Netflix

Tutto sul mondo Netflix.


16
aprile

Il Serpente colpisce, striscia via e lascia il segno

The Serpent - Tahar Rahim

The Serpent - Tahar Rahim

Un racconto oscuro, articolato, sorprendente, troppo incredibile anche per l’universo filmico e, invece, in gran parte reale. Questa è The Serpent, la miniserie realizzata da Mammoth Screen per BBC One e Netflix, che la piattaforma streaming ha reso disponibile in Italia dal 2 aprile. Otto episodi che raccontano, con dialoghi inventati e nomi modificati, la storia dell’assassino seriale Charles Sobhraj, attualmente detenuto in Nepal, che nella Thailandia degli anni ‘70 derubava e uccideva giovani hippie occidentali, usando tante false identità e in particolare quella del commerciante di gemme Alain Gautier.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,




16
aprile

Netflix: ecco le nuove produzioni spagnole. Dal reality con Georgina Rodriguez alla serie con Megan Montaner

Georgina Rodriguez

Georgina Rodriguez

Non saranno soltanto la quarta stagione di Elite, che debutterà il 18 giugno 2021, o l’attesissima conclusione de La Casa di Carta a tenere banco su Netflix nei prossimi mesi. La Spagna produrrà infatti per la piattaforma streaming diverse serie tv e reality destinati ad intrattenere i numerosi abbonati appassionati delle storie iberiche. Progetti ambiziosi, di diverso genere, che puntano a diventare dei veri e propri successi mainstream.


14
aprile

Elite 4 su Netflix dal 18 giugno (Foto e trailer dei nuovi episodi)

I nuovi personaggi di Elite

I nuovi personaggi di Elite

Save the date. Netflix ha svelato la data di uscita di una delle produzioni europee più chiacchierate: Elite. Il quarto capitolo della serie spagnola, che mischia dramma adolescenziale e thriller, sarà disponibile a partire da venerdì 18 giugno.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,





7
aprile

SanPa, i figli di Vincenzo Muccioli querelano Netflix

SanPa

SanPa

I figli di Vincenzo Muccioli, il fondatore della comunità terapeutica di recupero per tossicodipendenti di San Patrignano, hanno querelato per diffamazione aggravata Netflix per la docu-serie SanPa sulla figura del padre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,


6
aprile

L’era del binge watching appena nata è già finita?

la casa di carta

La Casa di Carta

Il nostro amore appena nato è già finito“. Quando si parla di binge watching ci viene in mente una vecchia canzone di Mina. Sì, perchè il tanto osannato modello di distribuzione (rilascio completo di serie tv e programmi) che sembrava destinato a imporre le regole del gioco, appassionando da subito milioni di persone in mezzo mondo, sembra assopirsi prima di consacrarsi definitivamente.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,





6
aprile

Netflix perde quote di mercato: negli Usa calo del 31% nel 2020

Reed Hastings, Ceo di Netflix

A inizio 2021, Netflix annunciava di aver superato i 200 milioni di abbonati e sbandierava il record di +36,58 milioni di nuovi account attivati a livello globale. Ora, però, emerge il rovescio della medaglia. L’avanzare delle piattaforme online concorrenti – da Amazon Prime a Disney+, passando per HBO Max – ha infatti provocato una sensibile perdita di quote di mercato da parte della società guidata da Reed Hastings.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes


26
marzo

Gli Irregolari di Baker Street: Netflix smitizza Sherlock Holmes per creare il solito teen-drama mystery

Gli Irregolari di Baker Street

Gli Irregolari di Baker Street

Si può riscrivere il “mito” di Sherlock Holmes, senza però renderlo nuovamente protagonista. E’ questo che tenta di fare Gli Irregolari di Baker Street, la nuova serie rilasciata quest’oggi da Netflix. Ideata da Tom Bidwell, la produzione – suddivisa in 8 episodi – parte infatti dall’iconico personaggio letterario creato da Arthur Conan Doyle per ideare una storia nuova di zecca, dove non mancano mostri, elementi soprannaturali e amori adolescenziali, tipici della serialità della piattaforma streaming.


24
marzo

Che Fine Ha Fatto Sara?: intrighi familiari, sess0 e vendetta alla messicana su Netflix

Che Fine Ha Fatto Sara?

Che Fine Ha Fatto Sara?

Una vendetta che arriva dopo 18 anni di attesa. Sullo sfondo intrighi familiari, segreti inconfessabili e passioni roventi a tratteggiare i 10 episodi di Che Fine Ha Fatto Sara?, la nuova serie messicana, dai toni thriller, rilasciata questa mattina da Netflix. La produzione ruota attorno alla figura del giovane Alex Guzmán (Manolo Cardona) desideroso di far luce sulla morte della sorella Sara (Ximena Lamadrid), crimine del quale è stato ingiustamente accusato e che lo vedrà contrapporsi alla potente famiglia dei Lazcano.