4
giugno

Tredici: si chiudono (finalmente) le storie ‘problematiche’ degli adolescenti del Liberty High

Tredici - Netflix

Tredici - Netflix

Ultimo ciclo di avventure per i ragazzi del Liberty High. Domani, venerdì 5 giugno, Netflix rilascerà infatti gli episodi inediti della quarta stagione di Tredici, la serie tv americana creata da Brian Yorkey e liberamente ispirata dal romanzo omonimo di Jay Asher. La narrazione ripartirà dal punto nel quale si era interrotta e vedrà i giovani protagonisti intenti a cercare di nascondere, per l’ennesima volta, i loro più oscuri segreti.

Con gli ultimi 10 episodi si chiuderanno, come annunciato, le storie di Tredici, in realtà spremute all’inverosimile a partire dalla seconda stagione pur di ampliare un cerchio che aveva trovato la completa risoluzione già alla fine del primo ciclo di episodi. Appena otterranno il diploma, i personaggi si congederanno dunque in maniera definitiva dal pubblico.

Tredici: dove eravamo rimasti

Il finale della scorsa stagione aveva riservato diversi colpi di scena, a partire dall’identità del killer di Bryce Walker (Justin Prentice): il ragazzo – macchiatosi degli stupri di Hannah Baker (Katherine Langford), di Jessica Davis (Alisha Boe) e di tante altre ragazze – è stato ucciso da Alex Standall (Miles Heizer). In particolare, quest’ultimo ha spinto Bryce, già in fin di vita in seguito ad una rissa con Zach Dempsey (Ross Butler), in un fiume sotto lo sguardo di Jessica, che ha deciso di coprirlo appena ha constatato che Walker, nonostante i suoi sforzi per essere migliore, intendeva utilizzare il pestaggio di cui era stato vittima per rovinare ulteriormente sia la sua vita che quella di Zach.

Il twist vero e proprio si è così verificato quando tutti i protagonisti hanno deciso di piazzare nell’armadio di Montgomery de la Cruz (Timothy Granaderos), morto in carcere dopo essere stato arrestato per violenza sessuale, una cassetta sporca di sangue – consegnata a Jessica – in cui Bryce ammetteva tutte le sue colpe e si scusava per averle commesse. Un interrogatorio di Ani (Grace Saif) ha quindi spinto la polizia a indirizzarsi su Monty che, visto il ritrovamento della cassetta insanguinata, è stato accusato (ingiustamente) dell’omicidio di Bryce Walker.

Tredici: trama e anticipazioni

Da questi presupposti prenderà il via la quarta stagione: oltre alla morte di Montgomery in carcere, i giovani amici – capitanati dal sempre più instabile Clay Jensen (Dylan Minnette) – dovranno gestire il ritrovamento dell’arsenale messo su da Tyler Down (David Druid) quando intendeva spargere il terrore nel corso di una festa organizzata al Liberty High. Mentre Justin (Brandon Flynn) tenterà di uscire dal circolo vizioso della droga in cui è sprofondato, Ani dovrà controllare le interferenze di Winston Williams (Deaken Bluman), quest’ultimo a conoscenza del fatto che Monty non può avere ucciso Bryce, visto che ha trascorso la notte con lui la sera del crimine. Una consapevolezza raggiunta anche dallo sceriffo Bill Standall (Mark Pellegrino), che ha bruciato tutte le prove in grado di ricondurre le indagini ad Alex appena ha intuito la sua colpevolezza.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Katherine-Langford-Tredici
Tredici: seconda stagione per il teen drama che ha diviso l’opinione pubblica


13 Reasons Why
Tredici: Netflix rivisita il teen drama, con l’asciutto e avvincente realismo della sofferenza adolescenziale


Katherine Langford
Tredici, la protagonista Katherine Langford: “E’ una storia che può cambiare la vita”


Ayrton Senna
Ayrton Senna: la vita del pilota di Formula1 diventa una serie TV

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.