21
settembre

Neri Marcorè a diMartedì, domani il debutto

Neri Marcorè, Giovanni Floris

Neri Marcorè approda a . Il talk show di La7 condotto da Giovanni Floris si avvarrà della presenza del popolare comico e imitatore marchigiano, del quale possiamo anticipare l’immediato debutto. Ci risulta infatti che l’artista esordirà già domani (22 settembre) con una copertina satirica all’interno della puntata post-elettorale.

I temi al centro del suo intervento ironico strizzeranno inevitabilmente l’occhio all’attualità politica. Al riguardo, Marcorè -  ferratissimo sull’imitazione del premier Giuseppe Conte e di altri protagonisti del Parlamento – starebbe studiando anche nuove parodie da proporre nel corso della stagione televisiva.

Con il suo arrivo, diMartedì tornerà ad avere un proprio comico ‘di corte’. In passato, nella trasmissione si erano alternati altri volti della satira nostrana quali Maurizio Crozza, Virginia Raffaele, Luca e Paolo, Antonio Albanese, Paola Cortellesi, Paolo Rossi e Gene Gnocchi. Quest’ultimo, poi, migrato a Mediaset e arruolato da Quarta Repubblica di Nicola Porro, come anticipato a suo tempo da Davidemaggio.it.

Ad annunciare l’arrivo di Marcorè a La7 era stato ieri il direttore del canale Andrea Salerno (momentaneamente convalescente in ospedale per una brutta caduta in moto sulle buche di Roma) con un tweet. I due in passato avevano già lavorato assieme a L’Ottavo Nano (correva l’anno 2001), programma satirico di Rai2 condotto da Serena Dandini di cui Salerno era autore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


diMartedì, blitz Forza Nuova
La7, blitz di Forza Nuova negli studi di diMartedì. Interviene Giovanni Floris – Video


Tagadà, Massimo Giannini
La7, «Tagadà» salta per controlli sanitari dopo l’ospitata di Giannini. Ma domani sarà di nuovo in onda


Otto e Mezzo, Giovanni Floris
Otto e Mezzo: Lilli Gruber è al gruppo Bilderberg. Floris la sostituisce


Matteo Salvini, diMartedì
diMartedì, Salvini punge Floris: «Con Quota 100, giovani giornalisti a La7». Il conduttore: «Se stavo in Rai la prendevo come minaccia» – Video

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.