1
luglio

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (24-30/06/2013). PROMOSSI IL SEGRETO E CUCINE DA INCUBO, BOCCIATI AGGRATIS E CUCCIARI

Rai - Andrea Vianello - Luigi Gubitosi - Angelo Teodoli - Giancarlo Leone (US Rai)

Rai - Andrea Vianello - Luigi Gubitosi - Angelo Teodoli - Giancarlo Leone (US Rai)

9 a Il Segreto. Canale 5 ha fatto centro puntando sull’amore impossibile tra una levatrice e un nobile soldato legati da una verità nascosta. Merito dell’ottima collocazione ma anche di una storia che sa mescolare modernità e tradizione, risultando superiore, per molti aspetti, a prodotti appartenenti allo stesso genere.

8 alla Presentazione dei Palinsesti Rai. Finalmente l’azienda pubblica si presenta in una veste contemporanea, snella e con qualche “effetto speciale” che siamo sicuri non avrà annoiato – come in passato – gli inserzionisti. Unica pecca è il mancato coinvolgimento dei volti noti presenti in sala.

7 a Cucine da Incubo Italia. Il programma è un tantino ripetitivo e non regge il confronto con l’originale di Ramsay. Tuttavia non si possono negare le difficoltà produttive nel realizzarlo e un certo appeal nelle missioni impossibili di Cannavacciuolo. Per il futuro sarebbe meglio inserire elementi di variazione nel format tra una puntata e l’altra. Più che discreti gli ascolti ma ben lontani dall’eccellenza.

6 ai progetti sperimentali di Rai1 Ritorno da Me e Mission, rischiosi e a prima vista più adatti ad una rete cadetta (magari come banco di prova) che ad un’ammiraglia.

5 alla rivoluzione annunciata a La Vita In Diretta. Il cambiamento è necessario per la sopravvivenza di un qualsiasi programma ma da qui a rivoluzionare lo show più seguito in daytime della tv pubblica ce ne passa. Trattasi di un’operazione rischiosa e pure superflua: Rai1 e la Rai avrebbero ben altre priorità di cui occuparsi.

4 all’assenza dei direttori dei canali specializzati alla presentazione dei palinsesti Rai che “cozza” con le dichiarazioni dei top manager di Viale Mazzini, i quali hanno tenuto a sottolineare l’importanza dei nuovi canali che hanno permesso all’azienda di non perdere quote di mercato.

3 al mesto epilogo dell’avventura di Geppi Cucciari a La7. La pungente comica sarda, che per concentrarsi su G’ Day aveva lasciato Italia’s got Talent nelle mani di Belen Rodriguez, si è arresa ammettendo il flop del suo preserale. Nessuna dichiarazione, però, sulla prima serata annunciata a più riprese da un anno e mai arrivata.

2 ad #aggratis. Lo show di Gregorio Paolini è stato un sonoro fallimento sebbene – a differenza di precedenti esperimenti (vedi Raiboh) – abbia goduto della fiducia, a tratti incondizionata e inspiegabile, della rete. Peccato per i bravi conduttori che meriterebbero ben altro.

1 alla scelta di replicare nuovamente la prima stagione di Benvenuti a tavola – Nord vs Sud in prima serata su Rete 4. Martedì scorso, la fiction con Giorgio Tirabassi ha raccolto 699.000 spettatori (2.79%) nel primo episodio e 724.000 (3.4%) nel secondo.



Articoli che potrebbero interessarti


Fabio Fazio
Pagelle TV della settimana (9-15/10/2017). Promosse Antonella Elia e Simona Izzo. Bocciati gli alibi di Che (Fuori) Tempo Che Fa


Logo dieci cose
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (10-16/10/2016). PROMOSSI GABANELLI E IL PRATI SHOW, BOCCIATO DIECI COSE


Valeria marini esce dalla torta
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (15-20/02/2016). PROMOSSO BEPPE FIORELLO, BOCCIATI VITA IN DIRETTA E LA RAI CHE LASCIA ANDARE LA LITTIZZETTO


pennetta pagelle
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (7-13/09/2015): PROMOSSI AMADEUS E MAGALLI. BOCCIATO A CONTI FATTI

17 Commenti dei lettori »

1. lca ha scritto:

1 luglio 2013 alle 18:59

Non ho capito.. il 3 a Geppi Cucciari le è stato dato perchè non ha rilasciato alcuna dichiarazione sulla prima serata annunciata e mai trasmessa? O.O



2. MisterGrr ha scritto:

1 luglio 2013 alle 19:22

no, perché la sua avventura in La7 è stata davvero ridicola, e io la adoro eh.



3. Jair ha scritto:

1 luglio 2013 alle 19:48

Io ero pazzo di G’Day, in ognuna delle tre versioni!xD dagli ascolti ero uno dei pochi, ma continuo ad essere dispiaciuto della sua cancellazione a dicembre



4. pier ha scritto:

1 luglio 2013 alle 19:56

A proposito di FLOP targati LA7…… girano voci che nel preserale è probabile che sia stato SOPPRESSO il cooking I MENU’ DI BENEDETTA per i bassi ascolti registrati da qnd è passato al preserale…. voi che ne sapete?

GEPPI secondo me sbarcherà su RAI3 x testare magari un quotidiano in seconda serata tipo alla “Parla con me”.



5. pier ha scritto:

1 luglio 2013 alle 19:59

A proposito di FLOP targati LA7…… girano voci che nel preserale è probabile che sia stato SOPPRESSO il cooking I MENU’ DI BENEDETTA per i bassi ascolti registrati da qnd è passato al preserale…. voi che ne sapete?

GEPPI secondo me sbarcherà su RAI3 x testare magari un quotidiano in seconda serata tipo alla ” Parla con me ” della Dandini



6. Marco89 ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:01

Sui promossi ho poco da dire perchè non saprei proprio esprimere nessun giudizio. Concordo pienamente invece sui bocciati tranne per il complimento fatto a Canino, che io seguivo a Cronache Marziane ma nel tempo mi è scaduto.
In generale comunque, ne la dirigenza ne i direttori singoli di rete mi fanno ben sperare per il futuro della Rai, anzi. Poi se loro son contenti di fare qualità e non ascolto, buon per loro. Fatto sta che senza le fiction sarebbero caput.



7. Marco89 ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:05

@ Pier: proprio ieri ho letto qui du DM che le Parodi dovrebbero rientrare tra i 5 silurati di La7, assieme a Cucciari, Porro e Telese che va a Matrix.
ps: ciao Mister!



8. fabulous ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:09

non capisco il voto a geppy. è stata di una onestà disarmante,dicendo che il suo rapporto con la7 è finito,perchè gday non ha portato gli ascolti aspettati. che altro doveva dire??



9. fabulous ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:12

vorrei poi capire da mister,che c’era di ridicolo in ciò che ha fatto geppy a la7. il programma era fresco e una ventata di novità nel panorama del preserale. se poi il fatto che abbia fatto pochi ascolti,debba essere un parametro di qualità,parliamone. ricordo che geppy ha fatto il picco a sanremo,facendo esattamente ciò che faceva a gday



10. fabulous ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:20

benedetta ha detto su twitter che ci saranno delle belle sorprese. visto che il palinsesto mediaset viene presentato domani,io ho idea che le abbiano trovato qualcosa su la7



11. Mattia Buonocore ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:24

Il voto è all’esperienza che non ha portato i frutti sperati e ad una prima serata annunciata in pompa magna – ad un certo punto si disse che il motivo della chiusura di G’ Day era per permettere alla Cucciari di dedicarsi al nuovo programma – e mai arrivata.



12. fabulous ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:41

teniamo conto che quando si doveva fare il programma di geppy,per niente annunciato in pompa magna,la7 è stata venduta,quindi tutte le mosse successive andavano fatte dall’acquirente



13. Mattia Buonocore ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:43

@fabulous un anno fa fu annunciato per l’autunno (e La7 non era stata venduta), poi è stato annunciato per la primavera.



14. Dursiano ha scritto:

1 luglio 2013 alle 20:56

Esagerato il voto a geppi -.-’



15. lele ha scritto:

1 luglio 2013 alle 22:20

Non sono per niente d’accordo con il 5. Non è forse priorità della rai cambiare un po’ rai 1?



16. Mattia Buonocore ha scritto:

1 luglio 2013 alle 22:33

@lele infatti io dico che cambiare la Vid può essere anche giusto ma rivoluzionare no. Inoltre tra tutti i programmi da cambiare perchè iniziare con il più forte?



17. marcko ha scritto:

2 luglio 2013 alle 08:51

al contrario della maggioranza dei personaggi ke fa questo tipo di comunicati geppi è stata sincera e ha ammesso cosa non è andato del suo G-Day, poi x la prima serata sicuramente avranno buttato giù delle idee e un progetto, ma non credo ke decidere se realizzarlo e mandarlo in onda dipendesse da lei..
il suo programma poi era carino è originale, gradevole da seguire ,
forse la collocazone non era adatta, ma pure quello penso non dipendesse da geppi.

meritava la sufficienza.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.