6
dicembre

RAI : I PALINSESTI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008

Rai, palinsesti gennaio marzo 2008 @ Davide Maggio .it

Per par condicio, andiamo a vedere anche le novità Made in Rai che si presentano, quanto meno sulla carta, maggiori rispetto a quelle della concorrente Mediaset.

La necessità di porre un freno all’avanzata di Mediaset, che ha battuto la tv di Stato nel primo periodo di garanzia nonostante le “cartucce Celentano e Benigni”, ha con ogni probabilità determinato questa “succulenza di news” per le emittenti di Viale Mazzini.

Diamo un veloce sguardo alle new entry per poi rendere disponibili i documenti integrali da “consultare e conservare”.

Partendo dalla prima serata, l’ammiraglia della televisione di Stato vedrà 3 nuovi programmi di intrattenimento. Il venerdi toccherà a Milly Carlucci e il suo Bon Ton che cederà successivamente il testimone ai Raccomandati di Carlo Conti; il sabato sarà la volta di Anni e Anni al quale seguirà Lista di Nozze.

Lunedi 11 febbraio sarà anche la volta di uno speciale in prime time di Porta a Porta pensato, probabilmente, per compensare la riduzione delle puntate, nei primi mesi dell’anno, dello show di Bruno Vespa (da 4 a 3) per far posto a Tutto Dante di Roberto Benigni che occuperà la seconda serata del giovedi.

In access prime time staffetta tra I Soliti Ignoti e Affari Tuoi.

Qualche novità è presente in day time. Oltre al ritorno di Incantesimo, il sabato pomeriggio debutterà Week End con Elisa Isoardi che guiderà i telespettatori nell’organizzazione del sabato e della domenica.

Passando alla seconda rete, 4 sono le novità principali.

Per scoprire le novità di RaiDue e RaiTre e per scaricare i palinsesti completi,

In prima serata sono da segnalare la versione serale al mercoledi di Pyramid (anche se, visti i risultati, non so fino a che punto possa essere affidabile questa programmazione) e, sempre al mercoledi, dopo le previste puntate di Pyramid, dovrebbe trovare la luce la versione italiana di American Idol.

Il pomeriggio del sabato esordirà Idroscalo (sino a ieri conosciuto come Scalo 76) con Daniele Bossari e Maddalena Corvaglia; in seconda serata, al martedi e mercoledi, toccherà a Edmondo Borselli e al suo Su al Sud, un percorso alla scoperta dei contributi artistici, letterari, musicali e intellettuali del sud Italia, dal dopoguerra ai giorni nostri.

Nessuna novità di rilievo da segnalare nel palinsesto di RaiTre.

Prima di congedarmi, ecco i documenti completi. Quello relativo alle schede dei programmi può contenere alcuni dati errati poichè non aggiornato ai nuovi palinsesti.



Articoli che potrebbero interessarti


Mediaset, Palinsesti Gennaio Marzo 2008 @ Davide Maggio .it
MEDIASET : PALINSESTI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008


Rai / Mediaset Palinsesti Primavera 2008 @ Davide Maggio .it
RAI E MEDIASET : I PALINSESTI DELLA PRIMAVERA 2008


RAI : I PALINSESTI DEL PRIMO TRIMESTRE 2008
PALINSESTI MEDIASET GENNAIO/FEBBRAIO 2007


Massimo Giletti
RAI, Servizio Privato: che la TV pubblica sanzioni le pubbliche lagne degli artisti su rinnovi contrattuali e ‘coinvolgimenti palinsestuali’

19 Commenti dei lettori »

1. Ale85 ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 09:28

SOPRESA CE IL FLOPPLISSIMO PYRAMID MA TANTO NON LA FARANNO!!!!!!! PYRAMID E la copia di Tuttinfamiglia!!!!!!!!!!



2. sanjai ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 10:58

raiuno:secondo punta sempre più ad una programmazione geriatrica…intendiamoci non giudico prima di aver visto,ma diamo solo unocchiata ai titoli dei nuovi programmi “”bon ton”",”"anni e anni”" e “”lista di nozze”"…scandalosa la conferma dei raccomandati…e basta con carlo conti! raidue:tutto sostanzialmente invariato,però rai due ultimamente non mi dispiace dunque bene cosi…pyramid secondo me non arriva allanno nuovo…e american idol poteva risparmiarcelo!!e bene anche che bossari vada a fare un po di danni in rai :-)



3. Carlo ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 11:03

Ma dico io: daccordo che Mediaset possa piacere, ma mistificare la realt è una cosa da far venir ribrezzo! Ma come si può dire che Canale 5 ha SONORAMENTE battuto la concorrenza quando la differenza è di pochi decimi di share, neanche UN PUNTO, decimi e solo nella prima serata, in quanto nellintera giornata Rai Uno batte Canale 5 22,64% contro 20,78%!!!! Un po di obiettivit e più attenzione quando si dicono cose del genere! Per non parlare del fatto che complessivamente la RAI ha comunque battuto Mediaset 42.84% contro 40.47%…quando è Mediaset a perdere di poco, si dice che le due hanno pareggiato, viceversa quando è la Rai si dice che la Rai ha SONORAMENTE perso…sisi, ok!



4. sanjai ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 11:10

non voglio giustificare davide perchè sa giustificarsi da solo se è il caso di farlo…ma nel post penso si riferisse al target 15-64 anni,cioè al target di riferimento mediaset…



5. Davide Maggio ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 12:27

@ sanjai : in effetti si… i titoli dei nuovi programmi mi ricordano un po quelle signore “”bene”" un po imbalsamate :-) Staremo a vedere… @ Carlo : vedi Carlo, io purtroppo non gradisco questi exploit con cui si punta sempre il dito contro qualcuno. E vero che sono di parte… probabilmente sarebbe più facile fare il democristiano per tanti motivi che non sto qui a spiegare ma sono di parte in maniera corretta. MAI mi permetterei di falsare la realt cercando, nel mio essere di parte, di analizzare obiettivamente ciò di cui parlo. Il fatto che Canale5 abbia vinto il prime time è, di per sè, eccezionale (nel senso di eccezione) e per questo il “”sonoramente”" probabilmente ci stava. Ho tralasciato i dati delle 24 ore e, per questo motivo, eliminerò il “”sonoramente”" perchè avrei dovuto specificare fascia oraria e relativamente motivazioni (che invece ho lasciato alle considerazioni dei lettori).



6. silvia78 ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 14:48

lunica nota positiva è che FINALMENTE tornano E.R e ghost whispered ( che è gi iniziato ). Per il resto sono curiosa di vedere i nuovi programmi e dico che almeno in rai rischiano con nuovi format ( piacevoli o meno questo si vedr …..) in mediaset si sono tutti accomodati in poltrona per via di idee……



7. Carlo ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 15:06

Davide, questione di “”punti di vista”". per quanto mi riguarda ho solo ristabilito la verit perché lexploit lavevi fatto tu dicendo una cosa solo molto parzialmente vera. tutto qua. apprezzo comunque la tua onest nellaver esagerato. ti fa onore e non è da tutti. se ho puntato il dito contro di te è perché larticolo lhai scritto tu. non ti conosco e figurati se possa mai avere qualcosa personalmente contro di te. @sanjay: scusa ma mi sfugge forse qualcosa. secondo te quando si analizzano gli ascolti è normale che si facciano paragoni (parlo in generale, non di questo caso) utilizzando un parametro (15-64 anni) creato apposta da una delle parti in causa (Mediaset) perché consapevole che quello è il pubblico che segue di più le sue trasmissioni? Equivale a fare un sondaggio utiilizzando i criteri scelti da un partito solo, ma non dagli altri. Ti meravigli che poi utilizzando quei criteri vinca sempre quel partito? Secondo te se la fascia 15-64 anni avesse detto male a Mediaset, Mediaset lavrebbe



8. Carlo ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 15:07

**apprezzo la tua onest nellaver detto di aver esagerato.** correzione al mio precedente post



9. Davide Maggio ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 15:30

@ Carlo : certo, ma esagerato involontariamente per non aver considerato il dato nel complesso.



10. Ale85 ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 15:48

PYRAMID Il più grande flop del 2007!!!



11. sanjai ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 16:24

@carlo:ho tirato fuori quel target per cercare di “”giustificare”" lespressione di davide.cmq,premettendo che non sono ne pro rai ne pro mediaset,non se lè inventato mediaset quel target per dire che vince…quel target è quello “”privilegiato”" dai pub



12. mimmo1978 ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 16:26

American idol in cosa consiste?



13. Carlo ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 16:46

sanjay, allora se parli cos dimostri di essere male informato. auditel ha creato un anno e mezzo fa questo nuovo dato su pressante richiesta di mediaset (proprietaria al 33% di auditel), poi ratificata anche dai consiglieri, guarda caso in quota forza italia, della rai (proprietaria di un altro 33% di auditel). adesso ti tornano i conti? è una fascia voluta e creata a tutti gli effetti da mediaset che si affianca agli ascolti completi. torno a ripeterti che se mediaset non avesse saputo di avere quel pubblico dalla sua parte ovviamente quella fascia non sarebbe stata creata perché è stata Mediaset a CHIEDERLA. Questa è cronaca di quei giorni: cerca info sui siti di corriere o repubblica. davvero: informati! è come se, per farti un altro esempio dopo quello di prima, la lazio decidesse che da ora in poi le partite si giocano con larbitro che è tifoso laziale. non cè da stupirsi se poi le partite tender a vincerle molto più probabilmente la lazio. i pubblicitari coi centri media i conti se li sann



14. Carlo ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 16:51

ah dimenticavo: ho letto che hai precisato di non essere né pro rai né pro mediaset. e allora è bene che lo specifichi anchio: non sono neanchio tifoso di rai o mediaset. sono tifoso della buona tv. e guardo di tutto: rai, mediaset, la 7, tv minori e anche sky, prima di chiudere labbonamento per protesta contro leccessiva pubblicit e ripetizione dei programmi.



15. Marco ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 17:40

Meno di un punto di differenza non è certo esaltazione da una parte ne tantomeno sconfitta dallaltra. Per quanto riguarda i palinsesti mi piace il gioved sera con la staffetta Affari Tuoi/ Soliti ignoti /Benigni.



16. sanjai ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 19:10

carlo non sapevo che il rilevamento del target 15-64 fosse stato chiesto da mediaset.ma poco mi importa.mi spiego.gli ascolti tv sono rilevati per far capire agli investitori pubblicitari come e dove investire i propri soldi.se chi investe investe principalmente nel target 15-64 mi pare logico che auditel rilevi nello specifico gli ascolti di quella fascia.poi è ovvio che mediaset da impresa ragioni nella logica di tirare acqua al suo mulino…



17. Carlo ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 20:12

infati sanjay, è quello che dico io. il punto è che i pubblicitari non erano e non sono tuttora fessi. sapevano quale fosse la fascia di pubblico che guardavano i programmi sia rai che mediaset gi prima di un anno e mezzo fa, quando si è deciso la pubblicazione di questo nuovo dato. ci sono dei centri fatti apposta per monitorare e analizzare il flusso e gli effetti pubblicitari, che rilevavano questi dati gi prima. quindi quella fascia ai pubblicitari non serviva, perché ne erano gi a conoscenza. serviva solo a mediaset per farne bella mostra nei suoi comunicati stampa e apparire sempre vincente. te cap?



18. Ash ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 20:32

Io concordo con Davide perchè anche se di poco Canale 5 ha vinto il prime time nella garanzia autunnale e questo è un dato oggettivo di fatto che non si può smentire parlo del pubblico totale e non del target commerciale in cui si sa vince sempre. E questa cosa non accadeva da 4 anni cioè da quando Del Noce è alla guida di raiuno per cui è un risultato importante per Mediaset.



19. Carlo ha scritto:

6 dicembre 2007 alle 22:29

si, ash, ha vinto. e chi ha detto il contrario? ma per pochi decimi di share, va ricordato anche questo. comunque non voglio continuare oltre, io ho detto quelle cose, che sono assolutamente provate. poi se uno vuole continuare a pensare diversamente faccia pure, non mi interessa. si torni a parlare dei contenuti veri del post di davide: le novit della rai. chiedo scusa se involontariamente ho alimentato una discussione off topic.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.