Ballando con le Stelle


17
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: NELL’OTTAVA PUNTATA GUADAGNANO LA SEMIFINALE LA BELVEDERE, CABRERIZO E PANUCCI. ALESSANDRA AMOROSO FA 50.

Bruno Cabrerizo e Ola Karieva in Ballando con le Stelle 7

Un’altra avvincente puntata di Ballando con le Stelle 7, lo show ballerino del sabato sera di Rai 1, giunto alla terz’ultima puntata. Milly Carlucci, in compagnia dell’immancabile band di Paolo Belli, guida una serata ricca di sfide e verdetti all’ultimo (tele)voto, in vista della semifinale di sabato prossimo. Si parte subito con lo scontro diretto con cui si è chiusa la scorsa puntata: la coppia ripescata, Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo, sfida quella formata da Christian Panucci-Agnese Junkure. Il pubblico premia l’attrice (52%), fuori Panucci.

La puntata è quasi tutta incentrata sui ripescaggi per riammettere in gara le coppie fin qui eliminate che giungeranno alla finalissima. Via alle esibizioni della prima manche ed ecco la classifica secondo i punteggi della giuria:

Paolo Rossi-Vicky Martin 42
Bruno Cabrerizo-Ola Karieva 39
Madalina Ghenea-Simone Di Pasquale 37
Povia-Nuria Santalucia 37
Christian Panucci-Agnese Junkure 29
Alessia Filippi-Raimondo Todaro 29
Alessandro Di Pietro-Annalisa Longo 26

I meno votati dal pubblico sono Alessia Filippi e Alessandro Di Pietro: i due si sfidano e la campionessa di nuoto trionfa con il 74% delle preferenze. La coppia Alessandro Di Pietro-Annalisa Longo esce definitivamente di scena.

Dopo un inutile mini torneo con aspiranti ballerini per passione, scovati in giro per l’Italia da Natalia Titova, scendono in pista le coppie già semifinaliste: Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo, Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina, Barbara Capponi-Samuel Peron, Gedeon Burkhard-Samanta Togni e Sara Santostasi-Umberto Gaudino. Si sfidano in un ballo inedito per Ballando (la disco dance) e in palio ci sono 30 punti per la semifinale, bottino che odora di finale: la giuria sceglie Vittoria Belvedere, che dunque da ripescata diventa quasi finalista.




15
aprile

LA CORRIDA SFIDA PER L’ULTIMO SABATO BALLANDO CON RAFFAELLA CARRA’, BOB SINCLAIR E NOEMI. LA CARLUCCI RISPONDE CON ALESSANDRA AMOROSO

Flavio Insinna

Nello spot in onda in questi giorni Flavio Insinna invitava tutti i telespettatori a seguire l’ultima puntata della Corrida come se fosse una finalissima di Champions League. Peccato che lo show storico del Biscione, dopo una buona partenza, non verrà ricordato tra i programmi della Champions della tv della stagione 2010/2011. Non sono bastati gli ospiti vip per riportare il programma oltre il 20%, dovendo fare i conti da settimane con la discesa in pista di Milly Carlucci e delle sue stelle danzerine. Dopo tre mesi di programmazione, domani sera andrà in onda la finale che vedrà l’elezione del miglior (o peggiore, dipende dai punti di vista) dilettante allo sbaraglio.

Per una finale che si rispetti, gli ospiti saranno di primo livello. Insinna e Antonella Elia punteranno su Raffaella Carrà e Bob Sinclair che presenteranno insieme in anteprima mondiale il brano remixato dal dj produttore musicale di fama internazionale “Far l’amore”. Ospite anche la rossa Noemi, in promozione col suo nuovo album. Con questi nomi riuscirà La Corrida a tallonare (o superare) il varietà di Rai1?

In attesa del verdetto dell’auditel, Milly Carlucci non sta a guardare e tra sfide e ultimi ripescaggi (la finale di Ballando è fissata per sabato 30 aprile) punterà il tutto per tutto su una ballerina per una notte d’eccezione. Dopo Valerio Scanu (un anno fa) ed Emma Marrone (lo scorso 19 marzo), un’altra amica di Maria ballerà sulla Rai. Si tratta di Alessandra Amoroso che con il seguito di fans catalizzerà l’attenzione cimentandosi nel ballo e presentando il suo ultimo singolo “Niente”.


10
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: NELLA SETTIMA PUNTATA ELIMINATO BRUNO CABRERIZO E RIPESCATA VITTORIA BELVEDERE

Ballando con le Stelle 7 - rispescaggio Belvedere

Ballando con le Stelle 7 si avvia verso le decisive battute finali, con una settima puntata (la quart’ultima) che promette già dall’inizio non poche sorprese. Si parte infatti con una manche voto-televoto che mette a confronto le sei coppie in gara in sfide dirette. Ogni scontro viene giudicato prima dalla giuria (sempre composta da Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Lamberto Sposini e Guillermo Mariotto) e poi dal pubblico da casa. La coppia vincente di ogni sfida guadagna 20 punti, che si vanno poi a sommare al punteggio delle classiche performance della serata. Il “materiale” delle sfide è top secret: parte la base musicale e la difficoltà è proprio nel riconoscere lo stile del ballo ed eseguirlo.

La prima sfida vede Sara Santostasi-Umberto Gaudino contro Barbara Capponi-Samuel Peron. Per i cinque giudici il verdetto è senza appello e tutto a favore della Santostasi (5 a 0). Tocca poi a Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina sfidare Bruno Cabrerizo-Ola Karieva. La giuria premia quasi all’unanimità la prima coppia (4 a 1). Terza e ultima sfida mette a confronto Gedeon Burkhard-Samanta Togni con Christian Panucci-Agnese Junkure. Anche in questo caso il punteggio è di 4 a 1 a favore della prima coppia. I giudizi della giuria, uniti ai voti del pubblico da casa, combinano i seguenti risultati: Sara Santostasi supera Barbara Capponi (71% vs 29%). Kaspar Capparoni ha la meglio su Bruno Cabrerizo (66% vs 34%). Gedeon Burkhard batte Christian Panucci (71% vs 29%).

I giudici hanno notato in ciascun concorrente in gara determinate lacune ed è per questo che c’è una seconda prova speciale in arrivo. Sara Santostasi e Barbara Capponi peccano (secondo la giuria) di sex appeal e dunque si sfideranno in una sensuale danza del ventre. I quattro uomini, invece, si cimenteranno nella danza dei cosacchi. E figuracce siano…

Prima della prova, però, ci sono le classiche performance preparate durante la settimana. Ad aprire la girandola di esibizioni è Kaspar Capparoni, che per l’ennesima volta convince tutti in un cha cha cha di alto livello con Yulia Musikhina. La giuria si complimenta: 8-9-9-9-10 per un totale di 45 punti, che sommati ai 20 conquistati nella sfida di inizio puntata fanno volare la coppia a quota 65. Tocca poi a Bruno Cabrerizo e Ola Karieva tentare di convincere, almeno una volta, la giuria. E il charleston fa il miracolo: 6-7-7-6-8 per un totale di 34 punti.





9
aprile

BALLANDO CON LE STELLE: ENRICO MONTESANO BALLERINO PER UNA NOTTE SFIDA GIGI PROIETTI A LA CORRIDA IN UN DERBY TUTTO ROMANO

Enrico Montesano

A volte ritornano. Il prossimo sabato su Rai 1, a distanza di 14 anni, si riunirà una delle coppie più sfortunate delle tv italiana. Parliamo di Milly Carlucci, padrona di casa di Ballando con le stelle, e di Enrico Montesano, ospite d’eccezione dello show nei panni di ballerino per una notte. L’attore romano, come molti ricorderanno, divise proprio con la Carlucci il clamoroso flop di Fantastico Enrico, show del sabato sera di Rai 1 legato alla Lotteria Italia.

Correva l’anno 1997, e il varietà della rete ammiraglia Rai, veniva regolarmente battuto dall’offerta di Canale 5, rappresentata quell’autunno, da un’edizione particolarmente fortunata de La Corrida. I bassi ascolti, portarono gli autori Rai ad apportare numerose modifiche, che poco servirono ai fini auditel, portando Montesano alla decisione di abbandonare lo spettacolo. La trasmissione venne in seguito affidata in corsa a Giancarlo Magalli e alla riconfermata Carlucci.

A distanza di anni, la situazione si presenta decisamente ribaltata. A soccombere questa volta nella sfida del sabato sera è La Corrida, che orfana ormai da anni di Corrado, non riesce in questa stagione a tenere il passo con Ballando con le stelle. Lo  show condotto da Flavio Insinna, giunto ormai alle battute finali, schiererà tra gli ospiti della puntata di sabato, Gigi Proietti.  Nella stessa serata, assisteremo dunque ad un vero e proprio derby romano, con protagonisti due degli attori, che della romanità, hanno da sempre fatto il proprio cavallo di battaglia.


3
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: NELLA SESTA PUNTATA FUORI PAOLO ROSSI. CLAMOROSA ELIMINAZIONE DI VITTORIA BELVEDERE. OUT ANCHE MADALINA GHENEA (REGINA DEI RIPESCAGGI)

Ballando con le stelle 7 - sesta puntata

La sesta puntata di Ballando con le Stelle 7 inizia da dove si era conclusa la quinta, cioè dal verdetto ancora in ballo tra Christian Panucci-Agnese Junkure e Paolo Rossi-Vicky Martin. Una delle due coppie verrà eliminata mentre l’altra va dritta allo spareggio finale con la ripescata Madalina Ghenea-Simone Di Pasquale.

Via alle esibizioni e subito i risultati del televoto: trionfa Christian Panucci in entrambe le sfide e dunque vengono eliminati Paolo Rossi e (di nuovo) Madalina Ghenea. A questo punto Milly Carlucci dà il via alla sfida tra le sette coppie ancora in gara e tocca a Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo tentare di continuare la loro marcia finora quasi trionfale. Il loro quick step convince ma non entusiasma la giuria (che ricordiamo essere composta da Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Lamberto Sposini e Guillermo Mariotto): 6-7-7-7-8 per un totale di 35 punti.

E’ il turno di Gedeon Burkhard in una esuberante samba con Samanta Togni: la giuria apprezza e rifila alla coppia ben 39 punti (8-7-8-7-9). Scende in pista il re del tesoretto, Bruno Cabrerizo con Ola Karieva, per evitare almeno una volta di finire a rischio eliminazione. Il suo valzer, però, anche questa volta non convince la giuria: 5-5-6-5-4 per un totale di appena 25 punti.





2
aprile

MILAN E INTER VINCERANNO LO SCUDETTO DEL SABATO SERA CONTRO BALLANDO E LA CORRIDA?

Milan-Inter

Televisivamente parlando, non sarà un sabato sera come tutti gli altri quello di oggi. Allo stadio San Siro di Milano va in scena il derby Milan-Inter, separate da due punti in classifica con i rossoneri in prima posizione, e tutti gli appassionati di calcio che non avranno la fortuna di essere in loco dovranno accontentarsi di guardare il big match in televisione sul satellite (Sky Sport 1) o digitale terrestre (Premium Calcio).

L’importanza della partita di stasera potrebbe consentire alla pay tv satellitare di battere in un colpo solo il record stagionale – registrato domenica 13 febbraio 2011 quando il posticipo Juventus-Inter ottenne il 9.6% di share con 2.864.452 spettatori – e quello assoluto di telespettatori, che appartiene ad un altro derby di Milano, disputato domenica 15 febbraio 2009 e seguito da 2.886.762 ascoltatori corrispondenti al 10% di share. Se si considerano anche gli abbonati a Mediaset Premium Milan-Inter potrebbe anche sfondare il muro dei 5 milioni di spettatori totali.

Come si difenderanno Ballando con le stelle e La Corrida dalla probabile erosione d’ascolti (almeno fino alle 23, considerato che il derby terminerà intorno alle 22.35 e che le due pay tv organizzeranno un ricco post partita)? Il varietà di Milly Carlucci ha deciso di assecondare la serata ad alto contenuto ‘pallonaro’: nella puntata di stasera verrà comunicato l’esito del televoto della sfida di sabato scorso tra i due ex calciatori Paolo Rossi e Cristian Panucci, mentre il ‘ballerino per una notte’ sarà il simbolo della Roma Bruno Conti.


26
marzo

KASPAR CAPPARONI A DM: “GLI AUTORI CI STUZZICANO MA NON C’E’ NESSUN DUALISMO CON GEDEON”

Kaspar Capparoni

E’ uno dei ”pezzi forti” arruolati dal generale Milly Carlucci per la settima edizione di Ballando con le stelle. Protagonista di tante fiction di successo e ora anche ballerino provetto, Kaspar Capparoni è una piacevole presenza nel sabato sera di Rai 1. A DM Kaspar racconta la sua esperienza pensata quasi come un passatempo tra un impegno sul set e l’altro, ma che invece si è rivelata faticosissima. Per l’interprete di Donna Detective, Ballando non è una gara con gli altri – con cui non si sente in competizione - ma una una scommessa con sè stesso per vincere alcune paure e dare il meglio di sè. Il migliorarsi è il suo obiettivo costante, che si tratti di ballo o – come dimostrano le sue scelte professionali – di fiction.

Allora Kaspar c’è chi dice che tu sia il più bravo a Ballando con le stelle…

No, magari posso esprimere certe sensazioni un pochino meglio e posso sembrarlo, ma non sono io il più bravo. La più brava è Sara Santostasi, tecnicamente è molto più preparata di noi. Poi c’è Vittoria Belvedere che migliora sempre con il tempo.

La vittoria finale sembra proprio un affare fra voi tre.

Non lo so, sembra sia un discorso legato solo al ballo ma è più complesso. Mancano 6 puntate e il percorso è lungo e psicologicamente non è facile sopportare lo stress e la fatica. Non è detto paradossalmente che uno pur essendo bravo possa arrivare alla finale. Diciamo che io in quelli che possono essere considerati i probabili finalisti posso essere incluso ma da qui a che si realizzi ne passa parecchio.

Cosa ti ha spinto a partecipare?

La stessa Milly, innanzitutto, che era tanti anni che mi tampinava per farmi partecipare. Ma all’epoca era molto impegnato e, pur volendo, non potevo. E’ successo che quest’anno ero a riposo e ho pensato erroneamente che potesse essere un passatempo – ma invece è proprio una fatica vera-  e mi sono detto: partecipiamo!

E ora come stai vivendo l’esperienza?

Come una scommessa con me stesso. Ho partecipato per vedere se riuscivo a superare le mie paure, le mie vergogne. Ho sempre detestato il ballo di coppia e anche i balli latini. Una doppia scommessa per vedere come reagivo, anche se prima c’era l’incoscienza di chi si butta, mentre adesso mi trovo nella difficoltà di chi sa cosa può fare e vuole dare sempre il meglio. Per questo non penso alla gara. Inoltre io sarei anche contrario a kermesse di questo genere perché vanno al di là della premiazione: il voto è una questione di gusti e non c’è nessun dato di fatto che certifichi che sia corretto.

Il tuo rapporto con la giuria?


26
marzo

SCARPATI E SIKABONYI A BALLANDO E BONOLIS A LA CORRIDA “ANTICIPANO” LA SFIDA DELLA DOMENICA.

Margot Sikabonyi

Un appuntamento particolarmente ricco quello di questa sera con Ballando con le stelle. Lo show condotto da Milly Carlucci, giunto  alla sua quinta puntata, vedrà delle sfide dirette tra le 8 coppie rimaste in gara, oltre che l’attesissimo ripescaggio  tra Alessandro Di Pietro, Alessia Fillippi, Povia e Madalina Ghenea, eliminati nel corso delle prime 4 settimane. Non mancherà il momento del Ballerino per una notte, utile per la realizzazione di un “tesoretto” da mettere a disposizione di una coppia di concorrenti ed evitare loro il temutissimo spareggio.

Dopo Roberto Vecchioni, Bo Derek, Michele Placido ed Emma, a scendere nella pista da ballo di Rai 1, saranno Giulio Scarpati e Margot Sikabonyi, ovvero LeleMaria Martini. Papà e figlia balleranno insieme un valzer, ma soprattutto approfitteranno della platea di Ballando con le stelle per promuovere la nuova serie di Un medico in Famiglia, in partenza domani sera alle 21,30 su Rai1.

La tanto attesa fiction con protagonista la famiglia Martini, si andrà a scontrare con Paolo Bonolis e il suo Il Senso della vita, in onda  in diretta concorrenza su Canale 5. Proprio Bonolis, come già anticipato qualche giorno fa, sarà ospite questa sera (insieme ai Modà) a La Corrida.  In attesa della sfida di domani, i nuovi protagonisti della domenica televisiva, provano a giocare d’anticipo, sperando di trovare nel pubblico dei due varietà del sabato sera, nuovi spettatori.