma, chi è senza peccato scagli la prima pietra sembra dire il regista della trasmissione, al centro di una simile querelle due anni fa in occasione della partenza di Io Canto sull’ammiraglia Mediaset. Una posizione condivisa anche da Piersilvio Berlusconi che in occasione della presentazione dei palinsesti, dopo essersi soffermato sull’argomentazione della diversità dei due format (inglese quello di Viale Mazzini, sudamericano quello della D’Urso) ha dichiarato: “Il talent di ballo funziona nelle tv commerciali di tutto il mondo. Non ci sogniamo certo di affermare che l’unico reality sia il GF e o che l’unico talent di canto sia Amici

E’ lo stesso Cenci a far notare un ulteriore tratto distintivo di Baila! rispetto al successo targato Rai1: “C’è una differenza fondamentale. Loro usano ballerini professionisti e campioni di danza, noi vip ma anche gente comune, macellai salumieri che ballano in modo magnifico. Non vedo il plagio, rilassiamoci!“. Smentite anche le voci di un presunto esodo dei ballerini di Ballando (Samuel Peron, già ospite di Pomeriggio Cinque in primis) verso la nuova creatura: “Non è assolutamente vero. I personaggi di Baila! saranno diversi, non ci sarà alcun furto“.




8
luglio

BAILA!: MILLY CARLUCCI FA CAUSA A MEDIASET

Milly Carlucci incrocia le dita: vincerà la "guerra" contro Baila?

Milly Carlucci non ci sta e affila le armi. Baila! (ex Io Ballo- leggi qui), previsto per la quasi imminente stagione autunnale su Canale 5, proprio non le va giù. La conduttrice sente odore di plagio del suo Ballando con le Stelle e, dopo il già discusso caso Ti lascio una Canzone – Io Canto, chiede alla nuova dirigenza di non ripetere il precedente errore e prendere subito le giuste contromisure. 

Milly è praticamente sbottata come forse mai le era capitato in tanti anni di carriera (leggi qui il suo sfogo), ed è così che dalla sfuriata è passata ora ai fatti. Come rivela il Corriere della Sera,  il popolare volto della tv di Stato ha dato mandato al suo avvocato, Giorgio Assumma, di avviare un’azione legale contro il competitor Canale 5 per prevenire la messa in onda del programma. Con lei tutta la squadra di autori pronta a difendere Ballando con le stelle contro il programma clone che andrebbe inevitabilmente a danneggiare l’originale show di Rai 1. Anche la Rai non potrà certo far finta di niente: lo show ballerino è infatti, da anni, una garanzia di successo per la tv di Stato. 

Per il momento si è fatto sentire il consigliere d’amministrazione Rodolfo De Laurentis, che ha invitato l’azienda a porre attenzione sulla vicenda (leggi qui), ma è chiaro che le vie legali, che vedono Carlucci & Co in prima fila, faranno presto intervenire la stessa Rai, al fine di tutelare il programma. Senza dimenticare che lo show di Barbara D’Urso avrebbe contattato altresì i ballerini professionisti di Ballando (Samuel Peron sembra già passato alla concorrenza), mandando su tutte le furie la già infastidita Milly Carlucci. 


6
giugno

MILLY CARLUCCI ALL’ATTACCO DI IO BALLO: IL FORMAT ORIGINALE E’ IL NOSTRO, BISOGNA DIFENDERE BALLANDO CON LE STELLE

Milly Carlucci

Se c’è una cosa che in questi anni continua a divertirmi tanto è intervistare Milly Carlucci. Ogni volta, infatti, è straordinariamente interessante vederla ponderare con estrema cura parole e notizie, salvo poi stuzzicarla puntualmente con un tradizionale “E dai Milly, su…“, utile a scucirle di bocca qualche piccola informazione in più. E ancor più divertente è l’immancabile risposta: “Davide, non posso mica fare la peracottara“.

Ma questa volta la conduttrice più garbata e precisa del piccolo schermo è sbottata. Ci è riuscita Laura Rio in un’intervista realizzata per il Giornale dove la Carlucci manifesta senza mezzi termini il suo disappunto per l’esperimento che vedrà la luce nella prossima stagione televisiva su Canale5, Io Ballo, che ha tutto il sapore di una copia in salsa commerciale del rodatissimo Ballando con le Stelle. E Milly non ci sta:

Io Ballo sarà un danno per Ballando con le Stelle e un danno per tutta la televisione. La Rai dovrebbe fare qualcosa per difenderlo, anzi sono sicura che i vertici aziendali faranno di tutto per proteggere uno degli show più importanti e di maggiore ascolto. [...] Penso che valga la pena aprire un confronto, ragionare sulla impopolarità della scelta e chiedere che si cambi idea. [...] Il format originale è il nostro. Ci abbiamo sudato sopra per anni. [...]

Inutile il tentativo della Rio di farle notare come a nulla siano valse le lamentele giunte da più fronti per il caso affine ‘Io Canto – Ti Lascio una Canzone‘…

Quella volta è andata così, la Rai ha lasciato fare probabilmente non valutando bene il danno. Ora, spero, anche grazie alla nuova dirigenza, che si prendano contromisure. Bisogna tutelare l’unico show che quest’anno è riuscito a mantenere lo stesso livello di ascolti dello scorso, nonostante l’emigrazione del pubblico sui canali digitali.





1
maggio

KASPAR CAPPARONI VINCE BALLANDO CON LE STELLE 7 (FOTOGALLERY).

Kaspar Capparoni vince Ballando con le Stelle 7

Con un commosso e sincero augurio di pronta guarigione a Lamberto Sposini, Milly Carlucci dà il via alla finalissima di Ballando con le Stelle 7, il fortunato show del sabato sera di Rai 1, giunto all’ultimo decisivo atto per decretare il nuovo campione di ballo. Sei coppie in gara che si sfidano, ballo dopo ballo, per convincere i quattro giudici (Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith e Guillermo Mariotto) e soprattutto il pubblico da casa.

Via alla prima manche, con le consuete performance preparate durante la settimana. Spicca l’esibizione di Vittoria Belvedere (10 all’unanimità), mentre a sorprendere è Bruno Cabrerizo (9-9-10-10). Ecco la prima classifica della serata, secondo i giudizi della giuria:

Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo 40
Bruno Cabrerizo-Ola Karieva 38
Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina 35
Sara Santostasi-Umberto Gaudino 35
Christian Panucci-Agnese Junkure 30
Gedeon Burkhard-Samanta Togni 29

Anche il pubblico da casa è in linea con il responso della giuria e dunque i due meno votati vanno allo spareggio per sapere chi può ancora proseguire nella gara. Via alle due esibizioni ed ecco il verdetto del televoto:

Christian Panucci-Agnese Junkure vs Gedeon Burkhard-Samanta Togni: 59% vs 41%

La coppia Gedeon Burkhard-Samanta Togni si classifica al sesto posto. Per Panucci la gara continua.

Dopo aver premiato Paolo Rossi e Vicky Martin per aver eseguito il tango più emozionate di questa edizione (c’è da chiedersi chi ha preso questa decisione), le cinque coppie ancora in gara si sfidano nella seconda manche a sorpresa: un medley di salsa colombiana, danza cosacca e disco dance. La giuria assegna a ciascuna performance un bonus da 0 a 10, che si va a sommare ai punteggi ottenuti nella prima prova. Dopo le esibizioni ecco la nuova classifica:


30
aprile

MILLY CARLUCCI: “LA FINALE DI BALLANDO CON LE STELLE SARA’ DEDICATA A LAMBERTO SPOSINI. C’E’ BISOGNO DI POSITIVITA’”

Milly Carlucci

C’é bisogno di positività“.  A parlare è Milly Carlucci, raggiunta dall’Ansa, riferendosi alle condizioni di salute di Lamberto Sposini. La conduttrice che stasera dedicherà al giornalista la finalissima di Ballando con le stelle (per maggiori info clicca qui) spiega che lo show andrà in onda “per scelta industriale ma anche perché non stiamo piangendo un uomo morto. Facciamo in bocca al lupo a un uomo vivo che ha bisogno della nostra forza e se ci sarà un’altra edizione di Ballando Lamberto farà il giurato come ha fatto sempre“.

Sposini non sarà sostituito nella giuria di cui fa parte da molte edizioni e non ci sarà la festa di fine programma, prevista domani. “Sarebbe stupido farla. La organizzeremo con tutti i ballerini quando Lamberto uscirà dall’ospedale. Ci divertiremo tutti insieme anche a raccontarci il pericolo scampato”, aggiunge Milly che rivela: “Lamberto è un fratello, siamo amici da sempre. E’ una persona speciale e un grande professionista. Ieri c’é stato un rincorrersi di notizie disastrose. Non si danno per morte le persone prima che sia così. L’ansia di notizie sfiora il macabro”

Ho vissuto un’esperienza simile con mia mamma che ora sta bene” – aggingue Milly -  “Non finirò mai di ringraziare il professor Maira, di cui sostengo la fondazione Atena. La sua equipe di ricerca sul cervello e le neuroscienze è un orgoglio italiano. Ho sentito il professore ieri sera e stamattina e mi ha detto che l’operazione è perfettamente riuscita. Lamberto è vivo e adesso deve recuperare al 100%. E’ questa la nostra preghiera e speranza. Noi aspettiamo e preghiamo con fiducia che tutto si risolva nel migliore dei modi quando un po’ alla volta si risveglierà. Questi sono momenti, e posso dirlo perché li ho vissuti, in cui si ha bisogno di un sorriso, senza lacrime“.





30
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: QUESTA SERA LA FINALE NEL SEGNO DI LAMBERTO SPOSINI.

Ballando con le Stelle 7 - Bruno Cabrerizo e Ola Karieva

Ballando con le Stelle sta per decretare il suo nuovo campione di ballo. Tutto è pronto per la finale di questa sera, in diretta su Rai 1 a partire dalle 21.10. Un ultimo appuntamento, quello dello show del sabato sera di Milly Carlucci, pervaso da un senso di tristezza legato alle condizioni di salute di Lamberto Sposini. Se la finale di ‘Ballando’ non andasse in onda per colpa sua si incazzerebbe come una iena. Conosciamo Lamberto, tutto deve andare in onda perfettamente e meno se ne parla, meglio è.  (…) E’ inevitabile che si parlerà di lui ma se si va in onda in una finale di ballo e musiche è chiaro che non ci metteremo a piangere, se no è meglio non andare in onda.”  Questo il commento all’Ansa del collega giurato, Guillermo Mariotto, il quale ci tiene altresì a precisare che nessuno sostuirà il giornalista.

Tornando al programma, il menù della finalissima vedrà i concorrenti rimasti in gara (quattro uomini e due donne) sfidarsi tra performance preparate durante la settimana, manche a sorpresa e altri inaspettati balli che metteranno alla prova le capacità acquisite dai sei finalisti, sotto l’occhio vigile della giuria e soprattutto del pubblico da casa, chiamato a votare fino al decisivo verdetto finale. Kaspar Capparoni, Gedeon Burkhard, Bruno Cabrerizo, Christian Panucci, Sara Santostasi o Vittoria Belvedere: chi sarà il vincitore? 

I pronostici danno per favoriti il terzetto di attori con Kaspar Capparoni insieme alle uniche donne superstiti, Vittoria Belvedere e la giovanissima Sara Santostasi. Kaspar, in coppia con Yulia Musikhina, ha conquistato pubblico e giurati fin dalla prima puntata, piazzandosi subito tra i favoriti, senza mai finire a rischio eliminazione. Stesso discorso per il duo Santostasi-Umberto Gaudino, decisamente i migliori in gara e meritevoli quanto meno del podio. Accreditata per la vittoria anche la Belvedere con Stefano Di Filippo, indiscussa protagonista e artefice dell’eliminazione più clamorosa di questa edizione (il ripescaggio l’ha salvata). 


24
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: ELIMINATA IN SEMIFINALE BARBARA CAPPONI. OSPITE MASSIMO GHINI. SABATO PROSSIMO FINALISSIMA A SEI COPPIE

Barbara Capponi eliminata da Ballando con le Stelle 7

E’ tempo di semifinali e anche a Ballando con le Stelle 7 si disputa l’ultimo atto prima della finalissima di sabato prossimo, che decreterà la nuova coppia vincente. La prima novità della serata è in giuria dove, al posto dell’assente Ivan Zazzaroni, siede un altro ex ballerino di Ballando, Stefano Pantano. Presenti invece gli altri giudici titolari (Fabio Canino, Carolyn Smith, Lamberto Sposini e Guillermo Mariotto).

Milly Carlucci dà subito il via alla gara tra le sette coppie semifinaliste, che si sfidano nelle consuete performance preparate durante la settimana. Da ricordare che Vittoria Belvedere parte con un vantaggio di 30 punti, conquistati nella scorsa puntata nella prova speciale della disco dance. Carrellata di esibizioni ed ecco la prima classifica parziale, secondo i giudizi della giuria:

Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo 75 (45+30)
Gedeon Burkhard-Samanta Togni 44
Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina 43
Bruno Cabrerizo-Ola Karieva 37
Sara Santostasi-Umberto Gaudino 34
Christian Panucci-Agnese Junkure 33
Barbara Capponi-Samuel Peron 28

Manche a sorpresa per i concorrenti: ognuno ha il piacere di ballare con un proprio caro e la giuria assegna a ciascuna performance un voto (da 0 a 10), che si va a sommare ai punteggi precedenti. Kaspar Capparoni balla con la propria mamma: voto 8. Per Barbara Capponi c’è il nipote: voto 6. Doppia sorpresa per Vittoria Belvedere, chiamata a ballare sia col figlio che col marito: voto 9. Christian Panucci con la mamma: voto 8. Per Gedeon Burkhard c’è la collega attrice, sua figlia nella fiction: voto 7. Sara Santostasi balla con suo padre: voto 10. Dal Brasile c’è la mamma per Bruno Cabrerizo: voto 8.


23
aprile

BRUNO CABRERIZO A DM: A BALLANDO CON LE STELLE GLI ALTRI SONO PIU’ BRAVI DI ME, MA CREDO DI POTER MERITARE LA FINALE. VINCERA’ LA BELVEDERE

Bruno Cabrerizo

Ne è passato di tempo da quando faceva il valletto muto di Barbara d’Urso. Ora, Bruno Cabrerizo è uno dei protagonisti indiscussi di Ballando con le stelle, un ruolo che gli ha regalato tanta visibilità a livello lavorativo e non solo. Bruno, complice un fisico statuario, ha avuto modo di conquistare l’affetto del pubblico che puntualmente lo ha sostenuto al televoto nei tanti spareggi che ha dovuto affrontare per rimanere in gioco. Ed è proprio ai telespettatori che il modello brasiliano si appella in vista della finale della settimana prossima. Perchè, come racconta a DM, non sarà il più bravo ma i suoi miglioramenti e il suo impegno non si discutono.

Bruno come sta andando questa tua esperienza a Ballando con le stelle?

Il bilancio è estremamente positivo per tutto quello che ho fatto: i miglioramenti, le sfide vinte e il ripescaggio. Dal punto di vista della carriera, il programma mi ha dato la visibilità necessaria per farmi conoscere dal pubblico da casa e fare Don Matteo, che ho già iniziato a girare. Inoltre ci sono delle cose lavorative che potrebbero succedere ma è ancora presto per parlarne.

Come hai vissuto le critiche della giuria?

Nessuna polemica, fa parte del gioco. I giurati danno i loro voti a livello soggettivo, mentre tecnicamente solo Carolyn può.

Carolyn, dunque, è più competente?

Ognuno ha le sue competenze ma a livello di ballo è lei la sola che può giudicare il ritmo, la tecnica e altri elementi specifici. Nel mio caso, infatti, col passare del tempo mi ha sempre dato voti più alti proprio perché tecnica.

Ti eri arrabbiato invece con la costumista per una “mancanza di rispetto”.

E’ stato solo un momento legato alla stanchezza. Noi volevamo togliere la giacca per ballare il valzer e Giovanna, la costumista, non era d’accordo perché aveva lavorato tanto sull’abbigliamento.

Pensi di meritare la finale?

Gli altri sono più bravi di me, ma visto che ho fatto un percorso in salita potrei meritarmela. Spero che il pubblico mi stia vicino anche questa volta.