20
ottobre

L’Aria che tira: malore per Di Pietro, furibondo per le affermazioni di Fusaro («Mani Pulite un colpo di Stato») – Video

Antonio Di Pietro, L'aria che tira

Mani Pulite fu un colpo di Stato“. Provate a dirlo ad Antonio Di Pietro, che di quel periodo fu il paladino togato: assisterete al finimondo. E’ esattamente quello che è accaduto ieri a L’aria che tira, il talk show di La7 condotto da Myrta Merlino. Durante il dibattito, il filosofo Diego Fusaro ha utilizzato proprio quell’espressione per rileggere in modo critico le inchieste anticorruzione dei primi anni Novanta. L’ex pm, presente in studio, ha perso il controllo e – secondo quanto raccontato dallo stesso Fusaro a Radio24 – dietro le quinte ha avuto un malore.

Tra Fusaro e Di Pietro l’aria che tira(va) era già tesa. I due si stavano punzecchiando sul tema dell’immigrazione (“lei sta banalizzando, non starnazzi e si mantenga composto” ha accusato il filosofo), quando ad un tratto è stato proprio Fusaro ad innescare la bomba, definendo Mani Pulite un colpo di Stato. Impetuosa la replica dell’ex magistrato:

Il colpo di Stato di Mani Pulite! Ma da dove viene ’sto discorso? Ma la colpa è di noi che abbiamo scoperto i ladri o di loro che hanno distrutto questo Paese? Ma che caz*o stai dicendo? E che caz*o!

ha esclamato Di Pietro, scomponendosi e gesticolando in modo animato. Di fronte alla sfuriata, Fusaro non ha battuto ciglio e anzi ha rilanciato:

Mani Pulite nel ‘92 fu un colpo di Stato con il quale si distrusse una Prima Repubblica fondata sui diritti sociali dei lavoratori…“.

E l’ex leader dell’Italia dei Valori: “ma vai a cag@re! (…) Stai offendendo l’intelligenza degli italiani“. A riportare la calma ci ha pensato la conduttrice Myrta Merlino: il tele-scontro, però, era ormai pronto per essere consegnato agli archivi.

Ma non è finita. Intervenendo a La Zanzara di Radio24, infatti, Fusaro ha raccontato che a trasmissione conclusa Di Pietro ha continuato a inveire “finché poi si è purtroppo accasciato al suolo, perché non stava molto bene“. L’ex pm, ha proseguito il filosofo, ha avuto un malore ed è stato soccorso dallo staff della trasmissione: “Ci han dovuti separare perché mi stava per mettere le mani addosso” ha svelato Fusaro.



Articoli che potrebbero interessarti


L'Aria che tira: malore per Di Pietro, furibondo per le affermazioni di Fusaro («Mani Pulite un colpo di Stato») - Video
MYRTA MERLINO A DM: ACCOPPIEREI L’ARIA CHE TIRA AD UNA PRIMA SERATA MA LASCEREI IL MATTINO SOLO PER UN PROGETTO CHE PRESERVI IL PATRIMONIO CHE ABBIAMO COSTRUITO. E CAIRO HA UN’IDEA…


Myrta Merlino, L'Aria che tira
L’Aria che tira, Myrta Merlino si ferma: «Ho un problema familiare». David Parenzo la sostituisce


Myrta Merlino
L’ARIA CHE TIRA, SPECIALE MADRI: MYRTA MERLINO TORNA IN PRIME TIME SU LA7. BERLUSCONI E VENDOLA OSPITI


L'Aria che tira, prete pedofilia
L’ARIA CHE TIRA SHOCK: PRETE GIUSTIFICA I PEDOFILI. “I BAMBINI CERCANO AFFETTO” (VIDEO)

3 Commenti dei lettori »

1. soralella ha scritto:

20 ottobre 2017 alle 11:35

La veritaaà / ti fa maale / loo sooooo …….



2. Marco ha scritto:

20 ottobre 2017 alle 12:01

Però, scriverla tutta.
Per Fusaro fu un colpo di stato liberista.
Liberista.
No, ripeto, liberista.



3. Luca ha scritto:

23 ottobre 2017 alle 10:04

Perchè Di Pietro e gli altri giudici hanno fatto pulizia solo a metà?
Come mai il partito comunista di allora non è stato indagato ?
Ai posteri….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.