3
luglio

Rai 2, Milo Infante torna in tv: condurrà Generazione Giovani

Milo Infante

Milo Infante riparte dai giovani. E da se stesso. Dopo le controversie giudiziarie con la Rai, conclusesi nel 2016 con una sentenza a suo favore, il conduttore tornerà presto in tv, su Rai 2, con un nuovo programma che andrà in onda ogni domenica alle 10 a partire dal 21 ottobre prossimo. Generazione Giovani è il titolo della trasmissione con cui il giornalista milanese racconterà i ragazzi di oggi e le sfide che la società presenta loro. Al centro del format ci sarà un dibattito in studio.

Stando alle anticipazioni, a Generazione Giovani Milo Infante proverà ad aprire un confronto che sappia coinvolgere e mettere a confronto tutte le generazioni, di oggi e di ieri, nel rispetto delle reciproche sensibilità. Il programma si articolerà attraverso un dibattito in studio che vedrà venti ragazzi di età compresa tra i 18 e i 25 anni confrontarsi con i temi del sociale, della scuola e della famiglia. Ma non mancheranno anche i ragazzi più giovani, gli adolescenti, spesso i più difficili da comprendere e seguire.

A seconda delle puntate, i giovani protagonisti messi a confronto saranno aiutati ed affiancati nel dibattito da quelle personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e del sociale in cui loro stessi si riconoscono. Grande importanza, nella costruzione del programma, rivestiranno i social network, sia nella fase preparatoria sia in quella di commento, con possibilità per gli utenti di intervenire anche con propri video amatoriali, proposti in totale autonomia tramite i social o direttamente in trasmissione.

Non è la prima volta che Infante si occupa del mondo giovanile in tv. Già nel 2015, in seconda serata su Rai 2, il giornalista aveva messo a confronto genitori e figli con Generazioni, un programma d’inchiesta in otto puntate. Ora quel titolo viene in parte ripreso, ma con un formato ed una collocazione diversi, che riporteranno il conduttore stabilmente sulla rete diretta da Andrea Fabiano.

Secondo indiscrezioni, ora per lo stesso Infante il vento in Rai sarebbe decisamente più favorevole rispetto al recente passato: il giornalista, infatti, godrebbe anche delle simpatie della Lega, che in qualità di ‘azionista’ del governo si appresta a mettere mano alle nuove nomine del servizio pubblico.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Italia sul Due - 17
ITALIA SUL 2: EQUILIBRIO RECUPERATO, STUDIO RESTAURATO MA MENU’ QUASI INVARIATO.


rai2_djhw73
RAI2, PALINSESTO AUTUNNO 2010: UN MIX PER TUTTI I GUSTI


RAI
RAI, AGGIORNAMENTO SUI PALINSESTI 2010/2011


liofredisetta_dfh364dgs
PALINSESTI RAI AUTUNNO 2010: LA SETTA RISCHIA, PRESTA TRATTA (PER LA PEREGO) E LIOFREDI SLOGGIA

4 Commenti dei lettori »

1. Federico ha scritto:

3 luglio 2018 alle 16:26

CHISSÀ come mai questo lavora solo durante i governi della Lega



2. Max Kata ha scritto:

3 luglio 2018 alle 16:44

Beh quale miglior collocazione se non alle 10 della domenica mattina e parlare con e di giovani? GENIIIII



3. Miko ha scritto:

3 luglio 2018 alle 17:56

Per carità, fa trasmissioni degne della peggior casalinga di Voghera, piene solo di banalità e luoghi comuni.



4. Manolo ha scritto:

3 luglio 2018 alle 18:32

Si riempie comunque un vuoto, dove su Rai 2 la domenica non va mai in onda niente di niente (nada)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.