25
aprile

Pagelle TV della Settimana, 17-23 Aprile 2017. Promossi I Simpson e De Sio. Bocciate la verità di Morgan e la non eliminazione di Amici

pagelle de sio

Giuliana De Sio e Mayekl Fonts

Promossi

9 ai 30 anni de I Simpson. Traguardo meritato per la famiglia gialla della tv, campionessa di satira che non ha avuto bisogno di adattarsi in tempi poichè è sempre stata un passo avanti.

8 a Giuliana De Sio che ha terminato l’avventura a Ballando con le Stelle. L’attrice campana si è fatta travolgere dalla tensione portando un barlume di imprevedibilità nell’impettito dancefloor di Rai1. Umana, troppo umana.

7 a Nancy Coppola. La cantante neomelodica non cede al fascino della fama facile e sceglie di giocarsi le sue carte rifiutando l’ambita ospitata al Maurizio Costanzo Show pur di non prestarsi al siparietto con Lemme. Brava, sono i “no” che fanno la differenza.

6 a Furore. Il ritorno del programma cult degli anni 90 si archivia senza infamia e senza lode; un risultato peraltro prevedibile anche alla luce di quanto registrato da programma simili come Bring The Noise e Music Quiz. Se si deve ripescare dal passato per fare il 7%, meglio forse non farlo.

Bocciati

5 alla verità di Morgan a Ballando con le Stelle. Milly Carlucci fa il colpaccio invitando l’ex coach di Amici. Un’ospitata annunciata come il “momento della verità” che si traduce in un racconto, non troppo appassionante, della storia del valzer. Nessuno si aspettava o auspicava che la signora bon ton di Rai1 si prestasse al tiro al piccione contro la concorrenza, ma il battage pubblicitario lasciava presagire un momento clou. Sarebbe bastato includere il Pirata nelle dinamiche della trasmissione.

4 alla mancata eliminazione nel corso del quinto serale di Amici. A sorpresa, dopo 3 ore di gara, il talent show di Canale 5 non “miete vittima”, con buona pace degli “amanti” del regolamento e degli eliminati delle puntate precedenti e di quelle che verranno.

3 a L’Onore e il Rispetto 5. Si sbagliava chi sperava che, con l’epilogo, L’Onore e il Rispetto avrebbe riacciuffato una parte della platea che -numerosa- seguiva le avventure mafiose di Tonio Fortebracci alias Gabriel Garko. La fiction del venerdì sera di Canale 5, a fronte di una concorrenza piuttosto blanda, raccoglie ascolti modesti intorno ai 3 milioni di spettatori e non può ritenersi un flop soltanto alla luce del periodo nero della serialità di casa Mediaset.

2 alle ripetute gaffe all’Eredità dovute molto spesso alla selezione dei concorrenti in base alla resa televisiva e non alla cultura. L’ultima gaffe è quella sul palazzo “Stronzi” di Firenze (qui tutte le gaffe epiche).

1 alla notizia fake sulla chiusura di Report, rimbalzata esclusivamente per attaccare la Rai e fare rumore.



Articoli che potrebbero interessarti


David di Donatello 2017 Cattelan
Le Pagelle TV della Settimana (27/03-02/04/2017). Promossi Valeria Bruni Tedeschi e Mara Maionchi, bocciati il quotidiano di Amici e Hidden Singer


Giuliana De Sio - Maykel Fonts Ballando
Le Pagelle della Settimana Tv (20-26/01/2017). Promossi Jimmy Kimmel e la De Sio. Bocciati Bruzzone e Massimo Ceccherini


Morgan e Milly Carlucci
Pagelle TV della Settimana, 24-30 aprile 2017. Promossi Oney Tapia e Ballando. Bocciati RILive su Real Time e il ritorno dei vecchi show


Renato Zero e Maria De Filippi - Amici 2017
Amici 2017 contro la finale di Ballando: chi vincerà?

9 Commenti dei lettori »

1. Srich ha scritto:

25 aprile 2017 alle 22:16

Non boccerei la non eliminazione di Amici.
O meglio… È una pagliacciata in sè (ma in un talent senza televoto, con la differita e con l’autotune cosa non lo è?), però è anche una cosa molto furba. In questo modo o spostano di una settimana la semifinale (evitando la sfida contro l’Esc che, in teoria, dovrebbe fare un buonissimo risultato e provando ad alzare la media dell’edizione con le ultime due puntate) oppure si conservano la possibilità di una doppia eliminazione per tenere più alta l’attenzione (sempre in semifinale contro l’Esc, immagino).

Poi magari il pongoregolamento è stato modellato in buona fede, ma è altrettanto facile pensare che sia un modo per salvare la faccia.

Per L’Eredità la preparazione dei concorrenti mi dà fastidio relativamente (comunque ognuno ha le sue lacune e l’emozione non è un fattore trascurabile). Il vero scandalo è nel fatto che i concorrenti vengono anche avvantaggiati nelle sfide in base alla resa televisiva. Quando seguivo più spesso bastava buttare un occhio ai concorrenti ad inizio puntata per capire chi avrebbero provato a portare avanti con domande facilissime. Ora mi è capitato di seguire giusto la puntata degli zoccoli di pelo di mucca e Mattarella e ho trovato la solita disparità nella sfida per il passaggio da 4 a 3 tra Stefania e Tania, per quanto nascosta in un meccanismo un po’ meno sfacciato.



2. Nina ha scritto:

26 aprile 2017 alle 13:41

Srich: sai cos’è? Oltre alla marea di ipocrisia, di buonismo, di melassa (Elisa che si presta a queste cose come una Emma qualunque) che hanno sparso, anche la presa in giro per il pubblico. Ad Elisa è venuto in mente mentre si esibivano Luca e Paolo? Ma va là!



3. Nina ha scritto:

26 aprile 2017 alle 14:12

Srich: sai cos’è? Oltre alla marea di ipocrisia, di buonismo, di melassa (Elisa che si presta a queste cose come una Emma qualunque) che hanno sparso, anche la presa in giro per il pubblico. Ad Elisa è venuto in mente mentre si esibivano Luca e Paolo? Ma va là!



4. sboy ha scritto:

26 aprile 2017 alle 18:20

Intanto faccio una premessa importante. Il programma è di Maria, non è un format, è può modificarlo come e quando vuole. Amici è in differita. Tutti sapevano già una settimana prima che non ci sarebbe stata nessuna eliminazione. Il programma inoltre al momento non prevede nessun televoto. Quindi di che presa in giro parli?
Se vuoi le vere prese in giro per il pubblico spostati su Rai 1, dove per tutta la settimana hanno sbandierato ai quatro venti la presunta verità di Morgan. Mezzucci da peggiore tv commerciale. E fessi noi che abbiamo aspettato la mezzanotte (!!!) inoltrata per farci prendere in giro da una conduttrice che in questi anni si è sempre presentata al pubblico con classe ed eleganza, quando non ha nulla da invidiare, ormai, alle Durso e De Filippi della rete avversaria



5. Nina ha scritto:

26 aprile 2017 alle 18:36

Ciao sboy, io parlo dalla prospettiva di uno che si siede lì, vede un programma che di solito si svolge in una certa maniera e gli propinano questa sbobba puzzolente. Non mi addentro in cose legali, regolamento (pfui regolamento, ma quale???), cose ridicole da Codacons.



6. Nina ha scritto:

26 aprile 2017 alle 19:20

ps: Sboy, metti in conto che, come non hai colto la mia critica, potresti non aver colto il significato della partecipazione di Morgan. Magari lui, parlando del valzer, ha voluto sottolineare cosa non gli lasciavano fare ad Amici. Per far fare cerette, cabine, secchiate e statuine di pongo.



7. makeit ha scritto:

26 aprile 2017 alle 21:17

Tutto condivisibile, comprese la bocciature ad Amici e Ballando, con due conduttrici, la De Filippi e la Carlucci, che fanno a gara a chi cade più in basso



8. sboy ha scritto:

26 aprile 2017 alle 21:43

Nina

Codacons?? ma non l’hai capito che non c’è nessun televoto ad Amici tranne la puntata finale? E poi di cosa ci meravigliamo, Amici un regolamento vero e proprio in 16 edizioni non c’è l’ha mai avuto. La forza di Amici sta proprio in quello. Nei momenti di difficolta maria può modificarlo come vuole, tanto il programma è suo.



9. Nina ha scritto:

27 aprile 2017 alle 09:18

sboy: Forse mi sono spiegata male, ho detto appunto che non mi interessano queste cose. Ho nominato il Codacons per farti capire che non ritenevo fossero violate regole particolari.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.