Ballando con le Stelle


30
aprile

MILLY CARLUCCI: “LA FINALE DI BALLANDO CON LE STELLE SARA’ DEDICATA A LAMBERTO SPOSINI. C’E’ BISOGNO DI POSITIVITA’”

Milly Carlucci

C’é bisogno di positività“.  A parlare è Milly Carlucci, raggiunta dall’Ansa, riferendosi alle condizioni di salute di Lamberto Sposini. La conduttrice che stasera dedicherà al giornalista la finalissima di Ballando con le stelle (per maggiori info clicca qui) spiega che lo show andrà in onda “per scelta industriale ma anche perché non stiamo piangendo un uomo morto. Facciamo in bocca al lupo a un uomo vivo che ha bisogno della nostra forza e se ci sarà un’altra edizione di Ballando Lamberto farà il giurato come ha fatto sempre“.

Sposini non sarà sostituito nella giuria di cui fa parte da molte edizioni e non ci sarà la festa di fine programma, prevista domani. “Sarebbe stupido farla. La organizzeremo con tutti i ballerini quando Lamberto uscirà dall’ospedale. Ci divertiremo tutti insieme anche a raccontarci il pericolo scampato”, aggiunge Milly che rivela: “Lamberto è un fratello, siamo amici da sempre. E’ una persona speciale e un grande professionista. Ieri c’é stato un rincorrersi di notizie disastrose. Non si danno per morte le persone prima che sia così. L’ansia di notizie sfiora il macabro”

Ho vissuto un’esperienza simile con mia mamma che ora sta bene” – aggingue Milly -  “Non finirò mai di ringraziare il professor Maira, di cui sostengo la fondazione Atena. La sua equipe di ricerca sul cervello e le neuroscienze è un orgoglio italiano. Ho sentito il professore ieri sera e stamattina e mi ha detto che l’operazione è perfettamente riuscita. Lamberto è vivo e adesso deve recuperare al 100%. E’ questa la nostra preghiera e speranza. Noi aspettiamo e preghiamo con fiducia che tutto si risolva nel migliore dei modi quando un po’ alla volta si risveglierà. Questi sono momenti, e posso dirlo perché li ho vissuti, in cui si ha bisogno di un sorriso, senza lacrime“.




30
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: QUESTA SERA LA FINALE NEL SEGNO DI LAMBERTO SPOSINI.

Ballando con le Stelle 7 - Bruno Cabrerizo e Ola Karieva

Ballando con le Stelle sta per decretare il suo nuovo campione di ballo. Tutto è pronto per la finale di questa sera, in diretta su Rai 1 a partire dalle 21.10. Un ultimo appuntamento, quello dello show del sabato sera di Milly Carlucci, pervaso da un senso di tristezza legato alle condizioni di salute di Lamberto Sposini. Se la finale di ‘Ballando’ non andasse in onda per colpa sua si incazzerebbe come una iena. Conosciamo Lamberto, tutto deve andare in onda perfettamente e meno se ne parla, meglio è.  (…) E’ inevitabile che si parlerà di lui ma se si va in onda in una finale di ballo e musiche è chiaro che non ci metteremo a piangere, se no è meglio non andare in onda.”  Questo il commento all’Ansa del collega giurato, Guillermo Mariotto, il quale ci tiene altresì a precisare che nessuno sostuirà il giornalista.

Tornando al programma, il menù della finalissima vedrà i concorrenti rimasti in gara (quattro uomini e due donne) sfidarsi tra performance preparate durante la settimana, manche a sorpresa e altri inaspettati balli che metteranno alla prova le capacità acquisite dai sei finalisti, sotto l’occhio vigile della giuria e soprattutto del pubblico da casa, chiamato a votare fino al decisivo verdetto finale. Kaspar Capparoni, Gedeon Burkhard, Bruno Cabrerizo, Christian Panucci, Sara Santostasi o Vittoria Belvedere: chi sarà il vincitore? 

I pronostici danno per favoriti il terzetto di attori con Kaspar Capparoni insieme alle uniche donne superstiti, Vittoria Belvedere e la giovanissima Sara Santostasi. Kaspar, in coppia con Yulia Musikhina, ha conquistato pubblico e giurati fin dalla prima puntata, piazzandosi subito tra i favoriti, senza mai finire a rischio eliminazione. Stesso discorso per il duo Santostasi-Umberto Gaudino, decisamente i migliori in gara e meritevoli quanto meno del podio. Accreditata per la vittoria anche la Belvedere con Stefano Di Filippo, indiscussa protagonista e artefice dell’eliminazione più clamorosa di questa edizione (il ripescaggio l’ha salvata). 


24
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: ELIMINATA IN SEMIFINALE BARBARA CAPPONI. OSPITE MASSIMO GHINI. SABATO PROSSIMO FINALISSIMA A SEI COPPIE

Barbara Capponi eliminata da Ballando con le Stelle 7

E’ tempo di semifinali e anche a Ballando con le Stelle 7 si disputa l’ultimo atto prima della finalissima di sabato prossimo, che decreterà la nuova coppia vincente. La prima novità della serata è in giuria dove, al posto dell’assente Ivan Zazzaroni, siede un altro ex ballerino di Ballando, Stefano Pantano. Presenti invece gli altri giudici titolari (Fabio Canino, Carolyn Smith, Lamberto Sposini e Guillermo Mariotto).

Milly Carlucci dà subito il via alla gara tra le sette coppie semifinaliste, che si sfidano nelle consuete performance preparate durante la settimana. Da ricordare che Vittoria Belvedere parte con un vantaggio di 30 punti, conquistati nella scorsa puntata nella prova speciale della disco dance. Carrellata di esibizioni ed ecco la prima classifica parziale, secondo i giudizi della giuria:

Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo 75 (45+30)
Gedeon Burkhard-Samanta Togni 44
Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina 43
Bruno Cabrerizo-Ola Karieva 37
Sara Santostasi-Umberto Gaudino 34
Christian Panucci-Agnese Junkure 33
Barbara Capponi-Samuel Peron 28

Manche a sorpresa per i concorrenti: ognuno ha il piacere di ballare con un proprio caro e la giuria assegna a ciascuna performance un voto (da 0 a 10), che si va a sommare ai punteggi precedenti. Kaspar Capparoni balla con la propria mamma: voto 8. Per Barbara Capponi c’è il nipote: voto 6. Doppia sorpresa per Vittoria Belvedere, chiamata a ballare sia col figlio che col marito: voto 9. Christian Panucci con la mamma: voto 8. Per Gedeon Burkhard c’è la collega attrice, sua figlia nella fiction: voto 7. Sara Santostasi balla con suo padre: voto 10. Dal Brasile c’è la mamma per Bruno Cabrerizo: voto 8.





23
aprile

BRUNO CABRERIZO A DM: A BALLANDO CON LE STELLE GLI ALTRI SONO PIU’ BRAVI DI ME, MA CREDO DI POTER MERITARE LA FINALE. VINCERA’ LA BELVEDERE

Bruno Cabrerizo

Ne è passato di tempo da quando faceva il valletto muto di Barbara d’Urso. Ora, Bruno Cabrerizo è uno dei protagonisti indiscussi di Ballando con le stelle, un ruolo che gli ha regalato tanta visibilità a livello lavorativo e non solo. Bruno, complice un fisico statuario, ha avuto modo di conquistare l’affetto del pubblico che puntualmente lo ha sostenuto al televoto nei tanti spareggi che ha dovuto affrontare per rimanere in gioco. Ed è proprio ai telespettatori che il modello brasiliano si appella in vista della finale della settimana prossima. Perchè, come racconta a DM, non sarà il più bravo ma i suoi miglioramenti e il suo impegno non si discutono.

Bruno come sta andando questa tua esperienza a Ballando con le stelle?

Il bilancio è estremamente positivo per tutto quello che ho fatto: i miglioramenti, le sfide vinte e il ripescaggio. Dal punto di vista della carriera, il programma mi ha dato la visibilità necessaria per farmi conoscere dal pubblico da casa e fare Don Matteo, che ho già iniziato a girare. Inoltre ci sono delle cose lavorative che potrebbero succedere ma è ancora presto per parlarne.

Come hai vissuto le critiche della giuria?

Nessuna polemica, fa parte del gioco. I giurati danno i loro voti a livello soggettivo, mentre tecnicamente solo Carolyn può.

Carolyn, dunque, è più competente?

Ognuno ha le sue competenze ma a livello di ballo è lei la sola che può giudicare il ritmo, la tecnica e altri elementi specifici. Nel mio caso, infatti, col passare del tempo mi ha sempre dato voti più alti proprio perché tecnica.

Ti eri arrabbiato invece con la costumista per una “mancanza di rispetto”.

E’ stato solo un momento legato alla stanchezza. Noi volevamo togliere la giacca per ballare il valzer e Giovanna, la costumista, non era d’accordo perché aveva lavorato tanto sull’abbigliamento.

Pensi di meritare la finale?

Gli altri sono più bravi di me, ma visto che ho fatto un percorso in salita potrei meritarmela. Spero che il pubblico mi stia vicino anche questa volta.


17
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: NELL’OTTAVA PUNTATA GUADAGNANO LA SEMIFINALE LA BELVEDERE, CABRERIZO E PANUCCI. ALESSANDRA AMOROSO FA 50.

Bruno Cabrerizo e Ola Karieva in Ballando con le Stelle 7

Un’altra avvincente puntata di Ballando con le Stelle 7, lo show ballerino del sabato sera di Rai 1, giunto alla terz’ultima puntata. Milly Carlucci, in compagnia dell’immancabile band di Paolo Belli, guida una serata ricca di sfide e verdetti all’ultimo (tele)voto, in vista della semifinale di sabato prossimo. Si parte subito con lo scontro diretto con cui si è chiusa la scorsa puntata: la coppia ripescata, Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo, sfida quella formata da Christian Panucci-Agnese Junkure. Il pubblico premia l’attrice (52%), fuori Panucci.

La puntata è quasi tutta incentrata sui ripescaggi per riammettere in gara le coppie fin qui eliminate che giungeranno alla finalissima. Via alle esibizioni della prima manche ed ecco la classifica secondo i punteggi della giuria:

Paolo Rossi-Vicky Martin 42
Bruno Cabrerizo-Ola Karieva 39
Madalina Ghenea-Simone Di Pasquale 37
Povia-Nuria Santalucia 37
Christian Panucci-Agnese Junkure 29
Alessia Filippi-Raimondo Todaro 29
Alessandro Di Pietro-Annalisa Longo 26

I meno votati dal pubblico sono Alessia Filippi e Alessandro Di Pietro: i due si sfidano e la campionessa di nuoto trionfa con il 74% delle preferenze. La coppia Alessandro Di Pietro-Annalisa Longo esce definitivamente di scena.

Dopo un inutile mini torneo con aspiranti ballerini per passione, scovati in giro per l’Italia da Natalia Titova, scendono in pista le coppie già semifinaliste: Vittoria Belvedere-Stefano Di Filippo, Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina, Barbara Capponi-Samuel Peron, Gedeon Burkhard-Samanta Togni e Sara Santostasi-Umberto Gaudino. Si sfidano in un ballo inedito per Ballando (la disco dance) e in palio ci sono 30 punti per la semifinale, bottino che odora di finale: la giuria sceglie Vittoria Belvedere, che dunque da ripescata diventa quasi finalista.





15
aprile

LA CORRIDA SFIDA PER L’ULTIMO SABATO BALLANDO CON RAFFAELLA CARRA’, BOB SINCLAIR E NOEMI. LA CARLUCCI RISPONDE CON ALESSANDRA AMOROSO

Flavio Insinna

Nello spot in onda in questi giorni Flavio Insinna invitava tutti i telespettatori a seguire l’ultima puntata della Corrida come se fosse una finalissima di Champions League. Peccato che lo show storico del Biscione, dopo una buona partenza, non verrà ricordato tra i programmi della Champions della tv della stagione 2010/2011. Non sono bastati gli ospiti vip per riportare il programma oltre il 20%, dovendo fare i conti da settimane con la discesa in pista di Milly Carlucci e delle sue stelle danzerine. Dopo tre mesi di programmazione, domani sera andrà in onda la finale che vedrà l’elezione del miglior (o peggiore, dipende dai punti di vista) dilettante allo sbaraglio.

Per una finale che si rispetti, gli ospiti saranno di primo livello. Insinna e Antonella Elia punteranno su Raffaella Carrà e Bob Sinclair che presenteranno insieme in anteprima mondiale il brano remixato dal dj produttore musicale di fama internazionale “Far l’amore”. Ospite anche la rossa Noemi, in promozione col suo nuovo album. Con questi nomi riuscirà La Corrida a tallonare (o superare) il varietà di Rai1?

In attesa del verdetto dell’auditel, Milly Carlucci non sta a guardare e tra sfide e ultimi ripescaggi (la finale di Ballando è fissata per sabato 30 aprile) punterà il tutto per tutto su una ballerina per una notte d’eccezione. Dopo Valerio Scanu (un anno fa) ed Emma Marrone (lo scorso 19 marzo), un’altra amica di Maria ballerà sulla Rai. Si tratta di Alessandra Amoroso che con il seguito di fans catalizzerà l’attenzione cimentandosi nel ballo e presentando il suo ultimo singolo “Niente”.


10
aprile

BALLANDO CON LE STELLE 7: NELLA SETTIMA PUNTATA ELIMINATO BRUNO CABRERIZO E RIPESCATA VITTORIA BELVEDERE

Ballando con le Stelle 7 - rispescaggio Belvedere

Ballando con le Stelle 7 si avvia verso le decisive battute finali, con una settima puntata (la quart’ultima) che promette già dall’inizio non poche sorprese. Si parte infatti con una manche voto-televoto che mette a confronto le sei coppie in gara in sfide dirette. Ogni scontro viene giudicato prima dalla giuria (sempre composta da Ivan Zazzaroni, Fabio Canino, Carolyn Smith, Lamberto Sposini e Guillermo Mariotto) e poi dal pubblico da casa. La coppia vincente di ogni sfida guadagna 20 punti, che si vanno poi a sommare al punteggio delle classiche performance della serata. Il “materiale” delle sfide è top secret: parte la base musicale e la difficoltà è proprio nel riconoscere lo stile del ballo ed eseguirlo.

La prima sfida vede Sara Santostasi-Umberto Gaudino contro Barbara Capponi-Samuel Peron. Per i cinque giudici il verdetto è senza appello e tutto a favore della Santostasi (5 a 0). Tocca poi a Kaspar Capparoni-Yulia Musikhina sfidare Bruno Cabrerizo-Ola Karieva. La giuria premia quasi all’unanimità la prima coppia (4 a 1). Terza e ultima sfida mette a confronto Gedeon Burkhard-Samanta Togni con Christian Panucci-Agnese Junkure. Anche in questo caso il punteggio è di 4 a 1 a favore della prima coppia. I giudizi della giuria, uniti ai voti del pubblico da casa, combinano i seguenti risultati: Sara Santostasi supera Barbara Capponi (71% vs 29%). Kaspar Capparoni ha la meglio su Bruno Cabrerizo (66% vs 34%). Gedeon Burkhard batte Christian Panucci (71% vs 29%).

I giudici hanno notato in ciascun concorrente in gara determinate lacune ed è per questo che c’è una seconda prova speciale in arrivo. Sara Santostasi e Barbara Capponi peccano (secondo la giuria) di sex appeal e dunque si sfideranno in una sensuale danza del ventre. I quattro uomini, invece, si cimenteranno nella danza dei cosacchi. E figuracce siano…

Prima della prova, però, ci sono le classiche performance preparate durante la settimana. Ad aprire la girandola di esibizioni è Kaspar Capparoni, che per l’ennesima volta convince tutti in un cha cha cha di alto livello con Yulia Musikhina. La giuria si complimenta: 8-9-9-9-10 per un totale di 45 punti, che sommati ai 20 conquistati nella sfida di inizio puntata fanno volare la coppia a quota 65. Tocca poi a Bruno Cabrerizo e Ola Karieva tentare di convincere, almeno una volta, la giuria. E il charleston fa il miracolo: 6-7-7-6-8 per un totale di 34 punti.


9
aprile

BALLANDO CON LE STELLE: ENRICO MONTESANO BALLERINO PER UNA NOTTE SFIDA GIGI PROIETTI A LA CORRIDA IN UN DERBY TUTTO ROMANO

Enrico Montesano

A volte ritornano. Il prossimo sabato su Rai 1, a distanza di 14 anni, si riunirà una delle coppie più sfortunate delle tv italiana. Parliamo di Milly Carlucci, padrona di casa di Ballando con le stelle, e di Enrico Montesano, ospite d’eccezione dello show nei panni di ballerino per una notte. L’attore romano, come molti ricorderanno, divise proprio con la Carlucci il clamoroso flop di Fantastico Enrico, show del sabato sera di Rai 1 legato alla Lotteria Italia.

Correva l’anno 1997, e il varietà della rete ammiraglia Rai, veniva regolarmente battuto dall’offerta di Canale 5, rappresentata quell’autunno, da un’edizione particolarmente fortunata de La Corrida. I bassi ascolti, portarono gli autori Rai ad apportare numerose modifiche, che poco servirono ai fini auditel, portando Montesano alla decisione di abbandonare lo spettacolo. La trasmissione venne in seguito affidata in corsa a Giancarlo Magalli e alla riconfermata Carlucci.

A distanza di anni, la situazione si presenta decisamente ribaltata. A soccombere questa volta nella sfida del sabato sera è La Corrida, che orfana ormai da anni di Corrado, non riesce in questa stagione a tenere il passo con Ballando con le stelle. Lo  show condotto da Flavio Insinna, giunto ormai alle battute finali, schiererà tra gli ospiti della puntata di sabato, Gigi Proietti.  Nella stessa serata, assisteremo dunque ad un vero e proprio derby romano, con protagonisti due degli attori, che della romanità, hanno da sempre fatto il proprio cavallo di battaglia.