23
maggio

VALERIA MARINI: LA DIRETTA DEL MIO MATRIMONIO? DOVEROSA PER IL SERVIZIO PUBBLICO. DIVENTERA’ PERSINO UNA DOCUFICTION

Matrimonio di Valeria Marini

Altro che sovraesposizione, altro che polemiche, altro che battere in ritirata come ha fatto la Rai: Valeria Marini è fierissima del suo matrimonio in pompa magna. Se tornasse indietro, però, non concederebbe l’esclusiva solo perché poi i fotografi, per accaparrarsi qualche scatto, hanno esagerato urlandole di tutto e prendendo a calci la sua auto. Ma lei, potendo, avrebbe dato anche di più. A proposito, infatti, del mancato ingresso delle telecamere di Domenica In Così è la Vita in Chiesa ha rivelato:

“E’ stato il Vicariato di Roma a negare l’ingresso delle telecamere in Chiesa, che ci posso fare io? Forse quello che è mancato, me ne rendo conto, è stata una postazione dove fare una bella intervista in diretta, sì, per raccontare le mie emozioni a caldo. […] Abbiamo tantissimo girato. Stiamo persino realizzando una docufiction […] (dal titolo, ndDM) Un sogno lungo un giorno.”

Poco importa se stavano per cadere delle teste ai vertici Rai e se l’Aiart ha criticato l’inutile spreco di soldi della tv pubblica: come leggiamo sulle pagine di Panorama, la sposa dell’anno va avanti per la sua strada continuando ad aspettare che arrivino altri regali di nozze sul conto IBAN dedicato all’associazione per la cura delle malattie reumatiche infantili, Amri (per ora ha raccolto 70.000 euro ma l’obiettivo è pari a 150.000 euro).

“Non solo la diretta è stata un’operazione intelligente, ma da parte del servizio pubblico anche doverosa. In questi tempi difficili un matrimonio fa sognare, e richiama valori importanti quali l’incontro col Signore e la consacrazione dell’amore.”

E in merito alla bestemmia volata durante la diretta con Lorella Cuccarini, pietra dello scandalo in casa Rai, la neo signora Cottone chiarisce che a dirla non è stata un delle sue guardie del corpo, ma un fotografo: ha delle immagini che lo dimostrano e che fornirà alla RAI che, come lei sostiene, dovrebbe pensare a sporgere denuncia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Matrimonio di Valeria Marini (8), Bomboniera
MATRIMONIO DI VALERIA MARINI: W LA SOBRIETA’, ANCHE LA BOMBONIERA E’ UN GIOIELLO (FOTO)


Matrimonio Valeria Marini, Manuela Villa
MATRIMONIO DI VALERIA MARINI: VOLA LA BESTEMMIA IN DIRETTA


Terza puntata Selfie
SELFIE: ARRIVA VALERIA MARINI


Pamela Prati e Valeria Marini
CARLO CONTI: NON ESCLUDO VALERIA MARINI E PAMELA PRATI COME VALLETTE DEL FESTIVAL DI SANREMO

17 Commenti dei lettori »

1. Pippi ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:08

ahahahaahah doveroso…..ahahahahahahah……ahahahahaa :-)
Incontro con il “Signore”? “Consacrazione dell’Amore”?
Alla faccia degli atei, di quelli che scelgono di convivere e delle dichiarazioni che la Regina del Pacchiano farà quando il Servizio Pubblico si occuperà del suo divorzio!



2. shiver ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:10

Se il concetto di fondo può essere condivisibile o meno, il “doveroso” supera i limiti del ridicolo hahahahahaha ma chi si crede di essere questa qui non l’ ho mai sopportata

Povero fotografo, certo ha sbagliato ma essere denunciato mi sembra un po’ troppo, ne parla come fosse un deliquente, che teatrino



3. alex ha scritto:

23 maggio 2013 alle 14:39

Doveroso servizio pubblico ahahaha manco fosse la Regina d’inghilterra



4. MissMartin ha scritto:

23 maggio 2013 alle 15:20

ahahhahahahah….. ma sai a quanta gente non è importato nulla del tuo matrimonio????? io sono una di queste!!!!! presuntuosa!



5. marcodesantis ha scritto:

23 maggio 2013 alle 15:34

se è vero che erano 700 invitati e solo 70000 euro raccolti….sti tirchi hanno versato solo 100 euro a testa??????



6. Mattia Buonocore ha scritto:

23 maggio 2013 alle 15:36

@marcodesantis conta che c’è pure chi come Roberta Armani non è andata ma ha fatto lo stesso una donazione che la Marini ha definito lauta.



7. tv ha scritto:

23 maggio 2013 alle 16:34

anno trasmesso questo perché è tornato Mauro mazza



8. Peppe93 ha scritto:

23 maggio 2013 alle 17:39

Non ho parole…. come si fa a dire che sia doveroso?. Siamo decisamente all’assurdo.



9. simonevarese ha scritto:

23 maggio 2013 alle 17:49

Questa è fuori di testa! Avrà preso troppo sole quando è andata all’Isola dei famosi e non s’è ancora ripresa…



10. Michele ha scritto:

23 maggio 2013 alle 17:49

Il suo matrimonio servizio pubblico? Ma pensa che le persone siano tutte stupide come lei?



11. Luigi ha scritto:

23 maggio 2013 alle 18:44

Ma lo dice perché le piace fare la parte della diva! Lasciateglielo credere… Voleva addirittura una postazione per l’intervista in diretta, ovviamente da sola, perché il marito quel giorno poteva anche starsene a casa. Alla questione del Vicariato credo al 50%, perché sono state proprio le guardie del corpo ad affrettarsi inspiegabilmente a chiudere le porte al suo ingresso.



12. comare ha scritto:

23 maggio 2013 alle 21:00

Il problema è che lei ci crede proprio. E’ convintissima di essere una celebrity. Porella, che tenerezza.
Ma per curiosità, quando le ha sganciato la rai per questo DOVEROSO servizio pubblico… ?



13. filomena ha scritto:

23 maggio 2013 alle 21:54

servizio pubblico de che? devo pagare il canone per sovvenzionare queste inutili parate? ma a chi vuole che importi della sua” consacrazione con l’amore?” i soldi li puo’ raccogliere fra i suoi numerosi tuttiamici e senza sbattere in faccia lo sfarzo manco fosse sofia loren!



14. rocco ha scritto:

23 maggio 2013 alle 21:57

imbarazzante solo sentirla….è il nulla mischiato col niente…irritante!!!



15. MAX ha scritto:

24 maggio 2013 alle 10:56

No vabbeh ABBATTETELA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



16. pinco ha scritto:

24 maggio 2013 alle 13:49

abbattetela????? sopprimetela…. con una dose moooolto letale!!!!



17. cla ha scritto:

24 maggio 2013 alle 17:50

doverso servizio pubblico?ma per favore!si atteggia tanto da grande star quando nn la sopporta nessuno!ancora nn capisco come possa far parte del mondo dello spettacolo!cosa fa fare?recita da schifo,canto non ne parliamo….si è inventata quei quattro perizomi luccicanti da far sfilare e ora si crede pure stilista!…..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.