Myrta Merlino



21
maggio

L’Aria Che Tira, allarme movida. Myrta Merlino vs Conte: «Stamattina mi sono arrabbiata, c’è qualcosa che non quadra»

Myrta Merlino

Myrta Merlino

“Chiariamolo: non è ancora il tempo dei party e delle movide”. E’ con le parole del premier Conte che si apre la puntata di oggi de L’Aria Che Tira, occupatasi del cosiddetto allarme movida. Myrta Merlino va subito al dunque, spiazzata dopo aver visto le immagini di piazze e locali affollati.




18
maggio

L’Aria Che Tira, Myrta Merlino straccia l’autocertificazione in diretta: «Ne ho una collezione in borsa e a casa, non ci servirà più»

Myrta Merlino

Myrta Merlino

L’attesa della libertà è finita. Oggi 18 maggio, giorno della ripartenza per l’Italia, L’Aria Che Tira ha seguito questo momento, segnato dalla riapertura di molte attività commerciali e produttive, rimaste fino ad oggi chiuse a causa del lockdown. Tra i punti toccati, anche il via libera agli spostamenti senza giustificazione.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


28
aprile

L’Aria che Tira, assembramento all’arrivo di Conte a Genova, la Merlino sbotta: «Scena ridicola, mi sembra folle» – Video

Myrta Merlino

Myrta Merlino

L’Aria che Tira non è delle migliori. Oggi, Myrta Merlino ha seguito in diretta l’arrivo di Giuseppe Conte a Genova, dove il premier si è recato per il varo dell’ultima campata del nuovo Ponte Morandi. Conte scende dalla macchina e appare da subito evidente un assembramento di persone, tra fotografi, cameraman e tecnici. Le immagini non lasciano indifferente la Merlino:





15
ottobre

La7, Myrta Merlino e la frecciata a Salvini: «Anche a lui non farebbe male stare di più in Parlamento» – Video

L'Aria che tira

Myrta Merlino e la frecciata a Matteo Salvini. Stamane, in maniera del tutto estemporanea, la conduttrice de L’Aria che tira ha sbertucciato l’ex vicepremier in merito alle sue presenze in Parlamento, riservando una battutina all’esponente leghista Silvia Sardone, seduta in studio. L’europarlamentare, presa in contropiede, ha assunto le difese del proprio leader.


10
giugno

Rete 4 e La7 aumentano l’informazione: Porro e Del Debbio si allungano, la Merlino torna in prima serata

Myrta Merlino

Myrta Merlino

La scia post elezioni europee è ancora bella calda per pensare di chiudere tutto e dare appuntamento alla prossima stagione. La politica e i suoi protagonisti, a cominciare da Salvini e Di Maio, i cui rapporti sono ormai sotto la lente di ingrandimento di addetti ai lavori e non, destano particolare interesse, così che l’informazione di Rete 4 e La7 ha deciso di approfittarne con alcune significative variazioni di palinsesto.





21
marzo

La7, Myrta Merlino e il piccolo eroe dello scuolabus dirottato: «Riflessione sullo Ius soli»

L'Aria che Tira

Adam è uno dei piccoli eroi che ieri, assieme ai Carabinieri, hanno permesso che il sequestro dello scuolabus non finisse in tragedia. Il bambino, nato in Italia da genitori marocchini, è intervenuto stamane a assieme al padre Khalid per offrire la propria testimonianza. Su La7, però, non si è parlato solo della sventata strage: il fatto che il ragazzino non abbia la cittadinanza italiana (sebbene sia nato nel 2006 a Crema) è stato utilizzato dalla conduttrice come spunto di riflessione sullo Ius soli

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,


13
novembre

La7, fuori programma del meteorologo Sottocorona: «Sono contento che il mio Presidente sia Mattarella, non Trump»

L'Aria che Tira, Paolo Sottocorona

Tra incendi, uragani e fake news, è ostile a Trump. Anche su La7. Paolo Sottocorona, il meteorologo del programma condotto da Myrta Merlino sulla rete terzopolista, stamane non si è sottratto dal commentare le polemiche sul cambiamento climatico sollevate dallo stesso Presidente Usa. Dopo aver dato le notizie sul tempo che farà, l’esperto si è lasciato andare ad una personale considerazione sul magnate statunitense. 


19
marzo

La7 e il girl power dell’informazione

Tiziana Panella

La bionda, la mora e la rossa. Ti sintonizzi su La7 e stai sicuro di trovarne almeno una. Myrta Merlino, Tiziana Panella e Lilli Gruber sono le indiscusse signore del palinsesto giornaliero della rete terzopolista. Il racconto dell’attualità politica, ormai, è affare loro: materia adatta a donne toste e competenti quali sono, con buona pace dei signori colleghi. Il segreto? La loro abilità di conduzione unita ad una discreta e comune ruffianeria.