29
aprile

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (14-27/04/2014). PROMOSSI CLERICI E CONTI, BOCCIATI RODOLFO VALENTINO E IL ‘CROSS CASTING’ DI MEDIASET

Fabio Fazio, Antonio Banderas, Luciana Littizzetto (dal fb ufficiale di Che Tempo Che Fa)

9 ad Antonella Clerici. Alla fine ce l’ha fatta. Ti Lascio Una Canzone ha superato Amici in una battaglia che non vale la guerra ma un’inattesa soddisfazione, visti i mezzi non eccelsi sfoderati dal baby talent e quanto tramandato dalla storia recente.

8 a Carlo Conti. Finalmente è arrivata l’agognata promozione – guadagnata sul campo dopo anni di successi – per il conduttore toscano che sarà alla guida del Festival di Sanremo 2015. La sfida sarà rendere “straordinaria” la sua “ordinaria” presenza su Rai1.

7 ad Antonio Banderas. Ospite a Che Tempo Che Fa, il disponibile divo spagnolo si sottopone con ‘aplomb hollywoodiano’ alle domande di Luciana Littizzetto. Peccato che la comica torinese non sia del tutto a suo agio alle prese con le interviste irriverenti.

6 al Grande Fratello 13. Non si può definire un flop nè tanto meno un successo, l’edizione 2014 del papà di tutti i reality scorre via senza sussulti. Non annoia ma nemmeno possiede quella capacità attrattiva e di far discutere di un tempo.

5 a Bruno Vespa e Fiorello. Probabilmente nervoso per le voci di un possibile ridimensionamento di Porta a Porta, il giornalista se la prende con Fiorello su Twitter, colpevole di aver fatto una battuta infelice. Lo showman, dal canto suo, ben avrebbe potuto evitare una battuta inopportuna.

4 a Rodolfo Valentino – La Leggenda. Ennesima fiction nello stile Ares, con l’aggravante che qui si romanzava la biografia di un personaggio realmente esistito, di per sè affascinante. Complice altresì una programmazione scellerata (giovedì e martedì), la fiction ha ottenuto ascolti deludenti.

3 al “monologo” pronunciato da Silvio Berlusconi nel corso di Domenica Live. Fosse almeno servito agli ascolti.

2 alla cancellazione dell’annunciata in pompa magna strategia di Cross Casting per il lancio de Il Tempo del Coraggio e dell’Amore. Un retrofront sarebbe stato comprensibile a fronte di ascolti grandiosi, non in presenza di un 13.24%. Che farsa!

1 a Owen Wilson. Peggio (o quasi) di Simona in rosso, non fosse altro che per la caratura internazionale del personaggio, il “biondo” hollywoodiano è protagonista di un dimenticabilissimo spot di una famosa bevanda analcolica.



Articoli che potrebbero interessarti


Pagelle TV 2014
PAGELLE TV DEL 2014: I PERSONAGGI (PROMOSSI)


Gay a C'è posta per te
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (10-16/02/2014). PROMOSSI BEPPE FIORELLO E FRANCESCO FACCHINETTI, BOCCIATI TREDICESIMO APOSTOLO E IL PECCATO E LA VERGOGNA


Maria de Filippi, pagelle dell'anno
LE PAGELLE DEL 2012, I VOLTI NOTI. PROMOSSI CONTI E BONOLIS, BOCCIATI PARODI E LUCA E PAOLO


rai1_asjh27
RAI1, PALINSESTO AUTUNNO 2010: TANTE CONFERME E POCHE NOVITA’

34 Commenti dei lettori »

1. daniele ha scritto:

29 aprile 2014 alle 13:21

Hai descritto la situazione del GF alla grande! Cmq sarebbe carina anche in italia una stagione all stars o vip



2. Emma ha scritto:

29 aprile 2014 alle 13:29

Quanto sono d accordo su Owen Wilson! L ho pensato subito dopo aver visto quello spot. Ero contenta di non dover rivedere per l ennesima volta quell orrendo gorilla, ma lo spot è pessimo, e un attore come Wilson rischia di passare per uno stupido!
Ovviamente potremmo citare anche Kevin Costner, che per giunta lo doppiano su “so good”.



3. Marco89 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 13:35

Sono abbastanza d’accordo in generale, magari non sui voti precisi.
Per esempio giusto promuovere la Clerici ma un 9 mi pare eccessivo: ha vinto per uno 0.50 % una puntata ma ha perso tutte le altre sfide, pure con C’è posta per te. Insomma un 9 è un voto altissimo, considerando che fino a qualche anno fa Tluc faceva scintille. Quindi per me giusta la promozione, ma non con un 9.
Poi riguardo Rodolfo Valentino, di sicuro la seconda puntata ha fatto ascolti non all’altezza: la storia era sicuramente romanzata, ma questo accade per moltissimi personaggi esistiti raccontati in tv, solo che per le fiction Ares è più facile la bocciatura per via di altri fattori, ma il succo resta quello. In futuro comunque, visto che gli ascolti non hanno premiato, meglio inventare tutto di sana pianta, senza riferimenti e dare il giro ad alcuni attori che non sanno recitare.
Poi avrei bocciato solo Fiorello e non Vespa.
D’accordo invece su Conti (speriamo faccia un buon festival, veramente pop, risparmiandoci però la compagnia di Tale e Quale e i tormentoni di Cirilli, sarebbe bello invece lo affiancasse la Raffaele) e sul Gf, commento conciso ma giustissimo.
Mattia: quindi secondo te, riguardo il cross casting, era già stato deciso prima di tenere la seconda puntata su Canale 5, indipendentemente dagli ascolti? O forse ho capito male, in che senso farsa?



4. ar.vd ha scritto:

29 aprile 2014 alle 13:36

io boccio davidemaggio blog lecca culo rai di sinistra.



5. Mattia Buonocore ha scritto:

29 aprile 2014 alle 13:43

@marco89 sul cross casting penso a questo punto che solo se fosse andato male Il tempo del coraggio e dell’amore sarebbe stato dirottato su Rete 4, cosa che praticamente è sempre avvenuta!



6. Matteo G. ha scritto:

29 aprile 2014 alle 13:53

Marco89, concordo con te che la Clerici ha vinto una sola sfida su 1000, però alla fine ce l’ha fatta,. Non so in quanti/quante siano capaci di battere anche solo una volta la De Filippi. Quindi, a mio parere il 9 è meritatissimo. D’accordo anche sul 6 al GF, non è un flop, ma non tira nemmeno più come un tempo.



7. Marco89 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:05

Mattia: Ma quindi rimarrà su Canale anche per le prossime settimane?
L’ascolto non mi sembra particolarmente positivo, certo ha vinto la serata, ma contro Conti non è facile.
Matteo G: Sì io ho perfettamente capito il discorso, solo che il margine di vittoria è piccolo, ha fatto il 20% che è un numero buono ma non da record, conduce un programma che segnava numeri pazzeschi e si è trovata contro un’edizione di Amici più debole dell’anno scorso. Ripeto, giusta la promozione, ma io non ho mai visto Tluc così debole, ripeto, è stato un format fortissimo che ha fatto anni fa ascolti anche più alti di Amici, sempre il sabato. E non ha sempre avuto ospiti di grido. Diciamo che le avrei dato un 7, o al massimo un 8 per la tenuta e per la situazione dell’intrattenimento in Rai in cui lei riesce spesso a stare a galla.
Io la vedo così, senza nulla togliere a nessuno.



8. Mattia Buonocore ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:09

@marco 89 http://www.davidemaggio.it/archives/98034/il-tempo-del-coraggio-dellamore-e-delle-comiche-basta-il-13-a-far-saltare-il-cross-casting-prossimi-appuntamenti-su-canale-5

All’inizio in effetti pensavo di dare 8 alla Clerici, poi mi sono detto: ” chi meglio di lei è la protagonista della settimana televisiva?”. Poi la prova del cuoco va sempre bene e addirittura nella prossima stagione si allunga e ha appena rinnovato con la Rai…



9. selena ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:13

Il gf e’ Modestino, anche perché sta ottenendo ascolti in media piu bassa dell’ ultima edizione andata due anni fa’. E’ comunque in calante. Poi si elogiano ora l’ intrattenimento se fa 4 milioni ma sono 4 scarsi.
La clerici migliora la sue edizione di tluc rispetto alla precedente ed oltre ad aver vinto su amici sabato ha sempre tenuto testa piu di una puntata, non essendoci mai stata una differenza netta col talent. C’È posta otteneva di piu e aveva, specie le prime puntate un distacco marcato con tluc, mentre da quando il sabato c’è amici e’ come se ci fosse una parte di pubblico traslato e perso da Maria. Infatti amici e’ peggiorato di media non solo rispetto a c’è posta ma anche rispetto alla sua ultima edizione, perdendo piu di un milione per strada.
Ottimo conti, che vede arrivare la conduzione del festival, lascia la sua eredità all’amico frizzi (non tutti lo farebbero) e trova idea geniale di mettere in access il nuovo si può fare ottenendo ottimo risultati. Vorrei vedere se ricci lascia il suo spazio di striscia a qualcun altro (questa settimana affari tuoi salta infatti due puntate).
Merita la conduzione del festival e per affiancare non deve chiamare un volto Mediaset (se posso la Raffaele ha già contratto per Zelig e per una fiction), al massimo la de filippi, oppure la clerici o due belle vallette anche capaci. La Raffaele e’ andata via dalla Rai e resta dove ha preferito. Se Giass ha fatto schifo peggio per lei.



10. liberopensiero ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:28

Sempre ottime pagelle,Mattia,concordo su tutto in particolare lo spot di Wilson, orrido, la presenza di quello della Ventura l’ha fatto passare inosservato.Unico piccolo appunto avrei dato un voto più basso a Vespa,per come la vedo io la mancanza di ironia è cosa peggiore rispetto a una battuta per quanto infelice essa sia.



11. Marco89 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:41

Ah sì Mattia e l’avevo pure letto l’articolo. Avevo capito che solo la secondo puntata stava su Canale 5 perchè non so dove, avevo letto che Furore cominciava il 9 maggio. Quindi Furore quando va? Perchè giuro, son confuso parecchio…



12. Luca11 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:47

Ottimi voti! Io avrei solo invertito i voti di Clerici e conti e accasasti Valentino! :)



13. Mattia Buonocore ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:47

@marco89 mi sa che non sanno nemmeno loro quando andrà in onda furore :-)



14. kalinda ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:52

Tanti auguri a Conti per uno splendido Festival, allegro e popolare.



15. Luca11 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:54

Volevo scrivere *abbasserei Valentino.. Scusate!



16. Davide Maggio ha scritto:

29 aprile 2014 alle 14:55

ar.vid: ah ah ah, questa mi mancava! :D



17. Tyrael87 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:02

a proposito di pubblicità, ma vogliamo parlare del nuovissimo spot con Rocco Siffredi e “le patatine fatte come una volta”? :D



18. Giovanni ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:04

Sono d’accordo su tutta la linea anche se un 9 alla Clerici mi pare davvero eccessivo, così come un 6 al Grande Fratello… secondo me per quest’ultimo un 5 era già tanto. Comunque non è che la pubblicità di Wilson sia tanto meglio di quella di Banderas, visto che questi si è preso addirittura un 7.



19. Giovanni ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:05

Pardon, volevo dire *peggio.



20. Giovanni ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:07

Secondo me, il 9 dato alla Clerici è piu che legittimo. Non conta se ha perso 10 volte consecutive e vinta una, ma secondo me il successo di Ti lascio una Canzone con quel poco di budget dato a disposizione.
La coppa dei Campioni delle canzone ha avuto come ospite Antoine e il musical di Romeo e Giuletta. Vi rendete conto? Un successo con due soldi.



21. Luca11 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:07

Si in effetti avete ragione.. Pensandoci bene il 9 ci sta.. ;)



22. Marco89 ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:09

Mattia: Ah ecco. Secondo me lo programmeranno a giugno, sperando possa andare bene come Pupetta. Solo che accontentarsi del 13% della nuova telenovela è poco comprensibile. ” Furore” potrebbe essere piazzato a questo punto al mercoledì sera al posto del Segreto, il quale potrebbe stabilizzarsi la domenica, sempre che Amici torni al sabato.
Per le fiction Mediaset, l’inizio 2014 è stato forse tra i più difficili degli ultimi anni. Pensare che l’autunno con Baciamo le mani, Antimafia, e Le tre rose di Eva 2, la partenza era stata buona…forse serve quel periodo d’estare per depurarsi, vedremo a settembre.



23. liberopensiero ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:37

Lo spot di Siffredi coi fotomontaggi della Muti da giovane…merita un posto nelle pagelle della settimana prossima!!:-D



24. Mattia Buonocore ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:37

Non ho visto questo spot di Siffredi, tremo :-)



25. liberopensiero ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:44

Mattia è molto trash, tipo quello della patatina che tira,solo che Siffredi rimpiange le “patate di una volta”e tra tante ragazze compare la Muti d’annata tramite dei fotoritocchi,bisogna vederlo…Comunque credo pubblicizzi un tipo di patatina cotte in modo particolare boh…capirai alla fine il prodotto conta poco:-D



26. liberopensiero ha scritto:

29 aprile 2014 alle 15:51

Comunque rivedendo la Muti da giovane rimpiango anche io quelle di una volta! Che spettacolo di donna!!



27. tinina ha scritto:

29 aprile 2014 alle 18:06

liberopensiero

Io la Muti ho avuto modo di vederla da vicino parecchie volte negli anni d’oro (erano gli anni 80 e per un certo periodo ha alloggiato nell’albergo dove lavoravo) e ti assicuro che trucco, parrucco e luci di scena (per non parlare della chirurgia plastica) fanno miracoli!



28. marco ha scritto:

29 aprile 2014 alle 19:07

@davide maggio questo sito è tifoso della rai !!! critichi tanto RODOLFO VALENTINO e IL TEMPO DEL CORAGGIO E DELL’ AMORE ma ti dimentichi che entrambi hanno battuto la concorrenza !!!
e l’ insufficienza a Insinna per la pista ??? quella per il mercoledì scellerato di rai 1??? una buona stagione e purchè finisca bene non mi sembrano eccellenti !!! e il successo de IL SEGRETO ???



29. liberopensiero ha scritto:

29 aprile 2014 alle 19:11

Noooo Tinina non mi dire così perché non lasciarmi l’illusione…:-D



30. tinina ha scritto:

29 aprile 2014 alle 19:56

liberopensiero

Scusami! Non ti volevo sconvolgere! Anche io, lavorando in quell’albergo frequentato da parecchia gente di spettacolo, ho avute le mie grosse delusioni. La più grande è stata Carole André (la perla di Labuan del mitico Sandokan degli anni 70): una sciacquetta qualsiasi. La più bella, invece, senza trucco e in jeans e scarpe da ginnastica per me era Carole Bouquet.



31. liberopensiero ha scritto:

29 aprile 2014 alle 20:11

Molto bella e fine Carole Bouquet, forse a questo punto alcune rendono meno sotto i riflettori.Sai Tinina noi ragazzini anni 80 , ci siamo “consumati” (non vorrei essere censurato) con la Muti e qualcun’ altra, bisogna andarci piano!!!!! :-D:-D



32. ginevra ha scritto:

1 maggio 2014 alle 05:05

è vero qui si tifa solo per la rai e non si critica mai…..le critiche sono riservate solo a mediaset……



33. marco ha scritto:

2 maggio 2014 alle 17:13

@davide maggio vogliamo parlare del Carosello di rai1 ??? è soltanto un modo più carino di inserire la pubblicità !!! se lo avesse fatto Mediaset già avresti messo un post !!! e la rai non si tocca??? w Mediaset la tv dei giovani !!!



34. Davide Maggio ha scritto:

2 maggio 2014 alle 17:24



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.