4
marzo

LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (23/02-1/03/2015). PROMOSSI BRACCIALETTI ROSSI E MYRTA MERLINO. BOCCIATI DIACO E MARINI

Pierluigi Diaco

Promossi

9 a Braccialetti Rossi. Nessun calo d’ascolto fisiologico per la fiction ospedaliera che non perde appeal, riuscendo ad acchiappare sempre più giovanissimi, disabituati a pigiare sul tasto 1 del telecomando. C’è chi lamenta forzature nella sceneggiatura ma forse ciò è (quasi) inevitabile, visti i temi trattati e l’incedere degli episodi.

8 a Myrta Merlino. Il volto del mezzogiorno de La7 rinnova il suo contratto per i prossimi 3 anni e si prepara al ritorno meritato in prima serata.

7 a Monica Setta. Alla fine, l’ex padrona di casa del Fatto del Giorno ce l’ha fatta a ritrovare una vetrina mediatica a lei congeniale con Quello che le donne non dicono, in onda su Agon Channel.

6 a Chiara Iezzi. La sorella di Paola si presenta a The Voice, consapevole però di non essere una meteora. C’è voluto coraggio ma forse l’operazione nasconde anche tanta furbizia…

Bocciati

5 alle polemiche su Elisa Isoardi che “favorirebbe Matteo” Salvini ad A Conti Fatti. Se in linea di massima è giusto un atteggiamento “guardingo”, nel caso concreto non sembra ci fossero i presupposti per tanto clamore. Dunque, abbiamo imparato la lezione: meglio essere l’amante segreta di un politico, che la fidanzata.

4 a Dolci dopo il Tiggì. L’esperienza post prandiale di Antonella Clerici, checché ne dica la diretta interessata, è da considerarsi un insuccesso. D’accordo, forse il programma ha raggiunto risultati migliori dei suoi predecessori, ma quando fai scendere in campo La Prova del Cuoco e la sua conduttrice non puoi accontentarti di stare intorno all’1o%.

3 a Pierluigi Diaco. Il comunicatore, come si autodefinisce, viene eliminato a furor di popolo dall’Isola dei Famosi. L’impressione è che, “strategie complottistiche” a parte, abbia del tutto sbagliato l’approccio con il pubblico nel corso delle dirette.

2 a Valeria Marini. La “bionda famosa per essere famosa” viene snobbata dal televoto di Notti sul Ghiaccio e mandata allo spareggio per l’eliminazione. Poco dopo su Twitter spiega che qualcuno si sarebbe impossessato del suo account e che aveva indicato un numero sbagliato per votarla. Ma questo giustificherebbe la “débâcle stellare”?

1 a Fanny Neguesha, ritiratasi dall’Isola dei Famosi. Alla vigilia, la giovane si professava come la più forte ed era sicura di riuscire a scacciare il fantasma Mario Balotelli. E, invece, dopo poche settimane si è arresa mestamente adducendo come motivazione del ritiro la mancanza di sua nonna. Bah!



Articoli che potrebbero interessarti


De FIlippi
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (23-29/05/2016). PROMOSSI DE FILIPPI E DOLCENERA, BOCCIATE ISOARDI E RAI PER PREMIO TV


Isola dei Famosi 2015 concorrenti
ISOLA DEI FAMOSI 2015: COSA POSSIAMO ASPETTARCI DAI NAUFRAGHI?


Isola dei Famosi 10
BOOM! ISOLA DEI FAMOSI 10: ECCO IL CAST COMPLETO


Valeria-Marini-21
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (19-25/05/2014): PROMOSSE PAUSINI E MERLINO, BOCCIATI ALDO, GIOVANNI E GIACOMO E I TITOLI DI MEDIASET

15 Commenti dei lettori »

1. Dario ha scritto:

4 marzo 2015 alle 12:45

Personalmente il 3 non l’avrei dato a Pierluigi Diaco ma a Patrizio Oliva. Da lui è partito tutto, Rocco ha poi preso il testimone riguardo le strategie di Diaco. Strategie che personalmente non mi sembra fossero esistite.
Almeno Diaco si professa comunicatore e lo è, Oliva è una persona sportiva? Non mi sembra.



2. Vince! ha scritto:

4 marzo 2015 alle 13:18

Sulle cause di certi ritiri dall’Isola ho da sempre una mia precisa opinione. Non la ripeto, perché me la censurate…



3. Marco89 ha scritto:

4 marzo 2015 alle 13:28

Diaco non possiede il dono della simpatia ma e` stato bastonato senza pieta` e alcune sue affermazioni sono state travisate. Concordo su Oliva, uno dei peggiori concorrenti di sempre che ha preso malissimo la sacrosanta eliminazione.
Riguardo i Braccialetti, in effetti molto realismo si e` perso per strada ma la serie rimane ottima. Gli ascolti sono ossigeno x Rai1 ma forse per lasciare un giusto ricordo, sarebbe meglio non proseguire troppo. Concordo con la Marini ma almeno fa sorridere.



4. Giuseppe ha scritto:

4 marzo 2015 alle 13:30

@Vince!: Sei stato comunque chiarissimo, è quello che penso da sempre anch’io e credo pensino in molti, un esempio emblematico fu un attore che nelle prime edizioni si ritirò per un problema al ginocchio, poi anni dopo vennero fuori altri problemi.



5. Mattia Buonocore ha scritto:

4 marzo 2015 alle 13:32

@marco89 infatti dico proprio che ha sbagliato l’approccio.



6. Marco89 ha scritto:

4 marzo 2015 alle 13:43

Mattia: se non altro non ha finto di essere altro, come altri naufraghi. Poi appena uno riesce a parlare, a coniugare i verbi e ad usare vocabili diversi senza ricorrere al dizionario dei sinonimi/contrari diventa antipatico subito. Sara` sbagliato anche il contesto, ma non ha fatto niente di male.



7. xxxxx ha scritto:

4 marzo 2015 alle 13:46

Oliva perlomeno è stato onesto, e non si è mai comportato male.
Diaco?



8. Vince! ha scritto:

4 marzo 2015 alle 14:46

@Giuseppe: esatto! ;)



9. Psquared ha scritto:

4 marzo 2015 alle 15:20

Diaco sarebbe si definisce “Comunicatore”… perchè? Fre il comuincatore mi pare un po’ come fare l’opinionista: è la creazione di un nuovo lavoro tramite una sua definizione.



10. kalinda ha scritto:

4 marzo 2015 alle 15:30

Secondo me Dolci dopo il tiggì è andato bene ha eroso ascolti a Beautiful e ha dato un buon traino a Verdetto finale. Io lo riproporre seguito da un talk condotto dalla Leofreddi sullo stile delle prime stagioni di Italia sul due.



11. nicola83 ha scritto:

4 marzo 2015 alle 15:37

Diaco è andato all’Isola con l’idea di scegliere chi nominare (e far nominare agli altri) in tutte le puntate future. Ma è stato sgamato subito, e cacciato via a furor di popolo.
Setto ciò, è stata a mio avviso una perdita importante, in quanto era un personaggio molto forte che avrebbe potuto “riempire” ancora un po’ daytime e prime-time.



12. lucio voreno ha scritto:

4 marzo 2015 alle 17:03

Concordo con le pagelle. Il suo essere logorroico ha fregato Diaco, comunque sempre meglio lui che l’impalpabile Fanny.



13. ellis ha scritto:

4 marzo 2015 alle 17:49

anche meno di sei a chiara iezzi fintamente mesta (ma a chi la racconta?)
x il resto dei voti ok.
fanny che va via xche’ le manca la nonna inclassificabile…



14. Giuseppe ha scritto:

5 marzo 2015 alle 07:33

Darei anche 0 alle polemiche su Elisa Isoardi.



15. facciuzza ha scritto:

5 marzo 2015 alle 18:37

BRACCIALETTI PROMOSSI A PIENI VOTI. BRAVISSIMI TUTTI I PERSONAGGI, STORIE PURTROPPO VERITIERE CHE SI VIVONO QUOTIDIANAMENTE NEGLI OSPEDALI. BOCCIATE TOTALMENTE FUNNY NEGUESHA, CHIEDETEGLI SE GLI MANCAVA LA NONNA QUANDO STAVA CON BALOTELLI, CHARLOTTE CANIGGIA, DATEGLI LO CHAMPAGNE, PIERLUIGI DIACO, INVIDIOSO E INCOCLUDENTE.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.