Ballando con le Stelle


2
marzo

LA TV GENERALISTA NON E’ MORTA E FA ANCORA OTTIMI ASCOLTI

Alessandra Mastronardi e Piera Degli Esposti in Atelier Fontana

La tv generalista è morta, si è letto più volte su giornali e blog. La nascita del digitale terrestre, la moltiplicazione dell’offerta dei canali e i modesti risultati di alcuni programmi, un tempo di successo, lo hanno fatto pensare a più di qualcuno. Ma ci sono serate in cui tutto questo passa in secondo piano, quando gli ascolti prendono il volo e l’asticella della qualità torna a livelli più che buoni.

I risultati delle ultime settimane ci fanno capire come il pubblico abbia ancora voglia di riunirsi davanti alla tv e il fatto di considerare il 18-20% di share come un grande successo è una scusa che non regge più di tanto di fronte a errori di produzione, conduzione o programmazione. E’ un esempio lampante lo straordinario successo della miniserie Atelier Fontana – Le sorelle della moda, arrivata lunedì sera a sfiorare i 9 milioni di spettatori (8.894.000 – 29.92%), con una media delle due puntate pari a 7.973.000 spettatori con il 28% di share. Una fiction di qualità con ottimi interpeti (su tutti una bravissima Alessandra Mastronardi) e una storia familiare in grado di coinvolgere gli animi dei telespettatori, soprattutto donne (lo share tra il pubblico femminile è volato al 35.5%), che ha portato Rai1 a livelli record.

Rimanendo sulle reti Rai, in tutta la stagione non si erano visti 6 milioni di telespettatori al sabato sera. La prima puntata di Ballando con le stelle è riuscita a catalizzare l’attenzione di 5.994.000 spettatori e il 27.6% di share (profilo donne al 33.9%), battendo nettamente la concorrenza. Milly Carlucci e i suoi ballerini fanno rivivere il sapore del varietà di un tempo, quando tutta la famiglia si riuniva davanti al televisore. Ballando è un esempio di show elegante e appassionante, che si è saputo adattare ai ritmi dei talent show senza sfociare in risse da reality o distriscarsi in pruriginose indagini nel privato dei concorrenti.




26
febbraio

DIETRO LE QUINTE DI BALLANDO CON LE STELLE 7

Ballando con le stelle


26
febbraio

I CONCORRENTI DI BALLANDO CON LE STELLE 7: KASPAR CAPPARONI

Kaspar Capparoni e Yulia Musikhina

Dal ricco e variegato cast della settima edizione di Ballando con le stelle  spicca Kaspar Capparoni. L’attore, nato a Roma nel 1964, ha debuttato in teatro a soli 18 anni, passando in seguito al cinema e alla televisione. Per il grande schermo ha recitato in vari film, spaziando tra generi molto differenti tra loro. Tra le pellicole più note, alle quali ha preso parte, si ricordano: Phenomena (1984) diretto da Dario Argento, Colpi di luce (1985), Gialloparma (1999), Il ritorno del Monnezza (2005) e Il sole nero (2007).

La grande popolarità arriva grazie alla televisione. Nel 2000 recita nella sfortunata soap opera Ricominciare (Rai 1) e nel telefilm Tequila e Bonetti (Italia 1), mentre l’anno successivo prende parte alla miniserie Piccolo Mondo Antico (Canale 5) e alla serie Incantesimo 4 (Rai 2). Seguono a stretto giro le partecipazioni alle  fiction Elisa di Rivombrosa (Canale 5), La caccia (Rai 1) e il ruolo di uno dei protagonisti nelle prime due seguitissime serie di Capri (Rai 1).

Nel 2007 è protagonista, a fianco di Lucrezia Lante della Rovere, in Donna Detective (Rai 1), della quale viene realizzata una seconda serie nel 2010. Per tre stagioni dal 2008 al 2010 recita con la regia di Marco Serafini nel Commissario Rex (Rai 1). Nel 2009 è invece tra i protagonisti del film tv di Canale 5 Al di là del lago, dal quale nel 2010 viene tratta una serie lunga.





26
febbraio

I CONCORRENTI DI BALLANDO CON LE STELLE 7: VITTORIA BELVEDERE

Vittoria Belvedere e Stefano Di Filippo

Tra i partecipanti della  settima edizione di Ballando con le stelle è sicuramente una delle più note. Tra ex calciatori, modelli e cantanti, è pronta a scendere in pista,  in coppia con il ballerino Stefano Di Filippo, Vittoria Belvedere.

Nata  nel 1972 a Vibo Valentia, comincia a lavorare come modella ad appena 13 anni, per poi intraprendere, una volta maggiorenne, la carriera d’attrice. L’esordio sul grande schermo avviene nel 1992 con i film In camera mia di Luciano Martino e  Oro di Fabio Bonzo. Per il grande schermo, recita inoltre  in La spiaggia (1999) per la regia di Mauro Cappelloni e La lettera (2004) di Luciano Mattia Cannito.

La grande popolarità arriva però grazie alla televisione e alle numerose fiction alle quali prende parte. Tra le tante si ricordano La Famiglia Ricordi (1993), Il ritorno di Sandokan (1996), Lui e Lei (1998-1999), Le ragazze di Piazza di Spagna (1998-2000), San Giovanni – L’apocalisse (2002), Augusto (2003), Rita da Cascia (2004), Padri e figli (2005), Giovanni Paolo II (2005), Il mio amico Babbo Natale (2005), Nati ieri (2006), Enrico Mattei – L’uomo che guardava al futuro (2009). Nel 2002 ha inoltre presentato insieme a Pippo Baudo e Manuela Arcuri il Festival di Sanremo. Sposata con l’esercente cinematografico Vasco Valerio, ha tre figli: Lorenzo, Emma e Niccolò.


26
febbraio

I CONCORRENTI DI BALLANDO CON LE STELLE 7: PAOLO ROSSI

Paolo Rossi

Tra le tante star di Milly Carlucci e del suo Ballando con le stelle, è pronto a scendere in pista, in coppia con la maestra di danza Vicky Martin, il campione del mondo Paolo Rossi.

L’ex giocatore, nato a Santa Lucia di Prato nel 1956, approda al calcio professionistico giocando nel ruolo di ala destra con la Juventus, passando in seguito al Como. La svolta della carriera avviene con il trasferimento al Vicenza, dove le sue potenzialità di attaccante riescono, nella stagione 1976-1977, a trascinare il Vicenza alla promozione in Serie A. Nella stagione seguente vince il titolo di capocannoniere con 24 reti segnate e viene selezionato, dal Commissario Tecnico della Nazionale Enzo Bearzot, per far parte della spedizione ai Mondiali di Argentina 1978.

All’apice del successo, è coinvolto nello scandalo del calcio-scomesse e squalificato per due anni. Una squalifica che termina proprio in vista del Mondiale di Spagna 1982, dove Rossi ribattezzato “Pablito” si dimostra assoluto protagonista segnando 6 goal (3 contro il Brasile, 2 contro la Polonia e una rete in finale contro la Germania).





26
febbraio

I CONCORRENTI DI BALLANDO CON LE STELLE 7: ALESSIA FILIPPI

Alessia Filippi e Raimondo Todaro

Continuiamo a conoscere meglio i protagonisti della nuova edizione di Ballando con le stelle, parlando della nuotatrice Alessia Filippi. Lasciate solo temporaneamente le vasche più importanti del mondo, la pluri- medagliata campionessa scenderà in pista nello show di Rai 1 in partenza stasera.

Alessia Filippi, classe 1983, avvia la carriera di nuotatrice nelle specialità del dorso e dei misti, raggiungendo in seguito i migliori risultati negli 800 m e nei 1500 m stile libero. Dopo numerose competizioni giovanili, nel 2000 passa in prima squadra all’Aurelia Nuoto. Partecipa alle Olimpiadi di Atene 2004, arrivando sedicesima nei 400 misti, ma la fama internazionale arriva l’anno seguente con l’oro nei 400 misti e nei 200 dorso ai Giochi del Mediterraneo. Sempre nel 2005 arriva quinta nella finale dei 200 dorso ai  mondiali di Montreal.

Alla fine dello stesso anno, pur senza lasciare il suo club, effettua il tesseramento militare e si trasferisce per allenarsi nel centro sportivo della Guardia di Finanza dove rimane sino al 2007. Partecipa ai mondiali di nuoto in vasca corta di Shangai, ai campionati europei di Budapest, alle Olimpiadi di Pechino del 2008 e a tutte le più importanti competizioni di nuoto. Le numerose medaglie ottenute e gli importanti record stabiliti a livello nazionale e internazionale, le permettono ben presto di diventare una delle più valide e apprezzate nuotatrici italiane della storia.


26
febbraio

I CONCORRENTI DI BALLANDO CON LE STELLE 7: BARBARA CAPPONI

Barbara Capponi

La settima edizione di Ballando con le stelle, capitanata come di consueto da Milly Carlucci, vedrà scendere in pista, con il maestro di danza Samuel Peron anche il popolare volto del Tg1 mattina Barbara Capponi.

La giornalista, nata a Fermo nel 1967, dopo la maturità classica si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Macerata. Diventata in seguito  giornalista professionista,  inizia la sua attività scrivendo per Il Messaggero e per il quotidiano marchigiano Corriere Adriatico. Approda in Rai nel 1997, collaborando  alla trasmissione di seconda serata Donne al bivio, per poi diventare  collaboratrice ai testi  e inviata per tre stagioni di Uno Mattina.

Nel 2000 lavora per La Vita in diretta, mentre dal 2004 entra a far parte  prima come redattrice ed in seguito come conduttrice delle numerose edizioni mattutine del Tg1. Ora l’avventura  nel varietà di Rai 1.


26
febbraio

I CONCORRENTI DI BALLANDO CON LE STELLE 7: BRUNO CABRERIZO

Bruno Caberizo e Ola Karieva

Pronto a risvegliare gli ormoni assopiti del maturo pubblico femminile di Rai 1, scende nella pista di Ballando con le stelle anche il fascinoso modello brasiliano Bruno Cabrerizo.

Nato a Rio De Janeiro il 19 luglio 1979, inizia sin da giovanissimo, grazie ad un fisico statuario, a calcare le passerelle e lavorare come testimonial per numerose campagne pubblicitarie. La popolarità tra il pubblico televisivo italiano arriva nel 2009 come valletto di Barbara D’UrsoDomenica Cinque. Un ruolo che però non lo soddisfa, spingendolo ad abbandonare ben presto la trasmissione. Passato sul satellite, debutta come conduttore al fianco di Katia Follesa in Salsa Rosa, contenitore mattutino in onda su Comedy Central (canale 117 di Sky).

Con il sogno di diventare un attore, prende parte al nuovo film di Jerry CalàPipì Room e  alla sit com Così fan tutte 2 in onda prossimamente su Italia 1. Per la rete giovane Mediaset, entra  inoltre a far  parte  del cast del Saturday Night Live. Partecipa alla nuova edizione di Ballando con le stelle in coppia con la ballerina Ola Karieva.